Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Recommended Posts


L'ha vinto slealmente quindi non merita, punto.


Rossi non è un santo ma una porcata del genere non si può vedere. 


Se mm non lo urta in curva, valentino non la taglia (anche mm la taglia un po').


Ora abbiano 2 merdacce contro cui gufare.


"Le menti non sono vasi da riempire ma fuochi da accendere" - Plutarco

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 8,7k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Quando le Ducati fumano bianco non stanno bruciando olio, sono scie chimiche. 

arriva un week in cui potremmo goderci in pieno le 2 ruote ! Superbike a brno MotoGP a laguna seca vi posto gli orari tv delle gare Si inizia con le Superbike La7: Ore 11.50 Gara 1 Superbike; O

Sì, bella gara, spettacolare. Io però non sono mai stato molto convinto nel vedere piloti rotti e impasticcati che gareggiano, lo trovo pericoloso: si rischia di dare troppi antidolorifici che rintr

Guest fabbro.fabbro

Se cade sono problemi suoi, non una attenuante.

non è un'attenuante ma una dimostrazione di merito, nonostante le cadute ha vinto compiendo un recupero che non si è mai fermato.Perchè negare che il ragazzo ha gas nel polso, piu di valentino attualmente.

 

 

 

L'ha vinto slealmente quindi non merita, punto.

Rossi non è un santo ma una porcata del genere non si può vedere. 

Se mm non lo urta in curva, valentino non la taglia (anche mm la taglia un po').

Ora abbiano 2 merdacce contro cui gufare.

 

quali slealtà ha commesso lorenzo?al massimo si è trovato in mezzo ad una guerra e ne ha tratto vantaggio.A parti invertite saremmo qui ad osannare l'italiano che avrebbe fatto vincere valentino.

Bella cosa la memoria selettiva, nelle prossime gare stendiamo il tappeto rosso a valentino e guai a chi vuole ostacolarlo.Ieri vedere i piloti che si spostavano quando vale allargava la gamba per farsi vedere è stato triste, come quei tre davanti.

Ieri non ha perso valentino, ha perso lo sport e questo sport ha perso parecchi tifosi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest fabbro.fabbro

che non cambi nulla è sicuro, ma parlarne serve sempre, è il bello dello sport, puoi parlarne per ore, giorni e non arriveresti mai ad una visione condivisa.Questi fatti hanno portato l'attenzione su un mondo che viveva di eroi i quali si sono scoperti piu umani di tutti noi, mitologici centauri che non mollavano un colpo si sono trasformati in iene rancorose.

Parlarne magari servirà a fargli capire come abbiano deluso gli appassionati che seguivano questo sport per l'etica e l'eternità di eroi senza macchia che si sono scoperti con la canotta del mago oronzo!

 

il motomondiale esisteva prima ed esistera dopo questi bambocci, speriamo che sia l'unica macchia nella storia di questo sport

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sono riuscito a seguire tutta la discussione, ma in tutto questo vorrei sollevare anche un'altra questione (forse già sollevata), cioè: è vero che tra Marquez e Lorenzo c'è stato un bel "biscottone"; ma vogliamo parlare del fatto che molti piloti (e non solo italiani) abbiano fatto passare Rossi? Se questa non è, in un certo senso, antisportività...

< La "maggior parte" delle persone pensava che la Terra fosse piatta. >

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uno solo lo ha fatto deliberatamente passare...petrucci.

gli altri,quelli nei primi 10 non lo hanno favorito...certo gli ultimi 7-8 piloti,che vengono doppiati, cosa avrebbero dovuto fare,rompergli le scatole?

purtroppo marquez ha infranto una legge non scritta del motociclismo,che non può essere perseguita legalmente o tramite regolamento,ma vedrai,che la pagherà cara il prossimo anno,e non solo da rossi...chi corre sa cosa ha fatto marquez.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest fabbro.fabbro

ho già provato a sollevato la questione ma è stata ignorata, i piloti che si spostano sono sportivi, quelli che non sorpassano sono carogne.Questa faccenda è simbolo del campanilismo italico.

Vale ha fatto tutta la gara a tirare fuori la gamba appena arrivava dietro a qualcuno, non ce n'è stato uno che ha fatto bagarre, si facevano sorpassare e poi tutti dietro tranquilli.

 

p.s: durante la gara non lo avevo notato ma la presenza di max biagi fa capire...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il limite della sportività si è perso da tempo.

Una volta i piloti erano gentlemen driver, ora di quei gentlemen non è rimasto neanche il driver, con cambi automatici, elettronica abusata e l'incapacità dei suddetti di adeguarsi a far girare una lavatrice col savoir faire che ci si aspetta da degli sportivi, competitivi sì, vendicativi al limite della coglionaggine no.

E parlo pure di Rossi, che di cagate e manovre al limite nella sua carriera ne ha fatte.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi ricordo Capirossi e Harada, e francamente manovre del tipo "se non ci sei tu a farmi da sponda e rimetterci la pelle non ne esco vivo" per me non hanno nulla di sportivo, competitivo e men che meno "sono le corse".

È il classico atteggiamento da cazzaro di chi si crede pilota e non può fare neanche il gommaro.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest fabbro.fabbro

quei mezzi si chiamano moto non autoscontri.

 

Tu continui a dichiararti pilota ma da cosa dici sei un suicida, se per te è normale darsi carenate e mandarsi fuori pista o tirarsi calci a 100 km/h non so che dire.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quei mezzi si chiamano moto non autoscontri.

Tu continui a dichiararti pilota ma da cosa dici sei un suicida, se per te è normale darsi carenate e mandarsi fuori pista o tirarsi calci a 100 km/h non so che dire.

non è normale la carenata ma può capitare

Dimenticavo, i tempi che mi credevo pilota sono finiti da un pezzo.

Inviato dal mio iPhone 6s bello bello bello

Modificato da andreino76
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti evito la pista, così come i ritrovi, proprio per questo motivo.

Troppi ne ho visti che stanno a far la gara della vita, e l'unica cosa in palio è la vita loro e di chi gli sta intorno.

La pista è una pista, non un ring e, avendo qualche esperienza con le arti marziali, ricordo che nel caso ti prendessi la licenza di far male gratuitamente all'avversario hai perso a tavolino.

Per le coltellate da strada basta crescere in qualche periferia, con lo sport non ci azzecca nulla, né con la foga di vincere.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi la moto é uno sport che non tutti possono praticare.

Ci vuole del pelo per correre mica tante chiacchiere...le sportellate son sempre esistite e se.pre ci saranno, fanno parte del gioco e nessuno se ne lamenterebbe..altra cosa é creare problemi volutamente ad un pilota...marquez non fará piú vita nel paddock, come giusto che sia.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo