Vai al contenuto





Recommended Posts

... ma niente che non possa essere risolto, ad esempio salvando le foto a 1024 di lato in una cartella e a 1920 di lato in un'altra, e puntando i browser di conseguenza.

Eggià…questi fotografi che si lamentano quando i ragazzuoli gli rubano i lavoro e poi non vogliono assumere un informatico per sistemargli la slideshow in tethering su millemila computer :rolleyes:


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Entro stasera avremo uno script da far impallidire quelli del Cern, aggiornamenti in cloud computing, trasmissione wifi, lan e tramite switch video, mirror di backup in caso salti il mbp di steno e secondo switch ethernet su ups in caso ci molli sul piu bello.


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Entro stasera avremo uno script da far impallidire quelli del Cern, aggiornamenti in cloud computing, trasmissione wifi, lan e tramite switch video, mirror di backup in caso salti il mbp di steno e secondo switch ethernet su ups in caso ci molli sul piu bello.

....ma la supercazzola con scappellamento a destra?:rolleyes::ghghgh::ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Eggià…questi fotografi che si lamentano quando i ragazzuoli gli rubano i lavoro e poi non vogliono assumere un informatico per sistemargli la slideshow in tethering su millemila computer :ghghgh:

ahah qua ci sta un bel 'nffetti :rolleyes:


Se una funzione riceve come argomento un puntatore di puntatore di puntatore quando la invochi ricordati che può ricevere o un puntatore di puntatore di puntatore o l'indirizzo di un puntatore di puntatore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il metodo di Ce, se tutte le fonti video sono dei pc possono funzionare

- crei un file con i link alle foto, un txt basta e avanza

- crei un programmino php (per esempio) che va a prendere un link da quel txt e lo piazza in un <src img=...> così che il pc dall'altra parte vedrà una immagine a random

- ogni pagina deve aggiornarsi ogni X secondi, basta un comando e sei a posto.

esempio

<meta http-equiv="refresh" content="60" />

se messo da qualche parte dentro il <head> la pagina si aggiorna ogni 60 secondi

in questo caso il programma php fa un altro random sul file coi link e cambia la foto visualizzata

per evitare di fare upscale e downscale vari potresti impostare la foto visualizzata come sfondo della pagina, con colore di sfondo nero\bianco\grigio\quello che ti pare e mettere il background centrato

quindi così ogni 60 secondi hai

1 foto di sfondo su un colore a tua scelta il tutto centrato

se lo fai su unbrowser fai in modo siano in full view, F11 per intenderci (su firefox per windows, shift+mela+F su firefox per osx)

questo ovviamente implica che ogni monitor sia di fatto un pc o abbia un browser interno

quando tu fai una nuova foto non devi fare altro che metterla nella cartella alla quale punta il sito, se usi il php apache di osx sei già a cavallo, e aggiorni il file txt aggiungendo i link di volta in volta

per avere un'idea di come funziona il tutto piu o meno vai sul mio sito

http://doringega.com/

la foto centrare viene pescata random da un file txt contenente una 20ina di link ed ad ogni refresh di pagina pesca una nuova stringa random

secondo metodo

se il luogo è tecnologicamente avanzato, ma tanto, le sorgenti video possono avere un modulo DLN incorporato al quale si da in pasto una sorgente in rete, in questo caso la cartella foto sul tuo mbp, e le tv fanno uno slideshow automatico

ovviamente ogni sorgente video deve essere collegata alla LAN


:-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Steno... lascia perdere.... :):DD

ahahah mi sa anche a me!! :ghghgh:

grande CE, attendo il tutorial! :rolleyes:

intanto mi inforNo a proposito dei terminali su cui far girare ste immagini... :devil:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leggi la mia risposta sopra

se sono provvisti di modulo DLN sei a posto senza dover fare praticamente nulla :ghghgh:


:-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
leggi la mia risposta sopra

se sono provvisti di modulo DLN sei a posto senza dover fare praticamente nulla :ghghgh:

Oppure se hanno questo siamo già a cavallo! :ghghgh:

media_122503.jpg


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quelli mi sa che non ha nemmeno bisogno di fare le foto

le foto le fanno i bosoni, le lavorano i protoni, e le visualizzano neutroni...

a chi le guarda si fulminano i neuroni :ghghgh:


:-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
quelli mi sa che non ha nemmeno bisogno di fare le foto

le foto le fanno i bosoni, le lavorano i protoni, e le visualizzano neutroni...

a chi le guarda si fulminano i neuroni :ghghgh:

...devo continuare il giochino delle rime? ;):ghghgh:


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
no, continua con true blood e rocco :ghghgh:

smugasd.gifciuccia.gif


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma uno che non è un programmatore come deve fare? :ghghgh:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma uno che non è un programmatore come deve fare? :ghghgh:

Lo stessa cosa che fa uno che ha solo il cellulare come macchina fotografica.... :ghghgh:


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Oppure se hanno questo siamo già a cavallo! :ghghgh:

media_122503.jpg

:ghghgh:


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mazzi di diti medi per tutti :ghghgh:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccoci qua! Cominciamo dalle basi, poi vedremo di aggiungere il reattore nucleare in seguito.

Per questo tutorial assumiamo che il Mac di steno giri su Leopard o Snow Leopard e sia collegato alla stessa rete delle macchine Win/Mac/Linux alle quali sono collegati i monitor. Per semplicità, assumiamo che i monitor abbiano una risoluzione di 1440*900 (la mia ;))

Step 1: attivare Apache e php

Sui Mac Apache, ossia il server web, è installato di default. Per attivarlo, basta andare in Preferenze di Sistema > Condivisione ed attivare Condivisione Web. Il Mac sarà visibile tramite il suo IP via http sulla rete locale, ed i file che visualizziamo sono contenuti nella cartella Libreria > Webserver > Documents.

Il php è installato ma non è attivato. Per attivarlo seguire queste istruzioni:

http://www.dimadev.net/2010/11/abilitare-il-server-apache-su-mac-os-x/

Basta arrivare alla modifica della riga 115, il resto non serve.

Per verificare che tutto sia a posto, creiamo un file di testo con questo contenuto:

<?php
phpinfo();
?>

e salviamolo come phpinfo.php (mi raccomando senza nessun'altra estensione) nella cartella /Library/WebServer/Documents/. Se andando su http://127.0.0.1/phpinfo.php il risultato è simile a questo, ABBIAMO VINTO!!! E passiamo in seconda base.

Step 2: installare phpslideshow

Ho preparato un pacchetto con phpslideshow modificato per a) mandare le foto in loop e :ghghgh: mandare foto a 1100px di lato a schermo pieno. Scaricare da questo link e spostare tutta la cartella nella cartella Libreria > Webserver > Documents.

Step 3: mettiamo tutto assieme

Lo script legge i file contenuti in una cartella, che deve essere posizionata allo stesso livello dello script. Nell'archivio di esempio ho messo una cartella "argentina" con sei file dentro, di dimensioni tali da starci in uno schermo da 1440*900 sia in larghezza che in altezza.

Per leggerli, basta puntare un browser (meglio Firefox che ha lo schermo pieno) su

http://localhost/phpslideshow/phpslideshow.php?directory=argentina&auto=1

E lo script leggerà la cartella "argentina" mandando in loop le foto e cambiandole ogni 5 secondi. Per modificare il layout, bisogna agire sul file template.html che è abbastanza straightforward.

Per far leggere la pagina dagli altri computer, bisogna cambiare "localhost" con l'IP del Mac.

I file possono essere aggiunti a piacimento e lo script aggiorna lo slideshow in tempo reale (meglio, aggiorna la cartella ad ogni cambio di foto).

Provare per credere! :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:ghghgh:

domani proverò!


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ora devi sperare che i monitor abbiano un pc sotto se no serve a nulla quel metodo e l'unica speranza che ti rimane è che i monitor siano TV con DLN

o almeno che tutti i monitor siano interconnessi tra di loro ad una centralina con pc, in questo caso avresti la stessa foto su tutti i monitor, ma meglio che nessuna foto su nessun monitor direi :rolleyes:


:-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la stessa foto su tutti i monitor non sarebbe male... :rolleyes:

appena ho le notizie che mi serve sapere, continuerò con eventuali domande. intanto grazie mille!


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cavolate a parte, posto poco, ma volevo fare i compliments ai due pazzi torinesi "minzionati". :rolleyes:

Wé, ho scritto minzionati, non minchionati, sai Xero? ;)

Salto a piè pari le 12429 pagine di discussione sullo switching (Ste, perchè non ti prendi un bel Barco Matrix Pro :DD ) e ti ringrazio dei complimenti.

Tra l'altro la foto che mancava era quella di sinistra l'ho fatta rifare allo stampatore perchè secondo me risultava un pelo scura, ma voi subito pronti a fotografare "la pezza" ;) che stVonzi...:)

be31e


"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Salto a piè pari le 12429 pagine di discussione sullo switching (Ste, perchè non ti prendi un bel Barco Matrix Pro ;) ) e ti ringrazio dei complimenti.

Tra l'altro la foto che mancava era quella di sinistra l'ho fatta rifare allo stampatore perchè secondo me risultava un pelo scura, ma voi subito pronti a fotografare "la pezza" ;) che stVonzi...:)

be31e

:rolleyes:

Viste ieri su flickr, notevoli quelle con la modella, ce ne sono un paio dove ha il viso in penombra che sono evocative.

lodefag.gif


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:rolleyes:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

be31e

:rolleyes:;)

Sembra di essere lì!

Ale


"I am sure the next step will be the electronic image, and i hope i shall live to see it. I trust that the creative eye will continue to function, whatever technological innovations may develop." (Ansel Adams)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La seconda Torres mi fa impazzire! :rolleyes:

mode rompipalle\ ON

Hai detto che hai fatto delle prove ma a livello interiore il vestito stropicciato mi disturba... se poi era fatto di proposito -> movimento = (anche) vestito così allora è corretto. :)

mode rompipalle\ OFF

;)


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se provi installando MAMP fai pure prima.

http://www.mamp.info/en/index.html

"one click solution to setting up your web server"

Ciao regà.....tra un pò torno tra voi.....sono alle prese col trasloco ti casa....cosa che non auguro a nessunto!:confused::confused::confused:

Oh oh pat!

Abbiamo trovato il 17-40 a 500€…ci serve l'esca, che fai? http://www.italiamac.it/forum/showthread.php?t=430001 :ghghgh:

:P


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo