Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Fotografi@Italiamac Flickr Group


Recommended Posts

noooo rotondo no.. il matte lo voglio rettangolare!! :DD

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 40,4k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

  • steno12

    6229

  • Xero

    2862

  • MacLo

    1938

  • passwordlost

    1881

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Ma cosa vuoi capirne te! Hanno eliminato i thread in evidenza perché appesantivano il forum ed ora stressano i server inviando centinaia di email per ogni post inserito: furbi si nasce, Admin si dive

Boni!! 

 

ma no ma è un'altra cosa, quello di joeyl è un soffietto di carta della lee che costa un centinaio di dollari, ha il portafiltri P integrato. :)

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

senza contare che quello è un mattebox con pretese cinematografiche è un'altra cosa.

 

vabbé intanto prima di potervi far vedere cos'abbiamo combinato oggi con un'agenzia con cui lavoro da un po', ho fatto degli esperimenti aifonistici con un campione di materiale d'arredamento che sembra un sandwich di acrilato-cannucce gialle-acrilato spesso un cm e mezzo. posto davanti alla lente dell'iphone produce effetti curiosi! ne hanno di altri colori, sperimenterò ancora :ok:

 

e27474688da511e2a3ff22000a1fb762_7.jpg

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vabbé la posto. foto di oggi a fine servizio, lui è un giovane che sogna di sfondare nel rap, si chiama HELLDEE:

 

b6404cf48ced11e2be6a22000aa80096_7.jpg

 

Che bella coppia di rapper!! :ghghgh:

Antivirus su mac? No grazie!! Utente Mac dal 10 aprile 2009.

 MacBook air 13, MacBook White 13, Canon Eos 1100D, Nexus5  . Lurker. Tartassala!! ToDo: Tentare di conquistare il mondo!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maccheccosé ahahah!! laggente stanno male!!

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

maccheccosé ahahah!! laggente stanno male!!

 ma perchè.. alla fine .. che fa girare con una spugna colorata di nero su un macchina da 2000€... fa fico!  :DD

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate un OT ma Sonix è stato bannato?

 

uhm... effettivamente...

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma di nuovo? che combina sto disgraziato... :D

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

altro ritratto aifonistico

 

8aa4df428e5a11e2bb3522000a1fb076_7.jpg

 

lei è la cantante dei keys & cages, stiamo preparando il nuovo video ed oggi eravamo in giro a fare sopralluoghi e test shot..

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se ci fosse il modo di scattare in raw, e avessi le regolazioni manuali, l'aifon sarebbe una bella macchinetta! Io suso spesso il blocco del'AF/esposizione, ma puoi far solo quello... :(

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma sai che non sento tutto sto bisogno di tanti controlli, o del raw? alla fine il senso dell'iphone è l'immediatezza. in un amen ho immaginato, scattato, postprodotto e fatto vedere al mondo intero :rolleyes: le mie immagini. il blocco af lo uso solo quando voglio sfocare tutto ed ho bisogno della minima distanza focale, quindi uso app come procam. altrimenti l'app nativa lavora più che egregiamente per quanto mi riguarda. poi edito con afterglow, che con l'ultimo update è diventato afterlight, e le possibilità di editing che mi offre mi bastano e mi avanzano, non la sento l'esigenza del raw. prima o poi stamperò qualcosa e saprò dirti di più..

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bhe si.. anche a me basta.. ma pensa se ci fosse la possibilità! :)

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

secondo me se ci fosse il raw perderesti l'immediatezza, perchè diresti "ok ora aspetto di essere almeno al computer per fare le cose per bene" e ti perderesti buona parte del vantaggio smartphone vs. macchina foto "tradizionale".

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

http://fstoppers.com/take-my-picture-how-fashion-photography-has-changed

 

 

quello che odio della fotografia.... milioni di possessori di strumenti per l'archiviazione dell'immagine che si muovono come un branco a caccia dello stesso identico frame!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ok, sarò io scettico...

 

 

 

Ma... non lo so, a me le cose che dice questo tizio per quanto siano accattivanti sanno un po di fantascientifico! Fa le foto a caso alle sue spalle?!?!?! Ed esce pure roba fatta bene?

 

Opinioni profexxionali? 

Il mio sito:

Terre del Lupo

Le mie foto: Flickr

La pagina Facebook del sito:

Terre del Lupo 2.0

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

http://fstoppers.com/take-my-picture-how-fashion-photography-has-changed

 

 

quello che odio della fotografia.... milioni di possessori di strumenti per l'archiviazione dell'immagine che si muovono come un branco a caccia dello stesso identico frame!

Qui accentua anche la riproducibilità dello stesso contenuto relativo al frame che si fa stereotipato, poi le n. possibilità di condivisione tramite blogging o social che "it doesn't make gods, it makes monsters". 

Dell'ossessione nel condividere, nel mostrare a tutti i costi, se ne può facilmente parlare a lungo, divertendosi ben poco nella discussione credo.

Qui in Cina mi diverte da matti vedere gruppi di fotoclubber che in 10 o 15 noleggiano una modella e la vestono sempre e rigorosamente con le sue francesine a metà della coscia appena pronunciata. La modella durante il suo servizio percorre un itinerario prestabilito, diciamo ogni 5 minuti cambia posizione, mentre ogni 10 cammina per venti metri cambiando sfondo. E il gruppo dei fotoclubber la segue, le si dispone attorno roteando obbiettivi di dimensioni mitiche, scattando a ripetizione, stando in silenzio.

Scorre come un orologio, è tra le cose più divertenti che si possano vedere.

:insicuro: 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

già che comincia facendo la lista della spesa della sua borsa foto.. bleah.

comunque si possono fare le foto a caso senza guardare né in macchina né dov'è puntata la macchina. il maestro franco fontana, quando feci il suo workshop nel 2006, ci assegnò un esercizio che era proprio quello dello scatto istintivo. macchina in manuale, possibilmente af bloccato ed iperfocale impostata [io usavo pellicola e OM10, niente af quindi], e via. secondo lui è una maniera per trovare l'ispirazione per un nuovo progetto, e se qualcuno ricorda quello suo sugli asfalti, avrà già capito. :rolleyes:

 

a me è capitato ad un matrimonio di scattare con la macchina sotto l'ascella ad un soggetto alle mie spalle, correndo:

 

rmTYJ1X.jpg

 

stavamo realizzando gli ultimi scatti di coppia approfittando di un cielo spettacolare e minaccioso, quando iniziano a venir giù gocce grandi come secchiate, a quel punto corriamo a ripararci e nel farlo chiedo al mio assistente di seguirmi tenendo il flash girato alle sue spalle, io sparo 3-4 colpi proteggendo la macchina col braccio sinistro, senza mirare. il grandangolo aiuta, poi male che vada ricomponi. non è questo il caso però. :)

ora finisco di guardare sto documentario :ok:

Modificato da steno12

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ps: ho lasciato questo commento al video:

 

 

«why don't you try a helmet with google car cameras on it? then you'll certanly have all the possible angles and everything covered!!
this is hideous, hilarious, despicable. especially when you browse ho's website and you find just a couple shots taken with fisheyes, and all the rest with "boring" ordinary lenses.
i hate fisheye. so easy to amaze the watcher with a lens that shows itself the world in a way that's out of the normality. reason being noob gigs photogs love it! 
now you can hate me.»
 
ma quelli di b&h hanno una sorta di censura, per cui non è detto che venga pubblicato. male che vada avrò espresso qui la mia vena cinica. e per oggi basta così ahah!

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh ... Quindi opinione sintetica è che ha enfatizzato, il cinese super quotato, eccessivamente lo scatto a caso ( sembra un ninja)?

Personalmente lo trovo eccessivo, troppo banale il suo dire scatto qua e la.... Fa foto a culo?

Il mio sito:

Terre del Lupo

Le mie foto: Flickr

La pagina Facebook del sito:

Terre del Lupo 2.0

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sa tanto di spray&pray, 5 foto per volta... e cercare di fare solo quella giusta? no eh? :rolleyes:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

già che comincia facendo la lista della spesa della sua borsa foto.. bleah.

comunque si possono fare le foto a caso senza guardare né in macchina né dov'è puntata la macchina. il maestro franco fontana, quando feci il suo workshop nel 2006, ci assegnò un esercizio che era proprio quello dello scatto istintivo. macchina in manuale, possibilmente af bloccato ed iperfocale impostata [io usavo pellicola e OM10, niente af quindi], e via. secondo lui è una maniera per trovare l'ispirazione per un nuovo progetto, e se qualcuno ricorda quello suo sugli asfalti, avrà già capito. :rolleyes:

 

a me è capitato ad un matrimonio di scattare con la macchina sotto l'ascella ad un soggetto alle mie spalle, correndo:

 

rmTYJ1X.jpg

 

stavamo realizzando gli ultimi scatti di coppia approfittando di un cielo spettacolare e minaccioso, quando iniziano a venir giù gocce grandi come secchiate, a quel punto corriamo a ripararci e nel farlo chiedo al mio assistente di seguirmi tenendo il flash girato alle sue spalle, io sparo 3-4 colpi proteggendo la macchina col braccio sinistro, senza mirare. il grandangolo aiuta, poi male che vada ricomponi. non è questo il caso però. :)

ora finisco di guardare sto documentario :ok:

 

 

lo sposo lavora all'anas ?? :DD

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo