Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Topic AS Roma


Recommended Posts

sei ridicolo....................hai lo stesso comportamento che ha avuto la roma in campo,invece di rosicare giocate a calcio ,anche ranieri ha detto che il napoli e stato superiore alla roma..............comunque...........se lavezzi era un po' piu' preciso la partita finiva 0-4

può darsi che tu abbia ragione

dopo il mio post, me ne sono andato per davvero, non ho visto la partita.. è finita al 27 o giù di li

sapevo come sarebbe andata a finire con quell'arbitraggio..

non l'ho ancora vista, quindi non ti rispondo, ma alcuni ben informati mi hanno detto che vi è stato concesso un rigore a favore e tanti graziati sui cartellini..

aspetto di vedere la partita per commentare..

le dichiarazioni di ranieri? le ho lette, ti dovrei spiegare che qui a roma conviene fa passà acqua pe champagne, se non sei riuscito a compralla... ma è un discorso molto lungo, e non mi va di farlo

:ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 7,3k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

La mia era solo una citazione che rigurdava il fatto che la carriera Ferrara se la è rovinata da solo, usando sostanze di un certo tipo. Zeman ha solo fatto menzione dei fatti. Zeman gran signore,

quello era un fallo di frustrazione, vanno a 2 km/h e sono quasi fermi e vanno nella stessa direzione...al massimo si rompono due gambe, quella di totti e quella di balotelli... da vergognarsi ma è u

ragazzi tutti ar Bar Zaretti che dicono che dopo le birre arrivano due pizze!

mi dispiace che i tifosi della roma siano così nei nostri confronti.

La verità è che un gemelleggio sarebbe l'unica cosa buona da fare.

Le due squadre più rappresentative del centro-sud unite contro le grandi del nord.

E invece, da entrambe le parti, ci sono solo bestie non addomesticate.

Oggi avete giocato male, che sia meritata o meno la nostra vittoria e il nostro secondo posto momentaneo, l'importante è che state sotto.

E io GODO

1) quoto adrix, goditela, io mi ricordo molto bene del napoli soccer :ghghgh: e prima che apparo quella goduria, dovete vince lo scudetto

2) se proprio dovessi sceglie, meglio la lazio del napoli!!!!

cioè di fronte a due pazzie, meglio falla con quelli della tua stessa città, che hanno storia, lingua, costumi, radici, sangue in comune

:D

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io, in settimana una puntata a Trigoria.........:ghghgh:

Porto carciofi, e cetrioli.....:D

....sotto un manto de stelle, Roma bella m'appare.......

..." il sonno della ragione, genera mostri"....(Goya)..iPod mini gold...!!!

iPod 1g finalmente mio...bellissimo...!!!e ora anche lampadone 15"...!!!

....When you get drink, I'll be the wine....!!!

Gamecenter ID: ErVago

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
può darsi che tu abbia ragione

dopo il mio post, me ne sono andato per davvero, non ho visto la partita.. è finita al 27 o giù di li

sapevo come sarebbe andata a finire con quell'arbitraggio..

non l'ho ancora vista, quindi non ti rispondo, ma alcuni ben informati mi hanno detto che vi è stato concesso un rigore a favore e tanti graziati sui cartellini..

aspetto di vedere la partita per commentare..

le dichiarazioni di ranieri? le ho lette, ti dovrei spiegare che qui a roma conviene fa passà acqua pe champagne, se non sei riuscito a compralla... ma è un discorso molto lungo, e non mi va di farlo

:ghghgh:

Ho visto tutta la partita Giacio, e a mio parere la superiorità atletica, tattica e mentale del Napoli è stata netta, più di quanto dica il risultato finale........ :D

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Vabbè......... se godi una volta ogni venti anni, io godo a vederti godere, perché so che hai sofferto per gli altri 19, con il risultato che tu godi 1 volta ogni venti e noi godiamo sempre:ghghgh::ghghgh:

Forza Roma

non è che l'abbia capito questo ragionamento :D

non è che si può sempre vincere a casa della roma, anzi, è più normale il contrario xD

"...and please remember people, that no matter who you are, and what you do to live, thrive and survive, there are still some things that make us all the same. You, me them, everybody, everybody!!!..."

Membro Onorario del Turbo Club

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ho visto tutta la partita Giacio, e a mio parere la superiorità atletica, tattica e mentale del Napoli è stata netta, più di quanto dica il risultato finale........ :ghghgh:

invece sulla gestione dei cartellini (dati e non) e del rigore cosa puoi dirmi, avendola vista tutta?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
non è che l'abbia capito questo ragionamento :ghghgh:

non è che si può sempre vincere a casa della roma, anzi, è più normale il contrario xD

credo che intendesse dire che all'andata a napoli dopo 13 anni siete riusciti a batterci e al ritorno dopo 20 anni..

un ventennio a senso unico, credo che fosse quello il senso

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non dimentichiamo 10 anni di serie B e C del napoli :ghghgh:

"...and please remember people, that no matter who you are, and what you do to live, thrive and survive, there are still some things that make us all the same. You, me them, everybody, everybody!!!..."

Membro Onorario del Turbo Club

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
invece sulla gestione dei cartellini (dati e non) e del rigore cosa puoi dirmi, avendola vista tutta?

Non ho visto disparità di trattamento per le due squadre....... e comunque i cartellini non centrano nulla....... è che la Roma non c'era proprio.......

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non ho visto disparità di trattamento per le due squadre....... e comunque i cartellini non centrano nulla....... è che la Roma non c'era proprio.......

ma se ti chiedo patate, perchè me rispondi piselli??

ho chiesto se te hai visto cartellini gialli che sarebbero dovuti essere rossi, se hai visto falli non sanzionati a palla lontana, se il rigore c'era, se sono stati omessi cartellini gialli perchè giocatori già ammoniti..

c'era o non c'era, non avendola vista, e adesso in ufficio, ti chiedevo di fornirmi questi dati, se puoi è..

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giacio, la partita era nervosa...dossena meritava il rosso?

tu la partita non l'hai vista e quindi non sai che un certo rosi (in questo caso era già ammonito) voleva fare il portiere di fronte a cavani.

la partita era cattiva, il napoli ha giocato meglio, arrivava più facilmente sotto porta, la roma invece tirava da lontano ad un certo punto...non è che voglio sminuire anzi, non sono entrato nel topic a fare le solite baldorie per rispetto degli altri romanisti (non per te).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma se ti chiedo patate, perchè me rispondi piselli??

ho chiesto se te hai visto cartellini gialli che sarebbero dovuti essere rossi, se hai visto falli non sanzionati a palla lontana, se il rigore c'era, se sono stati omessi cartellini gialli perchè giocatori già ammoniti..

c'era o non c'era, non avendola vista, e adesso in ufficio, ti chiedevo di fornirmi questi dati, se puoi è..

Cominciamo col rigore...... Juan tocca il piede di Hamsik innavvertitamente, non è volontario,

ma è danno procurato con il napoletano che punta la porta...... per me è rigore.

Per i falli a palla lontana, ho visto quelli che davano in replay....... in particolare gli sputi reciproci....... ma li ha dati sky a partita finita.

Sulla gestione dei cartellini devo dirti una cosa...... i giocatori della Roma erano molto più nervosi sin da inizio partita...... avete cominciato a perdere la partita da lì....... :ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pè farve fà, ' na risata :dance::D :P :baby:

lazief.jpg

Uploaded with ImageShack.us

MacPro 8core 2.8 GHz - 16GB Ram - Os X.6.8 - Logic Studio 9.1.5 - Apogee Ensemble - TC Electronic PowerCore - SSL Duende - Euphonix Mc Control - iPhone 4s iOS 5.1 - iPad 2 iOS 5.1

http://www.rdaudio.it

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mm forse se so ammuffiti durante l'epoca NAPOLI SOCCER

:P

Ancor di più una soddisfazione, noi squadra venuta dalla C in 7 anni siamo diventate da Champions e FORSE da scudetto.

Insomma, i 4 babà di Cavani ve so piaciuti?

Giacio ti leggo sempre e mi faccio 2 risate, me ne so fatto 8 quando hai detto che non hai visto più la partita dal 27° (ora non ricordo il minuto esatto) per via dell'arbitro.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DiBenedetto:

«Continueremo a lavorare per concludere con successo le negoziazioni il più presto possibile. I miei partner in questa iniziativa rappresentano il più alto livello di professionalità ed entusiasmo e siamo rappresentati da investitori con grande esperienza sia nel mondo dello sport che della finanza. Unicredit, Rothschild e l'attuale proprietà dell'As Roma per il duro lavoro portato avanti insieme fino a questo momento. Siamo onorati che la nostra offerta sia stata scelta come la migliore. Quanto prima intendiamo avviare in nostro progetto di crescita che mira a valorizzare la società e la squadra non perdendo di vista il fatto che agiremo come custodi di questa grande squadra nel nome dei cittadini di Roma e di tutti i tifosi della As Roma. »

queste le parole del futuro presidente dell'ASROMA

questo è il progetto:

Il progetto prevede:

1) il rapido sviluppo delle attività commerciali: dagli attuali 136 milioni di euro si punta ad arrivare a 175 milioni nel 2015. La vendita dei biglietti dovrà tornare ai livelli toccati in passato, quando l'Olimpico era costantemente gremito. Gli abbonamenti dovranno costituire circa il 40% della platea complessiva e, al botteghino, la Roma dovrà insediarsi tra i primi 3 club della serie A.

2) realizzazione di uno stadio di almeno 45.000 posti, un polo per lo svago e il divertimento con ristoranti e negozi. Lo stadio, così come il centro tecnico di Trigoria, diventerebbe la meta di tour organizzati per tifosi-turisti provenienti anche dall'estero: lo slogan “tutte le strade portano all'AS Roma†riassume gli obiettivi della cordata.

3) Il merchandising, abbinato a un nuovo marketing, può crescere del 10% tra il 2011 e il 2012 e arrivare a balzi del 30% a business consolidato. La strategia prevede il potenziamento della rete di vendita dei prodotti, il consolidamento del legame tra club e città e la tutela dei prodotti ufficiali.

4) SPONSORIZZAZIONI. Secondo DiBenedetto & Co. il capitolo sponsor può valere il 20-30% in più rispetto a oggi. L'accordo con l'attuale partner tecnico, la Kappa, potrebbe essere ridiscusso prima del 2013. Parallelamente, si potrebbe sondare il terreno con altri marchi come Nike o Adidas. La società si muoverà per stringere accordi con più di un partner, sull'esempio di altre società italiane come Inter e Juventus.

5) DIRITTI DI IMMAGINE. Sul fronte diritti, vista la centralizzazione italiana di quelli televisivi, la AS Roma arricchirà l'offerta esplorando i territori del digitale e della telefonia mobile: la copertura delle attività della squadra sarà capillare, una sorta di reality show che comprenderà anche la creazione di un team di cheerleaders.

6) VEICOLAZIONE DEL MARCHIO: Sul piano internazionale in programma tour con attenzione particolare alle aree nelle quali sono più radicate le comunità italiane: le trasferte in Nord America e Sud America potrebbero fruttare già 3 milioni nel 2012. La Major League Soccer potrebbe diventare un interlocutore privilegiato per organizzare amichevoli a New York, Boston, Los Angeles, Chicago o Toronto. Si guarda a Stati Uniti e Asia, inoltre, anche per la creazione di academy destinate a formare giovani calciatori e, contemporaneamente, a radicare il brand della AS Roma in nuovi, potenziali mercati.

fonte: il messaggero e comunicato dibenedetto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ecco chi sono i 4 soci (oltre ad unicredit che è il quinto) della AS ROMA

fonte: il messaggero

Thomas R. DiBenedetto è il fondatore e il principale azionista di due compagnie, il Boston International Group e l'affiliata Junction Investors. Vanta un solido il legame con lo sport, visto che è azionista dei Boston Red Sox dal 1978. DiBenedetto è stato presidente del board del Jefferson Watermann International (società di business intelligence); managing director di Olympic Partners (società di investimenti); direttore di Detwiler, Mitchell &Co. (società di intermediazione mobiliare) e della NWH, Inc. (società che si occupa di software) dal 2006. E' anche presidente della Route 2 Digital, compagnia che opera tra sport, marketing, new media e tecnologia. Attualmente la società collabora con Nike e Cisco per lo sviluppo di strategie digitali legate al mercato sportivo. DiBenedetto è stato anche uno dei primi finanziatori di Sports Technologies, che ha sviluppato tra l'altro il sito di Sports Illustrated, il più celebre magazine sportivo a stelle e strisce.

Michael A. Ruane è nato nel 1949 a Salem, nel Massachusetts. Laureato nel 1971 al cattolico Providence College (Rhode Island), ha conseguito un master in business administration alla Wharton School della Pennsilvanya University. Sposato con Elizabeth, vive a Wenham, a 40 km a nord di Boston. E' fondatore e presidente della TA Associates Realty, società di investimenti nel settore immobiliare fondata nel 1983 come spin off di TA Associates. La società gestisce circa 8 miliardi in asset di vario genere, con un portafoglio immobiliare diversificato in 35 stati americani. I primi quattro fondi di investimento creati dalla TA Realty sono stati tutti rimborsati secondo programma, mentre l'ultimo lanciato nel 2010 - il nono - ha raccolto 1,7 miliardi. Ruane è presidente della J-PAC LLC5 e del Medipharm Manufacturing Group, nonché presidente del Board of Trustees della Northeast Health Foundation e di quello del Providence College. È anche membro dell'Advisory Board della Boston Private Bank & Trust Company dal 2009.

Richard D'Amore si è laureato alla Northeastern University di Boston nel 1975, con master in business administration alla Harvard School of Business Administration (Baker Scholar) nel 1980. Ha quasi 30 anni d'esperienza nel settore del venture capital. Ha iniziato da consulente con Bain and Company per poi passare alla Arthur Young and Company. Ha lavorato per 12 anni presso l'Hambro International Equity Partners, di cui ha aperto l'ufficio di Boston nel 1982. Nel 1994 ha contribuito alla fondazione ed è partner di North Bridge, società di venture con uffici a Boston e San Mateo, che gestisce fondi per circa 3.1 miliardi. La North Bridge Venture Partners investe principalmente in telecomunicazioni, software, new media, healthcare e tecnologia dei materiali. Oltre alla North Bridge, D'Amore è direttore di due società Hi-Tech quali Veeco Instruments Inc. (dal 1990) e Solectron Corporation (dal 1985), e siede nei consigli di numerose società di cui North Bridge Venture Partners è socia, quali ad esempio Signiant Inc., Reval Holdings, Inc., eRoom Technology Inc., Silverstream Software Inc., Veridiem, Inc. e Centra Software, Inc. D'Amore è considerato da molti imprenditori il numero uno del venture capital a Boston.

James J.Pallotta, 53 anni, è nato nel quartiere italiano di Boston, il North End, dove i genitori James e Angelina hanno cresciuto lui e le sue due sorelle (Carla e Christine). Si è laureato alla University of Massachusetts, dove ha guidato la squadra di basket universitaria fino ai campionati regionali. Dopo il Master alla Northeastern University nel 1981, ha iniziato la sua carriera da junior analyst presso la Essex Investment Management. Ha poi aperto la sede della Tudor Investments (società da 15.4 miliardi di dollari di New York) a Boston, ottenendo un guadagno medio per il fondo del 19,2% (per 15 anni) contro l'11,4 di media degli altri fondi. Pallotta ha diretto a lungo il fondo Raptor della Tudor Investment Corporation, per poi aprire in proprio il Raptor Capital Management, un equity fund che è uno spin off del fondo della Tudor. Nel 2009, a seguito della crisi finanziaria, ha deciso di chiudere il fondo Raptor Global da 800 milioni di dollari. Nel settembre 2010 ha aperto un nuovo fondo, Raptor Evolution, che fa capo direttamente a lui. Secondo il magazine Alpha, Pallotta è stato a lungo nella top 15 dei manager più pagati d'America (circa 200 milioni di dollari solo nel 2005) ed è considerato uno dei top hedge funds manager di tutti gli Stati Uniti. James e sua moglie Kim si distinguono anche in attività sociali, attraverso una fondazione che dona decine di milioni di dollari ad attività benefiche locali. Entrambi siedono nei consigli di otto noprofit, inclusi l'Institute of Contemporary Art (dove c'è una Kim and Jim Pallotta Gallery), il Boston Children's Hospital, il Berklee College of Music, la Leary Firefighters Foundation e, fino a poco tempo fa, la Fessenden School di Newton. Nel 2002 ha fatto il suo ingresso, attraverso la Boston Basketball Partners L.L.C., nella proprietà dei Boston Celtics, di cui fa parte del Comitato Esecutivo. Grande appassionato di sport, ancora oggi una volta a settimana gioca in una palestra di Harvard insieme ad ex professionisti come Malcolm Huckaby (ex Miami Heat che ha giocato anche in Italia, a Imola) e Bill Curley.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cmq sto topic avrebbe bisogno di qualche domenica a piedi, è troppo inquinato ultimamente...

odore di immondizia da risalita

:ghghgh:

vedere giacio rosicare e insultare napoli perchè non ha più armi per rispondere non ha prezzo (in un paese in cui l'ignoranza della gente EVIDENTEMENTE non è un demerito, sia chiaro)

per tutto il resto c'è il matador :boh:

e ringrazia che ci sono i napoletani, che dopo la partita di sabato sto topic lo stavano per chiudere per abbandono.

"...and please remember people, that no matter who you are, and what you do to live, thrive and survive, there are still some things that make us all the same. You, me them, everybody, everybody!!!..."

Membro Onorario del Turbo Club

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo