Vai al contenuto





-YoShi-

Che libro state leggendo?

Recommended Posts



Ho appena finito "Uomini che odiano le donne", e sono a metà de "La ragazza che giocava con il fuoco", un pò più lento del primo ma molto molto bello.

Ieri ho visto il film di Uomini che odiano le donne e a metà ho spento tutto, orribile.


Se qualcuno vuole aggiungermi a Xbox Live per qualche partita a Modern Warfare 2 :

rTiNo11

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Fammi sapere la tua impressione finale. :)

Eccomi, e scusa per il ritardo ma sono stata in giro! :ghghgh:

Q resta IL capolavoo ma Altai mi è piaciuto lo stesso moltissimo. Non conocevo assolutamente la storia di Cipro, Famagosta, Lepanto etc per cui ho seguito gli eventi con estremo interesse. Ogni volta che leggo un loro libro mi si scatena la curiosità per la storia e mi diletto nella ricerca dei singoli personaggi.

Ti dico pure che appena finito il libro non ho potuto resitere e ho fatto il biglietto aereo per andare a Istanbul, voglio girare per quelle strade e respirare in quei luoghi.

Ok, ok, lo so sono un pò fuori di testa! :fiorellino:

Adesso ho inizito DANNATI di Giovanna Mulas, scrittrice sarda, sconosciuta ai più ma candidata due volte al nobel!


Flickr

Quando il discepolo è pronto, Quelo appare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho appena finito "Uomini che odiano le donne", e sono a metà de "La ragazza che giocava con il fuoco", un pò più lento del primo ma molto molto bello.

Ieri ho visto il film di Uomini che odiano le donne e a metà ho spento tutto, orribile.

a me il film sotto sotto non era dispiaciuto..

ovviamente il libro e' a un livello totalmente superiore ;)

ps

giovedi' sera alle 18.30 circa compro "La ragazza che giocava con il fuoco" dopo che me lo ero ripromesso da almeno un mese..

Morale: finito ieri sera alle 20.00 :)

La mia ragazza ha detto che non ero piu' reperibile :fiorellino:

e adesso voglio il terzo :ghghgh::dance:


MacBook Pro 13''

iPhone 3G 4.0.2 (8A400)

Il mio Twitter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
a me il film sotto sotto non era dispiaciuto..

ovviamente il libro e' a un livello totalmente superiore ;)

ps

giovedi' sera alle 18.30 circa compro "La ragazza che giocava con il fuoco" dopo che me lo ero ripromesso da almeno un mese..

Morale: finito ieri sera alle 20.00 :shock:

La mia ragazza ha detto che non ero piu' reperibile :ghghgh:

e adesso voglio il terzo :dance::dance:

ah!ah! quoto...Larsson ha scritto tre capolavori uno meglio dell'altro...il terzo ci mette un pò a carburare ma è degno degli altri due ;)

a me il film del primo è piaciuto...invece ho trovato noioso quello del secondo :(

Ho iniziato ieri "L'eleganza del riccio" di cui mi hanno parlato benissimo ;)


MacBook Pro 15", iMac 21,5", iPhone 6S

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Eccomi, e scusa per il ritardo ma sono stata in giro! ;)

Q resta IL capolavoo ma Altai mi è piaciuto lo stesso moltissimo. Non conocevo assolutamente la storia di Cipro, Famagosta, Lepanto etc per cui ho seguito gli eventi con estremo interesse. Ogni volta che leggo un loro libro mi si scatena la curiosità per la storia e mi diletto nella ricerca dei singoli personaggi.

Ti dico pure che appena finito il libro non ho potuto resitere e ho fatto il biglietto aereo per andare a Istanbul, voglio girare per quelle strade e respirare in quei luoghi.

Ok, ok, lo so sono un pò fuori di testa! :shock:

Adesso ho inizito DANNATI di Giovanna Mulas, scrittrice sarda, sconosciuta ai più ma candidata due volte al nobel!

Sì, anche a me ha interessato molto per l'aspetto storico. Avevo spesso sentito parlare della Battaglia di Lepanto, ma non conoscevo minimamente le circostanze storiche.

Quanto al viaggio a Istanbul, se dovessi/potessi fare come te, sarei sempre su un aereo! :ghghgh:

Insomma, per tutti coloro che non lo hanno fatto: leggete Q! Per chi lo ha già letto, si legga Altai. A proposito, per chi non lo sapesse, di Q (come di tutti i libri dei Wu Ming) esiste la versione e-book scaricabile gratuitamente qui.

:dance:


Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quanto al viaggio a Istanbul, se dovessi/potessi fare come te, sarei sempre su un aereo! :ghghgh:

Guarda, io viaggio solo superlow cost, ho trovato l'offertona per il volo e ho fatto click su acquista! Inoltre adesso è bassissima stagione lì e anche per dormire ho speso un'inezia! :shock:


Flickr

Quando il discepolo è pronto, Quelo appare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io sto rileggendo, consigliatissimo, "Non si muore tutte le mattine" di Capossela. Visionario, caotico, complesso ed estremamente evocativo.

Secondo me ha certamente alcune pagine molto belle, ma come dice anche Vinicio è un libro di quantità, "da vendere a chili", proprio perché ci ha riversato tutto il marasma che ha scritto dalle sue stanze vista tangenziale in vent'anni di sfascio emotivo, e nessun editor purtroppo ha avuto abbastanza coraggio di tagliare e incollare il dovuto.

Se ti piace però ti consiglio "In Clandestinità", più snello e meglio riuscito, che potrebbe piacerti soprattutto se hai mai vissuto Milano negli ultimi dieci anni, tra Caranvaserraglio e bar della Circonvalazione Esterna.

Buona giornata a tutti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ultimamente ho molta carne al fuoco:

James Joyce - Gente di Dublino - Tanti spaccati di vita della capitale irlandese, molto interessante. (da leggere insieme all'Ulisse, prima di visitare Dublino...non come il sottoscritto)

Erri De Luca - Il Peso della Farfalla - Brevissimo (70 pagine - si legge in 2 ore) essenziale e molto intenso. Racconta della sfida tra 2 re della montagna, quello dei camosci e quello dei cacciatori.

Chuck Palahniuk - Ninna Nanna - Non sono mai stato in grado di parlare dei suoi romanzi, il suo stile è totalmente non lineare ed a volte molto difficile da seguire narrativamente, ma quando trovi il bandolo della matassa, la storia si apre davanti a te quasi magicamente (vedi Fight Club)

Poi quando sono in vena ed ho la mente sgombra sto leggendo:

Friedrich Nietzsche - Al di là del bene e del male - Su questo non riesco proprio ad esprimermi, almeno per ora che sono all'inizio

:)

P.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Secondo me ha certamente alcune pagine molto belle, ma come dice anche Vinicio è un libro di quantità, "da vendere a chili", proprio perché ci ha riversato tutto il marasma che ha scritto dalle sue stanze vista tangenziale in vent'anni di sfascio emotivo, e nessun editor purtroppo ha avuto abbastanza coraggio di tagliare e incollare il dovuto.

Se ti piace però ti consiglio "In Clandestinità", più snello e meglio riuscito, che potrebbe piacerti soprattutto se hai mai vissuto Milano negli ultimi dieci anni, tra Caranvaserraglio e bar della Circonvalazione Esterna.

Buona giornata a tutti!

Seguirò il consiglio :lol:


Tutti i miei post sono IMHO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
a me il film sotto sotto non era dispiaciuto..

ovviamente il libro e' a un livello totalmente superiore

ps

giovedi' sera alle 18.30 circa compro "La ragazza che giocava con il fuoco" dopo che me lo ero ripromesso da almeno un mese..

Morale: finito ieri sera alle 20.00

La mia ragazza ha detto che non ero piu' reperibile

e adesso voglio il terzo

Io il film l'ho trovato troppo cupo, alla mia ragazza ha fatto venire l'angoscia, anche la musica di sottofondo lo facevano sembrare un film horror, mentre il libro non è così, bho magari io ho interpretato le ambientazioni del libro diversamente..

Ho finito due giorni fa "La regina dei catselli di carta" speravo non finisse mai.. Ormai mi ero immerso in quel mondo, tanto da sentire i personaggi quasi reali..

Lisbeth è fantastica..

Peccato che Larsson ci abbia lasciato cosi presto..


Se qualcuno vuole aggiungermi a Xbox Live per qualche partita a Modern Warfare 2 :

rTiNo11

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Stranamente la cosa che trovo più incongruente nel film è il personaggio di Lisbeth. Troppo carina, troppo poco introversa, viso troppo espressivo...

...beh..proprio carina non direi...:fiorellino:


MacBook Pro 15", iMac 21,5", iPhone 6S

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le tre domande della felicità, bello, non è un manuale su come essere felici, ma mette in ordine tutte le vicessitudini della vita per far capire ciò che è essenziale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una testa selvatica - Roger Marie-Sabine

"Lui, lei, una panchina nel parco. Un incontro che ridà senso alle loro vite. Una storia d’amore romantico? Non proprio. Perché lui è Germain, 45 anni, alto quanto un gigante, 150 chili solitamente ciondolanti nel villaggio di cui è ufficialmente lo “scemoâ€. Lei è Margueritte, 86 anni e non più di 40 chili, l’unica a non prenderlo in giro ma piuttosto a prestargli attenzione in una delle sue principali attività quotidiane: contare i piccioni sul prato. "

:ghghgh:


are you there?

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acquadalsole com'è il libro? L'ho messo nella lista dei desideri su Ibs ed ho visto che riscuote molto successo, tu cosa ne pensi?

Io ho appena finito la prima storia di Landsdale "Una stagione selvaggia" e devo dire che è molto bello, poche pagine, ma Hap e Leonard nei dialoghi fanno morire dal ridere.

Ora sto leggendo "Nelle terre estreme" di Jon Krakauer, bellissimo e molto profondo, parla della storia di un ragazzo che stufo del consumismo e dei valori delle persone che gli stanno intorno inizia a girovagare per l'America fino ad arrivare in Alaska.. Ha ispirato anche il film "Nelle terre selvagge" che consiglio a tutti di vedere..


Se qualcuno vuole aggiungermi a Xbox Live per qualche partita a Modern Warfare 2 :

rTiNo11

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ho appena finito la prima storia di Landsdale "Una stagione selvaggia" e devo dire che è molto bello, poche pagine, ma Hap e Leonard nei dialoghi fanno morire dal ridere.

E non è il migliore della serie... :ghghgh:


Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io quel libro l'aveva iniziato a leggere parecchio tempo fa quando ero appassionato di moto e di meccanica in prima superiore mi sembra, e l'ho acquistato pensando che parlasse di quello, a neanche metà smisi di leggerlo perchè era molto filosofico e poco "pratico", ora però penso che potrebbe anche piacermi, a te piace?


Se qualcuno vuole aggiungermi a Xbox Live per qualche partita a Modern Warfare 2 :

rTiNo11

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo