Vai al contenuto





-YoShi-

Che libro state leggendo?

Recommended Posts

Sarà fatto… :)


[mode "orgasmic"=ON]Harry-ti-presento-Sally.jpg[/mode]

Whipping Different…

 

E devo confessare che

In genere sono attratta dalla tristezza

La solitudine non mi è sconosciuta, ma

L'amore ha cercato di darmi il benvenuto

Ma la mia anima si è ritirata

Colpevole di lussuria e di peccato

L'amore ha cercato di catturarmi

Queste sono le mie labbra

Ma sussurrano tristezza

Questa è la mia voce, ma mente

So come ridere

Ma non conosco la felicità

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Il prossimo libro sarà "senza sangue"… com'è bello? :)

Per me Senza Sangue è il peggior Baricco. Libro del tutto inutile. Non che Emmaus mi abbia sconvolto dallo sballo, tutt'altro...


Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bu. io di baricco ho letto 2 libri. uno è seta, l'altro giuro che nn ricordo, forse barnum. nn m'han detto nulla. totalmente cancellati dalla memoria.


io da grande voglio fare il marocchino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
bu. io di baricco ho letto 2 libri. uno è seta, l'altro giuro che nn ricordo, forse barnum. nn m'han detto nulla. totalmente cancellati dalla memoria.

E ci credo! Seta secondo me è il secondo più brutto suo libro, dopo Senza Sangue. Mentre Barnum sono articoli. Certo che, cominciando così...

:)


Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sempre i libri sbagliati leggo... :-(

(cmq se barnum è fatto di articoli, nn era quello)


io da grande voglio fare il marocchino

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sempre i libri sbagliati leggo... :-(

(cmq se barnum è fatto di articoli, nn era quello)

Allora chiedi consiglio... ;-)

(Sì, Barnum è una raccolta di articoli di Baricco usciti - se non erro - su Repubblica)


Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

W. Shakespeare, "Il mercante di Venezia"

"Se al cosa non si fa con eleganza è brutta. E allora è meglio, credo, non farla affatto" (II.4)

P.S.: "Seta" non è piaciuto neanche a me...in generale Baricco non mi entusiasma. mi interessa molto il suggerimento su D.F. Wallace "Tennis, TV, Trigonometria e tornado"

Ciao a tutti!!! :ghghgh::ciao:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono sempre più incuriosito da David Foster Wallace. Mi consigliate di iniziare da "Tennis..." ? O magari da Infinite Jest? Oppure ditemi voi da cosa :( oggi pomeriggio andrò in libreria e vorrei avere le idee un po' più chiare :ghghgh:


Tutti i miei post sono IMHO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sono sempre più incuriosito da David Foster Wallace. Mi consigliate di iniziare da "Tennis..." ? O magari da Infinite Jest? Oppure ditemi voi da cosa :) oggi pomeriggio andrò in libreria e vorrei avere le idee un po' più chiare :(

NON iniziare da Infinite Jest.

Di DFW ne parlo un po' più nei dettagli proprio qui.

:ghghgh:


Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok inizierò da "Una cosa divertente..." :ghghgh: grazie del consiglio. Non mi è però chiarissimo perché devo evitare accuratamente di iniziare da Infinite Jest; c'è bisogno di assimilare lo stile dell'autore prima di affrontarlo?


Tutti i miei post sono IMHO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ok inizierò da "Una cosa divertente..." :) grazie del consiglio. Non mi è però chiarissimo perché devo evitare accuratamente di iniziare da Infinite Jest; c'è bisogno di assimilare lo stile dell'autore prima di affrontarlo?

Mi viene da pensare che tu non abbia preso in mano e sfogliato (e soppesato) Infinite Jest... :(

A dispetto del fatto che Wallace affermasse che si sforzava di essere il più comprensibile possibile da tutti, Infinite Jest è un'opera, non solo molto lunga, ma anche assai complessa e articolata, non semplice da leggere (con paginate e paginate di note).

Diciamo che un po' devi assimilare lo stile e la "visione" di Wallace, e un po' devi imparare ad apprezzarlo e a fidarti di lui. Io stesso Infinite Jest non l'ho ancora letto (ma ce l'ho già che mi aspetta in libreria), mentre ho letto Tennis TV, trigonometria, tornado e Questa è l'acqua. Infatti, prima di affrontare la prova Infinite Jest (e dopo Una cosa divertente che non farò mai più), ti consiglierei comunque di provare con la sua narrativa breve, nella fattispecie il sopracitato Questa è l'acqua, oppure La ragazza dai capelli strani.

:ghghgh:


Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mi viene da pensare che tu non abbia preso in mano e sfogliato (e soppesato) Infinite Jest... :oops:

A dispetto del fatto che Wallace affermasse che si sforzava di essere il più comprensibile possibile da tutti, Infinite Jest è un'opera, non solo molto lunga, ma anche assai complessa e articolata, non semplice da leggere (con paginate e paginate di note).

Diciamo che un po' devi assimilare lo stile e la "visione" di Wallace, e un po' devi imparare ad apprezzarlo e a fidarti di lui. Io stesso Infinite Jest non l'ho ancora letto (ma ce l'ho già che mi aspetta in libreria), mentre ho letto Tennis TV, trigonometria, tornado e Questa è l'acqua. Infatti, prima di affrontare la prova Infinite Jest (e dopo Una cosa divertente che non farò mai più), ti consiglierei comunque di provare con la sua narrativa breve, nella fattispecie il sopracitato Questa è l'acqua, oppure La ragazza dai capelli strani.

:)

In effetti non l'ho mai sfogliato nè soppesato ;) Ma siccome leggo solo pareri positivi, mi sono incuriosito, e non mi spaventano le letture difficili :fiorellino:

Mi dirigo alla libreria, a dopo e grazie dei consigli


Tutti i miei post sono IMHO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi di ritorno, dopo una faticosissima ricerca: la mia libreria ha chiuso oggi per ferie :ghghgh: e quindi ne ho girate altre quattro, prima di trovare alla feltrinelli quello che cercavo: "Una cosa divertente..." e "Questa è l'acqua" :ghghgh:

Domani o più probabilmente stanotte quando tornerò, inizierò la lettura e vi farò sapere. Buona serata!


Tutti i miei post sono IMHO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alessandro baricco: oceano mare

Ottima scelta.

Nel frattempo (non ricordo più dov'ero rimasto) mi sono letto:

>Senza luce di Luigi Bernardi (Perdisa Pop), quattro storie parallele (e un poco intrecciate) in una notte di un paese di provincia in cui è stata tolta la luce per agevolare le operazioni di cattura di un pazzo che si è messo a sparare sui passanti. Non male.

>Fiaba a New York di J. P. Donleavy (Garzanti), libro "strano", a tratti divertentissimo, spesso surreale, altre volte amaro e commovente, scritto in maniera molto curiosa, con frasi brevissime e molto spezzettate. A volte quasi joyciano. E' la storia di un tizio che durante il viaggio di ritorno dall'Europa all'America resta vedovo. Approdato a New York il tipo deve organizzare il funerale alla moglie e da lì parte una girandola di situazioni incredibili da cui lui esce sempre più o meno indenne, ma che sono lo specchio della difficoltà di adattarsi a una società americana ipocrita che pensa solo alla ricchezza e all'immagine di sé. Gran bel libro. Purtroppo (per voi) credo si essermi preso l'ultima copia di IBS (edizione 1975!), perché non è più in catalogo. Quindi forse lo beccate giusto in biblioteca.

>E' stata una vertigine, di Maurizio Maggiani (Feltrinelli). 13 brevi storie d'amore, ovvero sull'amore. Alcune belle, altre meno. Non avevo mai letto niente di Maggiani, ma trovo il suo stile un po' troppo "classico", quasi ottocentesco, per un autore degli anni '90. Problema mio, s'intende.

>Trattato di funambolismo, di Philippe Petit (Ponte alle Grazie). Petit è il funambolo che il 7 agosto 1974 ha clandestinamente teso un cavo tra le cime delle Torri Gemelle e ci ha camminato sopra per tra quarti d'ora. Il libro spazia dalla tecnica del funambolismo alla poesia del gesto artistico. Si legge in una serata. E dopo (o prima) bisogna vedersi il film Man On Wire.

:cold:


Vieni a dare un'occhiata a

Il grande marziano. Anche su Facebook e su anobii.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alessandro baricco: oceano mare

:ghghgh: Bellissimo..

Io sto leggendo Waslala di Gioconda Belli. Fino ad ora avevo letto solo poesie sue, per ora la storia e il modo di scrivere scivolano molto bene sotto gli occhi, a fine romanzo vi saprò dire di più! :D


Flickr

Quando il discepolo è pronto, Quelo appare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

finito rossovermiglio di benedetta cibrario...interessante storia di una donna in una società "arretrata" dell'epoca, a cavallo delle 2 guerre...consigliato;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

iniziato questa mattina Le Poesie di Catullo.

:popcorn:


Ut sementem feceri ita metes - Cicerone

La gente è strana: si infastidisce sempre per cose banali, e poi dei problemi gravi come il totale spreco della propria esistenza, sembra accorgersene a stento.

Charles Bukowski

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appena finito "Hanno tutti ragione" di Paolo Sorrentino. Forse come film avrebbe funzionato meglio, il libro è a tratti esilarante a tratti pedante, con troppe parolacce e poco collante. Candidati per il mese di agosto, ma non so ancora da cosa cominciare, "Acciaio" di Silvia Avallone, "The Terrible Privacy of Maxwell Sim" di Jonathan Coe e "Invisible" di Paul Auster.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sto leggendo Waslala di Gioconda Belli. Fino ad ora avevo letto solo poesie sue, per ora la storia e il modo di scrivere scivolano molto bene sotto gli occhi, a fine romanzo vi saprò dire di più! :mhh:

Gioconda Belli ... :)

Attendo la recensione ... un abbraccio Sole! ... :popcorn:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gioconda Belli ... :mhh:

Attendo la recensione ... un abbraccio Sole! ... :popcorn:

Finisco i tre romanzi che ho e ti dico per bene!!

:) un abbraccio a te pallina


Flickr

Quando il discepolo è pronto, Quelo appare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di Terry Brooks, Il magico regno di Landover


iPhone3Gs 16GB White - iPod Nano 8GB Blue - Magic Mouse

Macbook Pro 13" 2,4GHz 4GB 250GB

Voglio Kingdom Hearts per iPhone!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

finito ieri "il libro delle anime" di glenn cooper.

molto molto meglio del primo. proprio bellino. mi è piaciuto. :)

ecco, secondo me, questi due libri sarebbero un buon brogliaccio per farci una serie di film, a maggior ragione della saga orrenda che hanno fatto dei libri di dan brown...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel (poco) tempo libero sto leggendo "La compagnia del Corvo" fantasy di James Barclay..per adesso sembra carino..


Antivirus su mac? No grazie!! Utente Mac dal 10 aprile 2009.

 MacBook air 13, MacBook White 13, Canon Eos 1100D, Nexus5  . Lurker. Tartassala!! ToDo: Tentare di conquistare il mondo!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io al momento sto leggendo Diario de una ninfòmana in spagnolo, per allenarmi.

Contemporaneamente sto leggendo una monografia sugli M16 e relative varianti, pubblicata da armi magazine.


 Macbook pro 13" (2010)  Mac Mini (2010)  Iphone 4 (2010)

 Iphone 3G 8GB  Ipad 2 3G 32GB (2011)  Apple TV 2g (2010)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:cry: Bellissimo..

Io sto leggendo Waslala di Gioconda Belli. Fino ad ora avevo letto solo poesie sue, per ora la storia e il modo di scrivere scivolano molto bene sotto gli occhi, a fine romanzo vi saprò dire di più! ;)

Questo l'ho finito e mi è piaciuto, c'è molto realismo magico come nella maggior parte degli scrittori sudamericani! Ora ho iniziato La Donna Abitata sempre della Belli e mi ha preso mooooolto di più! :mhh:


Flickr

Quando il discepolo è pronto, Quelo appare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo