Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Che libro state leggendo?


Recommended Posts

Il thread è interessante, ma così com'è a mio avviso ha poco senso. Avrebbe molto più senso se si scrivessero anche due righe sul tema di cui tratta il libro che stiamo leggendo, in maniera da stimolare e incuriosire gli altri a nuove letture. Mettere solo il titolo è inutile e fine a se stesso.

Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 4,7k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Temo che sia un problema comune a molti amanti della lettura.  ...e intanto ho preso questo: https://www.oblomovedizioni.com/libri-quaderni-giapponesi-02.php    

Sto leggendo "Uomini e topi" di John Steinbeck, l'ho iniziato ieri ma mi piace già molto

Epicuro ....  "Lettera sulla Felicità"

Posted Images

Ho iniziato la lettura di 1984 di George Orwell, finora divorati i primi 4 capitoli. Non credo che abbia bisogno di presentazioni, penso che sia abbastanza conosciuto, ma in ogni caso riporto direttamente da dietro il libro:

1984. Il mondo è diviso in 3 immensi superstati in perenne guerra fra loro: Oceania, Eurasia ed Estasia. In Oceania, la cui capitale è Londra, la società è governata secondo i principi del Socing, il socialismo inglese, dal Grande Fratello, che tutto vede e tutto sa. I suoi occhi sono le telecamere che spiano di continuo nelle case, il suo braccio la psicopolizia che interviene al minimo sospetto. Tutto è permesso, non c'è legge scritta. Niente, apparentemente, è proibito. Tranne pensare, se non secondo i dettami del Socing. Tranne amare, se non con il fine esclusivo di riprodursi. Tranne divertirsi, se non con i programmi televisi di propaganda. Tranne vivere, se non secondo gli usi e costumi imposti dall'infallibile e onniscente Grande Fratello, che nessuno ha mai visto di persona. Ovunque grandi manifesti che lo ritraggono, con i suoi grossi baffi neri, ovunque slogan politici da lui ideati: "La guerra è pace", "La libertà è schiavitù", "L'ignoranza è forza". Dal loro rifugio, in uno scenario desolante da Medioevo postnucleare, il protagonista, Winston Smith, l'"ultimo uomo in Europa" e Julia, la sua compagna, lottano disperatamente per conservare un granello di umanità.

Just when things went right, it doesn't mean they were always wrong

~

» Use Your Illusion «

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La leggenda dei monti naviganti, di Paolo Rumiz, Feltrinelli.

Si tratta di un racconto di viaggio lungo le montagne della nostra penisola a partire dalle Alpi di Fiume e della Slovenia per poi arrivare in Piemonte e infine scendere piano piano lungo gli Appennini fino in fondo allo Stivale. Un racconto fatto di umanità incontrata, lavoro duro, storie, contraddizioni, personaggi famosi e gente sconosciuta, il tutto immerso in una scrittura meravigliosa, a volte tragica, a volte umoristica, ma mai banale. Come reporter di viaggio, Rumiz (inviato di Repubblica) è un grande.

Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il buio oltre la siepe di Harper Lee

ogniuno di noi puo trovare la sua infanzia in questo bellissimo libro autobiografico che tratta, appunto, di un'infanzia nel sud degli Stati Uniti ancora profondamente razzisti e legati saldamente alle tradizioni.

... di tutti i denti del tempo quello che lavora di più è il piccone dell'uomo: l'uomo è un roditore; tutto ad opera sua si trasforma e si altera...

tutto limita l'uomo, ma nulla lo arresta.

V.Hugo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho iniziato la lettura di 1984 di George Orwell, finora divorati i primi 4 capitoli.

Finita stamane la lettura. Davvero un bel libro, anche se tremendamente agghiacciante... fa riflettere tanto, ma tanto davvero. Invito chiunque non l'avesse letto ancora a farlo!

Ed ora mi preparo a cambiare genere, mi aspettano le cronache di narnia...

Just when things went right, it doesn't mean they were always wrong

~

» Use Your Illusion «

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oggi inizio:

nelle terre estreme di j.krakauer

questa la premessa:

"Nell’aprile del 1992 Chris McCandless si incamminò da solo negli immensi spazi selvaggi dell’Alaska. Due anni prima, terminati gli studi, aveva abbandonato tutti i suoi averi e donato i suoi risparmi in beneficenza: voleva lasciare la civiltà per immergersi nella natura. Non adeguatamente equipaggiato, senza alcuna preparazione alle condizioni estreme che avrebbe incontrato, venne ritrovato morto da un cacciatore, quattro mesi dopo la sua partenza per le terre a nord del Monte McKinley. Accanto al cadavere fu rinvenuto un diario che Chris aveva inaugurato al suo arrivo in Alaska e che ha permesso di ricostruire le sue ultime settimane. Jon Krakauer si imbattè quasi per caso in questa vicenda, rimanendone quasi ossessionato, e scrisse un lungo articolo sulla rivista Outside che suscitò enorme interesse. In seguito, con l’aiuto della famiglia di Chris, si è dedicato alla ricostruzione del lungo viaggio del ragazzo: due anni attraverso l’America all’inseguimento di un sogno. Questo libro, in cui Krakauer cerca di capire cosa può aver spinto Chris a ricercare uno stato di purezza assoluta a contatto con una natura incontaminata, è il risultato di tre anni di ricerche."

Si miro al suelo al caminar es porque sigo buscando mi camino

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La promessa di Friedrich Dürrenmatt
dal quale è tratto bellissimo film di Sean Penn

... di tutti i denti del tempo quello che lavora di più è il piccone dell'uomo: l'uomo è un roditore; tutto ad opera sua si trasforma e si altera...

tutto limita l'uomo, ma nulla lo arresta.

V.Hugo

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Inès dell'anima mia" di Isabel Allende. Mi sta piacendo moltissimo :D

A time will come when it will seem that in vain did the Egyptians honor their gods, in the piety of their heart. The gods will leave the earth, will regain the sky; they will abandon Egypt.

O Egypt, Egypt! Of your cults, only fables will remain, nothing will survive but words written on stone...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
yess... :D

ho già il film a casa ma prima di vederlo volevo leggermi il libro...

Com'è il libro? Il film mi era piaciuto molto

A time will come when it will seem that in vain did the Egyptians honor their gods, in the piety of their heart. The gods will leave the earth, will regain the sky; they will abandon Egypt.

O Egypt, Egypt! Of your cults, only fables will remain, nothing will survive but words written on stone...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Gli indifferenti" di A. Moravia e "La Cociara" di A. Moravia, entrambe stupendi:ciao:

Apple MacBook Intel Core Duo 2 2,16 ghz 13,3 2 gb di ram e 120 di HD| Ipod Classic 80 Gb|PC Intel pentium 4 Core Duo 3,4 ghz, 2 gb di ram 420 gb di HD |Eos 450D + EF-S18-55mm IS | iPhone 3Gs 16 Gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo