Vai al contenuto


Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

saint_andres

Canzoni famose con pianoforte

Recommended Posts

saint_andres    21

Ciao, chiedo ai musicofili. Avete da consigliarmi qualche disco famoso (anche di musica classica) che abbia solo il pianoforte.

Grazie a iTunes ho scoperto qualche album di George Winston però chiedvo se per caso conoscete il titolo di qualche album in cui magari si fanno rivisitazioni in pianoforte di brani famosi o musica classica.

Grazie mille a tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Rossifumi    10

beh il migliore è chopin...qualsiasi cd trovi vale la pena comprarlo...altri ne conosco ma pop...tipo alcune canzoni coldplay o se no anche moby ha fatto parecchie canzoni solo pianoforte...:love:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alero    10

-keith jarret ,mitico "the koln concert" e altro tipo vienna concert

-ludovico einaudi "la scala", "eden rock" e altro

-arturo benedetti michelangeli,(rivisitazioni di musica classica) un po tutto

-glenn gould ,stava in fissa con bach,bellissimo variazioni gooldberg,comunque un po tutto

-enrico pierannunzi jazz

-rita marcotulli, jazz

per ora mi sono venuti in mente questi

ciao buon ascolto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
progmaster    10

richard clayderman esegue al pianoforte alcuni brani famosi rivisti..... poi c'è rudess dei dream theater che ha fatto alcuni cd solisti al pianoforte (tipo 4nyc ...)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
manichino    10

sono cosciente di uscire OT in quanto non ti sto per consigliare un disco ma una singola "canzone" solo pianoforte.

lui è Wim Mertense la canzone Struggle For Pleasure..

ogni volta che la sento mi viene la pelle d oca .stupenda.

Spero suciti in te le stesse emozioni;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iEdwin    26
-keith jarret ,mitico "the koln concert" e altro tipo vienna concert

-ludovico einaudi "la scala", "eden rock" e altro

-arturo benedetti michelangeli,(rivisitazioni di musica classica) un po tutto

-glenn gould ,stava in fissa con bach,bellissimo variazioni gooldberg,comunque un po tutto

-enrico pierannunzi jazz

-rita marcotulli, jazz

per ora mi sono venuti in mente questi

ciao buon ascolto

Alero ti straquoto...ma.... ti sei dimeticato del grande Maurizio Pollini :angioletto:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ce    12
Alero ti straquoto...ma.... ti sei dimeticato del grande Maurizio Pollini :ghghgh:

Anche Giovanni Allevi IMHO ci starebbe bene :(

0000493825.jpg

:angioletto:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
saint_andres    21

Allevi mi piace molto, hanno anche fatto uno spot BMW se non sbaglio.

Comqunque grazie a tutti per l'aiuto, siete tutti molto gentili!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alero    10

avete ragione iEdwin e Ce concordo con voi ,ma l'ho scritto di getto e molti mi sono sfuggiti,

appena mi concentro un po ne tiro fuori qualcun'altro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alero    10

un altro grande

michel petrucciani..

..mi vengono un po per volta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alero    10

c'è anche un bell'albun di i.fossati solo pianoforte che rivisita beethoven se non sbaglio..

si dovrebbe chiamare not one word

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
kanal70    10
iEdwin    26
avete ragione iEdwin e Ce concordo con voi ,ma l'ho scritto di getto e molti mi sono sfuggiti,

appena mi concentro un po ne tiro fuori qualcun'altro

Una davvero grande è Keiko Matsui :shock:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
berterius    15

Nel settore classico questi brani sono ciò che non si può non sentire per pianoforte:) :

Ravel: Menuet antique, Jeau d'eau, Gaspard de la nuit, Valses nobles et sentimentales, Le Tombeau de Couperin, Concerto per la mano sinistra, Concerto per pianoforte in Sol

Caikovskij: Concerto per pianoforte e orchestra n.1 in Si bemolle

Rachmaninov: Concerti per pf e orchestra n.2 e n.3

Debussy: Images, Children's Corner, Estampes, Suite bergamasque...

Chopin: Studi, Preludi, Notturni, Polacche...

Liszt: Mephisto Waltz, 3 Années de pèlegrinage, Consolations, Mazeppa, Sonata in Si min, 2 Leggende (San Francesco d'Assisi che predica agli uccelli, San Francesco da Paola che cammina sulle acque), 19 Rapsodie ungheresi...

Scriabin: 10 Sonate

Beethoven: 32 Sonate

Prokofiev: Toccata, 11 Sonate

Franz Schubert: Improvvisi, Wanderer-Fantasie

Robert Schumann: Papillons, Carnaval

Addinsell: Concerto di Varsavia

Questi invece sono alcuni pianisti mitici :ghghgh: :

Vladimir Horowitz

Lazar Berman

Sviatoslav Richter

Arturo Benedetti Michelangeli

Vladimir Ashkenazy

Ivo Pogorelich

Alexander Lonquich

Radu Lupu

Arthur Rubinstein

Martha Argerich

Glenn Gould

Maurizio Pollini

:baby:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Andrea Beggi    10
Questi invece sono alcuni pianisti mitici :

Vladimir Horowitz

Lazar Berman

Sviatoslav Richter

Arturo Benedetti Michelangeli

Vladimir Ashkenazy

Ivo Pogorelich

Alexander Lonquich

Radu Lupu

Arthur Rubinstein

Martha Argerich

Glenn Gould

Maurizio Pollini

Glenn Gould:Semplicemente divino!!:baby::ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paperinik05    10

Di Kate Bush:

"The man with the child in his eyes"

"This Woman's work"

e un po' tutto l'ultimo doppio album "Aerial" che contiene molte canzoni voce e pianoforte in chiave semiclassica (in particolare "A coral room" e "Mrs. Bartolozzi")

Poi ti consiglio vivamente una stupenda cover live voce (stupenda), pianoforte e flauto traverso: una splendida Giuni Russo che interpreta "Il re del mondo" di Battiato.

:ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
berterius    15
Beh, berterius, sei meglio di un'enciclopedia, non posso che ringraziarti!
Figurati, prego!

Purtroppo però non sono meglio di un'enciclopedia... mi piacerebbe, più che altro per offrire il mio modesto contributo alla riduzione del disboscamento:rolleyes: ma no, non ci sono ancora, la gente continuerà ad usare le enciclopedie:ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lipsum    15

Johan Sebastian Bach e i suoi studi per clavicembalo ben temperato (Das Wohltemperierte Clavier) libro I e II.

sono due cd.

nonostante sia per clavicembalo, vengono spesso eseguiti al pianoforte.

scritti da Bach a scopo di diletto, sono 24 coppie di preludi e fughe su ogni cd. la particolarita' di questi studi resta nel fatto che esplorano tutte le tonalita' musicali, do maggiore la prima coppia, do minore la seconda, do# maggiore la terza e cosi' via... i due libri servono infatti a mostrare come con una sola accordatura fosse possibile suonare tutte le tonalita' della scala cromatica, cosa che all'epoca non era molto diffusa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
macmau    10
-keith jarret ,mitico "the koln concert" e altro tipo vienna concert

-ludovico einaudi "la scala", "eden rock" e altro

-arturo benedetti michelangeli,(rivisitazioni di musica classica) un po tutto

-glenn gould ,stava in fissa con bach,bellissimo variazioni gooldberg,comunque un po tutto

-enrico pierannunzi jazz

-rita marcotulli, jazz

per ora mi sono venuti in mente questi

ciao buon ascolto

Straquoto Keith Jarret- The Koln Concert, soprattutto i primi 20/25 minuti (i primi due brani del cd) sono indescrivibilmente geniali!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
berterius    15
Johan Sebastian Bach e i suoi studi per clavicembalo ben temperato (Das Wohltemperierte Clavier) libro I e II.

sono due cd.

nonostante sia per clavicembalo, vengono spesso eseguiti al pianoforte.

scritti da Bach a scopo di diletto, sono 24 coppie di preludi e fughe su ogni cd. la particolarita' di questi studi resta nel fatto che esplorano tutte le tonalita' musicali, do maggiore la prima coppia, do minore la seconda, do# maggiore la terza e cosi' via... i due libri servono infatti a mostrare come con una sola accordatura fosse possibile suonare tutte le tonalita' della scala cromatica, cosa che all'epoca non era molto diffusa.

Come non quotare.

Il vari temperamenti naturali dell'epoca erano un limite non indifferente per un Genio esploratore come Bach. Non per niente nonappena Werckmeister definì il temperamento equabile (con la suddivisione dell'ottava in 12 semitoni uguali) Bach fu il primo musicista a voler dimostrare appieno le potenzialità di tale scoperta e lo fece proprio col Clavicembalo ben Temperato.

Per ovvie ragioni Bach non é considerato un compositore per "pianoforte", ma organo, cembalo, coro, orchestra... la sua musica però é senza tempo e senza limiti e rende divinamente su qualsiasi strumento, anche non necessariamente quelli originali per i quali é stata concepita.

A questo punto, tra i consigli, aggiungerei anche due concerti per pianoforte e orchestra di Mozart: K 467 e 488, che possiedono rispettivamente un Andante e un Adagio stra-super-extra-famosi.

Provare per credere:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Statistiche forum

    523095
    Topic Totali
    6299002
    Risposte Totali
  • Statistiche Utenti

    119725
    Utenti totali
    14120
    Record utenti online
    ale252
    Nuovo iscritto
    ale252
    Iscritto
×