Vai al contenuto





keplero

Membri
  • Numero contenuti

    113
  • Iscritto

  • Ultima visita

  1. Ci sono news? Apple ti ha in qualche modo risarcita, magari con un regalino di Natale? Ho letto con molto interesse il topic e sono basito!
  2. Oggi ho acquistato un hard disk USB 3.0 ma il mio MacBook Pro ovviamente supporta solo la USB 2.0, però ha la porta Thunderbolt. Mi sono quindi chiesto se esista un adattatore per collegare il mio hard disk alla porta Thunderbolt in modo da farlo andare più veloce
  3. Rubare un iPhone Provocare un difetto al telefono (per esempio rovinare lo schermo con il phon, rompere lo switch della suoneria o il tasto home) Farsi cambiare l'iPhone gratuitamente (se in garanzia) oppure a pagamento (se la garanzia è scaduta) in un Apple Store Adesso si possiede un telefono con IMEI non bloccato, e assolutamente “pulito†La seguente “guida†la scrivo ovviamente a scopo provocatorio e un po' di denuncia, dopo quello a cui ho assistito nell'Apple Store Campania ieri, quando sono andato a portare il mio MBP per una riparazione. C'era una signora, con in mano un iPhone 3Gs, che lamentava il non funzionamento della suoneria. Il genius ha provveduto immediatamente a prendere un apparecchio ricondizionato, e - senza neanche verificare che la suoneria non funzionasse per davvero - ha addebitato il costo del nuovo telefono alla cliente. Prima però, ha controllato a chi era intestato l'iPhone: il nome non era quello della signora, ma il cambio è stato effettuato lo stesso senza problemi. Naturalmente non voglio pensare male, sono sicuro che questa persona fosse la legittima proprietaria del telefono, ma non posso fare a meno di riflettere sul fatto che, se io rubassi un iPhone, potrei tranquillamente farmelo sostituire (pagando una cifra tutto sommato irrisoria rispetto al valore dell'apparecchio) senza bisogno di tirare fuori documenti o altro. Un mio collega tra l'altro stamane (senza che gli avessi parlato di questa storia) mi ha detto che a lui risulta che sia proprio questo il metodo usato da manigoldi di varia natura per “ripulire†gli iPhone di cui entrano in possesso. E la cosa mi ha fatto fare la riflessione che vi ho scritto Mi sbaglio? Spero sinceramente di si, anche perché mi ha colpito particolarmente il fatto che il genius non abbia neanche verificato che il telefono fosse danneggiato, e soprattutto non ha opposto nessuna obiezione al fatto che questo risultasse intestato ad un'altra persona.
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo