Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Topic AS Roma


Recommended Posts

È terminata in ospedale la serata di tifo calcistico di un giovane romanista di Milano, brutalmente aggredito a mazzate da un ultras nerazzurro, ieri sera, nel capoluogo lombardo, dopo aver visto in tv Roma-Inter. Il ferito, Mirko J., di 21 anni, residente a Milano, aveva appena terminato di vedere la partita in un pub di piazza Sant' Agostino, dove era stato allestito un megaschermo. Uscendo ha telefonato a un amico interista, sfottendolo scherzosamente per la sconfitta della squadra milanese. Due fratelli che avevano assistito alla partita nello stesso bar, sentendolo, hanno iniziato a litigare con il romanista. Alla fine uno dei due, Alessio S., di 28 anni, è andato a prendere una mazza da baseball dal bagagliaio della sua auto, parcheggiata nei pressi, e lo ha aggredito colpendolo ripetutamente. Il romanista è stato soccorso e portato con un serio trauma cranico al Policlinico, ma oggi le sue condizioni, secondo la polizia, sarebbero in miglioramento. Una Volante ha poi rintracciato e arrestato l'aggressore, che risulta un ultras nerazzurro già colpito da un Daspo, il provvedimento antiviolenza che vieta di partecipare a manifestazioni sportive.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 7,3k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La mia era solo una citazione che rigurdava il fatto che la carriera Ferrara se la è rovinata da solo, usando sostanze di un certo tipo. Zeman ha solo fatto menzione dei fatti. Zeman gran signore,

quello era un fallo di frustrazione, vanno a 2 km/h e sono quasi fermi e vanno nella stessa direzione...al massimo si rompono due gambe, quella di totti e quella di balotelli... da vergognarsi ma è u

ragazzi tutti ar Bar Zaretti che dicono che dopo le birre arrivano due pizze!

Complimenti alla roma, unica vera avversaria per lo scudetto, anche se un pò a sorpresa...

Dopo il goal in fuorigioco quasi speravo che riuscissimo a rubare un pareggio, così non è stato, giusto così...

...si ma alla fine lo scudetto lo vinncerà l'inter:(

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
È terminata in ospedale la serata di tifo calcistico di un giovane romanista di Milano, brutalmente aggredito a mazzate da un ultras nerazzurro, ieri sera, nel capoluogo lombardo, dopo aver visto in tv Roma-Inter. Il ferito, Mirko J., di 21 anni, residente a Milano, aveva appena terminato di vedere la partita in un pub di piazza Sant' Agostino, dove era stato allestito un megaschermo. Uscendo ha telefonato a un amico interista, sfottendolo scherzosamente per la sconfitta della squadra milanese. Due fratelli che avevano assistito alla partita nello stesso bar, sentendolo, hanno iniziato a litigare con il romanista. Alla fine uno dei due, Alessio S., di 28 anni, è andato a prendere una mazza da baseball dal bagagliaio della sua auto, parcheggiata nei pressi, e lo ha aggredito colpendolo ripetutamente. Il romanista è stato soccorso e portato con un serio trauma cranico al Policlinico, ma oggi le sue condizioni, secondo la polizia, sarebbero in miglioramento. Una Volante ha poi rintracciato e arrestato l'aggressore, che risulta un ultras nerazzurro già colpito da un Daspo, il provvedimento antiviolenza che vieta di partecipare a manifestazioni sportive.

Pazzesco...

Ho fatto affari con: The_Maggot, damn84, Madjan.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cor core acceso... da 'na passione

undici atleti Roma chiamò

e sott'ar sole der Cuppolone

'na bella maja e du' colori je trovò.

Li du' colori de Roma nostra

oggi signora der futtebbal,

non più maestri né professori

ma' sò dolori

perché "Roma" ce sa fà.

C'è Masetti ch'è primo portiere;

De Micheli scrucchia ch'è 'n piacere;

poi c'è quer torello de Bodini;

cor gran Furvio Bernardini,

che dà scòla all'argentini.

Poi c'è stà Ferraris er mediano,

granne nazionale e capitano;

Chini, Fasanelli e Costantino,

cò Lombardi e cò D'Aquino;

Vorche (Volk) è 'n mago pe' segnà!

Campo Testaccio

c'hai tanta gloria,

nessuna squadra ce passerà.

Ogni partita

è 'na vittoria,

ogni romano è n'bon tifoso e sà strillà.

Petti d'acciaio, astuzia e core

corpi de testa da fa 'ncantà.

Passaggi ar volo co' precisione

vola er pallone che la rete và a trovà.

Quanno che 'ncomincia la partita

ogni tifosetta se fà ardita,

strilla Forza Roma a tutto spiano co' la bandieretta 'n mano,

perchè c'hà er core romano.

L'ala centra e Vorche (Volk) tira e segna,

questo è er gioco e "Roma" ve lo 'nsegna!

Cari professori appatentati

sete belli e liquidati

perché Roma ce sa fà.

Semo giallorossi e lo sapranno

tutti l'avversari de st'artranno.

Fin che Sacerdoti ce stà accanto

porteremo sempre er vanto

Roma nostra brillerà

:cry: mi commuovi Caietto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
È terminata in ospedale la serata di tifo calcistico di un giovane romanista di Milano, brutalmente aggredito a mazzate da un ultras nerazzurro, ieri sera, nel capoluogo lombardo, dopo aver visto in tv Roma-Inter. Il ferito, Mirko J., di 21 anni, residente a Milano, aveva appena terminato di vedere la partita in un pub di piazza Sant' Agostino, dove era stato allestito un megaschermo. Uscendo ha telefonato a un amico interista, sfottendolo scherzosamente per la sconfitta della squadra milanese. Due fratelli che avevano assistito alla partita nello stesso bar, sentendolo, hanno iniziato a litigare con il romanista. Alla fine uno dei due, Alessio S., di 28 anni, è andato a prendere una mazza da baseball dal bagagliaio della sua auto, parcheggiata nei pressi, e lo ha aggredito colpendolo ripetutamente. Il romanista è stato soccorso e portato con un serio trauma cranico al Policlinico, ma oggi le sue condizioni, secondo la polizia, sarebbero in miglioramento. Una Volante ha poi rintracciato e arrestato l'aggressore, che risulta un ultras nerazzurro già colpito da un Daspo, il provvedimento antiviolenza che vieta di partecipare a manifestazioni sportive.

Ancora esistono queste cose

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
È terminata in ospedale la serata di tifo calcistico di un giovane romanista di Milano, brutalmente aggredito a mazzate da un ultras nerazzurro, ieri sera, nel capoluogo lombardo, dopo aver visto in tv Roma-Inter. Il ferito, Mirko J., di 21 anni, residente a Milano, aveva appena terminato di vedere la partita in un pub di piazza Sant' Agostino, dove era stato allestito un megaschermo. Uscendo ha telefonato a un amico interista, sfottendolo scherzosamente per la sconfitta della squadra milanese. Due fratelli che avevano assistito alla partita nello stesso bar, sentendolo, hanno iniziato a litigare con il romanista. Alla fine uno dei due, Alessio S., di 28 anni, è andato a prendere una mazza da baseball dal bagagliaio della sua auto, parcheggiata nei pressi, e lo ha aggredito colpendolo ripetutamente. Il romanista è stato soccorso e portato con un serio trauma cranico al Policlinico, ma oggi le sue condizioni, secondo la polizia, sarebbero in miglioramento. Una Volante ha poi rintracciato e arrestato l'aggressore, che risulta un ultras nerazzurro già colpito da un Daspo, il provvedimento antiviolenza che vieta di partecipare a manifestazioni sportive.

:confused:

Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:rofl:

..ma perchè hai nella firma l'inconfutabile verità: moriremo tutti?:D

Me l'ha detto lui :D:confused:

silvio-berlusconi-gesu.jpg

Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Finito l'effetto sbornia, vi giro alcune considerazioni..

1) L'inter: sembra molto più concentrata sulla champions che sul campionato, ma hanno la forza sufficiente per demolire qualsiasi avversario. Di contro, ho visto che gli isterismi e il nervosismo, le convinzioni e le paure del suo allenatore, sono diventate della squadra. Si sentono talmente vittime di non si sa che cosa che reagiscono in modo esagerato ad ogni decisione contraria che provenga dall'arbitro, oltretutto spesso perdendo il senso della realtà e delle misure

2) La Roma: Forse è spinta dalla passione e dalla voglia, ma sta usando le ultime energie a disposizione.

Il rientro di totti forse servirà a far rifiatare qualcuno, ma al tempo stesso scombina degli equilibri che si sono creati e dei meccanismi che si sono ben inseriti nella testa degli attuali giocatori. Inoltre da un pusto di vista strettamente difensivo, con toni e totti, sono due i giocatori che rimarrebbero alti e senza compiti difensivi, ad eccezione di oggi dove il solo toni corricchia in pressing a centrocampo..

3) Gli arbitraggi: Qui c'è da temere, il peggio sabato è passato, ma non posso non far notare che alcune proteste dell'inter erano esagerate come reazione, che alcune entrate di reazione (maicon e chivu) erano da rosso, che il gol era in fuorigioco e che il nostro rigore nn ci è stato concesso... saranno pure episodi, ma sono troppi e sono un segnale che fino all'ultimo il vento non girerà a nostro favore..

Ed ora tutti a Bari, piedi per terra, e testa alta

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo