Vai al contenuto





Chet

Membri
  • Numero contenuti

    723
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su Chet

  • Compleanno Marzo 12

Apple Life

  • Utente Apple dal
    2000

Info principali

  • Luogo
    ROMA
  • Sesso
    Non specificato

Su di me

  • Interessi
    Cinema Fotografia Libri Musica Viaggi
  • Musica preferita
    Jazz

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Si, ho visto che in rete c'era anche la soluzione via terminale ma è una cosa che mi mette in crisi.
  2. OK , problema risolto grazie al programma linkato in questo articolo https://www.macitynet.it/paragon-ha-creato-per-mac-un-convertitore-gratuito-da-apfs-a-hfs/
  3. Recentemente ho fatto sostituire l'Hard disk del mio iMac con un SSD. Il vecchio Hard Disk lo ho messo in un box con USB 3.0 e l'ho formattato in APFS, ora però mi son reso conto che mi farebbe più comodo in altri formati più compatibili come Mac OS Journaled o ExFat, ma su Utility Disk le sole opzioni di formattazione che mi appaiono sono solo APFS nelle sue varianti. Ho anche provato a formattarlo con un PC Windows che però non vede il formato APFS. Come faccio a formattalo in Mac OS Journaled o ExFat ?
  4. Ciao a tutti. Un mio amico ha girato un documentario nello Yemen in cui ci sono unicamente immagini di luoghi e di persone che parlano nella lingua locale. Abbiamo un file .mp4 e due file .srt con sottotitoli in inglese ed in italiano chiusi in un unica cartella che si apre e si vede con VLC. Ora, per motivi su cui non mi dilungo, avremmo bisogno di avere una copia sottotitolata almeno in italiano su DVD o Bluray. Ho provato ad esportare i file mp3 e srt direttamente su Toast Titanium che però non riconosce il file .srt. In rete ho trovato informazioni vecchie, che si riferivano a software come Final cut pro 7 (io ho FCPX 10.4.3), Perian e MPEG-streamclip che ho disinstallato da tempo. Ho anche provato come suggerito da qualcuno ad esportare l'MP4 e il file .srt con Hand Brake per ottenere un file mp4 con i sottotitoli in sovrimpressione da masterizzare poi normalmente, ma forse per mia imperizia ho ottenuto un altro mp4 senza sottotitoli. Vorrei evitare di fare copia e incolla dei sottotitoli sulla timeline di Final Cut perché l'ho già fatto altre volte per dei cortometraggi molto più brevi ed è una cosa lentissima e noiosa. Qualcuno sa consigliarmi una soluzione ? Grazie in anticipo a chi saprà aiutarmi.
  5. Tra i tanti (6) dischi esterni Western Digital myPassport USB 3.0 ho anche un MyPassport Studio con interfaccia firewire-800 da 2GB che comprai a buon prezzo 5 o 6 anni fa quando stavano per essere messi fuori commercio per l'avvento dell'USB 3.0. Ho continuato ad usarlo per le librerie di Final Cut Pro X sia sul MacBook Pro 13" mid 2012 provvisto di ingresso FW-800 che su un iMac più recente tramite adattatore FW-800 / Thunderbolt senza problemi nonostante gli USB 3 siano più veloci. Su entrambi i Mac c'è High Sierra. Oggi dopo aver fatto un breve montaggio con FCPX sull'iMac l'ho espulso regolarmente e sono andato a casa di un mio amico portandomi il disco e il macbook per decidere insieme eventuali modifiche. Lo collego alla presa Firewire del Macbook, come ho sempre fatto, e con mia sorpresa non funzionava più. Pensavo che il disco si fosse guastato ma quando sono tornato a casa ho visto che sull'iMac funzionava perfettamente. Non so cosa sia successo possibile che la presa del Macbook si sia rotta improvvisamente ? C'è qualche cosa che posso fare o controllare ? Grazie a chiunque saprà aiutarmi a risolvere e/o a capire il problema.
  6. Io continuo ad usare su high sierra il mio vecchio Epson 4490 Photo (scannerizza originali opachi e pellicole 35mm e medio formato) comprato nel 2007 e non ho mai avuto problemi. Sul sito Epson ci sono sempre i driver aggiornati per Mac e Windows. Credo che sia così anche per gli scanner HP. VueScan è sicuramente una soluzione ma se si può evitare.... https://support.hp.com/it-it/drivers/selfservice/hp-scanjet-g3010-photo-scanner/1849437
  7. Dovrebbero essere entrambe usb 3.0, stando al system profiler.
  8. Ho provato senza successo a collegare un iMac (late 2013) ad un MacBook Pro (mid 2012) avviato in target mode tramite un cavo USB 3.0, ma l'iMac non lo vede. Entrambi i devices erano alimentati a rete. In precedenza avevo provato a fare la stessa cosa con un cavo firewire tramite un adattatore firewire-Thunderbolt e l'iMac vedeva il MacBook Pro come un normale disco esterno. Sono io che sbaglio qualcosa o è il cavo USB 3.0 ordinato da un venditore cinese su eBay che non funziona ?
  9. Da quando ho fatto l'aggiornamento ad High Sierra ogni volta che ricorro a Utility Disco per formattare una chiavetta USB o un disco esterno in ExFat succedono dei casini. In pratica mi consente di formattare solo in Mac OS Journaled. Dopo vari tentativi falliti sono sempre costretto ricorrere a un PC con Windows-10 per portare a termine la formattazione in un formato condivisibile con altri sistemi operativi. Esiste una procedura per ovviare al problema senza dover ricorrere a Windows ?
  10. Cavolo ! Sì, è vero. Non mi ero accorto che nella finestra c'era una tendina che si può tirare giù e che nascondeva i dati relativi al Bus USB 3.0. Una bellissima scoperta, anche se mi fa sentire un po' imbranato ma anche molto sollevato. Grazie a tutti per l'aiuto ! A proposito di montaggi video, questo macbook lo ho già "battezzato" per un lavoro di documentazione video, in cui dovevo assemblare le riprese a 1080p di una commedia in teatro con un audio ripreso separatamente e con altri minimi interventi di post produzione. Durata del video finito 1h e 40'. Il macbook ha sopportato tutto il lavoro fatto sul suo disco SSD interno senza problemi nonostante i soli 8GB di RAM. Mi chiedevo se vale la pena di aumentare la RAM a 16GB, ammesso che sia possibile su questo modello. Grazie ancora !
  11. È la prima cosa che ho guardato. Infatti il dubbio nasce dal fatto che su "About this Mac" > "System Report" c'è scritto USB 2.0 , ma i fatti lo smentiscono.
  12. Ho recentemente acquistato un MacBook Pro 13" usato del 2012, da affiancare al mio iMac più recente. Ha un SSD da 256GB e 8GB di ram, una porta Thunderbolt-2, una porta Firewire 800 e due porte USB che stando al System Profiler (info su questo Mac) dovrebbero essere USB 2.0. Recentemente però mi è venuto un dubbio su quest'ultimo punto. Ho vari Hard Disk esterni USB 3.0 e un Firewire 800 . Pensavo che siccome il macbook ha le porte USB 2.0, il firewire 800 sarebbe stata l'opzione più veloce per l'editing video, perché un disco USB 3.0 se inserito in una porta USB 2.0 dovrebbe avere la stessa velocità di un USB 2.0. Invece ho fatto un confronto sia in lettura che in scrittura di un file video da 1GB e, cronometro alla mano, il disco USB 3.0, sulla presunta porta USB 2.0, si è rivelato sensibilmente più veloce del firewire 800. La domanda quindi è : sul mio MacBook ho le porte USB 2.0 o 3.0 ? Esiste un modo per accertarlo con sicurezza ?
  13. Che io sappia le cassette miniDV e i file AVI sono due cose distinte e separate. Se importi una cassetta miniDV con Moviemaker, o con altro software Windows, quasi sempre viene trasformata in un file AVI. Se la stessa cassetta miniDV la importi su un Mac con iMovie la trasforma in un file Quick Time perchè iMovie funziona in quel formato. Io uso iMovie dal 1999 e, almeno per quel che mi ricordo, non ha mai digerito i file AVI, Se vuoi semplicemente vedere un filmato AVI usa VLC che, come forse sai già, è un videoplayer che legge quasi tutti i formati video. Se invece vuoi importare in iMovie un file AVI devi necessariamente prima convertirlo in un formato digeribile per iMovie come .mpeg .mov .mp4. Per convertire qualsiasi file video io uso mpeg streamclip che è gratuito ed efficiente, ma sull'App Store se digiti le parole "Video Converter" trovi un sacco di altri programmi gratuiti molto ben fatti come Total Video Converter, Smart Converter o Free-make Video Converter.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo