Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







dr.virus93

Membri
  • Numero contenuti

    3005
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    2

Risposte pubblicati da dr.virus93

  1. ahah tranquillo, allora, cerca su wikipedia DNS e vedi che significa; in soldoni: quando digiti google.com in realtà è un server dns che risolve il nome, altrimenti dovresti scrivere sulla barra degli indirizzi, l'indirizzo IP della macchinaa da contattare... Quando ti registri  a quel sito ti fa installare un client che risolve il dns (che scegli tu) al tuo indirizzo ip globale (ovvero quello del gateway, cioè del modem). Poi devi occuparti tu di aprire le porte dal modem e dal firewall per accedere dall'esterno (ti faccio un esempio: Server FTP? Apri la porta 21,ssh? apri la porta 22 etc)

  2. 3 ore fa, psychoimac dice:

     

    grazie. Anche se preferivo farlo con bootcamp, purtroppo, a quanto pare, con un'imac del 2011 e high sierra, non c'era altro modo.

     

    per quanto riguarda il ripristino della partizione mi è capitato di farlo raramente e solo tramite bootcamp (su altri mac), quindi non ero sicuro del fatto della cancellazione dei dati.

     

    il backup richiedere troppo spazio e tempo purtroppo, quindi volevo solo accertarmi che, ripristinando, non facessi danni. Domani, se riesco, ci provo

    Il backup va fatto su un disco esterno, e credimi, va fatto!

    Lascialo acceso la notte ed il giorno dopo è fatto... io faccio cosi (anche perchè utilizzo un hard disk che ha una velocità di scrittura che fa ridere... riciclato da un pc)

  3. Secondo me fai prima a testarle in live oppure fare l'installazione su una chiavetta usb, un disco esterno... Prendi un vecchio hard disk, tanto basta che usi EFI ed il mac dovrebbe far partire ogni distro, poi esiste refit, refind..

    col pc è più semplice perchè attacchi fisicamente il disco e lo imposti come primario dal BIOS, qui no purtroppo :D

     

  4. 4 ore fa, Arzo dice:

    forse non mi sono spiegato bene, riesco a navigare in wifi senza problemi anche con la macchina virtuale, ma quest'ultima la intende come connessione via cavo, io invece la vorrei riconoscere proprio come scheda wlan da linux, cioè da linux virtualizzato non mi visualizza l'elenco delle reti disponibili a cui allacciarsi, devo prima sceglierla dal mac...

    da quello che sto leggendo cerando in rete sembra non sia possibile questo, comunque proverò anche con una versione vecchia di parallels

     

    Ho appena scaricato parallels ma è a pagamento, la versione di prova dura solo 14gg e non riesco neanche a finire l'installazione perche non riescono a mandare la password di prova.

    aaaah ok, non avevo capito sorry :)

    Non puoi farlo, devi passargli una scheda di rete usb e sperare che il driver usb della vm funzioni bene e che il driver della scheda di rete usb sia compreso nei repo della distro linux (ma la maggior parte si, al max installa wicd e disabilita il servizio del network manager di default) :)

     

  5. Salve  a tutti :)

    Vi posto uno screenshot di Coconut Battery. La "Healtly" della batteria è al 93%

    Diciamo che non è mai stata al 100% neanche appena comprato il mac, ma ricordo che era al 95. Ho fatto la calibrazione ma non è cambiato molto.

    La domanda è: a voi risulta normale il fatto che non sia mai stata al 100%? Ho visto un  macbook air al primo ciclo era 100.. Non so se dipende magari da come è composta chimicamente la batteria...

    Ah! Sto parlando di un Macbook Pro 16 pollici inch 2019

     

     

    Screenshot 2020-06-11 at 02.16.04.png

    • Non mi piace 1
  6. virtualbox è fatto con i piedi, per non dire altro...

    Dipende di che sistema operativo stiamo parlando (intendo quello dentro la VM) e soprattutto se hai installato correttamente i driver dentro il sistema operativo guest, quindi quello interno alla macchina virtuale.

    Poi, hai installato virtualbox, ma hai messo pure gli Extension Pack?

     

    Inoltre, la scheda di rete alla VM gliela passi come? NAT, Bridge.. ? Che driver usa? Gira sul sistema operativo che stai usando?

    Se non vuoi avere problemi, hai un mac, usa Parallels :)

     

  7. Avvia con CMD R. Sotto la voce Utility c'è una voce legata alla sicurezza. Entra li e disabilita tutto. Apri il terminale e digita csrutils disable.

    Riavvia il mac con una pennetta usb contenente il sistema operativo che vuoi installare (si, devi creare un supporto di installazione esterno, segui una guida su internet ne trovi milioni, esiste anche diskmakerX, è un tool con interfaccia grafica).

     

    Apri il terminale e digita i seguenti comandi:

    https://www.macobserver.com/tips/deep-dive/macos-sierra-delete-apfs-partition-right-way/

    Li trovi nella guida. Poi prova ad entrare su disk utility e formatta cosi:

    Schema partiz: GUID

    File system: mac os esteso (journaling)

    a quel punto se va a buon fine, formatta una seconda volta, ma in APFS altrimenti non puoi installare il sistema operativo

  8. Come hai creato la pennetta? Ha bisogno di una partizione con schema MBR, partizione primaria attiva e copiare tutto il contenuto del disco di installazione di windows sulla pennetta. Poi dal disco di installazione di windows (che hai montato come immagine iso con, ad esempio, daemon tools), nella cartella boot devi lanciare il comando:

    bootsect.exe /nt60 F:

    F: è la tua usb

    Devi prepararla ovviamente da un pc windows, ti serve il DOS per lanciare quel comando... e ti serve il DOS perchè devi usare diskpart per formattare la pennetta. Ti scrivo i comandi (lancia diskpart come amministratore)


     

    
    list disk
    
    select disk 1 (vedi tu se 1 o 2 o X , seleziona la pennetta)
    
    clean
    
    create partition primary
    
    list partition
    
    select partition 1
    
    format fs=NTFS QUICK
    
    active
    
    assign

    Se vuoi lavorare con l'utente Administrator del computer sempre da DOS lancia questo comando (sempre da cmd eseguito come admin):

    net user Administrator /active yes
    net user Administrator *

     

     

    Poi riavvia il mac ed arriva al menu di avvio (con la pennetta inserita). A quel punto posta uno screenshot per cortesia

  9. scusa ma se i file hanno estensione... diciamo standard (html, css etc) e possono essere aperti anche con un editor di testo...

    Per cancellare entri in ftp (te lo da aruba) e cancelli tutto... il file .htaccess puoi anche cancellarlo è indifferente, è una configurazione di apache

     

    Una buona alternativa ad iWeb è proprio Sparkle invece... magari puoi approfittarne per dare una rinnovata al tuo sito :)

  10. 13 ore fa, semifreddi dice:

    Ho provato ad installare Sierra con utility disco e da l'errore di cui si parla nell'articolo.

    Sto provando con Terminale e mi dice "permission denied"...

    se metto "sudo" per accedere come amministratore mi da il messaggio password con la chiave ma non me la fa scrivere

    Ho comunque eliminato la richiesta di password ed abilitato il login automatico, ma niente....

     

    Non vedi i caratteri durante la digitazione, ma in realtà la stai scrivendo... funziona cosi il terminale

    sudo ma non perchè fa caldo :D superuser do .. sudo

  11. Adesso, semifreddi dice:

    E poi posso eliminare Catalina?

    Come faccio a girare su HighSierra?

     

    Se ti sta cosi antipatico si. Ma io non lo farei, al max gli dai una partizione più piccola a Catalina, riducine le dimensioni...

    calcola che col passare del tempo i vecchi sistemi diventano obsoleti; io capisco le tue necessità di dover fare il downgrade, capita a molti dei miei amici che suonano ma, ad esempio i browser prima o poi non potrai più aggiornarli etc etc... quindi tieniti una partizione con una versione aggiornata (consiglio)

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo