Vai al contenuto





North

Membri
  • Numero contenuti

    59
  • Iscritto

  • Ultima visita

  1. Su youtube c'è un video in italiano, di 22 minuti, che spiega come aprire i file video con il kingstone... Cerca "kingstone mobilite recensione italiano", e facci sapere...
  2. Non conosco l'uso che ne farai e la quantità di dati che sei solito archiviare, ma con un uso standard "home" 256GB si riempiono presto, e quindi metti pure in conto un HD esterno a mio avviso. Per la differenza di prestazioni che c'è, io andrei su Fusion Drive da 1T. Avrai un bel All-in-one con un HD veloce (che di certo non ti farà rimpiangere l'ssd), e senza altre periferiche da aggiungerci. Se hai spazio sulla scrivania, vai di 27! N
  3. Io pure ho il 16GB, mini retina, e lo spazio non mi causa problemi. Prova a fare un conteggio a spanne di quanta musica avresti piacere di tenere sul device(magari mezzo PC, ti fai una cartella buttandoci dentro i brani e gli album che vorresti avere sempre a portata). Se parliamo invece di video, il conteggio è più semplice visto occupano molto più spazio: se la tua idea è quella di guardarti es. film su questo device, anche quì, prova a fare due conti con lo spazio occupato da una decina di file che sei solito usare, in ogni caso se il tuo uso è di questo tipo, i 16GB potrebbero stare stretti. Altra cosa che può rubare spazio sono i giochi, per il resto vai tranquillo. Parlando invece di storage esterni wi-fi, possono sicuramente sopperire alla mancanza di spazio; leggono tutti i file che supporta l'ipad nativamente, o volendo anche mezzo app di terze parti con qualche trucchetto. Del kingstone si trovano molte recensioni, e tutte ne parlando bene (un video in ITA su youtube descrive quali files il device riesce/ non riesce a leggere/ modificare, ed eventualmente come aggirare gli ostacoli). io sono tentato di provarne uno,e la scelta a mio avviso è tra Kingstone mobilelite wireless ed il nuovo Sony WG-C20. Sulla carta il Sony è secondo mè da preferire, ma vorrei trovare qualche review prima di decidere. Qualcuno ha info sul sony?
  4. Avevo la tua stessa indecisione, mi ero sempre detto: -se mai prenderò un tablet, sarà sicuramente da 10", tanto lo uso principalmente in casa sotto wi-fi, quindi scelgo uno schermo più grande a scapito della portabilità ! Fino all'ultimo ero convinto per l'air, la settimana prima dell'acquisto(la settima scorsa!) ho cercato di immaginare bene la mia settimana tipo di utilizzo, con in mano l'air e... con mia stessa sorpresa, all'ultimo ho optato il mini. Il mio uso è si casalingo, sdraiato sul divano, o magari anche sul letto, e sinceramente immaginarmi di tenere a due mani un device così "grande" avrebbe probabilmente peggiorato la mia esperienza d'uso. Se poi si parla di portarlo a spasso, beh, è innegabile che il mini vince. Il consiglio è di cercare di immaginarti bene i momenti in cui lo useresti di più, facendo finta di avere un 8" piuttosto che un 10". Se pensi di usarlo in buona parte a scopo office,cancella quanto ho scritto sopra e vai di air, per svago io ho preferito il mini. Ciaoo
  5. Ciao, ci puoi postare le tue impressioni? Sono interessato pure io all'acquisto
  6. Vai tranquillo con scatola in valigia e ipad nel bagaglio a mano. Al prezzo di listino Apple aggiungi un +8.8% di tasse. Il mio mini è arrivato così, due giorni fa da Manhattan. Se proprio dovessero controllarti nel viaggio di ritorno, succederebbe in Italia(non in USA), ma dovresti essere proprio sfortunato! In questi casi se ti trovano un device nuovo e imballato, allora paghi le tue belle tasse doganali. Per il discorso "quale ipad", sta ovviamente a tè. Io ho preso wi-fi only, per il discorso sim europee non c'è problema comunque, lo prendi sbloccato e ti assicuri con il commesso che sia compatibile per sim Italiane, ma i nuovi modelli lo dovrebbero essere tutti.
  7. Ciao a tutti, sono oramai prossimo all'acquisto di un iMac, ho però delle indecisioni per quanto riguarda la configurazione HW, e cerco consiglio. Tralasciando l'uso quotidiano della macchina (mail, web,& co), nel tempo libero mi piace dilettarmi con i montaggi video, e vorrei studiare con vuoi una configurazione che faccia girare adeguatamente FCPX, non sapendo quali siano le richieste/priorità di risorse da parte di tale programma. Premesse: -mi piacerebbe rimanere su un tetto di 2000euro (ma valuto tutte le proposte) -non sono solito cambiare spesso computer, vorrei questa macchina mi durasse un po’ di anni -non so ancora se sarà un 21 o un 27 pollici RAM -se 21 l’idea è di prevedere 16GB di memoria, vista la non espandibilità after-sales. -se 27 partirò con 8GB, spostando l’investimento iniziale sui componenti non-espandibili after-sales (la ram la espanderò in un secondo momento, attutendo così la spesa iniziale). STORAGE -21 o 27 che sia, sono orientato su Fusion Drive da 1T (se nel futuro diventerà stretto, penserò a qualche soluzione esterna). SCHEDA VIDEO Quanto importante è la scheda video per FCPX?? -se 21, basterebbe la irisPro della versione base, oppure sarebbe meglio andare sul modello da 21 più performante? -se 27, basterebbe la scheda da 1GB di memoria del 27 base, oppure sarebbe meglio andare sul 27 top di gamma con 2GB di memoria(qui c’è anche l’opzione 4GB)? CPU Quanto migliorerebbe la resa di FCPX con un i7 rispetto a i5? L’upgrade vale la spesa? Ogni suggerimento è ben accetto. Grazie! N
  8. Concordo se con "apple direttamente" si parla solo di Apple store, ma se invece ci riferiamo all'acquisto da sito Apple, dai pareri espressi sopra più che di fortuna credo si possa parlare di elementi oggettivi, pro-reseller.
  9. Scusate se insisto con il paragone acquisto da sito Apple vs premium reseller, ma è proprio quello su cui mi piacerebbe avere i vostri pareri. Dal punto di vista di un privato, se si ha un premium reseller+centro assistenza autorizzato vicino casa, a questo punto lo vedrei preferibile all'acquisto da sito: possibilità di qualche extra all'acquisto, e tempistiche di assistenza probabilmente buone. Che dite?
  10. Credo tu abbia centrato il punto della questione... in definitiva mi sembra di capire che la differenza a livello di acquisto è normalmente pro-reseller per via di eventuali extra "bonus"/ sconti che questi hanno la facoltà di applicare, parlando invece di assistenza, nello specifico dopo il primo anno, l'acquisto diretto da sito Appple ripaga solitamente in tempistiche. Non cito gli Apple store perchè non ne ho nessuno nella mia regione (Veneto). Fortuna a parte, il reseller in questione cita sul proprio sito "centro assistenza autorizzato con tecnici certificati Apple" e "riparazioni in sede"... dai vostri commenti però mi pare di capire che tutto ciò lascia il tempo che trova?! Non è che magari dovessi aver bisogno di ricorrere all'assistenza, anche se compro da sito Apple, alla fine mi fanno spedire il mac da quel reseller?! Sarebbe il colmo Non vorrei che per comodità queste affermazioni venissero fatte come risultato di medie/approssimazioni che considerano tra i reseller anche catene come Mediaworld e rivenditori "comuni", i quali non possono effettuare riparazioni dirette in casa.
  11. Parlo da ignorante in ambito Apple, ma nella mia testa vedevo il negozio "sotto casa" che vende solo Mac (il reseller del titolo), più veloce es. per una riparazione che fanno loro stessi in casa, senza dover spedire nulla. Forse dovevo specificare reseller-riparazioni?!
  12. Ciao a tutti, qualcuno potrebbe dirmi quali differenze ci sono tra l'acquistare in un negozio fisico "Apple Premium Reseller", piuttosto che on-line tramite sito Apple? Avrei qualche tipo di vantaggio ad acquistare in un Apple Premium Reseller, chessò, magari l'assistenza? (L'obbiettivo è un iMac customizzato) Grazie anticipatamente N
  13. Se guardiamo l'utilizzo che hai descritto, io spenderei la metà e cercherei qualche buon PC
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo