Vai al contenuto

Dark Mode

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS







Che libro state leggendo?


Recommended Posts

  • Risposte 4,7k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Temo che sia un problema comune a molti amanti della lettura.  ...e intanto ho preso questo: https://www.oblomovedizioni.com/libri-quaderni-giapponesi-02.php    

Sto leggendo "Uomini e topi" di John Steinbeck, l'ho iniziato ieri ma mi piace già molto

Epicuro ....  "Lettera sulla Felicità"

Posted Images

ho iniziato ieri la Trilogia di New York di Paul Auster.

:)

Ut sementem feceri ita metes - Cicerone

La gente è strana: si infastidisce sempre per cose banali, e poi dei problemi gravi come il totale spreco della propria esistenza, sembra accorgersene a stento.

Charles Bukowski

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
i pilastr della terra...

l'ho ricominciato per la terza volta...

già lo so che non lo finirò mai, è così lento che mi ci addormento ogni volta sopra...

:cry:

ahahaha anche io :) iniziato 2 volte arrivato a un certo punto mollo il colpo... follett non fa per me!

finito ieri Crash di Ballard.... :ciao:, iniziato oggi I simulacri del sempre piu' compianto (almeno da me :)) Philip K.Dick assolutamente immenso.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nella testa di Steve Jobs , così per curiosità ...

Anche perchè delle cose che si raccontano , almeno nei primi 3 capitoli sapevo tutto :ciao:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iniziato il terzo volume della Trilogia della Fondazione! asimov lo sto adorando

Dopo aver provato il volo, camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè lì siete stati e lì desiderate ritornare

..un cartello di sei metri dice "è tutto intorno a te" ma ti guardi intorno e invece non c'è niente....

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sono a pag. 470 di Uomini che odiano le donne di Stieg Larsson.

Scrittura scorrevole senza dubbio, fin troppo piana, buona trama gialla, ma una storia del genere poteva essere raccontata in metà spazio.

Un successo decisamente sopravvalutato, secondo me.

Vi dirò le mie impressioni finali.

bravo dimmi com'è perchè volevo prendere la trilogia.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bravo dimmi com'è perchè volevo prendere la trilogia.

Le mie impressioni finali le trovi qui.

Quanto a "Molto forte, incredibilmente vicino" di Jonathan S. Foer (Guanda), l'ho finito qualche giorno fa. Figata pazzesca. Commovente, pirotecnico, appassionante, originale, geniale. Chi ama la scrittura con la "S" maiuscola, a mio avviso non dovrebbe perderselo.

Adesso sto leggendo un fumetto e quindi perdonatemi se sono leggermente OT. Si tratta di "From Hell" di Alan Moore e Eddie Campbell. La storia di Jack lo Squartatore. Per ora posso dire che è monumentale e inquietante...

Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Casa Carlyle - Virginia Woolf :)

Una Woolf che riconosciamo nello stile, a tratti inconfondibile anche in questo non limato e privatissimo taccuino. Quale lettore fedele non capirebbe che è lei, quando scrive: "L'autobus mi ha portata lontano. Mi sono ritrovata oltre il lungofiume, ho visto vele marroni in fondo a un deposito di legname."

:D

are you there?

 

 

 

 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In settimana inizio il libro di Mass Effect :) In internet ne parlano MOLTO bene :D

TAG Live: FHC Devoti TAG PSN: fabiodevoti «Sicuramente non esiste nessuna caccia come la caccia all'uomo, quelli che hanno cacciato abbastanza a lungo un uomo armato e hanno apprezzato questa esperienza, non si interesseranno mai più veramente a niente» Ernest Hemingway

Adoratore di Emma Watson

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Titolo: Nella testa di Steve Jobs. La gente non sa cosa vuole, lui sì

Autore: Kahney Leander

Prezzo: 16,50 euro

Anno: 2009

Editore: Sperling & Kupfer

Collana: Economia & management

Stupendo :)

Anche io lo sto leegendo!

Farò la relazione dopo x la scuola

http://www.augfvg.it

Think Different

Dreaming an iMac

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

attualmente sto leggendo l'ultimo libro della fondazione di asimov (sono alel ultime pagine)

non scrivo il titolo perché secondo me è un po spoiler

poi ieri sono passato vicino ad una libreria e visto che c'erano varie offerte ho preso:

- il paradiso degli orchi (daniel pennac)

- Terra! (stefano benni)

- fareneight 451 (ray bradbury)

finiti questi 3 prenderò i 2 libri prologhi del ciclo della fondazione (avevo bisogno di una pausa da asimov)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
iniziato il secondo volume del Ciclo della Fondazione, 'il crollo della galassia centrale' del miticissimissimo Asimov! bellissimooooooooooo

lo sto leggendo anche io...una figata...hemm.......spaziale :ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ora sono passato a Mele bianche, uno dei titoli meni famosi di Jonathan Carroll, quello de Il mare di legno, Ossi di luna e Gli artigli degli angeli. Per ora lo trovo un tantino troppo surreale per i miei gusti (ma Carroll è sempre surreale), ma tengo duro e vedo come va...

Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oggi complice la pioggia, ho terminato di leggere un libro di bruce marshall, intitolato IL CONIGLIO BIANCO, una specie di biografia di un ufficiale dell'aviazione inglese nel corso della II guerra mondiale.

--

Tristano

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Italo Svevo - La Coscienza di Zeno

Semplicemente un capolavoro, la parte della morte del padre mi ha emozionato.

Come il principe dei nembi è il Poeta che, avvezzo alla tempesta, si ride dell'arciere ma esiliato sulla terra, fra scherni, camminare non può per le sue ali di gigante.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo