Vai al contenuto





Barbetite

Membri
  • Numero contenuti

    931
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    6

Su Barbetite

  • Rank
    homo faber

Apple Life

  • Apple principale
    Mac
  • Utente Apple dal
    fine '80
  • Altri Prodotti Apple posseduti
    MiniMac, PB, G5, iMac27

Info principali

  • Sesso
    Non specificato
  1. A) - Il diritto di recesso per ripensamento è possibile solo in caso di acquisti effettuati fuori dai locali commerciali (telematicamente – online o al telefono – ma anche in piazza o lungo la strada se veniamo fermati da un operatore commerciale). In questi casi è possibile entro un termine di 14 giorni dal ricevimento, esercitare il diritto di recesso senza dover fornire giustificazioni particolari. Il diritto di recesso per “ripensamento” non si applica a nessun “servizio che sia già stato avviato, col consenso del consumatore”. La registrazione o l'attivazione potrebbero però escludere il recesso per ripensamento. B) - Laddove la transazione commerciale risulti conclusa all'interno dei locali commerciali, il consumatore non ha diritto al recesso per ripensamento, alla restituzione di quanto pagato o alla sostituzione del bene con un altro di maggior gradimento (basti pensare alla taglia sbagliata), salvo chiaramente l'ipotesi di bene viziato e/o non avente le qualità promesse. La legge prevede per ogni spesa effettuata da un consumatore presso un professionista autorizzato, la “Garanzia Legale” o “dei 2 anni”, contenuta negli artt.128 e seguenti del Codice del Consumo. La eventuale restituzione di quanto pagato o la sostituzione del bene con altro di maggior gradimento (ad esempio la taglia sbagliata, il colore…) potrebbe esistere ma inteso esclusivamente come un bonus offerto spontaneamente dal negoziante, senza nessun obbligo né vincolo o durata. Non può in alcun modo essere preteso dall'acquirente. "Garanzia Legale" – Che l’acquisto sia stato effettuato in negozio o a distanza, la legge prevede per ogni spesa effettuata da un consumatore presso un professionista autorizzato, la “Garanzia Legale” o “dei 2 anni”, contenuta negli artt.128 e seguenti del Codice del Consumo. La "Garanzia Legale" considera difetto di conformità anche un prodotto funzionante che il negoziante aveva assicurato essere adatto alle nostre particolari esigenze, ma che in realtà non le soddisfa affatto. La copertura della Garanzia Legale non contempla il cosiddetto “diritto di ripensamento”. = = Considerando che hai scritto "Se acquisto un prodotto in un negozio fisico…" si esclude il diritto di recesso per ripensamento: rimane sempre la "Garanzia Legale".
  2. Richiesta inusuale e scorretta nei confronti della "buona tipografia"… Ti propongo una soluzione non convenzionale: - sostituisci tutti gli spazi tra parole con uno spazio unificatore fisso (o due spazi o uno spazio breve o altro secondo esigenza del cliente); - regoli la giustificazione tra caratteri, poco negativo per min, a zero per medio, poco positivo per max (regolazione tra parole risulta ininfluente); - se serve regoli i parametri della sillabazione, ma influiscono poco o niente. Comunica il risultato. Grazie.
  3. Se un po' di anni fa una qualsiasi fotocamera, analogica e ovviamente motorizzata, avesse presentato questo difetto - sì, una raffica di scatti non voluti a causa dell'autoscatto È un difetto - sarebbe tornata immediatamente al rivenditore e alle varie riviste di settore sarebbero arrivate decine di infocate lettere di protesta … E non solo per il pur costoso spreco di pellicola.
  4. Concordo con Giuca sempre e solo masterizzatori con cassetto. Il masterizzatore sta al computer come lo sgabello sta al pianoforte; deve essere (lo sgabello) pratico, comodo, funzionale e robusto, sempre. Il masterizzatore a cassetto lo è.
  5. @Glacy … rivoglio il mio Frutteto Di mele ti rimane "Il Meleto" di Gozzano ad Agliè Canavese con il salotto di Nonna Speranza …
  6. A parte il fatto dei testi in lingua (già letto che stanno lavorando alla soluzione/traduzione…) le considerazioni sulle perdite di funzionalità mi trovano d'accordo.
  7. Scrive l'opener Stamani é saltata la corrente elettrica ( con iMac spento ma collegato alla presa ) Letto il commento: I dischi di avvio meccanici la cui rotazione deve essere regolare mal sopportano i black out e di piu' gli sbalzi di tensione è come per dare un idea andare in autostrada a 130 km e inchiodare di colpo in pochi metri e poi ripartire a palla puoi capire che stress è per il disco ! … mi riesce alquanto arduo comprendere come possa un disco rovinarsi per un blocco improvviso dovuto a interruzione di energia elettrica quando il disco stesso è fermo ovvero non ruota in quanto il computer è spento … Il disco spento e fermo ha le testine parcheggiate in posizione di riposo. Probabile sia intervenuto un guasto elettrico all'inizio del complesso iMac cioè al trasformatore/alimentatore.
  8. Software gestione audio, ad es. Audacity (conosco questo giacché lo uso)
  9. … ma poi… perché diavolo aggiornare? chi lascia la strada vecchia per la nuova sa cosa perde ma non sa cosa trova!
  10. beh… però si sa che la risposta al problema è sempre 42 … occorre avere un asciugamano.
  11. Vedi se può andar bene Carbon Copy Cloner. Molte opzioni oltre l'incrementale. https://bombich.com/it
  12. Basta fare clic al di fuori di una icona e trascinare tenendo premuto per selezionare tutte le icone desiderate. Se poi una o più icone sono "distanti" e non risultano comprese nella selezione basta farci clic sopra tenendo premuto Cmd per attivarle una dopo l'altra.
  13. Ci sono i grammarnazi e ci sono i GranMarnazzi. Questi ultimi mangiano salamelle alla griglia, bevono barbera dalla damigiana e a loro ci piace tanto scherzare… E da loro non ci si deve guardare perché invitano tutte e tutti alla stessa tavola a mangiare e bere in allegra compagnia! Io sono … … …? chissonoio?
  14. Ed infatti si dice scatolame s. m. [der. di scatola]. – 1. Insieme, assortimento di scatole. 2. Generi alimentari conservati in scatola: oggi si fa molto uso di scatolame. scatològico agg. [der. di scatologia] (pl. m. -ci), letter. – Di scatologia; relativo a scritto o discorso che tratta di escrementi, o che comunque ha contenuto e tono osceno, volgare: temi, argomenti scatologici. Confermato dalla Treccani è scorretto dire e scrivere scatolo anziché scatola, così come pronunciare bà ule e non il corretto baùle.
  15. telegiovi: il nick degli utenti non è quello sulla foto bensì quello appena più sopra, sulla bandina grigia; altrimenti tu saresti "Nuovo utente" e non "telegiovi" …
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo