Vai al contenuto





rudyvic

Membri
  • Numero contenuti

    4332
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    5
  1. Più che il pennino direi che il problema è il prezzo... A parità di capacità costa come un Surface Pro...
  2. Finito Dimenticami Trovami Sognami di Andrea Viscusi. Bellissimo! Mi è piaciuto molto perché se dividiamo il libro in 3 parti, ogni parte è raccontata in modo diverso e sono tutte e 3 molto interessanti. L'unica parte che ho trovato un po' confusa è l'ultima, ma penso che sia una cosa voluta (e verso la fine si spiega tutto). Ho notato che non ci sono "tempi morti" e questo mi ha fatto più volte venire la voglia di finirlo all'istante. Insomma, consigliato a tutti! (non è nemmeno lungo, non ci sono scuse ) Il prossimo libro è La penultima verità di P. Dick.
  3. Non è il fatto che "senza si vive comunque", ma che se uno ha già l'iPhone non vedo cosa può farsene di un orologio che gli dice solo le notifiche ricevute e qualche altra cosa inutile (tipo vedere le foto, su 1" o giù di lì è inutile).Comunque se proprio dovessi cambiare orologio mi andrebbe bene uno smartwatch, ma dovrebbe solo aggiungere cose all'orologio che ho già non toglierne... Ad esempio tempo fa ero interessato allo smartwatch sony con schermo e cinturino e-ink, visto che il cinturino lo personalizzavi via software e la batteria durava molto... Però se non ricordo male era solo un prototipo... Ma se dovessi cambiare orologio prenderei sicuramente una cosa simile, con batteria lunga (almeno 1 settimana... Quando dormo mi piace tenerlo su in modo che se mi sveglio poso vedere l'ora), impermeabile (doccia, piscina, ...). Se poi mi fa vedere pure le notifiche mi sta bene, se mi dice quanti passi ho fatto bene, ma altre cose sono superflue... Insomma, l'esatto contrario dell'Apple Watch. Comunque farà probabilmente un buon successo, quindi vedremo le future versioni...
  4. Allora cerca di farmi capire quali utilità ha, perché da solo non riesco a trovarle...
  5. E' il futuro? Io vedo di tutto tranne che il futuro in quel dispositivo... No va beh, sinceramente non riesco a capire a chi può essere utile (escludendo chi lo compra perché fa figo)...
  6. Altri computer che utilizzano i core M non danno grandi risultati nei benchmark. Non penso che Apple sia riuscita ad avere un processore migliore... comunque lo scopriremo con i benchmark...
  7. Ci guadagneresti un computer meno potente, un portafoglio più leggero (con tutti gli adattatori che devi prendere), una durata della batteria simile o inferiore, l'impossibilità di collegarci un HDD USB e una chiavetta USB insieme (a meno che non sganci, ovviamente...)... Oltre ovviamente ad un computer più bello da vedere.
  8. Appena finito Ma gli androidi sognano pecore elettriche? di P. Dick. "Nel 1992 la Guerra Mondiale ha ucciso milioni di persone, e condannato all'estinzione intere specie, costringendo l'umanità ad andare nello spazio. Chi è rimasto sogna di possedere un animale vivente, e le compagnie producono copie incredibilmente realistiche: gatti, cavalli, pecore... Anche l'uomo è stato duplicato. I replicanti sono simulacri perfetti e indistinguibili, e per questo motivo sono banditi dalla Terra. Ma a volte decidono di confondersi tra i loro simili biologici e di far perdere le loro tracce. A San Francisco vive un uomo che ha l'incarico di ritirare gli androidi che violano la legge, ma i dubbi intralciano spesso il suo crudele mestiere, spingendolo a chiedersi cosa sia davvero un essere umano... Tragico e grottesco assieme, il romanzo di Philip Dick racconta il panorama desolato della San Francisco del futuro, il desiderio di amore e redenzione che alberga nei più umili, trasformando il genere fantascientifico in un noir cupo e metafisico." Mi è piaciuto molto! Questo è il secondo libro di Dick che leggo (l'altro era Ubik) e come autore mi sta piacendo. Anche in questo romanzo ci sono comunque alcune cose che non ho capito (in Ubik era il finale, qui invece ho ancora dei dubbi su Mercer), ma alla fine non la considero una cosa negativa... Consigliato! Ora inizio a leggere Dimenticami, trovami, sognami di A. Viscusi
  9. rudyvic

    Steam da pc a Mac

    Anche perché alcuni giochi gog costano meno rispetto a Steam, e viceversa.Pure loro poi fanno ottimi sconti
  10. Dimenticami, trovami, sognami l'ho preso qualche giorno fa, sembra interessante e mi fido di @Hal Vediamo quando ho tempo di leggerlo però... Poi ne ho approfittato, perché è in sconto fino a fine marzo, per Gli esiliati di Rognarok (pure questo a 4€ circa, ora non ricordo) @Junior, per Rama me l'hai consigliato da tanto tempo ma l'unica cosa che mi ferma è che in ebook in italiano è disponibile solo il primo...
  11. Non ho letto ancora nulla di Clarke... merita?
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo