Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Fotografi@Italiamac Flickr Group


Recommended Posts

Credo sia perché con il diaframma così chiuso, la poca luce presa del sensore, è solo quella riflessa sulle superfici dal flash, tutto il resto è notte :shock:

ma alla fine... è un buco...! a parità di velocità (e di potenza del flash? oppure gli lascio aumentare il numero guida così è contento e non vedo volti tendenti agli afroamericani...?!?) magari hai anche ragione... :)

devo fare qualche prova...

:clap: e b notte a tutti...

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 40,4k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

  • steno12

    6229

  • Xero

    2862

  • MacLo

    1938

  • passwordlost

    1881

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ma cosa vuoi capirne te! Hanno eliminato i thread in evidenza perché appesantivano il forum ed ora stressano i server inviando centinaia di email per ogni post inserito: furbi si nasce, Admin si dive

Boni!! 

Ora pensavo, appena riavrò la fotocamera mi faccio prestare uno strobo vero da un amico, con la luminosità al minimo e intermittenza al massimo si possono fare belle cose...non resta che attendere....

i diaframmi... sempre i diaframmi, se non puoi controllare la luminosità dell'apparecchio!

cavoli che video...

mi domando pure io quanti flash ci vogliono e come vengono sincronizzati (mica si può fare a mano ad 1/200 di secondo...) soprattutto nelle foto in cui si vedono le persone in piedi sull'acqua ma con il loro riflesso nell'acqua stessa.... ;)

per me questo è ovviamente troppo... passo la palla... :DD

io però 'sta cosa del "diaframma chiuso => sfondo scuro" mica l'ho capita... ok... posso prenderla come dogma, ma vorrei anche capirne il funzionamento...

ci vogliono tanti flash quanti punti di luce vuoi avere.. nel caso della piscina ce n'è solo due. la sincronizzazione avviene con i pocket wizard, penso con tempi non superiori al 125esimo di secondo. in fondo basta la luce del flash a congelare il momento, se tutto il resto è scuro e i diaframmi sottoespongono di brutto tutto. non mi pare difficile come logica. setto il tempo in funzione del flash [quindi meno di un 250esimo] e una sensibilità bassa, setto il diaframma in funzione della luce che entra con quel tempo [quindi chiuderò davvero molto], e se voglio sottespongo. poi setto i/il flash in modo che producano abbastanza luce da esporre correttamente [così posso avere soggetto a 0 e sfondo a -1 stop, o anche più]. compongo, scatto. fine della fiera. :)

Credo sia perché con il diaframma così chiuso, la poca luce presa del sensore, è solo quella riflessa sulle superfici dal flash, tutto il resto è notte :clap:

prova a tenere un tempo fisso, ovviamente in manuale: chiudi il diaframma, vedrai che l'immagine diventa sempre più buia. ora, posto che la luce te la fai tu, se imposti una potenza flash sufficiente da illuminare correttamente il tuo soggetto, a meno che non ci siano cose nelle vicinanze del soggetto, puoi avere il buio attorno ad esso anche se buio non è.

ma alla fine... è un buco...! a parità di velocità (e di potenza del flash? oppure gli lascio aumentare il numero guida così è contento e non vedo volti tendenti agli afroamericani...?!?) magari hai anche ragione... :haha:

devo fare qualche prova...

:) e b notte a tutti...

...che buco?

ovvio la velocità è fissa. stai usando un flash, quindi sincro inferiore a 250esimo [a meno che tu non possa sincronizzare ad alta velocità]. ma credo che questi trucchi non si possano fare se non con sincro più "lente". in realtà non ce n'è proprio bisogno di avere sincro tanto veloci. :mhh:

sì devo fare delle prove anch'io. attendo sempre finanziamenti per i due flash aggiuntivi, gli stativi, i maghetti tascabili, i modificatori eccetera eccetera. :shock:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
steno ti offend se ti dico che l'altro giorno ho ordinato 2 maghetti MAX e 2flash canon 580 :-D

se passi per cagliari(a febbraio perchè a breve parto ) facciamo qualche foto assieme... :-D

;):clap:

ottimo acquisto... :haha: :)

mi sa che però te ne serve un terzo [se non ne hai già] per controllare i due 580.. :mhh:

comunque mi piacerebbe poter passare da cagliari, ma da fine gennaio mi trasferisco... a malaga! :shock:

quanto alla domanda sull'altissima frequenza, non è una cosa impostabile manualmente. è semplicemente il tipo di luce emesso dal flash quando chiudi i diaframmi per controllare la pdc, e purtroppo non è controllabile in alcun modo..

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

già con 2 maghi dici che non riesco a controllare sia fotocamera che flash?

se metto la 350 ed i 3(ne ho 3 di flash) nei canali di uno e con l'altro comando?

o cmq.. la macchina in un canale.i flash nei suoi sottocanali? e con l'altro mago"pigio il bottone"????

credo sia fattibile non pensi?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

penso di no: un maghetto va sulla slitta della macchina foto, un maghetto va collegato via cavo PC a ciascuna testa flash, e vanno raggruppati per frequenza: cioè quelli che devono scattare assieme, vanno sulla stessa frequenza. quindi un maghetto per ogni flash, a meno che tu non decida di moltiplicare le PC in uscita dal maghetto che controlla direttamente i flash.

i maghetti vanno usati nelle situazioni in cui avere cavi che girano è un problema, o dove ci sono distanze elevate di mezzo. ma ci va un maghetto per ogni elemento nell'insieme. non credo possa controllare i 580 intromettendosi sul sistema wireless canon..

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una volta mica c'erano gli automatismi per regolare il flash... era tutto regolato in macchina con gli iso e i diaframmi... Sul retro del flash c'era stampata una sorta di guida che regolavi in base agli iso della pellicola, e ti diceva, in base alla distanza del soggetto, che diaframma impostare...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Una volta mica c'erano gli automatismi per regolare il flash... era tutto regolato in macchina con gli iso e i diaframmi... Sul retro del flash c'era stampata una sorta di guida che regolavi in base agli iso della pellicola, e ti diceva, in base alla distanza del soggetto, che diaframma impostare...

sostanzialmente quello che fa l'automatismo del flash ora.. :shock:

solo che molto più velocemente! :clap:

le impostazioni manuali ci sono ancora [forse sono addirittura migliori] e son da preferire in molte situazioni.

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io personalmente preferisco usare il flash in manuale..

a meno che non siamo in movimento sia io che il soggetto ed allora è + comodo il ttl...

@steno12

sai mica dove posso recuperare quantitativi di cavetti PC???

...non ne ho idea. occhio ti serve anche un cavo con almeno 2 uscite, e cavi singoli. non saprei dove recuperarli.

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, comunque ora come ora ben venga l'automatismo sul flash, soprattutto la possibilità di regolare l'intensità della luce, cosa che sui vecchi flash non c'era... oggi puoi usare il flash e contemporaneamente regolare anche la pdc, una volta, se la distanza era breve, potevi solo chiudere e allungare di conseguenza la pdc...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
[...]compongo, scatto. fine della fiera. :)

tu la fai troppo semplice... :ghghgh:

come diamine fai a sapere che i flash sono regolati con le potenze corrette e che l'esposizione, dati certi dati della macchina (tempo, sensibilità, diaframmi), verrà come te l'aspetti?

...che buco?

ovvio la velocità è fissa.

ma scusa... ceteris paribus, con un'apertura inferiore avrà un'immagine globalmente più scura... mica solo lo sfondo....

buco = buco creato dal diaframma. se vuoi posso chiamarlo foro :ghghgh:

editone.

allora... ho appena provato...

ho sistemato il cellulare sopra un comò, con alle spalle una porta bordeaux molto scuro

macchina a 50 cm dal telefono, telefono a 60-70 cm dalla porta

schema315bf.png

fatto questo ho provato con

1) flash in auto

2) flash manuale

risultati?

1) che usassi f5.6 o f16 poco cambiava - il flash adottava la luce emessa in relazione alla chiusura del diaframma

2) che usassi f5.6 o f16 cambiava e non poco - a f5.6 c'erano bruciature mentre ad f16 si vedeva appena il telefono

e fin qui ci arrivavo pure io...

la quadratura del cerchio è.... usare il flash off camera

altrimenti basta sottoesporre di 2 stop (e di conseguenza il flash... ma mi basta farlo in camera che il flash capisce e fa pure lui) e avrò un telefono decentemente illuminato (al massimo poi si aumenta un po' la luminosità) e porta senza alcun dettaglio (qual è il termine per "nera"? per "bianca" c'è bruciato... per "nera"?)

non per fare critiche a vanvera (altrimenti non mi sarei messo a fare 25-30 foto di prova), ma dire "chiudi perchè così non arriva la luce dello sfondo o altro" è un po'... incompleto, visto che spesso è volentieri si usa il flash in (ttl) auto

resto della mia idea che senza flash offcamera (o muri neri abbastanza distanti.... :ghghgh:) non si fa molto... :mhh:

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il maghetto è il pocket wizard...ed è il definito sistema di controllo via radio di flash e macchine fotografiche...

ah adesso ho capito.. :ghghgh:

..Think different: Get a Mac!..

Macbook - Mini - iPod Nano - iPhone - EOS400D - Multistrada 620

flickr - my blog - a nerd has a ♥ too.. - twitter

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gerò, non la faccio troppo semplice.. :mhh: magari la prima volta è complicato, ma una volta capiti i "truschini" non è tanto diverso dalla normale routine di scatto..

se puoi gestire la potenza del flash, puoi impostare tutto in modo che il soggetto sia illuminato correttamente [secondo il tempo e il diaframma], ed avere lo sfondo [che ovvio non può essere a ridosso del soggetto] decisamente più scuro del soggetto. se puoi crearti la luce, puoi decidere TUTTO del tuo scatto.

prova a dare un'occhiata a questo assignment, ti illuminerà :ghghgh: non poco. :)

il flash è un'arma molto potente.. voglio un cavo per triggare il flash off-camera.. :ghghgh:

ps: la foto nel tuo post non si vede.. :ghghgh:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
gerò, non la faccio troppo semplice.. :( magari la prima volta è complicato, ma una volta capiti i "truschini" non è tanto diverso dalla normale routine di scatto..

se puoi gestire la potenza del flash, puoi impostare tutto in modo che il soggetto sia illuminato correttamente [secondo il tempo e il diaframma], ed avere lo sfondo [che ovvio non può essere a ridosso del soggetto] decisamente più scuro del soggetto. se puoi crearti la luce, puoi decidere TUTTO del tuo scatto.

prova a dare un'occhiata a questo assignment, ti illuminerà :ghghgh: non poco. :(

il flash è un'arma molto potente.. voglio un cavo per triggare il flash off-camera.. :)

ps: la foto nel tuo post non si vede.. :ghghgh:

si che si vede... :mhh:

stavo pensando anch'io ad un cavo off-shoe così da scattare con 2 mani... però... non ora...

più tardi mi guardo il tuo link, sperando che mi illumini...

grazie :ghghgh:

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...io vedo due rettangoli marroni, un pentagono grigio e poco altro.. e non capisco cosa sia.. :ghghgh:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fatto questo ho provato con

1) flash in auto

2) flash manuale

risultati?

1) che usassi f5.6 o f16 poco cambiava - il flash adottava la luce emessa in relazione alla chiusura del diaframma

2) che usassi f5.6 o f16 cambiava e non poco - a f5.6 c'erano bruciature mentre ad f16 si vedeva appena il telefono

e fin qui ci arrivavo pure io...

la quadratura del cerchio è.... usare il flash off camera

altrimenti basta sottoesporre di 2 stop (e di conseguenza il flash... ma mi basta farlo in camera che il flash capisce e fa pure lui) e avrò un telefono decentemente illuminato (al massimo poi si aumenta un po' la luminosità) e porta senza alcun dettaglio (qual è il termine per "nera"? per "bianca" c'è bruciato... per "nera"?)

non per fare critiche a vanvera (altrimenti non mi sarei messo a fare 25-30 foto di prova), ma dire "chiudi perchè così non arriva la luce dello sfondo o altro" è un po'... incompleto, visto che spesso è volentieri si usa il flash in (ttl) auto

resto della mia idea che senza flash offcamera (o muri neri abbastanza distanti.... :rolleyes:) non si fa molto... :)

ho riletto con più attenzione e ti dico che penso ci sia qualcosa che non quadra nella tua esecuzione.

ma per esserne certo ti chiedo se:

-il tuo flash permette lo zoom manuale della parabola?

-permette di regolare la potenza del lampo in frazioni della massima disponibile?

se rispondi sì ad entrambe le domande, allora a seconda delle dimensioni del soggetto devi usare uno zoom lungo [sopra a 50mm corrispondenti alla lente] ed aumentare la potenza del flash se l'immagine è troppo buia.

va da sé, che col flash puntato in direzione dello sfondo si rischia di illuminare anche lui. un flash off-camera orientato in modo da non colpire lo sfondo dà sicuramente un risultato migliore. com'è il caso del video [c'è anche lo schema di posizione dei vari agenti, camera, flash, soggetto, sfondo]. :)

ho appena provato a fare uno scatto alla prima cosa che mi è venuta, nell'illuminazione di camera mia qualche istante fa, finestra esposta a sud-ovest, e chiudendo a f32, iso 100, t=1/250, flash settato manuale a 1/8 di potenza massima, zoom 105mm, riesco ad illuminare correttamente [ma con luce dura essendo diretta] una tazza a due metri da dove batte il sole entro la finestra.

mg_9708aa96c.jpg

non ti posto un'immagine senza flash, perchè lo sfondo è realmente un bordello di cui non posso andare fiero.. :ghghgh:

ad ogni modo sull'angolo in basso a sinistra si vede del chiaro. quello è il pieno sole che entra dalla finestra senza tende.

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest thedrjazz

Domani c'è la sfilata definitiva...andiamo a più di una per carità ma non mi fido troppo a sperimentare...ma se dici mi fido...

Semi-OT: (:ghghgh:) La foto che hai sul tuo flickr delle luci natalizie e le scie dei fanali...l'hai fatta con un cavalletto...:rolleyes:

tanto sei in digitale fai due prove in manuale con 1/200 iso un po' alti e vedi, se non ti vanno vai come ti senti sicuro. Fai prove magari prima che inizi la sfilata.

Per la foto alle luci non è OT l'ho postata anche qui, zero cavalletto, live view per inquadrare approssimativamente e macchina a terra (c'erano tipo 2°)... e consumiamole un po' ste digitali :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
tanto sei in digitale fai due prove in manuale con 1/200 iso un po' alti e vedi, se non ti vanno vai come ti senti sicuro. Fai prove magari prima che inizi la sfilata.

Per la foto alle luci non è OT l'ho postata anche qui, zero cavalletto, live view per inquadrare approssimativamente e macchina a terra (c'erano tipo 2°)... e consumiamole un po' ste digitali :)

:rolleyes:

anche la mia 350 in annil'ho poggiata ovunque... è talmente graffiata che peserà la metà...:ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ho riletto con più attenzione e ti dico che penso ci sia qualcosa che non quadra nella tua esecuzione.

ma per esserne certo ti chiedo se:

-il tuo flash permette lo zoom manuale della parabola?

-permette di regolare la potenza del lampo in frazioni della massima disponibile?

1) si

2) non ne sono sicuro... in camera si può però devo capire se agisce anche sul flash montato a slitta oppure solo sul popup (FULL - 1/2 - 1/4 e così via fino ad 1/64)

se rispondi sì ad entrambe le domande, allora a seconda delle dimensioni del soggetto devi usare uno zoom lungo [sopra a 50mm corrispondenti alla lente] ed aumentare la potenza del flash se l'immagine è troppo buia.

oggi ho fatto delle prove a 84mm equivalenti di lente e di zoom del flash e come ti ho detto, il potere scurente dello sfondo non lo noto così tanto (presupponendo che il diaframma chiuso aiuti o meno...)

non ho provato con tempi così veloci perchè di norma il flash si sincronizza intorno al 60esimo di secondo (sopra il 180esimo devo cambiare modalità... ma vista la scarsa luce e lo sfondo nero, dovrei alzare manualmente e di tanto il numero guida per illuminare come si deve...)

suggerimento che mi è venuto ora:

ma se fosse da fare un syncro flash talmente veloce da fare in modo che la luce non abbia neanche il tempo di raggiungere lo sfondo? :dance:

dici che 1/8000 basti? :DD

per il resto, devo ancora vedermi il tuo link (sono appena tornato dall'università ed ho ancora mille cose da fare ma penso che domani, dopo il lavoro, mi dedicherò un po' alla nostra passione preferita)

PS. L'immagine che hai postato mi pare normalissima... penso che se avessi messo il flash in ttl auto, con compensazione della macchina (e magari del flash) a -2 o giù di lì, avresti ottenuto lo stesso risultato che hai avuto chiudendo ad f32 (non conosco il numero guida che il flash ha usato... ma sicuramente usare qualcosa intorno al 7-8 con diaframma più aperto penso che ne giovi anche per i tempi di ricarica e per le batterie, no?)

;)

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1) si

2) non ne sono sicuro... in camera si può però devo capire se agisce anche sul flash montato a slitta oppure solo sul popup (FULL - 1/2 - 1/4 e così via fino ad 1/64)

oggi ho fatto delle prove a 84mm equivalenti di lente e di zoom del flash e come ti ho detto, il potere scurente dello sfondo non lo noto così tanto (presupponendo che il diaframma chiuso aiuti o meno...)

non ho provato con tempi così veloci perchè di norma il flash si sincronizza intorno al 60esimo di secondo (sopra il 180esimo devo cambiare modalità... ma vista la scarsa luce e lo sfondo nero, dovrei alzare manualmente e di tanto il numero guida per illuminare come si deve...)

suggerimento che mi è venuto ora:

ma se fosse da fare un syncro flash talmente veloce da fare in modo che la luce non abbia neanche il tempo di raggiungere lo sfondo? ;)

dici che 1/8000 basti? :ciao:

per il resto, devo ancora vedermi il tuo link (sono appena tornato dall'università ed ho ancora mille cose da fare ma penso che domani, dopo il lavoro, mi dedicherò un po' alla nostra passione preferita)

PS. L'immagine che hai postato mi pare normalissima... penso che se avessi messo il flash in ttl auto, con compensazione della macchina (e magari del flash) a -2 o giù di lì, avresti ottenuto lo stesso risultato che hai avuto chiudendo ad f32 (non conosco il numero guida che il flash ha usato... ma sicuramente usare qualcosa intorno al 7-8 con diaframma più aperto penso che ne giovi anche per i tempi di ricarica e per le batterie, no?)

:D

azz se non puoi regolare la potenza del flash manualmente.. è un problema . :ghghgh:

lo zoom sul flash dev'essere diverso da quello dell'ottica, specie se vuoi illuminare un punto preciso devi usare anche uno snoot:

diy-speedlite-flash-snoot4.jpg

ti permette di concentrare la luce in un punto preciso, per ottenere qualcosa di simile:

DSC_4038-thumb-240x159.jpg

1/250 è il tempo più breve cui QUALSIASI flash è sincronizzabile. lascia perdere sta compensazione che non serve a niente.. :DD la macchina non deve far niente da sola, devi essere tu a dirgli cosa deve fare, e le variabili che hai sono: iso, tempo, diaframma, potenza flash, distanze tra soggetto-sfondo-macchina-flash, luminosità ambientale.

l'immagine che ho postato io, con iso 100, 1/250, apertura canonica f4, veniva tutta bianca. l'ho fatta di giorno con la luce che entrava dalla finestra.. :dance:

la potenza del flash [che ha n° gudia 43] era settata a 1/16, quindi avrei avuto ancora 16 lampi a disposizione prima di aver bisogno di ricaricare l'accumulatore. :ciao:

per scattare con un'esposizione normale, avrei dovuto abbassare i tempi verso il millesimo di secondo. come fai a non vedere l'effetto scurente di un diaframma chiuso? ho sempre più il sospetto di non essermi spiegato correttamente, perchè se stai agendo in base a quel che hai capito dai miei post, non hai capito niente... :lol:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo