Vai al contenuto





Recommended Posts

Chiedi 300€ :ghghgh:

edit:

A FOTO!!! :ciao:


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Chiedi 300€ :ghghgh:

ma tu sai quanto costa un book da 10 foto, sì? :ciao:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma tu sai quanto costa un book da 10 foto, sì? :ciao:

No che non lo so...

Ho corretto il mio commento!! :ghghgh:


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eheh! :ghghgh:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eh chi sei Mandrake!!! :ghghgh:


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ tutti: infatti la domanda perchè\cosa\come\ecc... è rivolta a capire che vuole il cliente per poi poterla consigliare nel migliore dei modi.

Sono il primo a dire che 50 foto tutte uguali non valgono niente vicino a magari una decina (su per giù) di fatte bene, anche meno.

Visto e considerato che la tipa (che non conosco affatto) m'ha agganciato dal sito (!) dovrò fare in modo che qualità prevalga su quantità, cosa abbastanza difficile oggigiorno perchè, alla fin dei conti, diciamocelo, a "una qualsiasi" un 300€ per 50 foto sono anche passabili, 200€ per 10 foto fate coi vari cristi e post prodotte no. (o quantomeno non spesso come vorrei...) :ciao:

\edit: i prezzi che ho messo sono indicativi, ovvio che se la tipa vuole 50 foto in varie pose diverse su sfondo bianco, senza mai cambi d'abito, acconciature e catzi vari... beh allora è fattibile, una volta finito scarico le foto a pc e gliele consegno... è vero che soldi son soldi e non fanno schifo a nessuno, però personalmente preferirei darle qualcosa di qualità (per quanta poca ne possa produrre, ma tant'è). :ghghgh:


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
@ tutti: infatti la domanda perchè\cosa\come\ecc... è rivolta a capire che vuole il cliente per poi poterla consigliare nel migliore dei modi.

Sono il primo a dire che 50 foto tutte uguali non valgono niente vicino a magari una decina (su per giù) di fatte bene, anche meno.

Visto e considerato che la tipa (che non conosco affatto) m'ha agganciato dal sito (!) dovrò fare in modo che qualità prevalga su quantità, cosa abbastanza difficile oggigiorno perchè, alla fin dei conti, diciamocelo, a "una qualsiasi" un 300€ per 50 foto sono anche passabili, 200€ per 10 foto fate coi vari cristi e post prodotte no. (o quantomeno non spesso come vorrei...) :ciao:

\edit: i prezzi che ho messo sono indicativi, ovvio che se la tipa vuole 50 foto in varie pose diverse su sfondo bianco, senza mai cambi d'abito, acconciature e catzi vari... beh allora è fattibile, una volta finito scarico le foto a pc e gliele consegno... è vero che soldi son soldi e non fanno schifo a nessuno, però personalmente preferirei darle qualcosa di qualità (per quanta poca ne possa produrre, ma tant'è). :ghghgh:

per esperienza... sia la cliente che chiunque altro guarderà le foto dopo 2settimane che gliele hai consegnate non si ricorderà quanto le ha pagate(poco o molto) ma se sono o meno belle...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
eh chi sei Mandrake!!! :ghghgh:

con 300 euri per un book intero [che vuol dire 4 set, 10-12 immagini finali] non ci paghi nemmeno truccoparrucco, stylist ed armamentario.. :ciao:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pensa che a cagliari c'è chi offre un book completo a 120euro

Lo fa con la compatta del dixan e da il rullino al cliente, prende i soldi e chi s'è visto s'è visto?


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
con 300 euri per un book intero [che vuol dire 4 set, 10-12 immagini finali] non ci paghi nemmeno truccoparrucco, stylist ed armamentario.. :weep:

Io non conosco i prezzi, ma a intuito sparerei almeno sul migliaio di euro.

Ci sono svariate ore di post dopo gli scatti, personale che va pagato anche lì, spese generali, oltre a mua\ecc... ah, mettiamoci dentro anche un po' di cultura\tecnica\strumenti che il fotografo SA usare... visto che si paga la mua&company si paga anche il puoveretto che scatta, no? :ghghgh:

\edit: ogni modo sto guardandomi in giro... sperando che non me le chieda proprio tutte ste 50 foto, l'unico modo per variare un pelo è giocare molto sull'abbigliamento (portati una borsa con dentro TUTTO quello che ci sta, anzi, portane tre di borse di roba!); poi varierei in maniera considerevole luci di sfondo e key per ottenere effetti diversi con situazioni simili... il tutto usando il white seamless come base d'opera.

E' chiaro, che sarebbe rigirare la stessa frittata (e c'è chi lo fa bene MA con senno di poi), spero di poter pianificare meglio gli scatti con la cliente. :ciao:


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Lo fa con la compatta del dixan e da il rullino al cliente, prende i soldi e chi s'è visto s'è visto?

no no.. il bello è che usano attrezzatura professionale...

chiaramente per quei prezzi se non ne fai almeno uno al giorno non ci stai dentro con le spese anche solo di affitto locale... a meno che chi fà il fotografo non sia ricco di famiglia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
no no.. il bello è che usano attrezzatura professionale...

chiaramente per quei prezzi se non ne fai almeno uno al giorno non ci stai dentro con le spese anche solo di affitto locale... a meno che chi fà il fotografo non sia ricco di famiglia...

Mi viene in mente un post nel blog del tizio che ho in firma.

Dici bene, una al giorno, ogni santo giorno, per sempre.

La prima mesata che ti va male, cosa mangi? Stativi con la senape? Ah no, non avresti i soldi neanche per la senape.

Oppure sei ricco (e coglione), perchè se sei bravo e la gente ti da i SUOI soldi non vedo perchè SMINUIRE le tue capacità svendendoti come una baldracca di strada.... :ghghgh:


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
pensa che a cagliari c'è chi offre un book completo a 120euro

anche a torino, non credere... :ciao:

Io non conosco i prezzi, ma a intuito sparerei almeno sul migliaio di euro.

Ci sono svariate ore di post dopo gli scatti, personale che va pagato anche lì, spese generali, oltre a mua\ecc... ah, mettiamoci dentro anche un po' di cultura\tecnica\strumenti che il fotografo SA usare... visto che si paga la mua&company si paga anche il puoveretto che scatta, no? :ghghgh:

beh un migliaio di euri no, ma nemmeno due lire.. :weep:

conta che un book prende circa un 6 ore sul set [compresa la preparazione], un 10 ore di postproduzione [per consegnare una dozzina scatti finiti bastano..]

poi chiaramente dipende sempre molto da ciò che serve al cliente.

e fidati che anche gente che poi ci lavora con le foto che gli fai storcono il naso quando gli spari la cifra giusta...


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo.. da considerare c'è tutto.. truccoparrucco, location...

Però. io mi riferivo alla foto e alla post.. nulla più, non avevo pensato al "casin" che ci gira intorno...

Però potresti semplicemente farle un preventivo del tipo:

Io per le foto nel mio studio, mi prendo TOT.

Poi se vuoi truppoparrucco location ecc.. c'è un altro TOT da mettere...

Cioè come quando vendono le macchine che c'è scritto "è tua da 9900€" e poi quando vai a fare il preventivo tra optionals e compagnia bella non ne vieni fuori per meno di 14000€ :mhh:


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

calcolare un 25€/ora tra shooting e pp mi sembra un prezzo ragionevole, è il costo che un artigiano mediamente si fa pagare per il suo lavoro (artigiano, non artista :mhh: ) + eventuali materiali ovviamente (luci trucco ecc)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meglio offrire un pacchetto "all inclusive", secondo me. cioè io dico un book costa tot, con le seguenti cose incluse, truccoparruccostylist, studio/location, postproduzione eccetera.. se poi uno non vuole qualcosa si toglie. per esempio a breve dovrei fotografare una potenziale modella e la truccherà un visagista di chanel e non una delle truccatrici su cui mi appoggio, quindi quel costo è da non considerare.


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
meglio offrire un pacchetto "all inclusive", secondo me. cioè io dico un book costa tot, con le seguenti cose incluse, truccoparruccostylist, studio/location, postproduzione eccetera.. se poi uno non vuole qualcosa si toglie. per esempio a breve dovrei fotografare una potenziale modella e la truccherà un visagista di chanel e non una delle truccatrici su cui mi appoggio, quindi quel costo è da non considerare.

per offrire un forfait bisogna quantificare, e partire dal costo orario è il modo più semplice a mio parere. Ovvio che 100 ore non costano come 2 ore

edit. wow sono a 2999 post. Preparo un post #3000 dedicato alla sezione :mhh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
grazie, eccezionali :mad:

Vero :mhh:


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chi fà il preventivo deve sapere ogni singola voce il costo che ha i modo da aggiungere o decurtare...

nella voce "io fotografo" c'è da tener presente anche le spese di "gestione" quali:luce/batterie, usura mac,HD,macchina fotografica etc...

se si fà il conto di tutto questo..comprese le tasse.. la voce capacità fotografiche è quasi irrilevante ...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
per offrire un forfait bisogna quantificare, e partire dal costo orario è il modo più semplice a mio parere. Ovvio che 100 ore non costano come 2 ore

edit. wow sono a 2999 post. Preparo un post #3000 dedicato alla sezione :mhh:

uhm no, diciamo che sul costo di un'immagine influiscono tanti fattori.. destinazione d'uso, apporto creativo, apporto tecnico.. la base oraria c'entra, certamente, ma viene dopo. :mad:

un buon modo per capire quanto costa un fotografo lo si scopre sul tariffario del tauvisual.


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wow stupende, anche se molto si erano già viste su bigpicture. ad ogni modo un altro bel sito a cui iscriversi al feed :mhh:


Se una funzione riceve come argomento un puntatore di puntatore di puntatore quando la invochi ricordati che può ricevere o un puntatore di puntatore di puntatore o l'indirizzo di un puntatore di puntatore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
uhm no, diciamo che sul costo di un'immagine influiscono tanti fattori.. destinazione d'uso, apporto creativo, apporto tecnico.. la base oraria c'entra, certamente, ma viene dopo. :clap:

un buon modo per capire quanto costa un fotografo lo si scopre sul tariffario del tauvisual.

Quindi se dovessi fare delle foto ad una festa di capodanno quanto potrei farmi pagare?

(so ragazzi... 2-3 anni in meno di me quindi al massimo 18enni e non posso sparare troppo alto :suda: )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
wow stupende, anche se molto si erano già viste su bigpicture. ad ogni modo un altro bel sito a cui iscriversi al feed :clap:
grazie, eccezionali :sbav:

Alcune sono incredibili!! :ooh:

edit:

Vi consiglio anche:

http://www.reuters.com/news/pictures

:suda:


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

#3000 post dedicato alla sezione fotografia

E' quasi 2 anni che ho scoperto il mondo della fotografia "applicata".

Dalla passione per le immagini fruite son passato (anche) al piacere di scattarle da me. Questo mi ha portato ad apprezzare in maniera più profonda e completa i fotografi che preferisco, a capire meglio quel che reputo bello e perchè lo reputo tale. Ho la sensazione di comprendere maggiormente la bellezza di uno scatto, avendo più consapevolezza di tutto il lavoro che esso richiede.

Come spesso mi accade, vengo travolto dalla curiosità e dall'entusiasmo per tutto ciò che mi interessa veramente. Un entusiasmo il quale, dapprima, mi ha portato a credere di voler fare il fotografo. In realtà ho scoperto di amare questo hobby proprio perchè di passatempo si trattava e mi sento di dare qualche consiglio a chi non ha velleità professionali, ma che soltanto si diverte ad esprimersi con tale mezzo. Sono poche considerazioni personali che non tutti condivideranno, ma che io reputo sensate.

Guida breve al fotoamatore entusiasta

  • mettetevi in discussione

Non cercate l'adulazione, cercate la critica. E' importante sapere che le vostre prime foto faranno schifo, e che dopo qualche migliaio di scatti saranno solo "così così". Non bisogna demordere. La lungimiranza di "soffrire" le batoste dei primi tempi verrà ripagata con un netto miglioramento della vostra tecnica e del vostro occhio. Non accontentatevi di 10.000 foto mediocri etichettate come "belle", cercate lo scatto che vi stupisca, siate critici con voi stessi, siate esigenti con voi stessi. Sfogliate migliaia di fotografie di mostri sacri, professionisti medi e amatori. Passate le ore su Flickr!

  • imparate a postprodurre

Una buona foto va scattata e sviluppata. Scattate al meglio delle vostre possibilità e ricorrete alla postproduzione non per "correre ai ripari", ma per esaltare e sviluppare al meglio il vostro scatto. Tutorial su photoshop ce ne sono decine, ben fatti e argomentati. C'è una differenza abissale tra un amatore che sa postprodurre ed un amatore che lo reputa poco importante.

  • non siate ossessionati dall'attrezzatura

Una delle caratteristiche più frequenti nell'amatore medio è il non accontentarsi mai di quel che si possiede, rincorrere quell'obiettivo o l'ultimo modello di full frame. Ciò che conta è scattare serenamente. Se pensate di essere condizionati dal non avere un AF performante e 1600 iso schifosi, spendete dei soldi e cambiate mezzo! Così inizierete finalmente a dare la colpa al vostro modo di fotografare e non alla povera reflex. Non penso che l'attrezzaturia sia ininfluente, ne che sia la cosa più importante. Ritengo che bisogna pensarci il meno possibile. Se ciò che avete a disposizione non vi soddisfa e pensate che la cosa vi condizioni, se avete le possibilità economiche, se pensate di potervelo permettere... allora cambiatela! In media capirete che solo il 10% delle foto verranno meglio e finalmente inizierete a lavorare sul vostro occhio fotografico. Comprare usato, spendere per obiettivi luminosi e provate tante lenti è un modo efficace per accorgersi dei propri difetti di composizione e di gestione della luce. E' un modo costoso, ma si può rivendere molta roba senza rimetterci granchè.

  • accettare i "lavoretti" con lo spirito giusto

Se un'amica dell'amica vi chiede un book, fateglielo. Se l'amante dello zio vi chiede un servizio al battesimo, fateglielo! E fatevi pagare! Fatturando con codice fiscale. Sotto i 5000 euro annui è consentito dalla legge. Non state rubando il lavoro a nessuno, chi pretende un lavoro migliore si rivolgerà a gente più brava di voi, e generalmente chi lavora bene... lavora. Chi si accontenta della prestazione di un amatore non ha bisogno dell'esperienza e della tecnica di un professionista, così come chi si accontenta di un massaggio non ha bisogno di una seduta di fisioterapia! I massaggiatori non rubano ai fisioterapisti. Ma fate sempre la ricevuta!

Detto questo, occhio alle responsabilità, un matrimonio cannato sono guai, sappiate capire i vostri limiti.

  • divertitiamoci noi che possiamo

Anche i professionisti si divertono, ma spesso hanno cliente e scadenze a schiacciarli. Abbiamo la fortuna di fotografare quando vogliamo e come vogliamo e non facciamoci prendere dalla frenesia di dover fare fotografie. Bisogna ricercare quel che ci piace fare, anche a costo di non portare una foto buona a casa per mesi. Quando prende l'apatia e mancano le idee, quando c'è la frustrazione di avere le idee ma non il tempo e il modo per realizzarle... allora bisogna sfogliare e studiare nuove fotografie, internet è vostro amico!

ho imparato tanto di questo bellissimo hobby da (in ordine rigorosamente nickname-alfabetico): Marco Deepboy, Fede ElTorres, Andrea Geronimus, Saverio passworldlost, Stefano steno12, Maurizio Xero

a cui va un sentito ringraziamento! Consiglio a chiunque non li conosca di cercare le fotogallery dei sopracitati :rolleyes:

A molti altri che non ho citato riconosco tanti spunti fotografici interessati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

#3000 post dedicato alla sezione fotografia

:rolleyes::clap::D

M.


Mac Mini Quad i7 2.3ghz Double Drive Kit SSD MX100 512gb + HD 1tb, 16gb Ram ## MacBook White Unibody 13" C2D 2.26ghz ## iPhone 5c Yellow ## iPod Nano (Product)RED

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bella!!


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo