Vai al contenuto





Stevie Ray

Membri
  • Numero contenuti

    2446
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Stevie Ray

  • Compleanno 11/12/1970

Info principali

  • Luogo
    Torino
  • Occupazione
    -Musicista-

Su di me

  • Interessi
    Tutto :-)
  1. come ha detto anche Bats, non ci sarà rischio di criticare Allegri (comunque la vicenda Ancelotti era molto diversa: il mr emiliano è di un altro spessore) perchè non seguirò più le partite. Vadano tutti a fare in culo...e non per la dipartita di COnte, ci sta pure. Ma a questo punto vira su un tecnico che ha idee simili al precedente: Montella e Mihajlovic erano gli indiziati...e quest'ultimo era prendibilissimo. In più, non contenti di fare la minchiata del secolo hanno addirittura messo sotto contratto il piccolo uomo (parole di Pirlo) per 2 anni. Che saranno lunghissimi. PS alla fine iTurbe è andato alla Roma per 22ml: mi chiedo quanto sia il budget disponibile per il mercato se non riusciamo a comprare praticamente nessuno ( Morata è stato pagato con una parte dei soldi recuperati dalle cessioni Vuc+QUaglia+Immobile etc etc): Siamo tornati indietro di 4 anni in un solo giorno...bel coraggio hanno a parlare di Champions.
  2. se così fosse fanno ancora più schifo...ma conoscendo l'onestà (solo a parole a quanto pare) del tornitore ci potrebbe anche stare come discorso.
  3. premessa: Conte è un asino. Il suo ego dovrebbe imparare a infilarselo nel culo ogni tanto. Società intesa come dirigenti: ridicoli. Non esiste altro termine: di tre scelte, optando per la solita tattica di attesa e principi morali di sto cazzo di Marotta (caso Verratti insegna) siamo riusciti a farci scappare persino la riserva delle riserve (iTurbe) facendolo diventare il nuovo Messi. Capisco DiMaria, Cuadrado e Sanchez ma se non riesce ad acquistare nemmeno dal Verona (dopo che ti hanno inculato sia per Berardi e per riscattare Marrone hai dovuto regalare Peluso e incastrare Zaza) sono ridicoli. Degni del Piacenza, della Spal dei tempi d'oro. Proprietà : uno schifo. Forse non erano balle giornalistiche: ai tempi della dipartita (giusta) di DelPIero si disse che l'agnello non poteva accettare che si pensasse alla juve di Alex piuttosto che di un altro. Questa vicenda conferma che Conte era diventato troppo ingombrante. La scelta di prendere quello scemo oltre che piccolo uomo di Allegri ne è la conferma. Siamo tornati ai tempi di Blanc e Secco, famo ridere.
  4. cari ragazzi, era tempo che non passavo da ste parti, avrei preferito farlo per altri motivi: appena firmato biennale da parte di Allegri...siamo nella merda. Merda più assoluta.
  5. Ehehe...sembra che più che della Juve tu stia parlando dell'Inter di Mancini...ma sia mai,voi siete sempre state vittime ;-) Ps Marasma?Siete tornato al ruolo che vi compete da sempre:far ridere.Non sono 2/3 anni su 100 a invertire la tendenza... ;-)
  6. Beh ora non montiamoci la testa: come dice Mazzarri se noi non avessimo fatto 3 gol l'Inter avrebbe vinto 1-0... Ahahahahah
  7. Lippi la CoppsItalia la vinse al suo primo anno...quando sfiorò il piccolo triplete:perdemmo la coppa UEFA contro il Parma,dopo averlo domato in campionato e proprio in coppa italia...
  8. da quanto tempo non leggevo questo rammarico...eravamo abituati troppo bene negli ultimi tempi Onore alla Roma che ha fatto sempre la partita, e demerito ai nostri che in 94 minuti non sono riusciti a capire che si stava giocando una partita da dentro o fuori. Fino ad ora abbiamo capito che Conte non azzecca una partita secca, decisiva per continuare in un torneo nemmeno se lo si uccide. Dicono che lui consideri prima il gruppo di tutto il resto: ho capito, ma avanti di sto passo non centreremo una finale o una vittoria fino al 2030. Bisognerebbe spiegargli che sull'almanacco contano di più le vittorie (anche in coppa Italia) che i record in campionato. E secondo me corriamo il serio rischio di pagare questa sconfitta sia sabato con la Lazio (mi pare in ripresa e Reja da sempre mette in campo molto ostiche) e al ritorno dai romanisti (con la vittoria di stasera mi sono sembrati gasati il giusto). Certo che a rivedere i giocatori mi chiedo tutt'ora come si possa aver pagato tutti quei soldi i vari Isal Giovinco e Ogbonna. E gli ultimi due sembra siano protetti e pupilli del mister. Mah. Sulla vicenda Guarin: mi sembra nulla di nuovo, riconfermano la loro fama di società ridicola...i poveri tifosi nerazzurri possono stare qui a dire qualsiasi cosa, ma la figura di merda a livello interplanetario l'ha fatta l'Inter...vedremo come riusciranno ad uscirne: in passato, dopo lo scambio Cannavaro/Carini e Roberto Carlos/Pistone trovarono l'alibi perfetto con Moggi. Staremo a vedere tra 40 anni, quando torneranno alla vittoria, chi incolperanno: mi gioco 2 centesimi e scommetto su Lapo :ghghgh:
  9. vista allo stadio: caghetta pura. Il Real non ha un gran gioco, non è la corazzata Bayern dell'anno scorso, giocava con un centrocampo tra i più lenti dell'universo e in difesa non sono granchè...ma rispetto alla nostra cara juve, errori o meno, hanno un'altra caratura. Squadre così sono ancora inavvicinabili alla juve. Già dall'entrata nel secondo tempo si è palesemente visto che i nostri se la facevano addosso, non siamo più riusciti a tenere un pallone (tranne Pirlo). Il problema è sempre il solito: se giochi organizzato, con una gran collettivo fai bella figura...e vinci pure se in squadra hai an Basten Gullit Rikaard Maldini Baresi etc etc. Se ti ritrovi i Caceres (gran rispetto per l'uomo), gli Asamoah, i Marchisio Bonucci etc etc fai bella figura ma non vinci in Europa (spero di essere smentito). Parlavo con il mio vicino di poltrona e mi diceva: sembra di vedere un Sampdoria Juve di qualche anno fa quando la Samp era ancora una squadra buona, da 5/6 posto...primo tempo di grande intensità che toglie il fiato agli avversari e si segna pure. Nel secondo tempo salgono in cattedra i grandi giocatori e si fa buia...poi, grazie al carattere si riesce a pareggiare. Giocando quasi la partita della vita. Peccato che lui pensava alla Samp al posto della juve e il Real al posto nostro. NOn concordo al 100% ma è una buona metafora: nel secondo tempo oltre che scoppiati eravamo terrorizzati dai madrileni... vabè, speriamo almeno di concludere qualcosa in campionato perchè (e continuo a ribadirlo, sperando nella scaramanzia) quest'anno mi puzza di zseru tituli ;-)
  10. Llorente è un giocatore da 12/15 gol in Italia..considerando che Matri faceva più meno gli stessi, da questo punto di vista non è un grosso passo in avanti (considerando anche l'ingaggio dello spagnolo). Però a differenza del"velino", il basco potenzialmente ha nei piedi 20/25 assist all'anno e fa salire la squadra...termini sconosciuti al neo milanista ;-)
  11. Su Isla: è lampante che non sia partito dsetinazione Inter perchè non si è riusciti ad arrivare a Zuniga...e avendo già ceduto un laterale come Giak è normale che il mr abbia preferito trattenerlo. Sarebbe simpatico conoscere la verità sugli acquisti di Peluso, Isla, Elia, Asamoah Llorente Bendtner e Anelka...su GIovinco e Ogbonna la conosciamo. Ma sugli altri sappiamo ben poco, prova a parlarne con Romeo e vedi un po'cosa ti dice ;-) Sul resto quoto tutto tranne Ogbonna: vero che è stato impiegato fuori ruolo (almeno sulla carta sarebbe stato meglio schierare Chiello a sx), vero che era in uno stadio pesante in una partita pesante contro avversari pesanti...però se vieni valutato 15 ml e in prospettiva uno dei migliori difensori in Italia e forse in Europa, a 25 anni (non 18) devi essere pronto anche a livello mentale a disputare partite di questo genere (persino Padoin, con mezzi tecnici infinitamente inferiori non si è mai tirato indietro). Altrimenti poteva rimanere al Toro e continuare a fare il fenomeno in serie b. Sugli esterni: inutile dire che orami è arrivato il momento di cambiare modulo...ormai il 352 è ultra conosciuto, ci hanno un po'preso le misure anche in Italia. E senza Vucinic perde quell'imprevedibilità che era la nostra arma negli anni scorsi: ricordo partite noiosissime (anche per via del modulo) contro Cagliari, Siena, Catania etc etc risolte da un guizzo di Vuc. Tevez è forte ma non ha quelle caratteristiche.
  12. quoto tutto Bats...mi chiedo solo una cosa: come ben sai non sono mai stato e mai sarò un estimatore di Marotta (a differenza dell'avvocato difensore esperto delle trame mercantili bianconere che scrive qui sopra :-) ), che reputo un buon dg per una squadra al massimo da Europa League ma sull'incompatibilità tra i due mi chiedo una cosa: si renderà mai conto il Mr che alla fine se non sborsano soldi le colpe non sono del Dg? Vero che anche li stanziassero Marmotta farebbe l'impossibile per sputtanarli con gli acquisti da fenomeno, ma cazzo, quest'anno è stato lampante che sia stata la proprietà a dire "tiratevi le balle, i soldi ce li teniamo e la squadra va bene così"..!! Mah.
  13. lo sapevo che sarebbe arrivato l'uomo che sapeva tutte le strategie delcalcio mercato juve...
  14. sconfitta che brucia, e molto...non tanto per l'avversario (per me perdere contro i viola 4-2 piuttosto che 1-0 a Sassuolo non c'è molta differenza) ma per come la si è persa. Sembra che all'improvviso tutte le certezze e la sicurezza degli anni scorsi sia venuta meno...a naso mi verrebbe da dire che le cause sono tre: presunzione e involuzione di certi giocatori. La prima, parte da Conte per finire ai vari Vidal, Bonucci, Pogba, Chiellini...spesso prendiamo gol per errori individuali esagerando nei fraseggi (mi viene in mente il gol preso con l'Inter per colpa di una scellerata azione di CHiellini...contro il CHievo per il rilancio superficiale di Buffon, contro il Galatasaray per l'erroraccio di Bonucci, ieri e anche contro la Lazio per la presunzione di Vidal)...davanti vogliamo sempre entrare in porta con la palla (il gioco a due Vidal Tevez mi ha un po'rotto i maroni: capisco che i due siano molto amici e si ammirino molto, ma esistono anche altri compagni). Asamoah provoca un rigore dietro l'altro. Barzagli si è ripreso dopo un inizio campionato da brivido. Su questo dovrà lavorare bene Conte, anche se lo stesso problema se lo porta dietro pure lui. Boh stiamo a vedere che succede. Involuzione: Marchisio da quanto non gioca a livelli medioalti? Praticamente dal cambio di ruolo dell'anno passato (quando è stato schierato punta per far giocare titolare Pogba) non ha più azzeccato una partita...corre spesso a vuoto, spessissimo entra fuori tempo, mai più visto un suo inserimento in zona gol (tranne ieri pomeriggio)...Pirlo: ormai si contano più le partite da assenteista che quelle nelle quali è decisivo. Capitolo a parte, Buffon. Boh, qui non saprei che dire perchè non mi è mai capitato di assistere a certe figure di merda che il portierone sta mettendo in fila negli ultimi tempi. E'palese che la squadra risenta molto della sua insicurezza, dal centrocampo alla difesa tutti soffrono questa situazione...ormai è ai livelli di VanDerSar: gli avversari quando sono in possesso palla tirano da qualsiasi posizione perchè sanno che in qualche modo si ottiene qualcosa di positivo. Viene preso a pallate da tutte le squadre che incontra, sia in bianconero che in nazionale. Sicuramente qualcosa sotto c'è: a me era puzzata molto la sua esclusione per farlo rifiatare contro il Verona...non saprei dire se è qualcosa di fisico o psicologico, qui non filtra nulla...ma qualcosa c'è. Questione Conte/Società : anche qui non ce la contano giusta...vogliono farci credere che sia tutto rose e fiori ma è palese che certe richieste del mister non sono state accolte. CHe certe sue uscite (giuste o sbagliate) non siano paicute alla società e che alcune dichiarazioni (la Pecora e Marotta) se le potevano risparmiare (destabilizzano la squadra). E in ultimo anche il mercato svolto lascia qualche strascico: Conte a suo tempo (ed è quello che continuo a sostenere) sulla dichiarazione di Matri (ha sbagliato solo nel citare il giocatore ma il concetto era giusto). rispetto all'anno scorso la squadra è più forte (far uscire Matri e Bendtner/Anelka per Tevez e Llorente è sicuramente stato un miglioramento), ma sono rimaste lacune molto molto grosse: sulle fasce famo ridere...Liech è un adattato perchè gioca meglio nella difesa a 4, non parliamo di Asa che per quanta voglia e abnegazione ci mette rimarrà sempre un buon giocatore..centrale. Non sostituisci Giak con nessun altro laterale...bene, si pensa a cambiar modulo, ma mi rifiuto di pensare che in tutto il mondo esista solo un giocatore che ti permette di farlo: Pepe. Sono due anni che sta società non riesce a trovare un laterale...due stagioni. E le squadre avversarie, oltre al fatto che conoscono meglio il gioco della juve si sono rinforzate: l'anno scorso c'erano Napoli e Milan che potevano infastidire la juve...quest'anno il Napoli si è rinforzato, l'Inter nonostante un organico un po'così (ma grazie a Mazzarri) ha trovato la quadratura, la Fiorentina è migliorata, la sorpresa (Roma) sta facendo benissimo...credo che il pensiero di Conte in quell'affermazione sta proprio qui: rispetto alle scorse stagioni è diminuita la forbice tra noi e le altre squadre. Ora stiamo a vedere cosa succede: spero solo che in caso di stagione con zeru tituli (come credo ormai da tempo, ne avevo parlato dopo la trionfale vittoria in Supercoppa contro una Lazio molto indebolita) non venga a Torino Don Claudio Prandelli perchè sarebbe un grandissimo sacerdote (con le doti umane che possiede) ma faremo la fine della juve di Marchesi...
  15. partitaccia, di buono solo il risultato e la prestazione di Pogba ;-) Per Isla dieci passi indietro, per Buffon che dire: vero che è difficile muovergli delle grosse critiche...però nelle ultime due stagioni fa errori veramente grossolani e sempre più frequentemente. E' il caso di iniziare a dare un'occhiata in giro...
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo