Vai al contenuto





Polymar77

Membri
  • Numero contenuti

    166
  • Iscritto

  • Ultima visita

Tutti i contenuti di Polymar77

  1. Perfetto. Non lo sapevo, quindi vada per l'SSD da 512GB in ogni caso. Ora devo vedere se aspettare l'uscita dei nuovi o prendere uno di quelli attuali. Grazie a tutti
  2. Però se tutti me lo dite, ma non mi dite perché, capisci che ho difficoltà a seguirvi Adesso è un po' più chiaro
  3. Aspetta, forse ho dato qualcosa per scontato. L'iMac da 27" non lo vendono in configurazione con HDD normale. Il base ha già un fusion drive da 1TB. Io avevo intenzione di prendere quello da 2TB perché ho letto che è composto da 1 SSD da 128GB e 1 HDD da 2TB, mentre quello da 1TB lo sconsigliano un po' tutti. Comunque credo di aver capito perché non riusciamo a venirne a capo... ho visto un po' di speed test. Fusion Drive 1TB: 350MB scrittura / 800MB lettura Fusion Drive 2TB: 800MB scrittura / 1900MB lettura SSD: 2200MB scrittura / 2200 lettura Quindi vi capisco. Vi allego lo screen di come sono messo io attualmente con SSD (e mi sembra sia ancora un missile questo iMac) comunque valuto tra fusion drive da 2TB e SSD da 512GB. Anche se 512GB mi stanno un po' stretti.
  4. Nessuno dei ricondizionati ha un SSD, e comunque mi costerebbe meno prenderlo nuovo dal reseller. Non mi avete ancora detto perché è follia. Il fusion drive che problemi ha? Il 2TB non ha un SSD da 128 gb e un HDD da 1TB? Perché rende meno di un SSD? Quanto rende di meno? E' un problema di velocità di lettura/scrittura o c'è altro?
  5. Aspettare posso aspettare. Il problema è che rischio di perdermi la valutazione sull'usato. SSD vado fuori budget volendo montare quello Apple. Magari se ne riparla a garanzia scaduta come ho fatto con questo che ho adesso. Pensavo più ad un fusion da 2TB che ho visto che come prestazioni se la cava bene anche rispetto all'SSD. Considerate che io il mio SSD ce l'ho montato su una macchina di 8 anni fa e non supera i 400mbyte al secondo sia in lettura che scrittura e per me va alla grande. Da un lato aspettare mi interesserebbe perché mi piacerebbe un rinnovamento estetico. Dall'altro ho paura che un nuovo iMac precluderebbe l'ampliamento della RAM che ora sui 27" è ancora possibile.
  6. Buongiorno a tutti, sono un felice possessore di iMAC 27" mid 2011 da ormai troppo tempo. Abituato ad aggiornare PC una volta ogni 2 anni, non mi pare vero che abbia raggiunto quasi gli 8 anni di età. Sono felice perché tutto sommato funziona ancora benissimo, ma ieri mi è stata proposta una permuta di 750 euro per un nuovo iMac con finanziamento a tasso 0 e mi è salita la scimmia. Non so però cosa sostituirlo. Al momento ho: iMac 27" mid 2011 con i5 e scheda video 6770M 512MB 16 gb di ram 1333 DDR3 1 SSD Samsung EVO 850 da 512GB 1 HDD da 1TB (quello stock, no fusion drive) 1 Superdrive Oltre al Mac ho un PC da Gaming preso 4 anni fa con 16gb di ram g.skill DDR4 da 1600MHz, SSD da 256 gb e Radeon R9 290 da 4gb. Il PC è in sala, ma lo uso poco e niente perché è sempre occupata ultimamente e mi è scomodo. L'idea sarebbe, vendere il Mac, vendere il PC e prendere un Mac decente, installarci Bootcamp e farci entrambe le cose. Ma cosa posso prendere? Prendo la versione base con RX570 e HDD da 1TB? Meglio quella da 2699 con RX580 e HDD da 2TB? Del fusion drive mi hanno parlato malissimo tanto da consigliarmi di prendere un SSD da 512gb e un hdd esterno. Vi risulta sia così terribile? C'è tanta differenza tra una RX570 e una RX580? (mi pare che la 570 sia ai livelli della mia R9 e mi sarebbe sufficiente) Risparmiare qualcosa prendendo la versione base e poi aggiungerci un SSD da 1TB esterno su cui installare OSX e 32gb di ram conviene rispetto a prendere quello da 2699? Ma soprattutto, ha senso prendere un iMac adesso, visto che "forse" è previsto un restyling? Grazie a tutti per le risposte.
  7. @drzoom : Io ho yosemite. Non ho installato beta di El Capitan (ma visto che esce oggi, probabilmente il formattone lo farò su quello). @Glacy : sembrerebbe tutto regolare. Anche io ho pensato potesse essere un problema hardware legato a quella sostituzione (purtroppo non ho verificato quando l'ho portato a casa e ormai sono passati 2 mesi), ma sinceramente non so se la sostituzione dell'SSD comporti metter le mani sulla sezione dedicata al microfono interno. Proverò a chiedere anche a loro.
  8. Ciao a tutti, stamattina avevo bisogno del microfono integrato del mio iMac, ma ho scoperto che non da segni di vita. In impostazioni -> suono -> ingresso è selezionato Microfono interno (integrato), ma se parlo non riceve alcun segnale. Le impostazioni sono della foto qui di seguito. La barra livello di ingresso rimane grigia anche se parlo. Non ho idea di cosa possa essere successo. Dall'ultimo utilizzo ci sono stati 2 "eventi" che potrebbero averlo interessato... 1. Ho installato soundflower per registrare un video catturando l'audio direttamente dal mac. L'ho rimosso però subito dopo con il suo programma di disinstallazione 2. Ho portato il mac in un centro assistenza per farli installare un SSD. Non ho fatto altre modifiche particolari. Qualcuno ha idee su cosa può essere successo prima che io provi a piallare Yosemite/El Capitan? Grazie in anticipo per le eventuali risposte
  9. Ad oggi l'iPad può essere un sostituto del computer giusto se ti limiti a leggere/scrivere mail, navigare con qualche compromesso, giochicchiare. Per come è concepito, nonostante le app, non è ancora un dispositivo indipendente. In ogni caso per quello che chiedi, non è sicuramente indicato.
  10. D'accordo su tutto con @@Kendall. Provare un sistema operativo per mezz'ora, soprattutto un "nuovo" sistema operativo, equivale a non provarlo. Windows 8 è più snello, veloce e completo di tutti i suoi predecessori. L'interfaccia "metro" non è nient'altro che un nuovo modo di concepire il pulsante start ed è una cosa a cui ci si abitua dopo qualche giorno di utilizzo. Ormai uso Windows 8 da un mese (prima la consumer preview, poi ho aggiornato a pagamento il mio notebook con Windows Vista) e per la prima volta posso dire di essere soddisfatto di aver dato i miei soldi a Microsoft. L'esperienza utente di Windows 8 su desktop è praticamente identica a quella che si ha su Windows 7, ma con una integrazione più ampia con l'universo Microsoft. Ma il lavorone fatto dall'azienda di Redmond lo si apprezzerà principalmente sui tablet Pro. Pochi giorni fa ho provato un Samsung Slate con su Windows 8 Pro e se non fosse costato 1.200 euro + iva l'avrei comprato al volo. E' utilizzando questo tipo di macchine (soprattutto in ambito business) che ti rendi conto di quanto siano "giocattoli" i vari iPad e tablet Android. Microsoft ha fatto le cose in grande questa volta. Ha dato al mercato quella sferzata di innovazione che Apple non riesce più a dare. Sono comunque convinto che tra una decina di anni la Mela riuscirà a darsi una svegliata e forse vedremo qualcosa di soddisfacente. Per ora lasciamoli a contar soldi, che pare ci abbiano preso gusto. Perdonatemi, sono un po' amareggiato... ho acquistato da poco un "nuovo" vecchio iPad (3) e una sveglia "dock" da 100 euro per il mio comodino (ovviamente con il vecchio connettore).
  11. Visto pure io un paio di giorni fa e concordo con i vostri giudizi. Tecnicamente nulla da dire, ma per il resto un film decisamente scialbo e con un sacco di buchi narrativi. Purtroppo non ho risposta alle domande di imark64 Stasera comunque comincio la maratona Alien... non si sa mai.
  12. Ieri sera Prometheus al cinema. Stasera mi tocca the five year engagement, ma da domani sono solo a casa e penso che partirà la maratona Alien
  13. Mi hanno dato 460 euro per il mio iPhone 4 32gb comprato al day one e gli ho rifatto 199 euro per prendere il 4S da 16gb a prezzo di listino (659). Probabilmente muovendosi tra mercatini, forum e baia avrei tirato fuori qualcosa in meno, ma risolvere tutto in 2 minuti e senza pensieri, per me non ha prezzo. Che poi alla fine della cosa non sono sicuro, perché piazzare un iPhone 4 di 2 anni e 1 mese quando in rete è pieno di annunci di vendita di 4 e 4S più recenti, non è facile.
  14. lol... comprato anche io sabato scorso. Offertona Gamestop imperdibile.
  15. Allora. Da quel che ho capito ci sono 2 modi per registrare il servizio iMessage. Il primo è utilizzando il tuo numero di cellulare al costo di un sms internazionale, il secondo è utilizzando la tua mail di iCloud (o quella di registrazione all'Appstore, non ricordo). Se decidi di scegliere il primo metodo, i tuoi messaggi avranno come mittente il tuo numero di cellulare. Se opti per il secondo metodo, avranno come mittente la tua mail. Occhio però che se non ho capito male con il primo metodo le risposte che avrai ai tuoi messaggi non arriveranno su Mac o iPad, ammesso che tu ce li abbia. Con iOS 6 dovrebbero unificare i due servizi risolvendo il problema. Per ora dì ai tuoi contatti di aggiungere il tuo indirizzo di posta alla loro rubrica. PS. Se ho scritto fesserie correggetemi perché mi interesserebbe davvero capire come diavolo funziona iMessage.
  16. Un Citizen con cronografo regalatomi da mio padre più di 20 anni fa. E lo porterò fino a quando non smetterà di funzionare.
  17. Vabbè, ma io VOGLIO il dock arcade! Dove prendo quelle icone?
  18. Il caricatore dell'iPad è un 10W, quello dell'iPhone è un 5W. Sul sito della Apple, non ricordo dove, era scritto che erano entrambi utilizzabili con tutti e due i dispositivi. Quello dell'iPad, su carta, dovrebbe impiegare quasi la metà del tempo a caricare l'iPhone. Cmq io uso il caricabatterie dell'iPad anche per il mio iPhone 4 da più di un anno e non è mai successo nulla... Anzi, la batteria è una delle cosa che va meglio del mio Smartphone.
  19. Ma in che senso non ha il GPS? Cioè... fa il fix come nel 2 tramite wifi, giusto? Non è precisissimo, ma qualcosa riesce a prenderlo. O no? Per quanto riguarda il taglio, NON E' VERO che le applicazioni occuperanno il doppio a causa del retina display. Sicuramente occuperanno qualcosa in più, ma non il doppio. iMovie è passato da 70 a 400mb perchè hanno aggiunto contenuti. Tweetbot è passato da 9 a 28mb, ma cominciamo a vedere la cosa in termini di mb (19) e non di percentuale. Ci sono applicazioni come Real Racing che si sono appesantite di 30 mb (su 400). Insomma... a me 32gb stanno stretti con l'iPad 2 perchè ho 400 app installate, lo uso anche per lavoro (foto, documenti, pdf di cataloghi) e se dovessi ricomprarlo probabilmente prenderei un 64gb, ma conosco gente che vive bene anche con un 16gb.
  20. Guarda... anche io mi chiedevo la stessa cosa. E' sparito da Twitter, da Facebook, dal web in generale (blog compreso) e senza lasciare traccia. Mah...
  21. mmhhh... come non detto... con le Sony ora si è acceso. Mah...
  22. Vi chiedo scusa se ripesco questo thread, ma ho lo stesso problema. Il mio magic mouse con le alkaline funziona normalmente, ma visto che non durano più di un mese e visto che a casa ho tonnellate di ricaricabili, volevo approfittarne. Ho provato prima delle 1800 mAh della SBS... niente. Poi delle 2700 SBS... niente. Poi sono andato sulle Brondi da 2800 e anche qui niente. Ho detto... sarà che sono vecchie. Allora ho ripescato delle "Speedy" da 2600 mAh che mi erano state regalate con delle cartucce 3 mesi fa e ancora niente. Ho pensato... proviamo con qualcosa di meglio. Ho preso delle Panasonic Recharge Accu da 2600mAh, ma anche qui nulla di fatto. E allora mi sono detto... sarà il caricabatterie. Ho preso quindi un Compact Charger SONY con delle Cycle Energy da 1800 mAh. Caricate le 9 ore richieste fino allo spegnimento del led, ma... che ve lo dico a fare. TUTTE le batterie funzionano se messe nel controller nell'XBOX, in svegliette, dock vari ecc. ecc. In non faccio altro che caricarle, spegnere il Magic Mouse, estrarre le alkaline, inserire le ricaricabili e riaccendere il mouse. Una volta acceso il led di stato rimane spento e il mouse non funziona. Qualche suggerimento?
  23. Eheheh... intendevo dire che guido solo macchine già comprate. Non credo di aver mai guidato nulla oltre le mie macchine, neanche quelle dei concessionari. Comunque ci sono tante cose che non capisco della Honda. Ad esempio la Jazz è stata una delle prime, se non la prima macchina ad avere l'ON/OFF a pulsante... e sulla CR-V sono riusciti, ma solo con L'ULTIMO modello, a "creare" una chiave a scomparsa! Su quella con cambio manuale avevo le chiavi della macchina che sembravano quelle di casa... T_T Mah...
  24. Allora. Io con il cambio automatico nei parcheggi vado abbastanza tranquillo. Quando mi trovo in salita poi... mi commuovo ogni volta. Il discorso è quello che dici tu. Se lascio il pedale del freno e sono in D (o R), la macchina si muove. Se sono in salita poi non indietreggia, ma avanza. Essendo una macchina abbastanza pesante, rispetto al manuale il vantaggio è bello netto. Un po' di slittamento tra una marcia e l'altra c'è, ma il motore, soprattutto quando è caldo, non fa assolutamente l'effetto pullman. Ripeto che rispetto al 1.9 JTD della 159, questo 2.2 è molto, molto più silenzioso. Prendi sempre tutto con le pinze, eh? Io conosco solo le macchine che possiedo/ho posseduto. Non mi piace guidare quelle degli altri, quindi non ho molti termini di paragone.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo