Vai al contenuto





Recommended Posts

il più delle volte con una luce si fa davvero tutto e meglio.

già... il più delle volte... poi ci son volte come queste:

:sbav:

impressionante.


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Tecnicamente impressionante e sicuramente ammirevole, ma a me non non piacciono molto questi scatti. ;-)

lo saccio :) siamo al limite dell'llustrazione, un approccio quasi cinematografico e strettamente imparentato col fumetto, è un'estetica che mi piacerebbe approfondire. ultimamente uno dei miei collaboratori mi sta facendo leggere un po' di cose, tipo the rocketeer e punisher, o anche crossed, ha una bella collezione.. se osservi, c'è confluenza di tutti questi elementi nelle locandine dei film [ollivud manco a dirlo], e tutto torna. chapeau!

se devo pisciar lungo, il mio prossimo progetto sportivo lo stavo immaginando in questo modo..


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Definirlo cinematografico mi pare un po azzardato innanzitutto c'è uno schema luci alla base che nel cinema non c'è mai è quasi soffocante, sicuramente è molto più vicino all'illustrazione ed al fumetto e quindi si, in questo senso anche con tutti i film che sfruttano quel filone li, comunque resto della mia idea tanto di cappello ma sono altre le vie che al momento mi interessano ;-)

Parlando di Film davvero interessanti (anche ma non solo) fotograficamente ho avuto modo di vedere "extremely loud & incredibly close" e devo dire che è davvero un film interessante se capita, guardalo anche se in Italia uscirà verso la fine di maggio.


"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Definirlo cinematografico mi pare un po azzardato innanzitutto c'è uno schema luci alla base che nel cinema non c'è mai è quasi soffocante, sicuramente è molto più vicino all'illustrazione ed al fumetto e quindi si, in questo senso anche con tutti i film che sfruttano quel filone li, comunque resto della mia idea tanto di cappello ma sono altre le vie che al momento mi interessano ;-)

Parlando di Film davvero interessanti (anche ma non solo) fotograficamente ho avuto modo di vedere "extremely loud & incredibly close" e devo dire che è davvero un film interessante se capita, guardalo anche se in Italia uscirà verso la fine di maggio.

non tanto per gli schemi luce quanto per il risultato finale, l'uso del colore e la tridimensionalità data ai soggetti, assomiglia molto a certi film commercialoni che devono necessariamente sbalordire con l'estetica più che coi contenuti.. uno stile che ben si presta a certi scopi commerciali, in fondo, e se l'obiettivo è quello, mè cojoni! :ghghgh:

quanto al consiglio, ou iea, lo sto aspettando! :ok:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

già... il più delle volte... poi ci son volte come queste:

:sbav:

impressionante.

Guarda.. senza ombra di dubbio.. tanto di cappello.. ma... che fine ha fatto la vera fotografia!? :preoccupato:


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
_MG_1065v3_SHARP_2_1050.jpg

“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda.. senza ombra di dubbio.. tanto di cappello.. ma... che fine ha fatto la vera fotografia!? :preoccupato:

qual è la vera fotografia?


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

qual è la vera fotografia?

Bhè.. certo bisognerebbe definire.. cos'è la fotografia..

Se oggi l'uso spasmodico ed esagerato della postproduzione, sia definibile per fotografia..

Senza ombra di dubbio un setup.. del genere ha dietro una cognizione tecnica di tutto rispetto.. ma mi pare faccia perdere l'essenza di quella che una volta era la fotografia..

P.S.

Anche se .. mi pare d'aver capito che codeste foto sono per delle pubblicità.. e si sa che nelle pubblicità... poco è reale!! :DD


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non c'è tanto da fare i poetici, la fotografia è l'immagine prodotta dalla luce su una superficie sensibile ad essa, quindi questa è fotografia dall'inizio alla fine. ed inserire un soggetto su uno sfondo non è "un uso spasmodico ed esagerato della postproduzione", il fotomontaggio è una cosa che si fa dagli albori del medium fotografico. fidati che in uno scatto del genere la post è moooooolto più leggera di quanto si possa immaginare..

naturalmente la foto che hai mostrato qui si sarebbe potuta produrre senza fotomontaggi che in effetti finiscono per svelare l'artefatto. ma se osservi bene, bradshaw produce caricature, né più né meno. roba che un certo eolo perfido dovrebbe tornare sui banchi di scuola... e lui sì che di post ne fa a chili.

Modificato da steno12

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti dicevo... che senza ombra di dubbio c'è na tecnica dietro davvero ottima...

Però.. forse mi riferivo a che fa degli obrobri.. in post... :DD

P.S.

"eolo perfido"... :preoccupato:


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti dicevo... che senza ombra di dubbio c'è na tecnica dietro davvero ottima...

Però.. forse mi riferivo a che fa degli obrobri.. in post... :DD

P.S.

"eolo perfido"... :preoccupato:

sì quella non è proprio il massimo :D

eolo perfido è un fotografo italofrancese molto in vista ultimamente..


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto belle le foto "oldtimer" Stefanuzzo, mi piacciono assai :)

M.


Mac Mini Quad i7 2.3ghz Double Drive Kit SSD MX100 512gb + HD 1tb, 16gb Ram ## MacBook White Unibody 13" C2D 2.26ghz ## iPhone 5c Yellow ## iPod Nano (Product)RED

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avete letto "La camera chiara" ?


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avete letto "La camera chiara" ?

Si, e mi ha trapanato le gonadi...

(ora arriveranno gli insulti)

M.


Mac Mini Quad i7 2.3ghz Double Drive Kit SSD MX100 512gb + HD 1tb, 16gb Ram ## MacBook White Unibody 13" C2D 2.26ghz ## iPhone 5c Yellow ## iPod Nano (Product)RED

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ecco.. diciamo che sembra un testo di psicologia.. lo sto leggendo... però non capisco tutto sto incipit incasinato... :S


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto belle le foto "oldtimer" Stefanuzzo, mi piacciono assai :)

M.

fenchius supermacch! :ok:

l'altro giorno, shooting "industriale", mi son ritrovato a fare uno scatto come quelli, ad una scatola piena d'attrezzi per lavorare il polistirolo.. poi mostrerò. :)


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ecco.. diciamo che sembra un testo di psicologia.. lo sto leggendo... però non capisco tutto sto incipit incasinato... :S

letto e portato all'esame di maturità :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prova con "le idee della fotografia" di claudio marra. lì sì che c'è da uscir di testa..


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma io non capisco.. dove vuole andar a parare.. (lui non è un fotografo) :)


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo