Vai al contenuto





Recommended Posts

FF? :P

:)


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


sai fede ne ho già due, facciamo tre a sto punto, no? :)


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sai fede ne ho già due, facciamo tre a sto punto, no? :ciao:

potrai averne anche 10, ma non le usi mai :ciao:


iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
potrai averne anche 10, ma non le usi mai :ciao:

A ma quindi scattano pure foto? :ciao:


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cazz... ecciai raggione gerò... dico dico dico.. ma buttargli sù un rullo mai... :ciao:

mea culpa.


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:ghghgh:

sà butto lì due foto... in attesa di far qualche cosa di più serio.. qui tutti mi han rimandato a luglio, e ora rimandano a metà settembre.. :ghghgh:

4f57e

_mg_555447c6a.jpg

18a1f

e1352

[questi a settembre se ne vanno a vivere in america, e a fare un tour di 250date in un anno, partendo da miami e andando verso los angeles... :mad::DD invidia tanta invidia :puking: magari mando un curriculum al loro manager. :ghghgh: si chiamano MS.WHITE dategli un'ascoltata..]

39a7d

75d11


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Belle steno, ottima atmosfera e cattura della luce ambiente, proprio belle! :puking:


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie marco, c'ho sclerato dietro il giusto e per via di com'era illuminato sto "£$%&/() di un palco ero pure parecchio scazzato. non puoi passare dall'incandescente al led alla testa mobile.. e metterci un flash ogni tanto perchè non c'è abbastanza luce.. :puking: schifo schifo schifo!


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi piace molto la prima. il riflesso nel piatto dà quel qualcosa in più :puking:


Se una funzione riceve come argomento un puntatore di puntatore di puntatore quando la invochi ricordati che può ricevere o un puntatore di puntatore di puntatore o l'indirizzo di un puntatore di puntatore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mi piace molto la prima. il riflesso nel piatto dà quel qualcosa in più :puking:

Imho credo che sia la buona illuminazione del soggetto che fa la differenza, sicuro che il piatto da quel tocco in più.

La mia preferita è la quarta, comunque. :ghghgh:


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in studio di registrazione:

0ec08

d11b0

8b71b

dde8e

8b1d1

80bb2


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mi piace più questa serie :ghghgh:
della prima serie mi piace solo la prima :ghghgh:

mi trovate d'accordo! :ghghgh:

hei.. mi dev'essere successo qualcosa.. sto fotografando praticamente solo più in orizzontale... e con soggetti centratissimi... è grave? :puking:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
hei.. mi dev'essere successo qualcosa.. sto fotografando praticamente solo più in orizzontale... e con soggetti centratissimi... è grave? :ghghgh:

stai diventando un vero professionista... :ghghgh:

:puking:


iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la seconda serie mi fa venir caldo solo a vederla...

riguardo alle luci sul palco, steno, hai mai provato a sfruttare i piatti della batteria come superfici riflettenti per i flash? mi è venuto in mente guardando la prima, non sarebbe male avere un paio di unità messe in modo strategico sopra il ride a dx e splash a sx per creare luci alternative (e riscaldate dal colore ottone...) :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in realtà lo studio è sufficientemente condizionato. :ghghgh:

sì ci ho pensato.. ma poi ho anche pensato.. e a che servirebbe? :ghghgh: e dove illumina di rimbalzo? sul soffitto? cui prodest?


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

volevo porre una domanda...

chi sà che qualcuno possa/riesca/voglia rispondere...

nel libro dedicato all'esposizione Freeman commenta negativamente la tecnica a zone( 7 zone se non ricordo male) di Adams...

ora... non avendo una gran storia fotografica alle spalle non mi sento di dire cosa sia meglio o peggio...

tuttavia trovo l'esposizione a zone comoda per alcuni aspetti come ad esempio l'abituarsi a riconoscere le aree d'interesse e quanto ogni zona possa o meno influire sulla foto...

aspetto news da voi..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

le zone sono 9... non ho il libro di Freeman ma non saprei perchè debba criticare il sistema zonale (che è validissimo anche in digitale).... :ghghgh:


iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

10 zone

EDIT

sono nove ? :ghghgh:

sai che io ricordo 10 :ghghgh:


SEMBRA FACILE MA NON é DIFFICILE

;)

Una mela al giorno leva il medico di torno .... mumble mumble considerando il prezzo delle mele ultimamente meglio farsi una settimana in ospedale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
in realtà lo studio è sufficientemente condizionato. :ghghgh:

sì ci ho pensato.. ma poi ho anche pensato.. e a che servirebbe? :ghghgh: e dove illumina di rimbalzo? sul soffitto? cui prodest?

dipende da come sono messi i piatti ovvio... c'è chi li tiene sufficientemente verticali da illuminare qualcosa... va beh, era solo un delirio pomeridiano...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
la seconda serie mi fa venir caldo solo a vederla...

riguardo alle luci sul palco, steno, hai mai provato a sfruttare i piatti della batteria come superfici riflettenti per i flash? mi è venuto in mente guardando la prima, non sarebbe male avere un paio di unità messe in modo strategico sopra il ride a dx e splash a sx per creare luci alternative (e riscaldate dal colore ottone...) :ghghgh:

ci provai tempo fà.... è un complesso ma fattibile... tuttavia non mi sembrò una gran scelta per 2 motivi:

1) i piatti si muovono.. dovresti coordinarti con il batterista...

2) spesso non hai così tanto margine di movimento da poter sfruttare una cosa così a ridosso del batterista...

con uno sfondo adeguato preferisco utilizzare le ombre dei piatti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sto sistema zonale l'ho sempre usato senza sapere manco che si chiamasse così... leggo un grigio medio, tengo l'ael, leggo l'esposimetro per le luci e per le ombre, e se vedo troppo scarto correggo il tiro cercando un punto migliore...

Sinceramente, ho letto pagine e pagine su sto sistema, e alla fine mi son fatto l'idea che troppa matematica faccia passare la voglia di fotografare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

piccolo OT

@ Maurizio: c'avevi ragione... è bastata una bella pulita (ci ho messo mezza giornata per fare tutto - maledetta tastiera) ed è tornato il silenzio.... :ghghgh:

non auguro a nessuno di togliere e rimettere i tasti ai Macbook... davvero...

b63d9

5d060


iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io sto sistema zonale l'ho sempre usato senza sapere manco che si chiamasse così... leggo un grigio medio, tengo l'ael, leggo l'esposimetro per le luci e per le ombre, e se vedo troppo scarto correggo il tiro cercando un punto migliore...

Sinceramente, ho letto pagine e pagine su sto sistema, e alla fine mi son fatto l'idea che troppa matematica faccia passare la voglia di fotografare...

in definitiva credo sia il sistema che usiamo più o meno tutti quanti... con il digitale è anche molto più semplice...:ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo