Vai al contenuto





Recommended Posts

mah.. due lenti.. diverse.. prendile tutt'e due!

 

Si ma intanto una, mica insieme  :baby: magari :DD

 

effettivamente 2 lenti moooolto diverse.. non penso che si possano confrontare 

 

Nessuno le vuole confrontare ma comprare, proprio perchè sono totalmente diverse sono totalmente indeciso :confused:

 

ma ovvio!!

 

Mica sempre, io con l' Hummer ci carico gli amici, le birre, l'attrezzatura, le tende e ci vado in montagna, con la Lambo non vado neanche in fondo alla via :DD 

 

Tutto dipende dall'utilizzo...

 

Sono più propenso al 105 ovviamente!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Mica sempre, io con l' Hummer ci carico gli amici, le birre, l'attrezzatura, le tende e ci vado in montagna, con la Lambo non vado neanche in fondo alla via :DD

 

Tutto dipende dall'utilizzo...

 

Sono più propenso al 105 ovviamente!

Prendi la Lambo, ci metti su solo un'amica e una carta di credito per l'Hilton e fai una cosa molto molto più artistica.

 

--

 

Modificato da LorenzoBB

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sonix, se sei indeciso è perchè non ti servono, forse?

 

se vuoi andare in montagna, l'ideale è la panda 4x4. 

e poi si sa:

 

n5q8t.jpg


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stamattina in cortile:

 

f326f850750211e2ab9622000a9f1423_7.jpg

 

autoritratto fuoripista domenicale.

 

fc85698c73b211e2a0a022000a1f968b_7.jpg

 

sonix se ti avanzano 5-600€ c'è uno sci da freeride che MI interessa parecchio, contribuisci? :angioletto:

Modificato da steno12

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stamattina in cortile:

 

 

 

autoritratto fuoripista domenicale.

 

 

 

sonix se ti avanzano 5-600€ c'è uno sci da freeride che MI interessa parecchio, contribuisci? :angioletto:

 

Appropò devo cambiarli pure io, i miei K2 sono dilaniati, a cosa ti eri orientato tu ? solo free o anche park ? 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appropò devo cambiarli pure io, i miei K2 sono dilaniati, a cosa ti eri orientato tu ? solo free o anche park ? 

 

premetto che sono 1.90 e 90kg, abituato ad una sciata potente e veloce [al momento attuale ho un volkl P40RC 188 e un atomic 10.22 183], ma posso fare serenamente a meno delle curve in conduzione, non son mai riuscito a liberarmi dalla sciata "classica" a sci-uniti-praticamente-legati-assieme. :rolleyes:

sono molto attratto dal backcountry/freeski ma del park non me ne faccio quasi niente, al massimo giusto per saltare, e vorrei uno sci che mi porti bene in fresca, sereno, senza l'esigenza di fare chissà che robe [per dire, l'armada JJ è troppo specializzato], ma che anche in pista si faccia tirare e tenga bene ad alta velocità/intensità..

a quanto ho capito, dovrei andare su volkl bridge o mantra, più il secondo visto che c'è anche 191cm.. o armada tst.. domenica ho provato lo scott dozer [in foto] e mi è piaciuto ma non lo comprerei mai, l'ho trovato un po' tanto morbido e leggero.. poi ho provato un mostruoso scott pure 193, che mi è piaciuto da matti, cazzutissimo, in pista va pestato con estrema veemenza per farlo girare come se fosse un super-G, e a quel punto si fa carvare abbastanza, ma volendo lo porti anche in slalom con la tecnica "di una volta"... :rolleyes: mi hanno garantito che geometricamente è eccezionale nei fresconi.. ma non ho potuto verificare causa mancanza di powder. mi piacerebbe provare i volkl di cui sopra... ma comunque son soldi che in questo momento non posso spendere :D cioè preferisco spendermeli in sciate, più che in sci... quelli se viene giù un metro di fresca [sseeee... :rolleyes::cry: ] "male" che vada li affitto..


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ho capito sto discorso Hummer e Lamborghini. Con la Lamborghini non vai in vacanza, con l'Hummer non vai in pista. Entrambi fanno cose diverse, a me mi serve una delle due e mi adatto io alla lente. Se dovessi ragionare di adattare la lente a me, dovrei avere una lente per ogni 5mm di focale o un 28-300 :DD

 

 

 

Ahah ma che cos è quella scatoletta attaccata alla fine della lente? :mhh: ah il sensore "integrato" quell'obiettivo? :DD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

hai capito ma non hai capito  :ghghgh:

col 105maGro puoi fare quello che non puoi fare col 24mm, e CiVeCersa.

ergo, se sapessi cosa vuoi fare, sapresti che obiettivo comprare. 

Modificato da steno12

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Appunto con uno faccio una cosa con l'altro altre... Faccio entrambi le cose, con uno street, panorami e sfocati, con l'altro ritratti, macro, dettagli... Io faccio entrambi le cose quindi l'ideale sarebbe averli entrambi ma adesso ne devo comprare intanto uno... Credo opterò per il 105micro e poi piuttosto del 28 1.8 ci sono economicissimi 20-24 2.8 per fare street e qualche paesaggio :)

I dettagli mi piacciono troppo :ok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

stamattina sono andato di nuovo a sciare :party::love:

 

378f846675b311e2a67a22000a9f3cad_7.jpg

 

ed ho messo ai piedi questi signori qui:

145457c6760111e2a88722000a1f90d0_7.jpg

 

line mr.pollard's opus, attacchi skizo. 119 di interasse, in-cre-di-bi-li sul frescone, era la prima volta che andavo su della fresca decente con questo tipo di sci, non ho parole, si naviga letteralmente, mi son buttato giù da muri verticali e soffici che non avrei mai detto di poter affrontare. certo ci vuole grande tecnica, GRANDE preparazione atletica, bastano 500m di dislivello per finire la benza. in pista sono ingovernabili, si fa una fatica assurda a farli girare per via delle dimensioni mostruose, ci va mezz'ora a fare un edge-to-edge :D e non è così semplice portarli derapage perchè mordono comunque parecchio. insomma, powder powder e solo powder.


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scatto dell'altro ieri

 

8467180769_bf2496be28_z.jpg
 
Tra qualche giorno dovrei avere il 105vr micro, se mi decido a pagarlo :(

 

 

Ma c'è fumo? :)


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

di beauty ci vedo poco, tecnica ce n'è, manca qualcosa da raccontare oltre che modelle adatte al genere.


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a me piace..

http://www.gferrisphoto.com/wp-content/uploads/2012/08/GEF-JasonSchwind-071312-003.jpg

  :DD

 

(la modella!) :DD

Modificato da MacLo

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sai volevano delle foto cartoon, quelle col tratto pesante intorno :ghghgh:

 

brutti scherzi da ringflash usato senza alcuna cautela..


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sarà (spero) voluta per un non so bene.. motivo!  :DD


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scattando con un ombrello e uno speedlight.. come fate voi a "riempire" l'ombrello di luce?

 

ombrellon.jpg

 

se vedete.. l'ombrello a sx della macchina non prende tutta la luce..

è troppo grande l'ombrello? (120cm) o dovrei montare diversamente il flash?


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo