Vai al contenuto





macteuz

Membri
  • Numero contenuti

    180
  • Iscritto

  • Ultima visita

Apple Life

  • Apple principale
    Macbook Pro 13,3" mid2009
  • Utente Apple dal
    2009
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    iPhone 4

Info principali

  • Sesso
    Uomo
  1. Ciao a tutti! riesumo questo post per dare un piccolo contributo alla causa dei fastidiosissimi PDF a sfondo nero XD vi lascio il mio programmino di automator...ci ho lavorato un po', seguendo anche i consigli precedenti, ed i risultati sono molto buoni...provare per credere https://www.dropbox.com/s/dl9jqrej9tc4cc9/PDF-ColorInvert.zip Necessita in input un PDF in formato potrait (A4 verticale, se in formato landscape genera dei bordi orribili...conviene quindi salvare come pdf il landscape in verticale)...taglia il 2,5% di ogni pagina su ogni lato (per togliere i bordi bianchi) ma è pienamente modificabile aprendolo da automator!
  2. Riesumo questo post... anche a me capita da qualche giorno a questa parte che mi scompaiano le icone dalla barra del menù! Alcune volte solo un paio di icone....altre come poco fà proprio tutte! Anch'io ho cambiato la RAM originale 6 mesi fà , passando dai 4GB a 8GB DDR3 Kingston 1067 MHz (come quelle originali) ed ora, dopo esser passato a Mavericks, mi è sorto questo problema. Quando mi capita, risolvo chiudendo tutte le applicazioni attive e riavviando il finder, ma è già la terza volta che mi capita e vorrei risolvere il problema definitivamente...o per lo meno capire cosa lo provoca! Qualche suggerimento?
  3. Quoto in pieno acq749 riguardo il tasto di spegnimento: con ML premendo una sola volta il tasto power appariva una finestra con le opzioni di scelta (stop, riavvio o spegnimento), e bastava chiudere lo schermo per mandare il mac in stop. Con Mavericks premendo una sola volta il tasto power, il mac entra in stop: per accedere alla finestra con le opzioni di spegnimento, bisogna tener premuto il tasto power per 1,5sec, mentre per spegnerlo "brutalmente" (togliendo l'alimentazione per intenderci) tenerlo premuto per 5sec. Oltre che decisamente scomoda come opzione (almeno per me), nelle opzioni "risparmio energia", dove in ML si trovava la voce per abilitare la funzione stop con il tasto di accensione, ora e' sparita...o spostata! Ogni tanto mi chiedo perche' la Apple, in mezzo a tante migliorie, debba sempre metterci dentro qualche palese boiata...boh! Qualcuno conosce il modo di ripristinare il funzionamento del tasto power in modalita' "umanamente concepibile"?
  4. A detta dello scopritore della tecnica e' stabile e sicura.... effettivamente a me funziona alla grande e finora non mi ha mai creato problemi! In fondo utilizza dei comandi da terminale che sono propri del sistema operativo... non si devono installare app di terzi per intenderci! Quindi puoi andare sul sicuro... Per quanto riguarda il fusion drive, essi sono installabili (in fase d'acquisto) solo su mac mini e imac...per macbook pro non sono previsti! Quindi tecnicamente, sarebbe piu' giusto confrontare il fusion casalingo con quello sugli imac e mac mini: - ora, per le ultime generazioni di macmini non hanno il superdrive, presumo che la porta sata destinata a quest'ultimo sia stata sfruttata per metterci l'ssd (tant'e' che dovrebbe essere possibile, con la stessa tecnica, installare il fusion dopo la fase d'acquisto anche in questo caso...se mi sbaglio mi corriggerete )! - Per gli imac, visto il compromesso dello spazio, presumo si siano affidati ad una soluzione del tipo macbook retina (https://discussions.apple.com/___sbsstatic___/migration-images/189/18943347-1.jpg) Per farla breve, tecnicamente no...ma praticamente si! Quel che importa e' che al sistema basta riconoscere un SSD e un HDD! Poi l'OS fa il resto...
  5. Beh nuovi problemi di compatibilita' non saprei... se le app funzionavano prima, non vedo perche' non possano funzionare dopo. In fondo e' la stessa cosa che si fa con l'importazione automatica di time machine....pero' li si che ti porti dietro tutte le porcherie accumulate in mesi e mesi di utilizzo! Vero... l'ho notato anch'io! Credo sia dovuto al fatto che non siano "made for Mac"... ma siano solo dei software Winzozz resi compatibili per OSX.
  6. Non necessariamente servono i dmg delle applicazioni installate! Se hai il backup di Time machine, vai nella cartella "applicazioni" del backup: da li basta fare un semplice copia/incolla delle app che ti interessano e le incolli nella cartella "applicazioni" del mac... e ti risparmi ore e ore di installazioni (alla faccia di winzozz)! Stessa cosa fai per le librerie (esempio quelle di iphoto, di itunes, ecc), che di solito non si trovano nella cartella applicazioni ma in altre cartelle (tipo "immagini" o "musica" per iphoto e itunes).. Logico, se vuoi eseguire un'installazione pulita (oserei dire "limpida") anche delle applicazioni (e quindi anche delle loro impostazioni)...devi necessariamente installarti tutto da capo!
  7. 1) non particolarmente...certo devi stare attento ed avere una delicatezza maniacale (alcuni cavi flat sono spessi come carta) ma sul sito di iFixit trovi spiegato passo passo (con tanto di immagini e note a lato) come smontare il mac e rimpiazzare il superdrive. 2) e 3) il problema che ti poni si risolve da se' facendo il fusiondrive (nota che e' una procedura non ufficiale...in teoria non si potrebbe fare! ma in pratica...si fa'...ovviamente a rischio e pericolo di chi lo fa): il Fusiondrive in pratica "fonde" i due hard disk, creando una partizione logica (che comprende SSD e HDD)...alla fine della procedura e di una nuova installazione dell'OS, hai di fatto un Macintosh HD piu' grande...quindi il timemachine su quest'ultimo non ha problemi! L'OS gestisce tutto: Mountain Lion (del quale dovrai verificare la compatibilita' col tuo mac) verra' installato automaticamente nel SSD....lo spazio residuo sul SSD viene gestito automaticamente dall'OS che valuta quali programmi e file usi piu' spesso: quelli usati piu' frequentemente li sposta sul SSD, quelli usati meno sul HDD (per saperne di piu', conviene che guardi direttamente sul sito della apple) ma di fatto tu non vedi i due dispositivi (ne' sai dove sono "fisicamente" collocati i file), ne vedi solo uno piu' grande (e piu' veloce). Come procedura devi: - creare una chiavetta usb bootable di mountain lion (ti servira' per fare l'installazione di mountain da usb) - sostituire il superdrive con l'SSD - creare il fusiondrive ( http://www.spider-mac.com/2012/11/19/come-creare-un-hard-disk-fusion-drive-su-qualsiasi-mac/ ) - installare mountain lion da usb 4) non cambia nulla, il mio quando l'ho preso era quello che costava meno! in piu' dovrebbe avere i cacciaviti e un adattatore usb per HDD o SSD interni (da usare se devi smontare l'HDD interno e usarlo come uno esterno via usb in caso di emergenza...a me e' servito giusto qualche settimana fa').
  8. Non ho capito bene... il tuo e' un Macbook pro mid 2009 o l'unibody precedente? Comunque sia...visto che ormai e' fuori garanzia, puoi permetterti di modificarlo in modo piu' concreto! In particolare, con il mio Macbook pro 13" mid 2009 ho fatto cosi': - aggiunti 8GB di ram - SSD Samsung da 128GB al posto del superdrive (con adattatore flancrest) - Fusiondrive tra SSD e HDD interno (solo da OSX 10.8 Mountain Lion e versioni superiori) Ora ho una memoria da 128+250=378GB (meno l'OS ovviamente).... capiente quanto un HDD e veloce come un SSD! E fidati che e' una scheggia... il mac e' praticamente rinato! Fallo e non te ne pentirai!
  9. A me capita un paio di volte...non sempre però! e notifica lo stesso messaggio solo per una volta...
  10. Ci sto sbattendo la testa pure io...da un sacco di tempo ed è alquanto fastidiosa come cosa per un telefono di questo prezzo XD Purtroppo non ne ho la più pallida idea...sto cercando soluzioni a riguardo (il mio problema si presenta unificando i contatti in rubrica con quelli facebook)....nel frattempo sei riuscito a risolvere?
  11. vai con get lyrical... lo uso sempre e funziona alla grande!
  12. Non ho ancora avuto modo di provarlo...finora il FusionDrive (insieme all'espansione RAM) è la cosa migliore che potessi fare per il mio "vecchio" macbook pro del 2009 ora è una scheggia!! Appena posso faccio una prova di backup e posto i risultati...
  13. Ciao! Da quello che so, non credo sia una buona idea usare le ram da 1600MHz su un mac con bus a 1066MHz...le ipotesi sono due: - il tuo mac riconosce le RAM e funzionano a "velocità ridotta", in quanto il bus fisico e il chip che lo gestisce (integrati nella motherboard) sono fatti per operare a 1066MHz...per operare a velocità maggiori, occorre cambiare la motherboard; - il mac non riconosce le nuove RAM proprio perché di velocità superiore ed è quindi impossibilitato a gestirle con un chip a 1066MHz Se posso darti un consiglio personale, la RAM è solo uno dei fattori che influiscono sulla velocità di un computer...l'altro principale fattore oltre al processore è l'HardDisk! Pensa magari ad un acquisto di un SSD da mettere al posto del SuperDrive, e magari ad una installazione come FusionDrive casalingo! Giustamente, se usi più programmi contemporaneamente, pensa anche ad un aumento di RAM da 1066! La settimana scorsa ho effettuato l'acquisto su amazon di SSD, kit RAM 8GB e adattatore SSD-SuperDrive...l'altro giorno ho montato il tutto, configurato con Fusion Drive e fidati...ora è una scheggia (identico modello tuo ma con processore da 2,26GHz).
  14. Io pensavo di prendere il samsung MZ-7PC128N (serie 830) e montarlo sul mio macbook 13" mid2009 al posto del masterizzatore (visto che, a parità di sata2 su entrambe le connessioni, conviene lasciare l'HDD al suo posto per sfruttare l'SMS) e configurare il sistema in modalità FusionDrive-faidate
  15. 345 cicli...health a 67%....dubito di arrivare ai 1000 cicli nemmeno con il 40% XD
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo