Vai al contenuto





Xand&Roby

Membri
  • Numero contenuti

    11004
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    51

Tutti i contenuti di Xand&Roby

  1. Domani PM e dopodomani giudice. Ti saluto eh, te e le tue minacce a caso. 🤣😂😘
  2. AHAHAHAHAHAH Tu presumi quel che ti pare, mi sa che te l’han raccontata male, gioia. 🤣👍
  3. Questo lo vediamo nelle opportune sedi. Son sinceramente curioso di conoscere personalmente il PM che firmerà quest’atto. Mi fa sorridere che pensi di spaventar qualcuno, onestamente, sei tutto allegretto e sbruffone e niente, temo ti passerà presto. 🤣😅
  4. Preoccupato, io? Non so cosa speri che produrrà una tua querela, a parte una querela a mia volta e il doverti scegliere un avvocato da pagare. Sara interessante vedere quale PM firma una cosa simile. 🤔
  5. Io aspetto una partita iva. Non capisco quale sia il motivo per cui non la scrivi qui e sul sito, ma metti codici fiscali e minacci. Comunque ci si vede.
  6. Ma figurati, questo thread è assurdo e sta raggiungendo vette d’assurdità senza eguali. Invece che citar l’autore del thread che lo presenta come qualcosa di losco cita me che gli chiedo una partita iva. I Carabinieri.. 🤭
  7. Illazioni? Ti ho citato! Che fai mi denunci anche domani?
  8. Il primo ad offendere Alessio sei stato tu chiedendo se ci si può fidare, io ho chiesto se poteva produrre una partita iva per l’attività che sta legalmente svolgendo, toccando evidentemente un nervo scoperto, visto che ancora non l’ha prodotta ed ha subito risposto piccato. Ma ha sporto querela ed ora guardalo come si sente realizzato. 😊
  9. Per me Apollinari puoi far quel che ti pare, il resto vien da sè. Ciao eh, devo occuparmi di MaZza e ItaliaMac dovrà occuparsi di farti causa.
  10. Il rispetto della legge, soprattutto. Queste schermate possiamo postarle sulla tua pagina Facebook e quelle dell’attività per mostrare come interagisci coi clienti? 🤔 Forse servirebbe una liberatoria?
  11. Dargli del co..one pezzo di 💩 non è diffamatorio, s’impara sempre qualcosa. Tu intanto metti via i soldi del Mac Pro che ti servono per saldarmi, oppure puoi saldare Alessio, così realizzi il quesito del thread, con cui hai esordito: ci si può fidare di Alessio? 🤣
  12. Ma io, insieme a tanti altri, ho chiesto a te i termini legali per cui tu, che non sei proprietario del sw, puoi darlo in licenza a terzi installandolo su macchine non Apple che invalidano il contratto di licenza spingendoli a invalidare un contratto e per giunta senza un fondamento, a parte la sentenza della Corte Costituzionale su HP. Tu hai pensato bene di insultare con lenocini da tastiera in risposta, non produrre documenti e carte valide, ed ora ad informare d’aver sporto querela. Ora voglio vedere come va a finire. 😊
  13. MaZza stai buonino a citarmi che qui abbiamo la querela facile ed è un attimo che ti ritrovi in mutande, visto gli insulti con cui mi hai apostrofato nelle ultime ore. Anzi già che ci sei gira quel che mi devi ad Alessio che pare non voler capire cosa sia un’EULA, ma ha amici in caserma che gli accettano querele un po’ frivole. 🤣
  14. Allora dato che siamo sotto osservazione ragazzi facciamo un bel sorriso alle autorità che spiegheranno al buon Alessio cos’è una minaccia, un’offesa e cosa una partita iva per un’offerta al pubblico. 😁👍
  15. Io, fossi in te, eviterei di parlare con la controparte, sopratutto ora che hai sporto querela. Ma tu continua pure, così vediamo chi ha offeso chi e chi pagherà le ferie a chi. 😊 MaZza prepara la grana. 🤣
  16. Hai fatto bene, così sarà possibile spiegare con tanto di autorità la natura della tua attività e procedere di conseguenza. 🤦🏼‍♂️
  17. Forse è meglio che ti rileggi. Nel dettaglio ti sei mostrato interessato alla soluzione, poi è comparso l'assemblaggio di 4 pc per ambito medicale, poi no, gli hackintosh li compreresti per utenza casalinga, poi hai confermato che comprai un Mac Pro per via dei macchinari dal costo tra le 10 e le 100 volte un Mac, poi che avresti comprato un hackintosh, ora siamo a FCP X, e giustamente uno che usa FCP X per guadagnarsi la michetta va ad impelagarsi con SW e HW non a norma. Il tutto condito dalla solita litania di Apple brutta e cattiva che mille volte meglio un hackintosh (non un pc, un hackintosh). In tutto questo baillame a strenua difesa delle tue convinzioni (io per altro manco ho capito che mestiere fai, a parte il fan di Trollamente) il ns tecnico del suono novello Psystar non ha prodotto una partita iva né ha spiegato come farebbe a vendere hw/sw senza infrangere le leggi. Ah, dimenticavo tutta la manfrina sui miei dati e relativi insulti. Io i popcorn li ho sempre pronti, vorrei capire ad un certo punto se sapremo di che ti occupi davvero, per capire i motivi per cui non potresti far a meno di macOS ma può far a meno di veder la luce del sole stando ar gabbio, e il metodo, A NORMA DI LEGGE, per vendere hw/sw di proprietà Apple. Senza polemiche, solo curiosità.
  18. Forse non è chiaro il concetto che un hackintosh è illegale comunque, anche se l’utente finale non è un professionista, perché chiunque esso sia invalida l’EULA per utilizzare macOS, e non esiste sentenza che delegittima contratti di tipo EULA.
  19. Puoi sempre comprare un pc e cambiare i macchinari, se non vuoi comprare un Mac, vedi tu cosa costa di più. continuiamo a buffoneggiare?
  20. Il buon Alessio tuttavia si esime dal produrre una partita iva e dal dare spiegazioni, che non ha, a parte quelle per cui ha configurato un’attività di vendita al pubblico senza partita iva, senza possibilità di vedere la macchina (va configurata online), escludendo sè stesso da ogni responsabilità (infatti l’EULA la infrangi tu, e macOS “ufficialmente” non te lo installa lui, perché sa che non può). Se aspetti che Alessio ti spieghi perché non assembla macchine Apple e le vende al dettaglio, facendotele vedere e mostrando una partita iva per l’offerta al pubblico, aspetta pure. Immagino che il c/c su cui si paga la fattura sia un conto societario, ovviamente. 🤔
  21. 🤣 Compri macchinari da che costano 3 volte un Mac al pezzo e ti fai problemi a comprare un Mac. Io qualcosa ne so, visto che i BetaCAM costavano uno sfracello, e solo in testine partiva il valore di un Mac Pro, infatti in azienda era pieno di Mac Pro, non di hackintosh e fenomeni che li spacciavano per soluzioni, ma lì si lavorava, mica si ciurlava nel manico. 🤦🏼‍♂️
  22. Se il settore professionale straniero è gente della tua risma o elusori di obblighi di legge la cosa non stupisce. Detto questo continui a contraddirti: Apple fa schifo ma devo rubarle macOS per lavorare. A parte che: a) la vedo dura non poter lavorare, oggi, senza Apple; b) la vedo dura che tu sappia cosa possa significare lavorare, se l’approccio alla legge è questo tralasciando pure i punti precedenti, dandoli per assurdo come dimostrabili, ne vien fuori una conclusione: allora Apple non fa tanto schifo, se ti è necessaria per lavorare, e sai cosa significa lavorare (e non cazzeggiare fingendo di farlo). Ergo tutto il nodo della questione è che tu ed i fenomeni come il nostro eroe volete macOS ma non volete pagarlo. E stiamo ancora a discuterne, invece che bollare queste fantasie per quel che sono e cacciarvi a calci nelle terga prima di procedere a denuncia? 🤣 Ciao trollino, t’ho voluto bene. 😘
  23. No, tu sei solo un troll che non sa nemmeno scrivere fanboy, giusto. Tra l’altro il modus scrivendi non mi è nuovo, avrai mica qualche altro account qui? 🤦🏼‍♂️
  24. Le prescrizioni di legge richiedono altro. "basta controllare".. io ti vorrei vedere davanti all'autorità con la tua faciloneria. E comunque cari il mio venditore ed il mio acquirente QUI noialtri vi si sta facendo un favore, al primo evitandogli lunghi, dolorosi e costosi grattacapi, al secondo di buttar soldi e finire egli stessi nelle mani di madame Giustizia all'italiana, una signora che ha molto tempo da perdere e la pretestuosità d'esser infallibile. Non dico di ringraziarci ma almeno cercate di non esagerare con le difese ad oltranza.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo