Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Che libro state leggendo?


Recommended Posts

  • Risposte 4,7k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Temo che sia un problema comune a molti amanti della lettura.  ...e intanto ho preso questo: https://www.oblomovedizioni.com/libri-quaderni-giapponesi-02.php    

Sto leggendo "Uomini e topi" di John Steinbeck, l'ho iniziato ieri ma mi piace già molto

Epicuro ....  "Lettera sulla Felicità"

Posted Images

Il mio amico chitarrista mi ha prestato "Taccuino di un vecchio sporcaccione" di Bukowski.

«Beelzebub has a devil put aside for me»
iPad 3 16Gb Wi-Fi / MacBook CoreDuo 2GHz , 2Gb RAM / iPod Nano 3g 4Gb / iPod Shuffle 1g 512Mb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:ciao:Stò finendo I cigni di Leonardo di Karen Essex, romanzo storico su Eleonora Sforza e la sorella Isabella Gonzaga; mi prende molto per la descrizione della società rinascimentale

La terra è un solo paese,siamo onde dello stesso mare,foglie dello stesso albero,fiori dello stesso giardino.Seneca (4 a.c. 65 d.c.)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Letti entrambi... volumi di facile lettura, con come protagonista la solita bella figa sclerata... ma di scarsissimo valore... secondo me. Decisamente sopravvalutato come autore, e non mi spiego il perché

Ma non ti piace la letteratura giappo in generale? O Murakami in particolare?

Work hard. Party harder.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Consiglio: Le terre del finimondo - Jorge Amado

Le terre del finimondo, narrate nel romanzo, sono quelle a sud di Bahia (Brasile), protagoniste di quella corsa al cacao che insanguinerà la zona per lungo tempo. Due famiglie sono le protagoniste di questa saga: quella dei Badarò e quella del colonnello Horacio, rivali nella conquista del Sequeiro Grande, una foresta centenaria, ancora inespolarata, la cui terra promette una fertilità senza eguali.

Il romanzo, pubblicato nel 1943, fa parte del primo periodo di Amado, in cui la denuncia sociale delle condizioni di vita dei lavoratori nelle fazendas (termine con il quale viene chiamata la proprietà rurale), risulta essere il tema fondamentale. Tema peraltro assai caro ad Amado, che proprio in una fazenda è cresciuto, vivendo parte della sua giovinezza a contatto diretto con questa gente e con queste questioni.

Espressività, tematiche e stilemi ben diversi dal secondo Amado, quello per esempio di "Dona Flor e i suoi due mariti" in cui le possenti figure maschili, gli omicidi per strada, la dura condanna sociale, fanno spazio a toni più ironici, ad una ricerca stilistica più accurata, e soprattutto permettono la nascita di personaggi che difficilmente si dimenticano.

And then one day you find ten years have got behind you, no one told you when to run you missed the starting gun.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
"L'uccello che girava le viti del mondo" di Murakami

:devil: Cioè fatemi capire. Io un mese fa non sapevo niente di questo autore e adesso scopro che ho colleghi che lo adorano, direttori che lo leggono, e persino su ItaliaMac il buon Burger lo tira fuori dal cilindro al momento giusto!

Nel frattempo ho letto Norwegian Wood, ho comprato Kafka on the Shore e sto leggendo... beh lo vedete qui a sinistra cosa sto leggendo :sediata:

Non posso giudicare Murakami da un libro e mezzo, ma per ora non mi dispiace...

:biker:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Consiglio: Le terre del finimondo - Jorge Amado

Le terre del finimondo, narrate nel romanzo, sono quelle a sud di Bahia (Brasile), protagoniste di quella corsa al cacao che insanguinerà la zona per lungo tempo. Due famiglie sono le protagoniste di questa saga: quella dei Badarò e quella del colonnello Horacio, rivali nella conquista del Sequeiro Grande, una foresta centenaria, ancora inespolarata, la cui terra promette una fertilità senza eguali.

Il romanzo, pubblicato nel 1943, fa parte del primo periodo di Amado, in cui la denuncia sociale delle condizioni di vita dei lavoratori nelle fazendas (termine con il quale viene chiamata la proprietà rurale), risulta essere il tema fondamentale. Tema peraltro assai caro ad Amado, che proprio in una fazenda è cresciuto, vivendo parte della sua giovinezza a contatto diretto con questa gente e con queste questioni.

Espressività, tematiche e stilemi ben diversi dal secondo Amado, quello per esempio di "Dona Flor e i suoi due mariti" in cui le possenti figure maschili, gli omicidi per strada, la dura condanna sociale, fanno spazio a toni più ironici, ad una ricerca stilistica più accurata, e soprattutto permettono la nascita di personaggi che difficilmente si dimenticano.

Complimenti per la recensione!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Complimenti per la recensione!

Mi sono fatta trascinare troppo dall'entusiamo che l'opera suscitava;)

Stone, adoro Charles Bukowski. Tra le sue opere, esistono anche svariate poesie e non puoi esimerti dal leggerle.:ghghgh:

And then one day you find ten years have got behind you, no one told you when to run you missed the starting gun.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In ferie ho letto «Dieci piccoli indiani», «Verso l'ora zero», «Le due verità»,

«Nella mia fine è il mio principio» di Agatha Christie.

Quello che mi è piaciuto di più è «Nella mia fine è il mio principio»... mi ha proprio spiazzato! ;)

(Collana : "I classici del giallo" Mondadori)

• "Non c'è cattivo più cattivo di un buono che diventa cattivo"... non fatemi arrabbiare!

• "Il denaro fa l'uomo ricco, l'educazione lo fa signore"... odio gli sboroni!

• La vita è come un grande sistema operativo...peccato sia Windows!

• Ho letto: "Il gioco dell'angelo"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest leonerosso
In ferie ho letto «Dieci piccoli indiani», «Verso l'ora zero», «Le due verità»,

«Nella mia fine è il mio principio» di Agatha Christie.

Quello che mi è piaciuto di più è «Nella mia fine è il mio principio»... mi ha proprio spiazzato! ;)

(Collana : "I classici del giallo" Mondadori)

li ho letti tutti, sono appassionato del genere, se vuoi ti dico la trama e ti spiego come ha ucciso l' assassino, se vuoi ti dico pure chi e'........

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
li ho letti tutti, sono appassionato del genere, se vuoi ti dico la trama e ti spiego come ha ucciso l' assassino, se vuoi ti dico pure chi e'........

Si dai! ;)

• "Non c'è cattivo più cattivo di un buono che diventa cattivo"... non fatemi arrabbiare!

• "Il denaro fa l'uomo ricco, l'educazione lo fa signore"... odio gli sboroni!

• La vita è come un grande sistema operativo...peccato sia Windows!

• Ho letto: "Il gioco dell'angelo"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualche giorno fa ho finito di leggere "Il venditore di armi" di Hugh Laurie, l'attore che fa dr. House... Libro scritto una decina di anni fa e tradotto solo da pochissimo anche in italiano.

Che dire... Allora, il suo stile mi piace molto, davvero british, ironico, particolare, mi sono ritrovata tantissimo nel suo umorismo.

La trama è originale, però è mooolto intricata... Giuro di averlo letto con attenzione e continuità, ma in certi punti non sapevo più cosa stava succedendo, chi faceva cosa per chi altro, e così via.. Alla fine il puzzle si è ricomposto, però certe volte mi sembrava di essere proprio rincoglionita!

Un libro comunque molto piacevole ;)

Veni. Vidi. Vicious.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

1984 - Orwell

Cold silence has a tendency to atrophy any sense of compassion

MacBook Pro Intel i5 - 4GB RAM - 320GB HD

iPod Video 60GB Nero - iPod Touch 16GB Nero - iPhone 4 32GB iOS 4.1

PSP Japan Version FW 1.50 - CFW 5.33

PS3 170GB

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Crypto - D. Brown

Un grande l'autore del Codice da Vinci!!!:rolleyes:

La terra è un solo paese,siamo onde dello stesso mare,foglie dello stesso albero,fiori dello stesso giardino.Seneca (4 a.c. 65 d.c.)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo