Vai al contenuto





Dopodomani

Membri
  • Numero contenuti

    1693
  • Iscritto

  • Ultima visita

Info principali

  • Luogo
    Bergamo
  1. personalmente parlando trovo la sostituzione dello scarico la spesa più stupida che si possa fare, a meno che non lo si faccia solo per estetica. Una ss recente ha una cavalleria decisamente superiore a quella che il 90 % delle persone che la comprano potrebbe sfruttare, primo per incapacità a farlo secondo perchè usata magari solo per strada, in più su strada si è soggetti a persecuzione continua, e in pista si gira cmq con il dbkiller se non addirittura con lo scarico originale per non superare la soglia del rumore che è pari a quella stradale ormai in tutti i circuiti italiani. Se consideriamo poi che cambiando lo scarico completo si è obbligati ad adeguare filtro e centralina per evitare i fiammoni tanto belli quanto dannosi possiamo trarre la conclusione che con quei soldi mi rifaccio l'impianto frenante e sistemo le sospensioni, così quando quelli con la moto uguale alla mia ma con lo scarico mi passano sul rettilineo grazie ai 5-6 cavalli guadagnati, io mi tolgo la soddisfazione di staccare 20 metri dopo e passarli in staccata. Quindi concludendo meglio spendere per depositare a terra ciò che già abbiamo piuttosto che spendere per buttare via altri cavalli al vento. Discorso inutile nel caso lo scarico sia solo motivo di vanto al bar. piccola aggiunta: se volete spendere qualche soldo che meriti veramente di essere speso e siete frequentatori di pista, consiglio la Brembo 19RCS, provata in pista e giuro che è un portento, in fondo al rettilineo per staccare forte basta accarezzarla con un dito, veramente una modifica che vale tutti i soldi che costa nell'uso in pista. l'unico problema è che se frenate in una curva che già è abbastanza tecnica di suo, dopo aver passato un 250 2 tempi che spuzzava olio tipo fontanella, ormai abituato ad arrivare in piena curva ancora frenato fate come me il 29 giugno e scivolate. ma in pista ci sta anche questo
  2. Domani vado a girare, ecco la mia moto in versione pista terminata con adesivi semimanubri nuovi e pompa 19RCS brembo. La melina è con me, e anche il maialino arrabbiato
  3. Dopodomani

    MotoGP/SBK

    va be sorvoliamo sul non era palesemente in grado di andare forte che è meglio, per me arrivare 2 o 3 o 4 in un mondiale vuol dire andare forte, se no vuol dire che solo valentino è forte. poi che sia antipatico è un'altro discorso.
  4. Dopodomani

    MotoGP/SBK

    personalmente la speranza di continuare a vedere una sbk divertente è più forte della curiosità nei confronti di questa cosa. rossi in sbk attirerebbe un'ettenzione su quel campionato che preferisco non ci si mai
  5. Dopodomani

    MotoGP/SBK

    la mia frase era ironica
  6. Dopodomani

    MotoGP/SBK

    intendi gare dove dal primo all'ultimo giro era da solo in testa con almeno 15 secondi dal secondo? no, le sbk sono divrse
  7. Dopodomani

    MotoGP/SBK

    probabilmente si, dandogli il tempo di abituarsi poi diventerebbe l'uomo da battere anche li. ma per tutto il resto non ci siamo proprio, la gp è la massima espressione del motociclismo per chi come massima espressione della propria passione guarda le gare solo della gp, e solo se corre valentino, la gp ha smesso di essere quello che dovrebbe essere quasi 10 anni fa, e comunque chi ha veramente passione, la massima espressione del motociclismo non la identifica in una categoria, ma negli episodi che si vedono durante una gara, e in questo la gp ha da imparare tanto anche da categorie molto meno blasonate. e comunque credo che il fenomeno valentino vada ridimensionato un pelo, sicuramente è il migliore pilota degli ultimi 10 anni, ma per vincere tanto e soprattutto come ha vinto in questi anni ha avuto non pochi aiutini che altri a volte non hanno avuto.
  8. piuttosto che salire su una hayabusa io vado in bici
  9. Dopodomani

    MotoGP/SBK

    giusto per cambiare discorso, questa foto l'ho fatta con una compatta normalissima da 5M non so come, ma il soggetto è il mio idolo. Claudio Corti
  10. vero quello che si dice sopra, ma comunque toccare su strada non è così difficile, basta sporgersi tanto, ma per farti capire la differenza tra strada e pista tieni presente che in pista io mi preoccupo di più di non toccare troppo, se no durano 10 giri le saponette, appena tocchi ritiri un po' il ginocchio e fai sfiorare appena la saponetta, che alla fine serve come riferimento di quanto sei giù
  11. Dopodomani

    MotoGP/SBK

    Biaggi ha il grosso problema di essere un pilota da 500 e non da motogp, in 500 non c'erano controlli vari e quindi una guida pulita ben controllata poteva dare i suoi vantaggi, l'elettronica ora fa si che per andare più veloce si tende a spigolare, secondo me maestro di questo modo di guidare è pedrosa, frena tardi, quasi arriva lungo, spigola la curva tira su subito per riaprire il prima possibile, perchè quando sei in piega aprire il gas troppo vuol dire far entrare il controllo di trazione, che ti permette di stare in piedi, ma allo stesso tempo taglia potenza e quindi velocità , cerca allora di mettere la moto nella condizione di poter spalancare senza perdere potenza e cioè a moto dritta. Le nuove generazioni di piloti vedi Stoner e Pedrosa sono cresciute abituate al controllo elettronico e non a quelo del polso, eccezione mi sembra Lorenzo, che ha ancora lo stile di chi viene fuori bene dalla 250. e da quando arriverà quella gran boiata della moto2 si perderà la classe che più di tutte forma il pilota.
  12. Dopodomani

    MotoGP/SBK

    Al di la del possibile???? cioè non so se ci rendiamo conto che è un sorpasso all'interno con lorenzo che lascia uno spazio che passava anche in macchina. secondo vorrei ricordare che con tutta l'elettronica che hanno è più facile cappottarsi con la mia moto piuttosto che con la loro, quando vedo stoner che apre il gas completamente quando non è neanche alla corda mi viene da ridere perchè col mio schifosissimo 600 una cosa così vuol dire vedersi superare dal proprio posteriore, in gp i sorpassi non si fanno perchè la differenza tra vincere e perdere si fa col settaggio della moto, non col manico, se introducessero un sistema elòettronico di frenata avremmo moto che frenano, accelerano e piegano come vogliono loro, cioè hanno controlli di trazione e sospensioni che si regolano col satellite curva per curva, il pilota può fare qullo che vuole, che se la moto decide che non è da fare, non si fa e basta. Ma comunque la cosa che mi lascia più stupito è sentire commentare un sorpasso che che è il più normale perchè è all'interno con il pilota davanti largo in ingresso che in uscita deve per forza rallentare perchè quello dietro che è passato allarga per non cadere, come un sorpasso impossibile oltre la fisica e così via.
  13. Dopodomani

    MotoGP/SBK

    Sinceramente non comprendo questo delirio collettivo per il finale di gara di domenica, cioè io vedo 4 sorpassi in 3 giri di cui 2 di scia in rettilineo, 1 in staccata sempre in rettilineo e uno (l'ultimo, che quasi meda lo definisce il sorpasso del secolo) con lorenzo che lascia lo spazio necessario a farsi sorpassare anche da un tir. secondo me se il tutto non fosse condito dalla marea di cazzate che racconta meda sarebbe stata una normalissima gara di moto, anche se in effetti in gp di gare di moto ultimamente non se ne vedono molte, sembrano più di macchine. Anche la storia del ginocchio, cioè a sentire meda sembra un capolavoro, ma mi chiedo cosa avrebbe dovuto fare altrimente, o ci lasci il ginocchio sul culo della moto di lorenzo, oppure lo tiri dentro. Poi vado in youtube e penso 'mo lo trovo io un bel sorpasso con la S maiuscola, uno di quelli che veramente c'è da alzarsi ad applaudire, poi mi ricordo che se non lo fa Rossi probabilmente non ne parlano neanche nei titoli di coda di Studio Sport. ma forse è meglio così. 3 curve raccordate carena contro carena e un sorpasso all'esterno, la cattiveria la si vede in come fa a tirare su la moto dopo il traguardo,se l'avessero fatto valentino, lorenzo o stoner, se ne parlerebbe per i prossimi decenni, e meda se so sarebbe fatto tatuare sulla schiena fotogramma per fotogramma. Vai ben
  14. la uso anche in strada ma con le carene originali, il cambio è abbastanza rapido, in un'oretta smonto le originali e metto quelle da pista mentre per fare il contrario fai un' ora e mezza.
  15. ci sono stato qualche settimana fa ma non era ancora aperto tutto. ma se sei di questi parti non giri mai a franciacorta?
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo