Vai al contenuto





Recommended Posts

ma come li hai puliti poi?


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


ma come li hai puliti poi?

l'incavo con aria (polmonare :ghghgh:) e cacciavitino per togliere i capelli che non si toglievano soffiando...

tutto il resto, chante-clair e olio di gomito!


iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
l'incavo con aria (polmonare :ghghgh:) e cacciavitino per togliere i capelli che non si toglievano soffiando...

tutto il resto, chante-clair e olio di gomito!

che sbatta, non pensavo si potessero smontare i tasti...ma io sarei un impedito paura!:ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piccolo OT

@ Maurizio: c'avevi ragione... è bastata una bella pulita (ci ho messo mezza giornata per fare tutto - maledetta tastiera) ed è tornato il silenzio.... :ghghgh:

non auguro a nessuno di togliere e rimettere i tasti ai Macbook... davvero...

b63d9

5d060

dovrei farlo anch'io! Il mio è diventato un Macbook grigio:cry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il problema è che la plastica "assorbe" lo sporco.. si sporcano anche i tasti della tastiera d'alluminio del mio iMac!! :ghghgh:


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ocio ocio ocio ocioooooooooo!

Bene, dovrei avere la vostra attenzione... :ghghgh:

Mi è saltato fuori poco fa uno shooting stasera, una coppia che si sposa e vuole la foto "[email protected]" per il libretto\invito.

Ma come sempre c'è un "ma".... bimbetta di 4 mesi, vogliono giustamente anche lei nella foto.

Allora, metto in macchina tutto, i due ombrelli (114cm e 76cm) e il bank della westcott, il 28".

Se non ho capito male, dovrei usare, possibilmente una luce alta e abbastanza in linea con la macchina, per evitare che le ombre vadano a cadere sui visi altrui, solo che come filler sono indeciso sul polistirolo in basso, sotto ai soggetti, di lato, oppure ombrellino piccolo come fill light a 1/16 o anche meno... :mmh:

Che ne dite?


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
piccolo OT

@ Maurizio: c'avevi ragione... è bastata una bella pulita (ci ho messo mezza giornata per fare tutto - maledetta tastiera) ed è tornato il silenzio.... :ghghgh:

non auguro a nessuno di togliere e rimettere i tasti ai Macbook... davvero...

b63d9

5d060

Quanto ci hai messo a montare i tasti? :ghghgh:

Io un paio di volte ne ho smontato uno per sbaglio, e ci sono voluti 2 minuti abbondanti per rimetterlo…e vogliamo parlare della spacebar? :ghghgh:


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Quanto ci hai messo a montare i tasti? :ghghgh:

Io un paio di volte ne ho smontato uno per sbaglio, e ci sono voluti 2 minuti abbondanti per rimetterlo…e vogliamo parlare della spacebar? :ghghgh:

lassa stare... :ghghgh:

tra smontare, pulire e rimontare ci avrò messo quasi 3 ore...

nota infatti tutti i "pirulini" fuori dalle loro sedi...... :ghghgh:


iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
in definitiva credo sia il sistema che usiamo più o meno tutti quanti... con il digitale è anche molto più semplice...:ghghgh:

mah.. meglio andare a sentimento... :ghghgh:

stavo seriamente pensando di prendermi un esposimetro tipo il classicissimo sekonik L358 ma mi sto accorgendo che non è sta gran necessità... :ghghgh:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mah.. meglio andare a sentimento... :ghghgh:

stavo seriamente pensando di prendermi un esposimetro tipo il classicissimo sekonik L358 ma mi sto accorgendo che non è sta gran necessità... :ghghgh:

se riesci a riconoscere la luce ad occhio èun'ottima cosa... chi arriva dalla pellicola ha sicuramente sviluppato questa capacità...

purtroppo per me faccio affidamento sull'esposimetro della macchina ma stò cercando sempre più di provare ad "azzeccare";)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mah.. meglio andare a sentimento... :ghghgh:

stavo seriamente pensando di prendermi un esposimetro tipo il classicissimo sekonik L358 ma mi sto accorgendo che non è sta gran necessità... :ghghgh:

alla fine se lavori in spot e sai come lavora l'esposimetro della tua macchina, lo trovo superfluo.

poi, ovvio, se hai in mano anche macchine senza esposimetro, ne compri uno e ti sistemi :ghghgh:


iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uhm, no mi son reso conto di averla sviluppata di recente sta cosa, non sento il bisogno di leggere l'esposimetro o di usare lo spot... normalmente vado a sentimento sul serio... :ghghgh:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
alla fine se lavori in spot e sai come lavora l'esposimetro della tua macchina, lo trovo superfluo.

poi, ovvio, se hai in mano anche macchine senza esposimetro, ne compri uno e ti sistemi :ghghgh:

infatti... io analizzo in spot... una volta che sai quali sono i parametri max e minimo di riferimento sei,quasi, apposto...

dico quasi perchè l'ora del colgione arriva sempre per tutti e senza preavviso... :ghghgh:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
uhm, no mi son reso conto di averla sviluppata di recente sta cosa, non sento il bisogno di leggere l'esposimetro o di usare lo spot... normalmente vado a sentimento sul serio... :ghghgh:

ecco... io le triplette giuste non sempre le becco... ci vado vicino di uno stop / stop e mezzo di norma... e non mi va di aggiustare nel mezzo... preferisco azzeccare sin da subito... :ghghgh:


iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma saverio e xero non ci sono mai quando servono? :ghghgh:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma saverio e xero non ci sono mai quando servono? :mhh:

Mi dica buon uomo :devil:

(sai che oltre al nick ho un nome vero? :ghghgh: )

Tornando all'"Esposizione" di Freeman, l'ho sfogliato in libreria…una noia, già i diagrammi di flusso nelle prime pagine mi danno fastidio :lol:

Sulla non-validità del sistema zonale nel digitale ho seri dubbi, visto che conosco almeno un intero libro che parla di ciò :mhh:


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mi dica buon uomo :mhh:

(sai che oltre al nick ho un nome vero? :ghghgh: )

Tornando all'"Esposizione" di Freeman, l'ho sfogliato in libreria…una noia, già i diagrammi di flusso nelle prime pagine mi danno fastidio :lol:

Sulla non-validità del sistema zonale nel digitale ho seri dubbi, visto che conosco almeno un intero libro che parla di ciò :lol:

sì ma il tuo nome lo uso in privato :devil: qui meglio usare i nick :P

e comunque... ci voleva tu sai cosa... :mhh:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sì ma il tuo nome lo uso in privato :ghghgh: qui meglio usare i nick :mhh:

e comunque... ci voleva tu sai cosa... :devil:

Dici? A chi lo dedichiamo 'sta volta?

Vabbè, famolo strano:

Ed arrivo in pompa magna

ad annunciarti con fragore

che forse qui siam pazzi

ma che palle la tua lagna

e ti consegno senza pudore

il tuo meritato STICAZZIâ„¢

:mhh:


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:ghghgh:

lo dedichiamo a freeman e ad adams, ovvio!!


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dici? A chi lo dedichiamo 'sta volta?

Vabbè, famolo strano:

Ed arrivo in pompa magna

ad annunciarti con fragore

che forse qui siam pazzi

ma che palle la tua lagna

e ti consegno senza pudore

il tuo meritato STICAZZIâ„¢

:ghghgh:

Che arte.... Che talento....


"I am sure the next step will be the electronic image, and i hope i shall live to see it. I trust that the creative eye will continue to function, whatever technological innovations may develop." (Ansel Adams)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Che arte.... Che talento....

Mò sta diventando un tormento!! :ghghgh:

11008033-md.jpg


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mò sta diventando un tormento!! :ghghgh:

È l'unico metodo (non violento) per evitare l'OT :devil:

Foto tua? :mhh:


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sulla non-validità del sistema zonale nel digitale ho seri dubbi, visto che conosco almeno un intero libro che parla di ciò

Quoto...ma è il libro più difficile che ho in libreria....non ci ho capito un piffero!

Tornando all'"Esposizione" di Freeman, l'ho sfogliato in libreria…una noia, già i diagrammi di flusso nelle prime pagine mi danno fastidio

Ri-quoto...ma è solo per rendere l'idea. Spiega chiaramente che tutto quello che c'è nel diagramma il fotografo lo deve imparare a fare in una frazione di secondo;)

Ne approfitto per dirti che ho letto la tua domanda nell'altro post...appena leggo il libro (ora sono impegnato sotto la cupola del Re (the dome di S.King) ti rispondo;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Che porcata The dome, mi chiedo quando King tornerà a fare libri decenti...

lette le prime 50 pagine e accantonato :ghghgh:


Se una funzione riceve come argomento un puntatore di puntatore di puntatore quando la invochi ricordati che può ricevere o un puntatore di puntatore di puntatore o l'indirizzo di un puntatore di puntatore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
È l'unico metodo (non violento) per evitare l'OT :devil:

Foto tua? :mhh:

No no... :ghghgh: un bel HDR... :mhh:


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa foto è per questi due miei amici che si sposano e volevano qualcosa per il libriccino o per gli inviti, non sono ancora sicuri.

Vorrei un parere spassionato sulla luce, sulla manina tagliata, beh dopo 1h (durata totale da quando ho aperto e chiuso lo zaino...) è l'unica foto in cui la bimba guardava in macchina :ghghgh: e quindi ho scelto questa.

In alcune altre la postura della testa, del mento e relativa ombra, dei due ragazzi erano migliori, come erano migliori anche i sorrisi, ma per il resto la luce da me scelta è questa.

9324462_207687021e_o.jpg

Che ne pensate?


Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per fotografare i bambini devi attirarli verso l'obbiettivo.. io di solito metto una lucetta a led sopra la macchina.. e la maggiorparte delle volte, funziona! :mhh:

Tornando allo startrail:

http://www.flickr.com/photos/fortphoto/3852817448/ wow! :(

3852817448_2a9f500ee4_z.jpg


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

penso che lei sia troppo più illuminata di lui... :mhh: bank troppo vicino e forse troppo basso?

l'unica cosa interessante che era venuta fuori dal video di quel tale olandese là che non mi ricordo, quello alto e "buffo" a modo suo... diceva che sì i bank fanno una luce che somiglia a quella di una finestra quando fuori è nuvolo.. solo che la luce arriva comunque dall'alto..e quindi un bank puntato parallelamente al pavimento, per esempio ad altezza del soggetto, proietterà delle ombre inusuali [la luce per noi arriva sempre dall'alto] che sembreranno anomale.. e questo potrebbe confondere l'osservatore... meglio una luce puntata vagamente dall'alto. :(


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo