Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Fotografi@Italiamac Flickr Group


Recommended Posts

oggi come "interessantissima" uscita fotografica siamo stati alla nuova sede del comune...eravamo equipaggiati di nikon D60 e delle analogiche col b/n...delle nikon non mi ricordavo alcuni aspetti..uno positivo e l'altro negativo...il primo è che sono nettamente più silenziose della mia piccola canon...mi veniva quasi il dubbio se la foto l'avesse fatta o no XD la mia quando scatto sembra che debba ghigliottinare un coniglio...il lato negativo è che l'AF è lentissssssimo...mamma mia quando dovevo passare da macro a infinito mi veniva da addormentarmi XD l'obiettivo era il classico nikkor af-s 18-55

:ghghgh: dipende dall'ottica che usavate se prendi il 24-70 o il 14-24 nikon l'AFS è velocissimo ...

..MBAir.. ///..iMac24.

...iPod...( @ @ )..iPhone..

_____o00o.(_).o00o_____

.....Time Capsule 2TB.....

Fluidr - Flickr

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 40,4k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

  • steno12

    6229

  • Xero

    2862

  • MacLo

    1938

  • passwordlost

    1881

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ma cosa vuoi capirne te! Hanno eliminato i thread in evidenza perché appesantivano il forum ed ora stressano i server inviando centinaia di email per ogni post inserito: furbi si nasce, Admin si dive

Boni!! 

Ma tu hai ragione ... ma se ci mettiamo a scattare solamente con la luce giusta l'animale giusto in condizioni perfette .... allora non facciamo piu fotografie dal momento che qua in italia la luce giusta non c'è mai .... l'animale giusto non lo trovi mai a meno che non riesci ad appostarti per settimane nel parco nazionale dell'abruzzo con trappole e sensori di movimento (come fa Milko Marchetti foto stupende ma tutte fatte con trappole e sensori di movimento) non ché ottiche da 500 mmm in su MINIMO .... se ci mettiamo a fotografare così allora si tira fuori forse se sei fortunato un paio di scatti all'anno .... altra alternativa aver lo sponsor che ti permetta di girare il mondo ed andare in zone meno umide meno inquinate e lontane dalla città o con luci differenti come negli USA ed intanti altri posti

non bisogna dimenticarsi di essere realisti ed alle volte dobbiamo fare con quello che abbiamo e che ci troviamo altrimenti saremmo professionisti

Finchè non lo faccio di lavoro ti assicuro che piuttosto di fare una foto in condizione di luce pietosa non la faccio :ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Finchè non lo faccio di lavoro ti assicuro che piuttosto di fare una foto in condizione di luce pietosa non la faccio :ghghgh:

sono scelte ... io piuttosto che perdere lo scatto lo faccio lo tengo poi ci ritorno il prima possibile sperando in condizioni migliori ... abbiamo la fortuna di avere il digitale e cliccare sul tastino non ci costa nulla ..... sfruttiamolo

..MBAir.. ///..iMac24.

...iPod...( @ @ )..iPhone..

_____o00o.(_).o00o_____

.....Time Capsule 2TB.....

Fluidr - Flickr

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Finchè non lo faccio di lavoro ti assicuro che piuttosto di fare una foto in condizione di luce pietosa non la faccio :ghghgh:

\this :ghghgh:

Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sono scelte ... io piuttosto che perdere lo scatto lo faccio lo tengo poi ci ritorno il prima possibile sperando in condizioni migliori ... abbiamo la fortuna di avere il digitale e cliccare sul tastino non ci costa nulla ..... sfruttiamolo

è proprio questa la cosa che voglio abbandonare , almeno per questo periodo (dove uso decisamente di più la pellicola che il digitale)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parlando di fotografie, Bers a me la gestione della luce sembra buona, considerate le condizioni e le avversità...direi che in questo senso te la sei cavata, la cosa che davvero si nota molto è la loro "distrazione" manca quel poco di intimità che secondo me in foto di questo genere ci dovrebbe essere, anche sulle pose ti saresti forse potuto sbizzarire di più. Detto questo comprendo perfettamente che fotografare non una ma due persone (difficoltà doppia per quanto riguarda l'espressività e la posa) in una situazione dove magari sono distratte da mille cose e con poco tempo a disposizione sia un bel casino, non impossibile ma molto più difficile perchè si tratta sostanzialmente di instaurare un certo tipo di rapporto in tempi molto stretti e di sicuro ci vuole anche un po di fortuna nel trovare le giuste condizioni (e non parlo di luce tempo location ecc ecc). Detto questo rimangono secondo me delle buone foto non certo da cestinare, anzi...

I matrimoni sono difficili e stancanti da fare e non è un settore che mi attiri particolarmente, però tanto per buttare un occhio ecco un matrimonialista che a me piace davvero mooolto.

http://cpn.canon-europe.com/content/ambassadors/jeff_ascough.do

http://www.jeffascough.com/

"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
è proprio questa la cosa che voglio abbandonare , almeno per questo periodo (dove uso decisamente di più la pellicola che il digitale)

Io uso un "sistema" leggermente diverso, difficile all'inizio (ricordarselo) ma ora fila tutto liscio... penso sempre quando inquadro: se dovessi pagare i famosi 30cents per questo scatto, lo vorrei davvero?

Non sapete quante volte ho riposto la macchina facendo questo "giochino".

Risultato? Magari qualche scatto perso, Lr è molto più leggero di un anno fa :ghghgh: e sopratutto tanta ma tanta meno cacca nel disco fisso... :ghghgh:

Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Parlando di fotografie, Bers a me la gestione della luce sembra buona, considerate le condizioni e le avversità...direi che in questo senso te la sei cavata, la cosa che davvero si nota molto è la loro "distrazione" manca quel poco di intimità che secondo me in foto di questo genere ci dovrebbe essere, anche sulle pose ti saresti forse potuto sbizzarire di più. Detto questo comprendo perfettamente che fotografare non una ma due persone (difficoltà doppia per quanto riguarda l'espressività e la posa) in una situazione dove magari sono distratte da mille cose e con poco tempo a disposizione sia un bel casino, non impossibile ma molto più difficile perchè si tratta sostanzialmente di instaurare un certo tipo di rapporto in tempi molto stretti e di sicuro ci vuole anche un po di fortuna nel trovare le giuste condizioni (e non parlo di luce tempo location ecc ecc). Detto questo rimangono secondo me delle buone foto non certo da cestinare, anzi...

I matrimoni sono difficili e stancanti da fare e non è un settore che mi attiri particolarmente, però tanto per buttare un occhio ecco un matrimonialista che a me piace davvero mooolto.

http://cpn.canon-europe.com/content/ambassadors/jeff_ascough.do

http://www.jeffascough.com/

Ti ringrazio, come sempre d'altronde... :ghghgh: :ghghgh:

Sapendo che per me sarebbe stata la prima volta e sicuramente avrei commesso valanghe di cappellate, la scusa del brutto tempo ahimè, c'è chi ha scattato con l'arrivo di un presunto uragano (link) e ha portato a casa egregi risultati.

Non che il genere fotografico mi attiri particolarmente e sopratutto non pensavo di portarli a casa questi scatti, diciamo che col senno di poi qualcosa avrei sicuramente potuto farlo meglio; ho capito perchè i fotografi si portano via gli sposi per un paio di ore (e gli ospiti s'incazzano perchè crepano di fame ad aspettarli....): per il motivo per cui le mie foto non sono, come giustamente indichi te, intime. E' la parola perfetta, manca quel senso... poi ci sarebbe da raccontarne delle altre, ma ora scappo al lavoro, se arrivo nel pomeriggio vi racconto di certe perle... :ghghgh:

Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sono scelte ... io piuttosto che perdere lo scatto lo faccio lo tengo poi ci ritorno il prima possibile sperando in condizioni migliori ... abbiamo la fortuna di avere il digitale e cliccare sul tastino non ci costa nulla ..... sfruttiamolo

Invece "cliccare" sul tastino anche se non ne siamo convinti ci costa molto, ci costa la libertà di scegliere tra cosa ci piace e cosa non ci piace, la libertà di dire "no, questa cosa non la fotografo, perchè non mi interessa, non mi piace, non mi convince, la luce fa schifo e torno domani" certo è fatica in più :ghghgh: ma le cose costano fatica e questa fatica da valore alle cose.

"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
[/b] allora non facciamo piu fotografie dal momento che qua in italia la luce giusta non c'è mai ....

Da quale libro dei luoghi comuni hai tirato fuori questa perla? :ghghgh:

l'animale giusto non lo trovi mai a meno che non riesci ad appostarti per settimane nel parco nazionale dell'abruzzo con trappole e sensori di movimento (come fa Milko Marchetti foto stupende ma tutte fatte con trappole e sensori di movimento) non ché ottiche da 500 mmm in su MINIMO .... se ci mettiamo a fotografare così allora si tira fuori forse se sei fortunato un paio di scatti all'anno .... altra alternativa aver lo sponsor che ti permetta di girare il mondo ed andare in zone meno umide meno inquinate e lontane dalla città o con luci differenti come negli USA ed in tanti altri posti

Ma perché, se vai negli USA c'è luce buona 365 giorni all'anno e le specie rare si buttano davanti a te per essere fotografate?

In Italia non esistono luoghi lontani dalle città?

La fotografia naturalistica è fatta secondo me di poche cose, in ordine di importanza:

1) amore smisurato per la natura

2) conoscenza della natura

3) pazienza

4) attrezzatura

da acquisire in ordine…se ti manca un solo punto di questi stai tranquillo che resterai convinto che da noi la luce fa schifo, non c'è niente di bello, l'obiettivo è troppo corto ed i grandi del genere sono solo bravi in photoshop :ghghgh:

Non bisogna dimenticarsi che alla fine è solo un hobby per quelli come me ... quindi realismo ed alle volte dobbiamo fare con quello che abbiamo e che ci troviamo altrimenti saremmo professionisti

Mi sfugge la logica del discorso.

Sei professionista -> sei disposto a fare carte false per guadagnarti la pagnotta

Sei amatore -> sticazzi™, non mi corre dietro nessuno e ci riproverò

ah già…

sei amatore celolunghista -> lo scatto da mostrare è tutto…chissenefrega se è fontomontaggio :ghghgh:

«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Invece "cliccare" sul tastino anche se non ne siamo convinti ci costa molto, ci costa la libertà di scegliere tra cosa ci piace e cosa non ci piace, la libertà di dire "no, questa cosa non la fotografo, perchè non mi interessa, non mi piace, non mi convince, la luce fa schifo e torno domani" certo è fatica in più :ghghgh: ma le cose costano fatica e questa fatica da valore alle cose.

â€Photography is the art of not pushing the button†F. Horvat :ghghgh:

«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io uso un "sistema" leggermente diverso, difficile all'inizio (ricordarselo) ma ora fila tutto liscio... penso sempre quando inquadro: se dovessi pagare i famosi 30cents per questo scatto, lo vorrei davvero?

Non sapete quante volte ho riposto la macchina facendo questo "giochino".

Risultato? Magari qualche scatto perso, Lr è molto più leggero di un anno fa :ghghgh: e sopratutto tanta ma tanta meno cacca nel disco fisso... :ghghgh:

Anche a me capita spesso di usare questa tecnica , soprattutto quando ho con me la digitale e 4gb liberi liberi :ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rieccomi! :)

Fatevi due risate o inorridite, vedete voi... :ghghgh:

Mi piace scambiare pareri, commenti e critiche perchè voglio sempre migliorare il mio modo di fotografare... detto questo, sapendo che un matrimonio non è cosa semplice e\o gestibile andando a caso, ero stato la settimana prima e dopo pranzo (quindi all'ora esatta in cui ci sarei stato con gli sposi) al castello dove avevamo preventivato le foto; m'ero portato la reflex, un blocco note e provato vari scatti, preso appunti, controllato le zone in ombra, al sole, elementi di disturbo (fili dell'alta tensione, ripetitori dei cellulari, sapete è un castello su un piccolo promontorio prima di Trento, Castel Beseno a chi interessa); posto molto bello, atto alle più fantasiose proposte fotografiche, insomma, avevo solo da sbizzarrirmi.

Il mattino del matrimonio il cielo era nero, non bianco\grigio coi nuvoloni neri che almeno sono interessanti, no grigio scuro anonimo; già così avevo le palle sotto le suole delle scarpe, perchè il sopralluogo della chiesa la settimana m'aveva portato solo brutte notizie: dal parroco NON accondiscendente (niente foto dall'altare, zona degli sposi minuscola (4x2mt), con due muretti di marmo laterali a rompere le palle, niente foto durante le letture e solo un fotografo che gira per la chiesa), dalla sola zona altare illuminata da finestroni, il resto merdosi fari giganti tungsteno (bleargh!) e per finire in bellezza, a 45° esatti e a un metro dietro gli sposi, i due sgabelli (neanche sedie) per i due testimoni... a ogni scatto che provavo in 3/4 avevo le teste dei testimoni (sorry per il gioco di parole) che mi spuntavano dietro, oltre che c'era il confessionale marrone scuro dietro nella composizione... insomma, belle cose.

La chiesa era scurissima e col flash potevo usare solo il 16-45, ISO 800 e dove arrivavo col flash, ok, il resto dato che il WB era settato su flash diventava un bel arancione schifido; le cose sono un pelo migliorate col 50-125 a F/2.8 durante la predica, qualche bel ritratto rubato degli invitati l'ho portato a casa.

Fuori diluviava ancora, quindi quando hanno aperto le porte e gli sposi sono usciti, metà gente era dentro la chiesa dietro la porta (con gli sposi davanti quindi), il resto era fuori a lanciare riso con gli ombrelli in mano... immaginatevi che divertimento per me a fare composizione in quel macello...

Diluviava, dicevo, ma di brutto, ergo il castello è andato a gentil donne... vabbè, andiamo al ristorante così me lo giro e se ha una bella hall o cose simili vediamo il da farsi; ecco, per chi qui sta ancora leggendo, NON fate mai il mio ragionamento!!! Una cosa che non vi dico, la trattoria da Gianni vicino casa mia era meglio... :DD

Particolarissimo, piccolo, soffitto della zona pranzo altissimo, tipo 4mt a piramide (quindi niente bel soffittone bianco dove puntare il flash), di colore blu, con travi rosse e muri gialli... ecco, immaginatevi il mio flash che mi guarda e mi chiede: Ma siamo ancora qui a perdere tempo???? :ghghgh:

Dopo le varie foto sparaflashate in faccia con tutti i parenti (i camerieri li abbiam saltati per fortuna), i giochi con gli sposi, sono andato armato di ombrello al giardino di fuori a riempirmi le scarpe d'acqua... zona interessante (quella delle foto), ma piena di elementi di disturbo... c'era il calesse, le siepi, i fiori, i gonfiabili, le porte da calcio, le altalene per bambini di plastica, la gru e la fabbrica in costruzione dietro il giardino, ecc... insomma, roba di alta qualità... ^^'

Neanche in tempo di fare le foto al taglio della torta, che noto una diminuzione del diluvio universale (con somma gioia di Noè che così almeno restava a casa a guardarsi la MotoGP) e propongo agli sposi di approfittarne.

Talmente indaffarato ero a montare ombrelli, triggers, settare triplette con mia moglie come cavia, ecc... che ero attorniato da bambini, tutti i fumatori invitati e gente con le compatte che fotografava quel fesso che fotografava gli sposi, con tanto di applausi a ogni sflashata e beep della ricarica (!).

Aggiungiamoci un testa di cazzo che sia durante la messa e durante queste foto ha pensato che, sebbene lui avesse una compatta e scattasse col pollice ma (ATTENZIONE!!!) senza guardare l'LCD, mettendo la compattina a 50cm dalla mia reflex le foto sarebbero venute uguali, giusto perchè se lo fa il fotografo allora va bene anche per lui.

Ecco, mi stava salendo una incazzatura tale che stavo per rovinare la festa a tutti che s'è rimesso a diluviare con buona pace delle foto e tutto il resto...

Al di là comunque di meteo, chiese scure, ca##i e mazzi, quello che oggigiorno NON va bene, siamo noi "giovani" di trent'anni che andiamo ai matrimoni... uso il noi per comodità, sia chiaro... non c'è rispetto per gli altri, per il lavoro altrui, non c'è rispetto per niente e nessuno... redo che questo (in minor parte), aggiunto alla mia inesperienza in materia fotografica (in maggior parte,) ad aver influito a un così scarso o semi-soddisfacente risultato.

Tutto qua e di nuovo grazie Fede. :D:ghghgh:

Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anche a me capita spesso di usare questa tecnica , soprattutto quando ho con me la digitale e 4gb liberi liberi :DD

Funziona anche pensare di fare PP a 8Gb di RAW :DD

Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Funziona anche pensare di fare PP a 8Gb di RAW :DD

non credo ci sia nulla di male nel chiedere pareri e opinioni sul proprio lavoro... sai bene che nel pubblico c è sempre una percentuale di fessi... basta lasciar cadere le conversazion o gl'apprezzamenti fuori luogo...

anyway

sabato e domenica 2matrimoni da 16 gb ciascuno... in realtà ho fatto anche molti scatti x me...

la cosa veramente pallosa è fotografare in chiese dove a 640 iso sei ancora al buio... usi si il flash.. ma un pò di luce ambiente non guasta mai...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
non credo ci sia nulla di male nel chiedere pareri e opinioni sul proprio lavoro... sai bene che nel pubblico c è sempre una percentuale di fessi... basta lasciar cadere le conversazion o gl'apprezzamenti fuori luogo...

anyway

sabato e domenica 2matrimoni da 16 gb ciascuno... in realtà ho fatto anche molti scatti x me...

la cosa veramente pallosa è fotografare in chiese dove a 640 iso sei ancora al buio... usi si il flash.. ma un pò di luce ambiente non guasta mai...

ma poi si noterrebbero quelli che si addormentano:ghghgh::DD

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
@bers, non ho capito dove sta la mancanza di rispetto... il cojones che scattava vicino a te e gli invitati che applaudivano?

Gente con gli ombrelli aperti davanti a me mentre la sposa scendeva dalla macchina, 10 persone dietro di me che fotografavano l'incontro e gli sposi che guardavano in direzioni diverse, foto ai parenti e stessi problemi, occhi dappertutto, al battesimo della loro piccolina gente dappertutto e dovevo sgomitare per infilare l'obiettivo, al lancio del riso tutti davanti (ovvio!) con buona pace del grandangolo... io avevo avvisato gli sposi della cosa, avevo chiesto che chiedessero (addio italiano oggi!) ai parenti di lasciar fare degli scatti al fotografo e poi potevano scatenarsi... per dirla breve, avevo sempre gente (incurante molti) tra i piedi, davanti, se mi spostavo mi scontravo con qualcuno, insomma, non sarò alto due metri ma neanche sono invisibile... prossima volta invece che il completo metto la maglietta\felpa degli Immortal vediamo se non mi notano... :DD

Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma poi si noterrebbero quelli che si addormentano:ghghgh::DD

Se le chiese fossero ben illuminate, una volta settato il WB durante l'omelia uno si arrangia e riesce a lavorare bene, nel mio caso i faretti erano potenti ma piuttosto direzionali (disegnavano un bel cerchio per terra)... :DD

Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se le chiese fossero ben illuminate, una volta settato il WB durante l'omelia uno si arrangia e riesce a lavorare bene, nel mio caso i faretti erano potenti ma piuttosto direzionali (disegnavano un bel cerchio per terra)... :DD

conta che però molte sono grosse, hanno parecchi anfratti ecc ecc...e poi son vecchie e da anni nella stessa situqzione...magari le principali (tipo il Duomo della città) son messe meglio, ma le altre...:DD

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
... prossima volta invece che il completo metto la maglietta\felpa degli Immortal vediamo se non mi notano... :DD

In tal caso io vengo a fotografare te sotto l'altare con quella bella t-shirt :DD

«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gente con gli ombrelli aperti davanti a me mentre la sposa scendeva dalla macchina, 10 persone dietro di me che fotografavano l'incontro e gli sposi che guardavano in direzioni diverse, foto ai parenti e stessi problemi, occhi dappertutto, al battesimo della loro piccolina gente dappertutto e dovevo sgomitare per infilare l'obiettivo, al lancio del riso tutti davanti (ovvio!) con buona pace del grandangolo... io avevo avvisato gli sposi della cosa, avevo chiesto che chiedessero (addio italiano oggi!) ai parenti di lasciar fare degli scatti al fotografo e poi potevano scatenarsi... per dirla breve, avevo sempre gente (incurante molti) tra i piedi, davanti, se mi spostavo mi scontravo con qualcuno, insomma, non sarò alto due metri ma neanche sono invisibile... prossima volta invece che il completo metto la maglietta\felpa degli Immortal vediamo se non mi notano... :DD

infatti zaino voluminoso in spalla e..shake shake.... vedrai come si spostano... :DD

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'illuminazione delle chiese è, purtroppo, un problema che non verrà mai risolto. Ne so qualcosa, non perchè faccia sovente fotografie in chiesa, ma perchè le chiese le frequento anche per altro (ebbene sì...) e ho notato la metamorfosi della mia parrocchia quando è arrivato il parroco attuale, che è sì un ottimo prete, ma è anche un ottimo architetto, che ha saputo valorizzare l'architettura della chiesa con delle luci che non fossero i fari alogeni da cantiere, o, peggio ancora, i neon che si vedono a volte.

Ora la chiesa della mia parrocchia è tendenzialmente più buia rispetto ad altre, ma per lo meno ha un'illuminazione decente, e, se devo dirla tutta, meglio pregare in una chiesa un po' buia ma con una luce avvolgente e calda, piuttosto che in una molto illuminata da luci al neon o da fari da cantiere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
conta che però molte sono grosse, hanno parecchi anfratti ecc ecc...e poi son vecchie e da anni nella stessa situqzione...magari le principali (tipo il Duomo della città) son messe meglio, ma le altre...:DD

Vero, non possiamo far rimbalzare il flash sul soffitto... :DD:ghghgh:

Al di là di tutto gli sposi erano contentissimi delle foto, voglio vederle stampate perchè a ISO 800 non ne ho ancora fatte di stampe e sono piuttosto curioso. Il mio rammarico è che si sarebbe potuto fare meglio, ma coi se e i ma non si fa una cippa, tantomeno appena imbraccio la reflex tendo a pensare che il "mondo" mi debba delle foto, per niente, ma almeno un pelino di comprensione e aiuto da parte degli invitati me lo aspetto.

...o magari è sempre così e bisogna farci l'abitudine, perchè pensavo che se ero uno "sconosciuto" potevo far spostare chi mi pareva senza tanti fronzoli (non maleducazione, sia chiaro) dato che in "teoria" gli sposi mi pagavano per fargli le foto e dovevo assolutamente portare a casa il lavoro; considerato che sposi e loro familiari li conosco bene, fare il cazzone non mi sembrava opportuno, ne ho già visti di matrimoni rovinati da invitati maleducati, non me l'avrebbero mai perdonata. :)

Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo