Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






[email protected] Flickr Group


firstangel999
 Share

Recommended Posts

concordo.. ed addirittura l'andazzo ultimamente sta variando ancora, la maggior parte dei gruppi con cui ho a che fare, fino all'altroieri volevano le foto "di gruppo" in cui si vedessero loro in un contesto vago, soliti cinque con le braccia incrociate e tutto il resto... ora i più non vogliono nemmeno la foto di gruppo ma "un concept" magari naturalistico, ambientato, in cui loro non ci siano... mah.. non ci sto capendo più niente.. :dance:

Ma infatti, ho guardato oggi le foto dei Rammstein e non conoscendoli, posso dirti che ci sono dei tizi vestiti da astronauti, da '800, da impiegati che "fan qualcosa di indefinito", non saprei dirti al volo che sono musicisti...

Può starci, non c'è una storia di 20 pagine dietro...

Gli ho citato Marilyn Manson dicendo: nelle sue foto è lì che compie più o meno oscenità "varie", in atteggiamenti osceni, ecc... non si sa bene cosa fa, ma si capisce che è lui e che è il suo stile. Punto. Funziona. Basta.

Non è che vai a pensare che la tipa a 90° davanti a lui due ore prima è andata alla posta a pagare le tasse. E' una tipa a 90° e basta.

Bah... sarà dura, vedremo che riuscirò a combinare. :mad:

Confermo che la foto, anche se ben ambientata, di loro in qualche posizione\postura non la vogliono assolutamente. :(

Flickr PentaxPhotoGallery marcocappellari.net “If you find yourself out shooting a client and you are saying in your head. “UHH… I’ll fix that later in photoshop…†stop what your are doing and slap yourself as hard as you canâ€-Zack Arias

Link al commento
Condividi su altri siti

... però, per capire... è difficile fotografare uno che canta senza microfono davanti alla faccia... voglio dire, non dipende dal fotografo e neppure dalla posizione in cui si trova... l'unico modo per non riprendergli il microfono davanti è mettersi di profilo... e, secondo me, non ha nemmeno molto senso aspettare che il cantante non canti per fargli la foto... o mi sbaglio?

Diciamo che ti puoi mettere di tre quarti o aspettare il momento giusto, il modo c'è, poi non è detto che non ci debba essere il microfono nella maniera più assoluta, anzi spesso è un segno distintivo, certo che se il microfono copre una alta percentuale della faccia è un bel problema. :(

Ora non ho niente di meglio sottomano ma per darti l'idea dell' angolazione che intendevo...3465401288_552e1a5bc8.jpg

"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Link al commento
Condividi su altri siti

No a dire il vero nessuna, l'ho solo scaldata un po, ho cercato di illuminare la scena e renderla leggibile usando meno luci possibili e tutte di rimbalzo per rispettare comunque il direzionamento naturale della luce in maniera che non risultasse troppo artificiale visto che il film è ambientato a metà dell'800. (tra l'altro è la vera casa/museo di Cavour a Santena)

"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Link al commento
Condividi su altri siti

No a dire il vero nessuna, l'ho solo scaldata un po, ho cercato di illuminare la scena e renderla leggibile usando meno luci possibili e tutte di rimbalzo per rispettare comunque il direzionamento naturale della luce in maniera che non risultasse troppo artificiale visto che il film è ambientato a metà dell'800. (tra l'altro è la vera casa/museo di Cavour a Santena)

mi piace molto...

riguardando la 2° è interessante perchè,stando a quel che hai scritto, non si nota luce artificiale ma tutto frutto della finestra...

:mad:

Link al commento
Condividi su altri siti

No a dire il vero nessuna, l'ho solo scaldata un po, ho cercato di illuminare la scena e renderla leggibile usando meno luci possibili e tutte di rimbalzo per rispettare comunque il direzionamento naturale della luce in maniera che non risultasse troppo artificiale visto che il film è ambientato a metà dell'800. (tra l'altro è la vera casa/museo di Cavour a Santena)

Fede, ogni tua foto mi fa vergognare di aver mai preso in mano una fotocamera... :mad:

M.

Mac Mini Quad i7 2.3ghz Double Drive Kit SSD MX100 512gb + HD 1tb, 16gb Ram ## MacBook White Unibody 13" C2D 2.26ghz ## iPhone 5c Yellow ## iPod Nano (Product)RED

Link al commento
Condividi su altri siti

Fede, ogni tua foto mi fa vergognare di aver mai preso in mano una fotocamera... :P

M.

Pensa a me... :mad:

...e ancor più postare qualcosa dopo le sue... :P

4620937301_f25c4e83e3.jpg

PowerBook G4 15"- 1,67 Ghz - 1,5 Gb RAM - 80 Gb HD - SD

iPod Video 30 Gb White - iPhone 8 Gb

HAI BISOGNO D'AIUTO? Leggi qui prima d'iniziare una discussione

***TEAM CANIEPORCI***

Flickr - Fluidr - Le nostre foto parte 2 su Flickr :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Fede, nella foto dove entra luce dalla finestra, la statuetta sul tavolo raffigura Cavour?

sarebbe ben megalomane ettore-cavour ad avere sul tavolino una statua di sé stesso.. :mad:

sì molto suggestive quelle foto :P son curioso di vedere il "tutto".

ad ogni modo, fede, mi confermi che sabato c'è la prima del videoclip nel teatrino di dicembre? :P

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

facendo oggi una passeggiata da fnac (sono in cerca di uno zaino porta attrezzatura) mi sono imbattuto in un libro di Martin Schoeller che devo dire fa delle gran belle foto..

qui trovate delle sue cose.

Una curiosita se andate nella sezione close up. mi sapete dire secondo voi che modificatore di luce ha utilizzato? mi verrebbe da dire un bel beauty dish ma il riflesso negli occhi è un pò diverso.... o si tratta di becera (mia tanto...) PP?

Flickr - Fluidr

Non esiste la fotografia artistica. Nella Fotografia esistono, come in tutte le cose, delle persone che sanno vedere e altre che non sanno nemmeno guardare. (Nadar)

Link al commento
Condividi su altri siti

No a dire il vero nessuna, l'ho solo scaldata un po, ho cercato di illuminare la scena e renderla leggibile usando meno luci possibili e tutte di rimbalzo per rispettare comunque il direzionamento naturale della luce in maniera che non risultasse troppo artificiale visto che il film è ambientato a metà dell'800. (tra l'altro è la vera casa/museo di Cavour a Santena)

cosa intendi per scaldare un po? :dance:

:-)

Link al commento
Condividi su altri siti

ha usato la casetta!! :dance:

eheh!

641cb

oppure due banck molto grossi e ravvicinati, paralleli all'altezza del soggetto, scattando da in mezzo. il principio è sostanzialmente lo stesso, garantisce una luce molto uniforme, con poche ombre, per certi versi un po' come avviene col flash anulare, ma parecchio più morbida..

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

facendo oggi una passeggiata da fnac (sono in cerca di uno zaino porta attrezzatura) mi sono imbattuto in un libro di Martin Schoeller che devo dire fa delle gran belle foto..

qui trovate delle sue cose.

Una curiosita se andate nella sezione close up. mi sapete dire secondo voi che modificatore di luce ha utilizzato? mi verrebbe da dire un bel beauty dish ma il riflesso negli occhi è un pò diverso.... o si tratta di becera (mia tanto...) PP?

dov'è la sezione closeup?

ODIO I SITI IN FLASH

:-)

Link al commento
Condividi su altri siti

dov'è la sezione closeup?

ODIO I SITI IN FLASH

benvenuto nel club.. :dance::fastidioso:

se volete ridere, se avete DB tra gli amici di fessbuc, guardate come cazzarola si concia alle serate ahahahaha!! trashissimo grande db!!!

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

trovati sti minchia di closeup...

c'è piu pp in quei ritratti che in una modella glamour :bottom:

non so sai.. :dance:

secondo me non hai mai visto un raw fatto con un setup luci come si deve, esposto perfettamente eccetera. :infuriato: non per dir cazzate gratuite, ma in studio abbiamo fatto ritratti sostanzialmente identici, ed il risultato non era tanto diverso da quelli, SUL RAW. con la pp normale [wb e tono, un pelo di contrasto, un po' di vibranza e saturazione, fine.] vien fuori quello e altro. :bangin:

edit:

ho trovato la foto in questione :sediata: non sembra esattamente la stessa cosa ma questa è la locandina finale trovata al volo su internet.. io avevo postprodotto e consegnato il file all'art director e ti posso assicurare che non era né così arancione né così "morbido" :fastidioso:

e ri-ri-riguardando bene bene mi pare proprio che il nostro schoeller usi due bank di medie dimensioni invece della casetta.. la casetta offre luce ancora più morbida.

meo.jpg

«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Un paio di foto dalle prove di stasera. Commentate e uccidete.

mg3041.jpg

mg3040.jpg

Ce ne sono altre, ovviamente alla solita infima compressione di FB, QUI.

Ale

"I am sure the next step will be the electronic image, and i hope i shall live to see it. I trust that the creative eye will continue to function, whatever technological innovations may develop." (Ansel Adams)

Link al commento
Condividi su altri siti

molte bella ciccio :dance:

ci hai dato dentro a Stoccolma né! :bangin:

Geazie marc.. :fastidioso: Anche se penso di aver tirato fuori meno di quanto avrei voluto da Stoccolma... :jason:

la svezia ha un cielo fatto a posta per la fotografia...anche quando ci son stato io era da cartolina... oltre al fatto che è tutto pulito,in ordine ed a misura d'uomo!

Si, diciamo che da quelle parti (anche ad Oslo era così) se il cielo e blu (a Stoccolma non lo è sempre stato, forse per colpa della "nube" :sediata: ) ha sempre delle nuvole "interessanti" :bottom:

bella ciccio!!! forse un po troppo contrastate le nuvole?

Grazie TAF :infuriato:

L'ho volute rendere appositamente più "drammatiche" :mitra:

PowerBook G4 15"- 1,67 Ghz - 1,5 Gb RAM - 80 Gb HD - SD

iPod Video 30 Gb White - iPhone 8 Gb

HAI BISOGNO D'AIUTO? Leggi qui prima d'iniziare una discussione

***TEAM CANIEPORCI***

Flickr - Fluidr - Le nostre foto parte 2 su Flickr :D

Link al commento
Condividi su altri siti

acro; nella seconda c'è un 2000 abbastanza direzionato e abbondantemente frostato a 45° e un 1000 diffusissimo più o meno in asse con la camera per aprire un po le ombre per il resto della scena ho lasciato fare alla finestra, per fortuna con le daylight hai meno problemi di conversioni e devi intervenire solo per differenziare un po le luci (se vuoi).

dmask; significa che gli ho dato una leggera dominante calda sulle medie e alte luci.

kiodos; si è una statuetta di Cavour, lo so è un po megalomane, ma nel film Cavour legge una lettera alle generazioni future e quindi mi han detto che ci stava, poi per me fotograficamente era ok, per il resto non è del mio reparto...:confused:

ciccio; bel reportage di viaggio anche se a volte trovo certi contrasti un po troppo forti per i miei gusti, non tanto sull'ultima quanto su certe altre che hai postato a colori.

A me i ritratti di Schoeller non è che piacciano troppo, comunque si potrebbe tranquillamente usare due bank e una postproduzione mirata. In effetti gli art-director / grafici sulle foto ci fanno quello che vogliono....però alla fine la Meo ha vinto quindi...:ghghgh:

P.S.

alebelli, semplicemente la luce poco bella (il classico flash in asse) e non capisco perchè tu li abbia ripresi (solo) di spalle...anche le inquadrature mi sembrano un po buttate li.

"La mia regola, oggi, è che il mio lavoro debba essere invisibile" Sven Nykvist

http://federicotorres.tumblr.com

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy