Vai al contenuto





Recommended Posts



classico dei classicissimi, ma di grande effetto. :D


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ancora una dal Ponte... :P

4268223543_15e61a11d7.jpg

Avevo un wallpaper simile...ben fatta anche questa :D


«Learn all you can from the mistakes of others. You won't have time to make them all yourself» A. Sheinwold

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gentaglia, avrei "problema"

nelle prossime settimane dovrei andare a fotografare degli amici che praticano il Parkour..

Sinceramente non ho mai fatto foto ad soggetti in movimento (solo una volta ad una gara di Dressage, ma stavo in manual focus su 200 foto solo 50 a fuoco).. Che cosa mi consigliate?!

la mia attrezzatura è la seguente

D90 + 17-55

SB-600 + un altro SB-600 (in prestito)

arriverei a 3 stativi per mettere Flash e Reflex (2 da 180cm e 1 da 1,60CM)

che modalità di AF mi conviene utilizzare?! L'esposizione?! Il Bilanciamento del bianco come mi conviene calcolarlo?!

Avrei la piena collaborazione da parte dei soggetti, visto che gli sto facendo sto favore..

Scusate la palese ignoranza, ma per il momento ho fatto foto solo in casa (Still o Ritratti) o al limite Paesaggi.

Grazie per la pazienza!


feedback positivi: gabem3; tommac; Pelato; Minerva; Silv3r; cheef

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@nessuno:

lascia perdere il fuoco manuale, c'è l'af che risolve tanti guai se usato con accortezza.. :D

poi, visto che sono in movimento la cosa può essere interessanterrima soprattutto per scatti in sequenza, con macchina fissa. poi ti metti lì con calma in post e monti un pezzo per volta fino ad avere immagini così.

poi, fatti le domande giuste: devo aver tutto fermo, o almeno, i soggetti delle foto [direi i tizi che fanno parkour], in che modo posso congelare l'azione? poi datti le risposte giuste. 1] tempi rapidi. 2] lampo di flash.

ora, per i tempi rapidi non dovresti aver problemi, scegli un'ora in cui tu possa avere abbastanza luce da tenere un diaframma sufficientemente chiuso [da 8 in su] ed un tempo sufficientemente rapido [da 1/500 in giù] per avere profondità di campo, nitidezza, e soggetti fermi.

ma scordati di usare i flash, nel senso, in pieno giorno coi tuoi due bravi sb600 ti ci puoi giusto appesantire la borsa [a meno di non mettersi all'ombra.. :P ].

se vuoi usare i flash scegli un'ora tipo a ridosso del tramonto, o una zona illuminata di notte, o un luogo in ombra, in modo da poter giocare coi flash e con la luce disponibile. in pieno sole non riuscirai a superare coi flash la luce disponibile. a meno di non avere dei 3mila watt. o una vagonata di sb600. ;)

inoltre: fatti una bella raccolta di foto, flickera o gugoleggia tutto quel che è parkour, così da presentarti sul luogo con un minimo di bagaglio. non dico che tu debba sapere già cosa vuoi fare [è difficile per chi fotografa da anni :ghghgh: ], ma almeno per non trovarti impreparato del tutto. vero potresti anche aver la folgorazione sul momento, trovare immediatamente lo spot le pose la luce eccetera.. ma è assai improbabile. :ghghgh:

infine, cerca di non complicarti le cose. due flash? mi sembra un azzardo. direi che mi sembra un azzardo anche uno solo, nel senso, riesci a star dietro alle foto senza sclerare con l'attrezzatura?


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siamo i una fabbrica dismessa della mia Città, possiamo scattare e riscattare quanto vogliamo..

Ci sono Esterni ed Interni disponibili.. posso chiedergli di buttarsi nel vuoto (10 metri) e loro lo farebbero tranquillamente (e sfrutterò la mia posizione, magari faccio le foto per il giornale della città: "ragazzo inciampa in fabbrica dismessa, sott'accusa il Comune")[basta pippe mentali]

Non ho problemi per l'attrezzatura, saremo un bel pò di gente, potrei anche chiedere per degli "stativi VIVENTI"..

Ho visto un paio di foto interessanti, erano fatte in pieno giorno, il fotografo era esattamente sotto la scena, supportato lateralmente da un 3/4 Flash Hot Shoe su stativi da 60CM, e lui era sdraiato sotto "l'ostacolo".. l'effetto era molto interessante..

Mi conviene quindi tenere il diaframma chiuso almeno da 8 in su?!


feedback positivi: gabem3; tommac; Pelato; Minerva; Silv3r; cheef

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non te lo posso dire io :D lì devi vedertela tu come vorrai operare... io dico che aprire di più è rischioso, soprattutto per questioni di pdc..


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
non te lo posso dire io :D lì devi vedertela tu come vorrai operare... io dico che aprire di più è rischioso, soprattutto per questioni di pdc..

mi sa che quando sarà il momento mi porterò il portatile.. cosa che sbaglio tutti gli scatti..

Ma la storia dei flash da sotto e me messo sotto è fattibile?!

illuminerei il soggetto da sotto, e magari ce ne esce qualcosa di carino.. ma oppure se è l'1 PM il sole mi brucia la foto?!


feedback positivi: gabem3; tommac; Pelato; Minerva; Silv3r; cheef

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma sotto che cosa? :ghghgh:

per me tutto si può fare [come gridava il professor frankenstin], con le dovute accortezze. l'improvvisazione in casi del genere dev'essere in percentuale minima [sotto il 5%] dopo 5 minuti che ti vedono che cazzeggi senza sapere cosa devi fare, i tuoi soggetti perderanno fiducia e per la legge di murphy tornerai a casa con un sacco di roba inutile.. ma comunque. tu prova a far quel che ti senti. per le domande che poni, fotografare parkour [quindi azione in movimento] per di più con due flash, mi pare molto molto ardito. :D e ribadisco molto. :P


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi, vorrei regalare una reflex-ina alla mia lei.. usata.. giusto per iniziarla... Csa mi consigliereste (qualcosa a BASSO COSTO!)...

Nikon, Pentax? Magari con un fisso... :D

P.S:

Usata, intendevo...


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Canon EOS 350D + 18-55, credo che ormai si trovi a prezzi stracciati ed è un'ottima macchina fotografica per iniziare :P

Oppure anche una Pentax K-M o una Pentax K200D :(

:sediata:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azz ha un nome quella roba che fanno nella pubblicità dei chewingum :sediata:

sono daccordo con Steno, troppo attrezzatura con un gruppo di ragazzi e solo una complicazione, potrebbe andare bene se vai con un solo "modello" e passi la giornata a realizzare singole situazioni studiate a tavolino sia per la sua esecuzione che per il posizionamento tuo e dei flash, quindi io terrei a portata di mano un solo flash (sto dicendo una cosa tremenda :P) da tenere on board in caso di necessita di luce di schiarita da usare con parsimonia

in modalità strobist si potrebbero realizzare delle cose interessanti posizionandoti in zone d'ombra comprendendo in inquadratura ampie zone di cielo nuvoloso e ben illuminato, un paio di flash e una bella vignettatura in post produzione

il tipo di risultato somigli amolto a questo tipo di esposizione

developer.jpg

esponi con i flash il soggetto sottoesponendo molto la luce realmente presente nello sfondo


SEMBRA FACILE MA NON é DIFFICILE

;)

Una mela al giorno leva il medico di torno .... mumble mumble considerando il prezzo delle mele ultimamente meglio farsi una settimana in ospedale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
classico dei classicissimi, ma di grande effetto. :)

eheh, quasi sempre mentre scattavo a NY dicevo fra me e me "questa l'avrò vista 1.000 volte"... E' una continua sensazione di deja vù... :ciao:

Grazie steno :(

Avevo un wallpaper simile...ben fatta anche questa :P

Grazie xero :sediata:


PowerBook G4 15"- 1,67 Ghz - 1,5 Gb RAM - 80 Gb HD - SD

iPod Video 30 Gb White - iPhone 8 Gb

HAI BISOGNO D'AIUTO? Leggi qui prima d'iniziare una discussione

***TEAM CANIEPORCI***

Flickr - Fluidr - Le nostre foto parte 2 su Flickr :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono daccordo con Steno, troppo attrezzatura con un gruppo di ragazzi e solo una complicazione, potrebbe andare bene se vai con un solo "modello" e passi la giornata a realizzare singole situazioni studiate a tavolino sia per la sua esecuzione che per il posizionamento tuo e dei flash, quindi io terrei a portata di mano un solo flash (sto dicendo una cosa tremenda :sediata:) da tenere on board in caso di necessita di luce di schiarita da usare con parsimonia

sono d'accordo, nel senso, ci vuole taaaanta esperienza per trovarsi in una situazione del genere e riuscire a far qualcosa di anche vagamente vicino a ciò che si vuole realizzare.. se hai tempo fai delle prove nei giorni precedenti con soggetti statici. vai sul luogo, studiatelo, prova un paio di setup luci..

settimana scorsa son finalmente riuscito a fare qualche prova seria col flash offcamera, mi sentivo un imbecille.. avevo un'idea vaghissima di cosa avrei potuto fare [scatti col soggetto in movimento], ma era improvvisazione pura nelle pause delle riprese del corto.. un paio di scatti carini li ho, ma son strapieni di errori. perchè non penso, non guardo dove mi trovo, mi emoziono perchè "wow sto mettendo in pratica delle cose che potrei aver imparato!!" e mi si stringe il campo visivo, non mi accorgo degli elementi di disturbo nella scena, non sto dietro alle geometrie mancate che mandano a meretrici il tutto, alla posizione del soggetto rispetto alla luce.. non ho ancora la giusta dimestichezza per dimenticarmi del display della macchina e sapere già cosa sarà successo e che tipo di immagine sarà venuta fuori.

per questo ti dico di non andare lì impreparato. :(

eheh, quasi sempre mentre scattavo a NY dicevo fra me e me "questa l'avrò vista 1.000 volte"... E' una continua sensazione di deja vù... :zz:

Grazie steno :P

figurati :) non ho ancora avuto occasione di andare a niuiorc e dintorni, ma immagino che se si abbia un minimo di cultura anche solo cinematografica sia un continuo dejavù. ed è difficile raccontare roba che è già stata mostrata millemila volte.. ma comunque anche provare a ripetere cose già fatte è fondamentale. :ciao:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Canon EOS 350D + 18-55, credo che ormai si trovi a prezzi stracciati ed è un'ottima macchina fotografica per iniziare :P

Oppure anche una Pentax K-M o una Pentax K200D :(

:sediata:

Ci sarebbe una Oly E-520 usata a 220 euri (solo corpo), che dite?

Con la Canin EOS350D riuscirei a mantenere questo costo completa d'obiettivo?


“Creare forse significa sbagliare quel passo nella danza. Significa dare di traverso quel colpo di scalpello nella pietraâ€. Antoine de Saint-Exupery

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ci sarebbe una Oly E-520 usata a 220 euri (solo corpo), che dite?

Con la Canin EOS350D riuscirei a mantenere questo costo completa d'obiettivo?

220 euro la 520 è un buon prezzo, eh :sbav:

è una macchina con lo stesso sensore dell'E-3, può controllare flash wireless, è stabilizzata, ecc ecc

con 50 euro ci aggiungi l'ottimo (per quel che costa) 14-42 3.5-5.6 oppure con 140-150 euro ti lanci con il pancake 25mm f2.8. ed hai una macchina molto compatta in ogni caso :ciao:

la 350D devi corredarla di una buona ottica, secondo me. sicuramente non il primo 18-55... già il secondo andrebbe meglio


iMac g3, Mac Mini CD, iMac intel 17", Macbook 13", AppleTV, Airport Extreme & Express, iPod Classic, Shuffle 2G, Shuffle 4G, iPod Mini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wow! :sbav:

sì sì ci sono una decina di scatti da urlo.. :ciao:

certo sta "parigi dakar" [virgolette dovute... son sulle ande! :cry: ] è veramente un calvario... :ciao:


«Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l’immagine di un’idea.» Tiziano Terzani

www.stefanodruetta.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

difatti il nome parigi è stato rimosso.. :sbav: è rimasto solo dakar.. anche se come dici te con dakar ormai non c'entra piu nulla.. :ciao:


..Think different: Get a Mac!..

Macbook - Mini - iPod Nano - iPhone - EOS400D - Multistrada 620

flickr - my blog - a nerd has a ♥ too.. - twitter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo