Vai al contenuto





leone

Membri
  • Numero contenuti

    9261
  • Iscritto

  • Ultima visita

Su leone

  • Compleanno 07/01/1979

Apple Life

  • Apple principale
    Mac Quad, Macbook, pc Windows

Come contattarmi

Info principali

  • Luogo
    Varaždin
  • Occupazione
    Illustratore e pittore
  • Sesso
    Uomo

Su di me

  • Interessi
    visual arts, Videogames.
  • Situazione sentimentale
    Sposato/a
  1. allora... 2 secoli che non posto... vediamo se riesco ad accostarmi ad i tuoi dubbi. Conta che io al momento lavoro con una intuos 4 (la cui area attiva e' circa A5) ed ho un doppio monitor da 24 pollici, questo significa che l'ampiezza totale ORIZZONTALE della superficie attiva ora deve coprire il doppio dei pixel di un singolo monitor, mentre quella verticale e' invariata. Traducendo in pixel: la mia area attiva sulla tavoletta corrispende, sul monitor (doppio) ad una superficie di 3360 x 1050 pxl. Prima usavo un singolo monitor. All'aggiunta del secondo ho avuto un paio di giorni di adattamento. Ora non li sento piu'. Questo per dirti che la zona attiva delle intuos sono piu' che sufficienti per coprire una superficie estesa come quella di un doppio monitor. Ad ulteriore conferma: mia moglie lavora su di un iMac da 27 Pollici. Stessa Intuos. Nessun problema. Inoltre non sottovalutare mai: solo sul desktop utilizzi l'intera area dello schermo. In ambienti di pittura digitale o modellazione o quant'altro, la zona da te usata si riduce drasticamente perche' puoi zoomare sulle zone su cui lavori. Altra piccola feature e' la "precision mode", la quale ti perrmette di selezionare una piccola zona dello schermo su cui operare tramite tutta la superficie attiva della tavola ottica. ma onestamente non l'ho mai usata. Per chiudere: secondo me una intuos4 per mantenere le spese piu' contenute, e' gia' ampiamente in grado di soddisfare le tue esigenze. Riguardo alla funzione touch della intuos5... non saprei, meglio riferirsi al sito Wacom od a uno dei loro forum.
  2. ho le lacrime agli occhi... la voglio!
  3. sono tavole sensibili non solo alla penna, ma anche al tocco delle dita. sono complicate da usare perche naturalmente si appoggia parte della mano mentre si lavora col pennino. per evitarlo dovresti tenere la mano sollevata per mantenere a contatto solo la penna. è una posizione innaturale estanca rapidamente
  4. con wacom hai tavole di fascia bassa a prezzo accessibile e sono molto buone per iniziare. Evita quelle "pen & touch" a ti troverai bene
  5. LAvorare con con l'ipad comporta adattarsi allo strumento. La differenza maggiore e' la mancanza della sensibilita' alla pressione, cosa naturale nelle piu' semplici tavolette grafiche ma assente in Ipad (si risolve scegliendo di volta in volta la trasparenza del tratto da effettuare). Altro elemento cui abituarsi e' il "blind spot" dato dal proprio dito. Usando una cintiq, ad esempio, si hanno meno problemi perche' la penna copre molto meno schermo alla vista. Inoltre lavorando con una penna su ipad comporta il non poter toccare la superficie dello schermo con la mano. ... pero' sembra che la TenOne abbia risolto via software il problema della pressione e del riconoscimento esclusivo della penna. Si dicono pronti a distribuire il codice, implementable in qualsiasi software per Ios... stiamo a vedere
  6. 45 minuti per fare questo?!? ok, vabbene... vado a lavare i bagni va'....
  7. vedere 'ste cosette di prima mattina mi da' lo stesso effetto che da' kuciara... quasi non oso metter mano alla penna ottica... hmmm ricordo alcuni di questi lavori, probabilmente sono stati pubblicati su imaginefx
  8. quello che fa quel ritratto del tizio con la barba? Questi che usano? Notebook con wacom? http://www.youtube.com/watch?v=5OLP4nbAVA4
  9. ed io posto un lavoro completato pochi giorni fa. Non la versione definitiva perche' andra' in stampa.
  10. Bel lavoro, ma ti consiglio di non suddividere troppo in fasi a tenuta stagna la pittura schizza subito i capelli su fondo grigio (stesso tono del resto della base) Poi cerca di portare avanti modellato e capelli assieme. Ti risultera' molto piu' semplice gestire i contrasti raccordandoli.
  11. terzo link della giornata: L'associazione degli illustratori (AOI) Se siete interessati a questa professione allora vi sara' utilissimo per cercare notizie e contatti http://www.theaoi.com/index.php
  12. Finalmente sono riuscito anche a recuperare anche il topic della prima accademia di Italiamac. Contiene 49 pagine e non conviene lasciarla scivolare nel dimenticatoio. Proseguiamo qui nell'accademia 2.0, ma date un'occhiata alla 1.0. Un sacco di materiale disponibile! LINK
×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo