Vai al contenuto





iBart

Membri
  • Numero contenuti

    369
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su iBart

  • Compleanno 31/05/1975
  1. Puoi provare tu stesso, inserisci il numero di serie in questa pagina https://selfsolve.apple.com/agreementWarrantyDynamic.do
  2. È vero, sul sito di office 2011 non si trova ancora in italiano ma lo si può scaricare dal download center a questo indirizzo: http://www.microsoft.com/it-IT/download/details.aspx?id=43104 Io l'ho installato senza problemi.
  3. Come ho suggerito qualche tempo fa ad un altro utente: RHA ma750i http://store.apple.com/it/product/HC457VC/A/auricolari-in-ear-fonoisolanti-ma750i-di-rha?fnode=75
  4. Io ho Mavericks ma per Lion dovrebbe essere uguale: da Preferenze di sistema vai su Accessibilità , qui nell'elenco a sinistra seleziona Mouse e Trackpad quindi clicca sul pulsante Opzioni Trackpad e qui metti il flag su "Abilita trascinamento" che dovresti trovare deselezionato.
  5. Il discorso è che la cpu non la non la puoi cambiare perché è saldata e tra l'altro è tutta la piattaforma che è diversa "chip set": sandy bridge nel 2011 e haswell nel 2013 quindi anche riuscendo a sostituire la batteria (non so se fattibile) potresti ottenere forse un ora in più di autonomia.
  6. La maggiore autonomia dei MacBook Air 2013 credo dipenda soprattutto dalle nuove cpu utilizzate. Ho cercato su ifixit le batterie dei due modelli in questione e ho notato che quella per il MacBook Air 2011 è di 6700 mAh mentre quella per i modelli 2013 è di 7150 mAh. Tra le due quindi c'è una differenza di soli 450 mAh che non credo bastino a raddoppiare l'autonomia. Questi sono i link alle batterie in questione: 2011 -> http://www.ifixit.com/Store/Mac/MacBook-Air-13-Inch-Mid-2011-Mid-2012-Battery/IF188-070 2013 -> http://www.ifixit.com/Store/Mac/MacBook-Air-13-Inch-Mid-2013-Battery/IF188-086
  7. Nell'esempio che hai postato, uno dei clienti scrive questo nei commenti sull'iPhone: "questo modello è la versione verizon unlocked, per il mercato americano. l'alimentatore non ha la spina giusta. le bande usate per gsm, umts, lte e via dicendo sono leggermente diverse. informatevi bene dal vostro gestore telefonico."
  8. La qualità del brano dipende principalmente dal bit rate utilizzato per la codifica. Usare il formato vbr vuol dire che durante la codifica del brano il bit rate viene variato in modo dinamico all'interno di un range che viene stabilito prima (ad esempio tra 128 e 320 kbps) questo serve per risparmiare spazio (il file mp3 può venire più piccolo) in quanto ad esempio se in un brano ci sono momenti di silenzio questi vengono codificati col bit rate più basso. Utilizzando un bit rate costante invece (cbr) tutto il brano viene codificato col il bit rate stabilito.
  9. Certo tutte le cuffie e gli auricolari di qualità danno il meglio di se con file lossless o direttamente con i cd ma già se si ascoltano mp3 con un bit rate sui 256 kbps o se si guarda un film la differenza rispetto ad auricolari economici la si nota. Io ho sia gli Apple EarPods che gli ma-750i, questi ultimi presi a dicembre all'Apple Store, e poi gran parte della libreria iTunes in formato lossless ma anche diversi album in mp3 e posso dire che la differenza di qualità degli RHA la si apprezza anche con gli mp3 (ovviamente non devono essere mp3 con bit rate inferiore ai 196 kbps altrimenti come dici tu avrebbero poco senso) e considerando che comunque gli Apple EarPods non sono auricolari scadenti, anzi.
  10. Sui 100€ posso suggerirti questi http://store.apple.com/it/product/HC457VC/A/auricolari-in-ear-fonoisolanti-ma750i-di-rha?fnode=49
  11. Nei commenti su amazon qualche utente dice che riesce ad aprire anche i files avi o mkv senza convertirli con applicazioni di terze parti usando la funzione "apri con" il che fa pensare che se l'App dedicata non legge il file le si può dire di aprirlo con VLC per iPad o MoliPlayer ad esempio ma è una mia supposizione bisognerebbe provarlo.
  12. Se acquisti su amazon puoi fare il reso, dovresti avere 30 giorni di tempo dalla consegna quindi se non funziona lo restituisci e valuti un'altra soluzione. http://www.amazon.it/gp/help/customer/display.html/ref=orc_hp_s_retpol?ie=UTF8&nodeId=201149900#reso
  13. Ho visto che le Vodafone Station hanno le porte ethernet quindi non dovrebbe esserci nessun problema. Per quanto riguarda la porta usb sulla VS ho letto che può essere usata per condividere un HD in rete ma non saprei dirti se i contenuti sarebbero accessibili anche dall'iPad, potresti provare a contattare Vodafone. Aggiungo alla mia risposta di prima che anche l'app My Cloud permette di vedere i video presenti sul WD My Cloud quindi a meno che non siano formati particolari dovrebbe funzionare tranquillamente con la sua app.
  14. Il wd my Cloud va collegato con un cavo di rete al tuo router di casa e diventa visibile a tutti gli utenti collegati alla tua rete. Il fatto di rallentare il wifi dipende da quanti lo utilizzano contemporaneamente e dal tipo di wifi di casa tua. Penso sia consigliabile avere almeno un wifi N da 150Mbps o meglio da 300. Come ho scritto prima, usando il protocollo dlna i filmati possono essere visti in streaming direttamente sul tuo iPad senza nessuna conversione, potrebbe essere necessario installare un App specifica ma ne trovi diverse sia a pagamento tipo AirPlayer (che comunque sono pochi euro) che gratuite tipo MoliPlayer, tanto per citarne un paio. Ovviamente prima provi quelle gratuite e se funziona sei a posto.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo