Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






Fotografi@Italiamac Flickr Group


firstangel999
 Share

Recommended Posts

Steno a me in b/n piace il problema (colori o b/n che sia) è che il volto è illuminato in modo molto duro ed uniforme bisognerebbe lavorarci un po...comunque non so se te li avevo già fatti, ma ti faccio i complimenti perchè mi sembra un ottima foto (in generale tutto il servizio sul football mi era piaciuto).

Vise l'atmosfera delle tue foto la trovo sempre molto valida, anche per questo secondo me varrebbe la pena che tu investissi di più sul controllo dell'illuminazione e della composizione. Questa in particolare però la trovo un po troppo didascalica...il titolo potrebbe essere "'57 Channels (And Nothin' On)":ghghgh: ?

La foto della gatta in efetti sembra micromossa però strano con un 30mm f/1.4...a che tempo eri? Di questo Sigma comunque se ne parla bene come anche del fratello più grande 50mm f/1.4, in generale per quello che ho potuto provare io penso che nelle ottiche fisse Sigma produca delle buone cose.

Grazie El :ghghgh:

Il problema è che per l'illuminazione non ho niente (nel senso di libri e nel senso di illuminazione vera ! ) uso sempre quello che trovo in casa , diffusori fatti con la carta forno , stagnola per riflettere etc etc :ghghgh:

Qualcosa da consigliare ?

Ps: ottima idea sul titolo , amo il Boss :ghghgh:

Link al commento
Condividi su altri siti

Steno a me in b/n piace il problema (colori o b/n che sia) è che il volto è illuminato in modo molto duro ed uniforme bisognerebbe lavorarci un po...comunque non so se te li avevo già fatti, ma ti faccio i complimenti perchè mi sembra un ottima foto (in generale tutto il servizio sul football mi era piaciuto).

Vise l'atmosfera delle tue foto la trovo sempre molto valida, anche per questo secondo me varrebbe la pena che tu investissi di più sul controllo dell'illuminazione e della composizione. Questa in particolare però la trovo un po troppo didascalica...il titolo potrebbe essere "'57 Channels (And Nothin' On)":ghghgh: ?

:mhh: sì ci sta tutta :zz: sarà la bandiera che richiama inequivocabilmente the boss, sarà l'atmosfera molto middle-class 70-80s [pattern sul muro a parte. che trovo molto bello!]. accostamento azzeccato. :P

ti ringrazio per il complimento :haha: anche se la mia impressione è che devo andare più a fondo, più dentro, più fango, più azione, più sudore, più fatica, più imoscionnn.. più coinvolgimento anche da parte mia, non sono abbastanza vicino ai miei soggetti.

ma pare proprio che la collaborazione con questa squadra [e forse un'altra.. chissà] andrà avanti, e questo vuol dire che probabilmente a maggio a T.R.A.ME esporrò proprio una selezione degli scatti che avrò prodotto con loro.. :shock:

Molto bella l' espressione in generale ma...DESATURAZIONE SELETTIVAAAAA? Mò STENO te sè magna...:DD

PZ :ghghgh:

GNAMMMMM!!! :ghghgh:

obefix, si può vedere "originale"? secondo me quel blu viene fuori comunque, poi chissà, vedo un prato e mi immagino del verde, potrebbe esserci un bel discorso cromatico che così si annulla.. :ghghgh:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

@steno: a me l'unica cosa che mi convince poco e che correggerei un pelino è l'incarnato che mi pare troppo chiaro e poco naturale.

nel complesso, come detto altrove, la foto è bellissima e molto potente in termini di comuncazione.

gli aggiustamenti sono dettagli marginali.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie El :ghghgh:

Il problema è che per l'illuminazione non ho niente (nel senso di libri e nel senso di illuminazione vera ! ) uso sempre quello che trovo in casa , diffusori fatti con la carta forno , stagnola per riflettere etc etc :(

Qualcosa da consigliare ?

Ps: ottima idea sul titolo , amo il Boss :ghghgh:

Il vero problema dell'illuminazione casalinga non è tanto (o almeno lo è, ma secondo me non è il primo) la potenza ma la gestibilità; ovvero dove la piazzo? se non si hanno i supporti adeguati (stativi, magic arm, pinze ecc ecc...) e mezzi per controllarla (bank, dimmer, ombrelli, pannelli) è un bel casino e bisogna scendere a dei compromessi che a volte ci stanno ed a volte no. Soprattutto se si lavora in location dove gli spazi non sono sempre agevoli come in uno studio.

Purtroppo esistono pochissimi testi che spieghino in modo completo l'illuminazione e la cosa migliore è fare esperienza affiancandosi magari a persone più esperte, nel vecchio "libro della fotografia" di Feiniger c'è però un capitolo interessante che spiega molto bene le basi dell'illuminazione e conclude con tre regole universalmente valide...

1 Non aggiungere mai una seconda luce fino a quando non si è soddisfatti dell'effetto della prima.

2 Evitare le ombre incrociate.

3 Troppe luci rovinano qualsiasi illuminazione.

Soprattutto la prima è essenziale spesso ci si incasina aggiungendo una luce dopo l'altra nella speranza di mettere una pezza alla prima che non ci soddisfa si crea così un diabolico effetto domino :ghghgh:. Quindi è meglio cominciare con le cose semplici sapendo ad esempio che una luce 45°/45° rispetto al soggetto crea un illuminazione essenziale buona ed accettabile.:(

P.S.

Viva il Boss!:P e ribadisco che l'atmosfera mi piace molto, certo per completare in quadretto avrebbe dovuto avere un Bud invece che una Heineken.:)

"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho preso questo ed è molto interessante per chi mastica l'inglese :ghghgh:

Posto un link a Google Books, dove potete sfogliare il libro PER INTERO (averlo saputo prima...io ci ho lasciato giù 33,95 euri :))

http://books.google.it/books?id=QzLuYhpQmocC&printsec=frontcover&dq=light+science+magic&source=bl&ots=onBqd9QUXb&sig=u-PMLiueb18NLhMKdVe58y8-ORQ&hl=it&ei=_W6SS4HoKdP5_AbitJn1DA&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=4&ved=0CBsQ6AEwAw#v=onepage&q=&f=false

EDIT: ovviamente ho detto una ca##atata, troppo bello trovarlo completo online...cmqe ci sono davvero tante pagine da vedere, per farsi un'idea di cosa offra la pubblicazione :ghghgh:

M.

Mac Mini Quad i7 2.3ghz Double Drive Kit SSD MX100 512gb + HD 1tb, 16gb Ram ## MacBook White Unibody 13" C2D 2.26ghz ## iPhone 5c Yellow ## iPod Nano (Product)RED

Link al commento
Condividi su altri siti

già, gestire/creare la luce è un bel percorso.. :P

io intanto ho rifatto il b/n sul viso del giocatore:

4406825123_f3d08427b2.jpg

penso che ora ci siamo, c'è volume sul viso, luci e ombre sono più "pari" tra viso e resto dello scatto.. mi mancava appunto un pezzo in pp. :ghghgh:

a proposito di pezzi che mancano, ed attrezzature.. com'è che la manfrotto non include gli spigot alle superclamp? :) ora ci troviamo con due clamp senza i perni per attaccarci le staffe portaflash. :ghghgh:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Se è per questo non erano inclusi nemmeno sui miei 005 cosa abbastanza antipatica visto il costo e le caratteristiche dello stativo. Forse sugli attuali 005B mi sembra che ci siano però. Sulle superclamp però mi sembra abbastanza ovvio (da punto di vista brutalmente commerciale) visto che sono considerate come un accessorio universale. Insomma un modo come un altro per farti spendere tot. euro in più. Io forse un paio sparsi in giro dovrei averne...

P.S.

Si ora ci siamo!

"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ho preso questo ed è molto interessante per chi mastica l'inglese :ghghgh:

Posto un link a Google Books, dove potete sfogliare il libro PER INTERO (averlo saputo prima...io ci ho lasciato giù 33,95 euri :))

http://books.google.it/books?id=QzLuYhpQmocC&printsec=frontcover&dq=light+science+magic&source=bl&ots=onBqd9QUXb&sig=u-PMLiueb18NLhMKdVe58y8-ORQ&hl=it&ei=_W6SS4HoKdP5_AbitJn1DA&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=4&ved=0CBsQ6AEwAw#v=onepage&q=&f=false

EDIT: ovviamente ho detto una ca##atata, troppo bello trovarlo completo online...cmqe ci sono davvero tante pagine da vedere, per farsi un'idea di cosa offra la pubblicazione :ghghgh:

M.

ottima segnalazione.

Grazie Marco.

Sarà il mio prossimo acquisto (da ieri sera mi sto sciroppando PROFESSIONAL PHOTOSHOP di Dan Margulis sul color correction che mi è appena arrivato)

Flickr - Fluidr

Non esiste la fotografia artistica. Nella Fotografia esistono, come in tutte le cose, delle persone che sanno vedere e altre che non sanno nemmeno guardare. (Nadar)

Link al commento
Condividi su altri siti

anche a me piace....il soggetto. Ma come dice fede l'inquadratura e la luce non sono un granchè (a mia discolpa posso dire che lei era seduta su un furgoncino ed il furgoncino era in movimento :) )

banfoneeee era fermo quando l'abbiamo incrociati!! :ghghgh:

quando son partiti il pintone di jack ce l'aveva il tizio dall'altra parte! :ghghgh:

...o l'hai fatta dopo? :P :ghghgh:

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Comunque con un po di lavoro selettivo in post secondo me ci sono ampi margini di miglioramento e la foto merita assolutamente un po di sbattimento in questo senso.

P.S.

o c'erano più pintoni? :)

"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Link al commento
Condividi su altri siti

uhm, io ricordo un pintone solo.. : )

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

già, gestire/creare la luce è un bel percorso.. :P

io intanto ho rifatto il b/n sul viso del giocatore:

4406825123_f3d08427b2.jpg

penso che ora ci siamo, c'è volume sul viso, luci e ombre sono più "pari" tra viso e resto dello scatto.. mi mancava appunto un pezzo in pp. :cry:

a proposito di pezzi che mancano, ed attrezzature.. com'è che la manfrotto non include gli spigot alle superclamp? :( ora ci troviamo con due clamp senza i perni per attaccarci le staffe portaflash. :rofl:

si ora si :(

Link al commento
Condividi su altri siti

Il vero problema dell'illuminazione casalinga non è tanto (o almeno lo è, ma secondo me non è il primo) la potenza ma la gestibilità; ovvero dove la piazzo? se non si hanno i supporti adeguati (stativi, magic arm, pinze ecc ecc...) e mezzi per controllarla (bank, dimmer, ombrelli, pannelli) è un bel casino e bisogna scendere a dei compromessi che a volte ci stanno ed a volte no. Soprattutto se si lavora in location dove gli spazi non sono sempre agevoli come in uno studio.

Purtroppo esistono pochissimi testi che spieghino in modo completo l'illuminazione e la cosa migliore è fare esperienza affiancandosi magari a persone più esperte, nel vecchio "libro della fotografia" di Feiniger c'è però un capitolo interessante che spiega molto bene le basi dell'illuminazione e conclude con tre regole universalmente valide...

1 Non aggiungere mai una seconda luce fino a quando non si è soddisfatti dell'effetto della prima.

2 Evitare le ombre incrociate.

3 Troppe luci rovinano qualsiasi illuminazione.

Soprattutto la prima è essenziale spesso ci si incasina aggiungendo una luce dopo l'altra nella speranza di mettere una pezza alla prima che non ci soddisfa si crea così un diabolico effetto domino :ghghgh:. Quindi è meglio cominciare con le cose semplici sapendo ad esempio che una luce 45°/45° rispetto al soggetto crea un illuminazione essenziale buona ed accettabile.:ghghgh:

P.S.

Viva il Boss!:ghghgh: e ribadisco che l'atmosfera mi piace molto, certo per completare in quadretto avrebbe dovuto avere un Bud invece che una Heineken.:oops:

I primi due punti allora li ho infranti alla grande ;) il libro di Feiniger non lo possiedo , sarà meglio comprarlo :ghghgh:

Grazie !

Link al commento
Condividi su altri siti

kiodos mi piace l'azione e la morbidezza di luce della prima :oops: mi piacerebbe vedere l'adesivo sulla scatola elettrica in alto a destra. ;)

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

:haha: :ok:

grande!

sahhhh sto per andare in centro a torino a fare un po' di foto ad un modello... e nevica... evviva i portici! vediamo se aver fatto un tot di fotocazzate ed averci dormito su, mi potrà dare una mano oggi... visto che tutto rema contro :D però son carico come una sveglia, sarà due notti di alcol pesanti e le poche ore di sonno..

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Kiodos buona la prima, nessun inpallo microfonico e rappresentativa del momento (ma chi sono? :haha:) se non avesse quel taglio a metà tra il piano americano e la figura intera sarebbe tranquillamente "pubblicabile". Scusa ma dopo un anno di report a concerti ed eventi su questo genere di foto sono deviato:).

Oggi faccio finta di fare il fotografo "di sport" perchè mi tocca, però mi sono fatto prestare il 300 f/2.8 da un amico che lavora per un agenzia mette un po in soggezione (più che altro per il prezzo, solo il paraluce praticamente costa come un 17-40...:ok: ed è alloggiato in una valigia da killer professionista) e a me le lenti così lunghe ed ingombranti non piacciono ma questo devo dire che si sa fare apprezzare. In particolare il selettore della messa a fuoco ed il perfetto bilanciamento lo rende agevole da usare anche a mano libera.

Stamattina è andato tutto bene, vediamo nel pomeriggio.:D

"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Kiodos buona la prima, nessun inpallo microfonico e rappresentativa del momento (ma chi sono? :haha:) se non avesse quel taglio a metà tra il piano americano e la figura intera sarebbe tranquillamente "pubblicabile". Scusa ma dopo un anno di report a concerti ed eventi su questo genere di foto sono deviato:).

Queen Alive, un gruppo con gente di fisica che fa cover....dei Queen! sono bravi, mi sono divertito! :ok:

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy