Vai al contenuto





idev

Membri
  • Numero contenuti

    959
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Su idev

  • Compleanno 15/02/1969

Apple Life

  • Apple principale
    MacBook Air (anche perchè ho solo questo)
  • Utente Apple dal
    Agosto 2007
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    iBook G4, PowerBook, iMac G5 20", iMac Alu 2007 20", MacBook White Unibody late 2009

Info principali

  • Luogo
    Parma
  • Sesso
    Uomo

Su di me

  • Situazione sentimentale
    Sposato/a
  1. Prima cosa : fai una copia in un posto sicuro del documento di Pages che ti interessa (giusto a scanso di equivoci) iWork è stato tutto aggiornato per Yosemite per cui, anche se lo ritengo improbabile, vai su Mac App Store e vedi se te lo fa scaricare oppure è ha pagamento. Poi, non se se sia ancora così, ma quando io comprai l'Air la suite iWork era compresa e andando su Mac App Store me la fece scaricare a gratis. Questo dipende da che Mac hai, se nuovo od usato.
  2. Guarda in launchpad se sotto l'icona di xcode c'è la barretta di avanzamento. Se c'è vuole dire che sta scaricando. Io lo ho aggiornato ieri sera e una volta avviato l'aggiornamento dal Mac App Store lo ho chiuso tranquillamente e il down load è continuato fino all'installazione.
  3. Hai ragione. Ho fatto confusione con AirPlay che con il mio vecchio iPhone 4 non funzionava.
  4. Sempre io. La risposta è si e no. Digitando sudo nvram boot-args="kext-dev-mode=1" si mette il sistema in dev mode. Yosemite ha introdotto un nuovo livello di sicurezza per i file di sistema, impedendo di fatto la modifica di quei file che potrebbero compromettere il corretto funzionamento del OS. Sebbene la procedura funzioni, poi ci si trova nella situazione che i file di sistema possano essere modificati con consenguenze inaspettate in caso di errate modifiche. Poi non si sa cosa possa succedere quando verranno rilasciati i vari aggiornamenti. Il file verrà sovrascritto ? Ci saranno malfunzionamenti ? Io, seppur seccato dalla cosa, ho lasciato perdere.
  5. E la cosa bella è che non funziona nemmeno AirDrop, che invece con Mavericks e 5S funzionava.
  6. Benvenuto/a nel club. Anche io sono nella tua stessa situazione. Sono molto tentato di abilitarlo ... adesso vediamo.
  7. Dipende da che Mac hai. Se è antecendente al 2012 handoff e instant hot spot non sono abilitati. (anche se l'hardware li supporterebbe, come per esempio i Macbook Air mid 2011 e i macMini, che pur avendo tutti i requisiti sono stati tagliati fuori) Esiste un "hack" da fare a livello di sistema modificando alcuni file kext che abilità dette funzioni, però perchè funzioni è d'obbligo che ci sia il Bluetooth LE (low energy) 4.0. Discorso diverso invece per le rispondere/effettuare chiamate e mandare sms. Questi usano il Wi-Fi per cui funzionano senza problemi. A me personalmente la cosa dore un po'. Il mio Air mid 2011, non che andasse male con Mavericks, con Yosemite va che è un piacere (da paragonare quasi a Snow Leopard hai tempi).
  8. Tutto quello che tu vorresti fare io lo faccio con un MacBook Air 13" Mid 2011 base. (4GB ram + 128 GB SSD) In più uso anche Unity. Io ti consiglio un AIR magari con 8GB e 256 SSD.
  9. Se ti può essere di aiuto io per programmare uso un air mid 2011 con 4gb di ram. Ci lavoro pure con Unity oltre ad xcode e programmi vari, compreso Photoshop e Blender. Poi da quando ho installato Mavericks c'è stato un netto miglioramento rispetto a ML. Trai da solo le conclusioni.
  10. Bastasse solo quello. Ho amici che sono più puliti di una sala operatoria e non battono chiodo. La donna è un essere meraviglioso, un universo di sentimenti, stati d'animo e situazioni contrastanti. Non si può ridurre il conquistare una donna alle semplici cose materiali (soldi, macchinone, ecc...) è al proprio aspetto esteriore (certo se ci vai che puzzi come un montone le cose diventano un po' più complicate) La donna ha dei bisogni primari che cerca nell'uomo e si concederà solo a quello che per lei li soddisferà (e tra questi ci metto anche il sesso). Noi uomini, quando ci troviamo davanti ad una donna per la quale proviamo un certo interesse, diventiamo dei tonti, per non dire degli emeriti imbecilli. E le donne queste cose le afferrano subito, a differenza di noi maschietti che abbiamo non poche difficoltà a recepire i segnali di interesse che una donna manda nei nostri confronti. Uno degli scopi principali di una donna, nella ricerca di un uomo, è quella di trovare un qualcuno che gli dia sicurezza. Questa persona in futuro potrebbe essere il padre dei suoi figli e, anche se inconsciamente, la donna si aspetta che l'uomo che sceglierà sarà in grado di occuparsi di lei e dei loro figli, che sia forte abbastanza (non fisicamente ma caratterialmente), che sia sicuro di se, che sappia prendere le decisioni. Insomma la donna cerca il Maschio (la m è maiuscola volutamente). Per questo è molto importante, nella fasi di conquista di una donna, essere sicuri di se e mostrarsi per quel che si è veramente. Questo, naturalmente, nei dovuti tempi e modi. Fingere di essere qualcun altro solo per compiacerla perchè quello che sta cercando non sei tu, porta quasi sempre al risultato opposto. Si, forse si rimedia una notte di sesso, ma poi la donna se ne scappa a gambe levate. La seduzione e la conquista di una donna, è un gioco sottile e chi lo conduce è quasi sempre lei. Per questo è fondamentale conoscere bene le regole del gioco a cui stiamo giocando. Naturalmente non si può sempre vincere. La donna non va mai idealizzata; nel momento in cui un uomo idealizza la donna è finita. Entrerà in un vortice dal quale sarà molto difficile uscire o, comunque, ci vorrà molto tempo. Come quegli uomini che escono con una donna, donna che gli ha mandato segnali inequivocabili ma che lui non recepisce e/o riesce ad interpretare, e dopo 2 mesi non l'ha ancora baciata. Quella dopo un po' si alza e ... tanti saluti e grazie, perchè il suo primo pensiero è : "vedi un po' questo qua, è due mesi che usciamo insieme, sto aspettando che faccia la prima mossa, gli sto mandando segnali inequivocabili e questo continua a parlare di api e cavolfiori. Mi posso fidare di un uomo così ?" Per baciare una donna non gli si deve chiedere il permesso, la si deve baciare e basta. Non dopo due mesi, ma subito appena ce ne sono le condizioni. Più il tempo passa e più l'attrazione da parte della donna scema. Naturalmente ci sono i dovuti modi e tempi in cui farlo. Non è che gli si può saltare addosso come un allupato. Al massimo lei rifiuterà ma vedrete che lo fara in modo gentile. Lo so che è più difficile a farsi che a dirsi. Ma se pensate di conquistare una donna/ragazza solo con i soldi e la Ferrari, e con "una donna" intendo quella con cui vorreste instaurare una relazione seria e duratura SCORDATEVELO.
  11. Io avendo i backup con Time Machine ho sempre usato Assistente Migrazione. Ti importa tutto l'account con relative applicazioni senza toccare il sistema operativo. L'unica accortezza è, quando si installa ex novo OSX, creare un utente diverso da quello che vuoi importare. Utente che poi cancelli. Ha me ha sempre funzionato.
  12. Dovrebbe bastare un semplice doppio click sul file .app per eseguirlo. Se poi lo vuoi mettere nella cartella applicazioni non devi far altro che trascinarcelo dentro.
  13. A me lo ha dato come update dal Mac App Store. Se facevo verifica aggiornamenti da Preferenze in iTunes non mi segnalava nulla.
  14. Ho un piccolo problema, si fa per dire è più che altro un fastidio, che non riesco a risolvere. Ho un disco di rete e ho fatto l'automount dei volumi aggiungendoli ad elementi di login nelle preferenze utente. Ho anche spuntato l'opzione nascondi, ma ad ogni avvio mi si continuano ad aprire le finestre del finder relative ai due volumi. C'è qualche cosa che mi sfugge e che devo fare ? Grazie a chi mi può rispondere.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo