Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






[email protected] Flickr Group


firstangel999
 Share

Recommended Posts

@And, di queste le migliori secondo me sono la prima e quella dl Cammino, le altre non mi dicono molto, secondo me nel tuo stream ce ne sono di migliori.

La prima proverei a tagliarla in modo che si veda solo il climber, contrastando e saturando un po' il cielo.

L'altra forse la vedo meglio a colori, anche se non so com'è...

Quali secondo te sono le migliori (giusto per sapere di quali vantarmi:ghghgh:)

Questa è quella del cammino a colori (file originale)

http://picasaweb.google.com/lh/photo/f4QDWegB6k-hlaKarNNbcA?feat=directlink

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest katsumoto
katsu. f8 in paesaggio è APERTISSIMO. ;) e le tue foto non sono molto nitide, controlla che punto di messa a fuoco usi e dove prendi il fuoco sulla scena che inquadri.

quindi più chiudo meglio è nei paesaggi? :shock:

steno, evidentemente ti sei dimenticato degli obiettivi in kit, se mai ne hai avuto uno. Quasi tutti, a f5.6 sono morbidi (e f5.6 è il minimo da 40mm in su) e da f16 iniziano la diffrazione. Quindi c'è poca scelta, se vuoi il massimo della niditezza, hai un range che va da f8 (al limite un 2/3 meno) ad f11 (o poco più). Logico che se fai paesaggio ed hai lenti con i controcacchi, chiudi anche ad f16 e usi il cavalletto, non ci piove... ma noi poveri tapini abbiamo a che fare con quella roba lì, che è quel che è...

cosa vuol dire "morbidi"? ;)

Beh comunque nella paesaggistica si usano solitamente diaframmi che vanno da F8 a F13... poi ovviamente se uno se lo può permettere e l'obiettivo regge si può chiudere anche a F18/F22 ma in casi particolari in cui si vogliono avere tempi più lunghi possibili :)

cosa intendi per "regge"? :mhh:

io penso sia prima di tutto da ricercare in una messa a fuoco imprecisa.

colpa mia o della macchina? e se mia, cosa devo fare?

Beh lavorava in condizioni molto critiche (luce diretta, mano libera, sole che spacca le pietre)... poi sull'erba la mancanza di nitidezza la si nota subito.

Ricordo che avevo fatto anche io una prova con il 17-40 in condizioni simili ed i risultati non erano molto migliori della foto di katsu... in sto genere fotografico se si vuole tirare fuori il meglio da ciò che si ha è obbligatorio un cavalletto bello robusto e il blocco specchio ... sembra strano ma i risultati cambiano dal giorno alla notte :)

meno male un pò di luce nelle tenebre :confused:

un monopiede va bene lo stesso? :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Per regge intendo dire se l'obiettivo è di buona fattura, chiudendo troppo vanno a crearsi fastidiosi effetti di diffrazione che fanno calare la qualità della foto.

Il monopiede non è adatto, serve un bel treppiede :shock:

P.S: Grazie a steno e bulvio per i commenti alla fotina che ho messo :confused:

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest katsumoto
Per regge intendo dire se l'obiettivo è di buona fattura, chiudendo troppo vanno a crearsi fastidiosi effetti di diffrazione che fanno calare la qualità della foto.

Il monopiede non è adatto, serve un bel treppiede :shock:

oook grazie ;)

p.s. ma il monopiede quando serve? :confused:

Link al commento
Condividi su altri siti

il monopiede è una gamba da treppiede che termina col supporto per la testa, e quindi con una testa.

e no non è un palliativo, è normalmente usato soprattutto quando è importante l'azione, il movimento, dove il treppiede sarebbe troppo lento ed ingombrante. quindi caccia fotografica con lenti non troppo ingombranti, sport, e tutte le situazioni in cui un bel cannonazzo ha bisogno di supporto efficace ma rapido e leggero.

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest katsumoto

butto il sasso nello stagno: ma voi quando andate a fare una gita in qualche posto e volete fare qualche foto da turista, vi smazzate l'automatico ogni tanto o almeno la priorità dei diaframmi o dei tempi o sempre tutto in manuale? :confused:

Link al commento
Condividi su altri siti

in automatico MAI, il mio sistema operativo non lo prevede. :confused:

uso praticamente solo più il manuale, anche se per anni sono andato avanti di priorità di diaframmi, perchè quello mi permetteva la mia macchina. :shock:

a me francamente piacerebbe prendermi un bell'esposimetro esterno da usare specie in condizioni di luce ambiente ed affidarmi a lui, dimenticarmi del display, degli istogrammi, e di tutte ste pippe... leggere la luce che c'è e via andare...

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest katsumoto
Io uso sempre e solo la priorità dei diaframmi :mhh:

:shock:

nel senso oltre al manuale o proprio SEMPRE quella? ;)

in automatico MAI, il mio sistema operativo non lo prevede. :confused:

uso praticamente solo più il manuale, anche se per anni sono andato avanti di priorità di diaframmi, perchè quello mi permetteva la mia macchina. :)

a me francamente piacerebbe prendermi un bell'esposimetro esterno da usare specie in condizioni di luce ambiente ed affidarmi a lui, dimenticarmi del display, degli istogrammi, e di tutte ste pippe... leggere la luce che c'è e via andare...

e perchè non lo fai? ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

perchè ora come ora mi mancano quegli spicci per farmi l'esposimetro :shock: o meglio, avrei altre priorità.. :confused:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

un culo no, però ora come ora anche i 180 euri che servirebbero mi sembrano una spesa eccessiva. :confused:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest katsumoto
un culo no, però ora come ora anche i 180 euri che servirebbero mi sembrano una spesa eccessiva. :shock:

eh beh insomma 2 gambette sono sempre 2 gambette, mica spicci ;)

però, azzo, io ne ho visti anche da 800-900 euro :confused:

Link al commento
Condividi su altri siti

nel senso oltre al manuale o proprio SEMPRE quella? :confused:

Sì sempre quella, il manuale l'ho uso solo in casi rarissimi :shock: La priorità dei tempi e il program mai usate invece ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Io sto passando al manuale puro... mi ci vorrà un po' perchè ho sempre scattato in A leggendo la luce col tasto ael, ma alla fine ho notato che, se ho il tempo per scattare, ad esempio col paesaggio, è più comodo M, a patto di imparare a leggere correttamente la luce globale della scena, alla fine non è una roba così difficile...

Chiedo a pass... se usi sempre la priorità di diaframmi, quando scatti su cavalletto, ovvero quasi sempre da quel che ho capito, come fai a leggere la luce nel punto giusto? non è scomodo sul cavalletto?

Link al commento
Condividi su altri siti

Chiedo a pass... se usi sempre la priorità di diaframmi, quando scatti su cavalletto, ovvero quasi sempre da quel che ho capito, come fai a leggere la luce nel punto giusto? non è scomodo sul cavalletto?

Il manfrotto ha la basetta con lo sgancio rapido, quindi è un attimo sganciare la reflex dal cavalletto e rimetterla.

Diciamo che prima trovo l'inquadratura che mi piace, poi prendo la reflex e con lo spot punto nella zona dove mi interessa prendere l'esposizione, compenso per evitare eventuali errori dell'esposimetro, rimetto sul cavalletto e scatto :ciao:

Link al commento
Condividi su altri siti

sempre in A, con il flash in M. a volte in S

penso di non aver mai usato l'automatico né la modalità Program

iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Link al commento
Condividi su altri siti

Il manfrotto ha la basetta con lo sgancio rapido, quindi è un attimo sganciare la reflex dal cavalletto e rimetterla.

Diciamo che prima trovo l'inquadratura che mi piace, poi prendo la reflex e con lo spot punto nella zona dove mi interessa prendere l'esposizione, compenso per evitare eventuali errori dell'esposimetro, rimetto sul cavalletto e scatto :ciao:

hai impostato la macchina in modo da non dover tenere premuto il tasto ael per la lettura, immagino... se no dovresti riuscire a riagganciare la macchina tenendo premuto il tasto...

mia personalissima opinione: secondo me ti complichi la vita... alla fine, una volta impostati iso e diaframma, scegliere il tempo da utilizzare è un attimo, al limite fai due o tre scatti per capire la luce che c'è, ma alla fine fai prima...

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy