Vai al contenuto





dr.virus93

Membri
  • Numero contenuti

    2799
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

Tutti i contenuti di dr.virus93

  1. Vabbè dove l'ha letta l'ha letta, resta il fatto che il disco interno dove gira OS X non dovrebbe essere mai pieno fino all'orlo. @losisat verifica di non avere robaccia all'avvio, lo vedi di qua: /Library/StartupItems/ /Library/LaunchAgents/ e verifica anche la cartella LaunchAgents sotto la tua home/Library (è nascosta, o ci arrivi dal terminale, oppure apri Finder e premi su "Vai", mantenendo premuto ALT appare la voce Libreria
  2. Ciao, avvialo dalla partizione di ripristino (CMD+R all'avvio) e da utility disco effettua un controllo del disco. Se non hai la partizione di ripristino per qualche strano motivo, mantieni premuto CMD + S all'avvio e scrivi: fsck -fy / reboot
  3. Consiglio, se quella versione l'hai scaricata non dall'appstore, fai partire il mac, appena puoi ricreati da capo la chiavetta e ripeti l'installazione inizializzando il disco, magari prima che inizi a metterci dati sopra
  4. esatto, servono per gestire i permessi, da interfaccia grafica non saprei che dirti, un utente amministratore vede, utente standard no...
  5. Allora, pulisci le cache dei browser e scarica Onyx. Segui le immagini che ti posto per regolare le impostazioni di Onyx, al termine riavvia il computer. Purtroppo ne ho potuto postare una sola (limite di upload). Vai nella sezione Utilities (in Onyx), seleziona Script ed esegui lo script "mensile,giornaliero, annuale"
  6. eh allora controlla bene. Dai una pulita alle varie cache, fai una scansione con malwarebytes (poi rimuovilo) fai un check con etercheck
  7. ma che hai installato Norton Antivirus (Zavorra) su quel povero computer? Ma dai! è inutile su windows, figuriamoci su un mac
  8. dipende dai permessi che dai alle cartelle. apri il terminale e digita "man chown" e "man chmod"
  9. il cavo di connessione potrebbe essersi danneggiato? Prova a installare da 0 un sistema operativo, magari quello che gia hai, su un altro SSD e lo provi in quella box. Vedi, se qualcosa cambia, hai un problema software
  10. No allora il fatto che non ti prenda il tasto ALT è impossibile, usa una tastiera USB, se usi una tastiera per PC il tasto alt potrebbe essere invertito, prova col tasto windows. Prova sia riavviando il mac che spegnendo e riaccendendo.
  11. Allora funziona cosi: 10.3 = Major Release 10.3.X (Minor Release) Quindi dalla 10.3 alla 10.4 è una major, si cambia sistema operativo, cioè da Panther passi a Tiger, ma se esegui un aggiornamento dalla 10.3 alla 10.3.9 il sistema operativo è sempre lo stesso, quindi si, va bene, ma poi aggiorna lo stesso all'ultima versione una volta installato. Se ti funziona il lettore cd puoi farlo, certo... ti procuri i dischetti di installazione e lo fai, parti sempre dal 10.3 aggiorna all'ultima versione e poi vai di upgrade a 10.4 (che tra l'altro, se fai l'installazione custom, ti permette di fare un clean install; lo vedrai durante la fase di installazione cmq...)
  12. Ciao Claudio, allora quel modello di mac riesce a fare boot da IDE (quindi dischi o lettori cd) o Firewire (stessa cosa). Il sistema operativo supportato da quel modello li è il Panther (Mac OS X 10.3.9). Volendo si può installare il tiger ma devi partire comunque dal Panther, quindi procurati i dischi di installazione del 10.3.9 e poi tramite l'utility (giri su google e la trovi, scrivi "how to install Mac OS X Tiger 10.4 on unsupported mac") e da li ti permette di eseguire un upgrade al 10.4 che poi aggiornerai al 10.4.11
  13. No, ma calcola che nel corso del tempo li occuperà tra i vari aggiornamenti etc, la partizione C:\ deve respirare senno windows diventa un chiodo. è cosi tipo da sempre
  14. Ciao, allora quando hai un fusion drive, se vuoi veramente formattare, devi prima smontare il fusion drive, formattare ambedue i dischi (immagino siano 2) e poi se vuoi rimonti il fusion drive, ora guarda, cerca su google lo trovi sicuramente io ti linko questo: https://www.lifewire.com/split-fusion-drive-apart-2260166 Se non vuoi utilizzare il fusion drive ma hai necessità di mettere i 2 dischi in stripe, puoi anche usare la procedura guidata di disk utility che ti permette di creare un RAID 0
  15. Potevi anche entrare come root e dare il comando adduser oppure usermod
  16. Se hai un backup di time machine non ti serve ilk disco di installazione del sistema, fai partire il mac mantenendo premuto il tasto ALT (ovviamente con il disco di backup Time Machine inserito), avvia dalla partizione che contiene il backup T.M. e ti permette di ripristinare
  17. Calcola una 50 di GB SOLO per Windows 10 (i vari aggiornamenti etc...) e poi lo spazio che ti serve per i giochi, leggi i requisiti di sistema
  18. Se hai un backup di time machine puoi utilizzare quello facendo partire un'installazione di mac os x e scegliendo la voce "Ripristina da time machine". Altrimenti puoi usare l'assistente migrazione
  19. Prova questo qui https://www.reballingcatania.it/download-drivers-boot-camp-senza-boot-camp-assistant/
  20. Volendo, anche se non fosse compatibile, non sarebbe un problema, puoi sempre aprire il disco di backup e copiare i dati a mano (secondo me fai prima)
  21. "su -" ==> ti fa diventare root, ma devi aver impostato la password e si fa cosi: "sudo su" poi digiti "passwd" ed inserisci la password di root. Per 3 volte (anche se non vedi i caratteri durante la digitazione, tranquillo) digiti "exit" e poi su - cd /User/utente/Scrivania rm -Rvf cartellaAlias mentre digiti i comandi che ti ho scritto (non fare copia e incolla) usa il tasto TAB che, se premuto 2 volte a seconda della stringa da te scritta sul terminale, se corretta, ti da i suggerimenti e ti autocompleta il comando che stai scrivendo
  22. quell'alias puoi eliminarlo. X11 è l'interfaccia grafica ma l'alias non ti serve. Prova da utente root
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo