Vai al contenuto





MauMac

Topic FC Internazionale

Recommended Posts

Ma se Pandev non vuole andarsene, Palacio cosa lo prendiamo a fare? E' probabilmente meno utile del macedone e ha quasi 30 anni :confused:


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ma se Pandev non vuole andarsene, Palacio cosa lo prendiamo a fare? E' probabilmente meno utile del macedone e ha quasi 30 anni :confused:

Pensa: è il nostro colpaccio del calciomercto :mad::shock:


www.wdafotonatura.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pensa: è il nostro colpaccio del calciomercto :mad::shock:

mi chiedo quando la finiremo con tutto questo disfattismo. guarda te se dopo 5 anni di dominio assoluto dobbiamo cominciare a sputtanare tutto e tutti perchè per sbaglio 1 campionato lo ha vinto un'altra squadra.

credete ancora ai giornali? '12.01 — La prossima settimana Cesc Fabregas e Alexis Sanchez saranno due giocatori del Barcellona.' ma come... non lo erano già 2 settimane fa??? aspetta... no.. sanchez era del manchester city.. lucio al chelsea, non era del malaga? cambiasso al galatasaray... ma maicon quest'anno era al real o all'inter?

insomma basta. preferisco una società che lavora senza 'l'aiuto' dei giornali e magari ci porta a casa giuseppe rossi o chichessia che una o più che si fan belle sui giornali con articoli sui fantastici colpi che verranno fatti, ma che sotto sotto non hanno ancora concluso un cazzo.


iMac 21" (mid 2011) - Mac mini (late 2012) - Macbook Air 13" (mid 2013) - iPhone 6 16gb white / ex Powerbook g4 12" (2004) - ex Macbook 13" white (2008) - ex Macbook pro 13" (mid 2009) - ex iPhone 5 32gb white - ex HTC One_M8 gunmetal grey - ex iPhone 5 16gb black - ex iPhone 4 8gb black.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

PROCURA FIGC: PRESCRIZIONE, LO SCUDETTO DEL 2006 RESTA ALL'INTER

12. nei confronti dell’allora socio di riferimento dell’Internazionale sig. Massimo Moratti e della società Internazionale: perché non sono emerse fattispecie di rilievo disciplinare non prescritte ai sensi dell’art. 18 C.G.S.,vigente all’epoca dei fatti.

13. nei confronti dell’allora presidente dell’Internazionale (deceduto l’anno 2006) sig. Giacinto Facchetti e della società Internazionale: perché non sono emerse fattispecie di rilievo disciplinare procedibili ovvero non prescritte ai sensidell’art. 18 C.G.S., vigente all’epoca dei fatti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bisogna aspettare il 18 luglio per la decisione finale...


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi chiedo quando la finiremo con tutto questo disfattismo. guarda te se dopo 5 anni di dominio assoluto dobbiamo cominciare a sputtanare tutto e tutti perchè per sbaglio 1 campionato lo ha vinto un'altra squadra.

A me queste frasi fanno a dir poco sorridere!! La gente ha dimenticato alla svelta 20 anni di sfottò...oppure non li ha mai subiti.Fino a 6 anni fa circa, prima di calciopoli, gli interisti che al bar subivano lo scherno degli amici li contavi forse su una mano...ora sono scoppiati tutti fuori come funghi: non ho mai visto così tanti interisti come negli ultimi anni...mi domando dov'erano quando perdevamo 6 a 1 il derby o ci facevamo massacrare dal Valencia in Coppa Campioni.

5 anni che vinciamo...e a voi bastano?A me no!!

E' vero l'anno della triplette abbiamo fatto grandi cose grazie a un bel gruppo(oramai stanco e da ringiovanire) e a un gran allenatore(oramai al real Madrid) gli altri anni abbiamo dominato in Italia dove l'unica squadra che poteva veramente sperare di fermarci era il Milan ma in Europa abbiamo abbiamo fatto ridere...come quest'anno tra parentesi!

Il Milan in questi anni non è mai riuscito a starci dietro perchè aveva una squadra di vecchie glorie e faceva campagne acquisti al risparmio: ha speso un anno e noi siamo rimasti indietro di 10 punti :cold:

Non parliamo poi in Europa...

Il succo del discorso è che io non son stanco di vincere :rolleyes: , la gazzetta e tutti gli altri giornali si sa che sparano un gran mare di cavolate ma cmq si può capire quali sono gli obbiettivi della squadra e ad ora l'Inter, tranne Tevez, sta puntando solo a dei giocatori medi che sicuramente non innalzano il tasso tecnico


www.wdafotonatura.com

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

calando un velo riguardo alla scelta dell'allenatore, spero vivamente che non si ripeta l'errore dell'anno scorso circa il calciomercato.. VOGLIO degli acquisti degni di una squadra campione del mondo.

Tutti a voler comprare campinoi e noi??? Palacio?? È qui tutto quello che lo staff sa fare? Ma Moratti è convinto di avere il Genoa tra le mani? Assurdo davvero!


iMac i7 quadr-core 2,8GHz, 1 Tb 7200rpm+500Gb SSD + 1Tb di hdd ext, 8Gb di ram DDR3 1333MHz, AMD Radeon HD 6770M con 512MB GDDR5..  - iPhone 6s 64Gb

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DeLa shock: "L'Inter ha una prelazione per Hamsik"

02.07.2011 09:15 di Alberto Casavecchia

Fonte: Corriere dello Sport

Dalle colonne del Corriere dello Sport, Aurelio De Laurentiis ammette che l’Inter ha un diritto morale, una prelazione per Marek Hamsik, un qualcosa di incredibile, visto che sullo slovacco c’è il forte pressing del Milan: “Moratti, con garbo, mi chiese tre anni fa se Hamsik fosse in vendita. Risposi di no. Due mesi fa me lo ha chiesto di nuovo con grande rispetto. Mi disse ‘E’ vero che si può trattare Hamsik ora?’, e io gli risposi di no, ma il suo atteggiamento e il suo garbo mi colpì tant’è che, se gli scenari dovessero cambiare, l’Inter avrebbe un diritto di prelazione sullo slovaccoâ€.


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DeLa shock: "L'Inter ha una prelazione per Hamsik"

02.07.2011 09:15 di Alberto Casavecchia

Fonte: Corriere dello Sport

Dalle colonne del Corriere dello Sport, Aurelio De Laurentiis ammette che l’Inter ha un diritto morale, una prelazione per Marek Hamsik, un qualcosa di incredibile, visto che sullo slovacco c’è il forte pressing del Milan: “Moratti, con garbo, mi chiese tre anni fa se Hamsik fosse in vendita. Risposi di no. Due mesi fa me lo ha chiesto di nuovo con grande rispetto. Mi disse ‘E’ vero che si può trattare Hamsik ora?’, e io gli risposi di no, ma il suo atteggiamento e il suo garbo mi colpì tant’è che, se gli scenari dovessero cambiare, l’Inter avrebbe un diritto di prelazione sullo slovaccoâ€.

Ecco, proprio quello che dicevo in questi giorni, anche in considerazione del fatto che a De Laurentis piace Pandev(!), sarebbe uno scambio nettamente migliore di Palacio!


Twitter

Stay hungry. Stay foolish.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DeLa shock: "L'Inter ha una prelazione per Hamsik"

02.07.2011 09:15 di Alberto Casavecchia

Fonte: Corriere dello Sport

Dalle colonne del Corriere dello Sport, Aurelio De Laurentiis ammette che l’Inter ha un diritto morale, una prelazione per Marek Hamsik, un qualcosa di incredibile, visto che sullo slovacco c’è il forte pressing del Milan: “Moratti, con garbo, mi chiese tre anni fa se Hamsik fosse in vendita. Risposi di no. Due mesi fa me lo ha chiesto di nuovo con grande rispetto. Mi disse ‘E’ vero che si può trattare Hamsik ora?’, e io gli risposi di no, ma il suo atteggiamento e il suo garbo mi colpì tant’è che, se gli scenari dovessero cambiare, l’Inter avrebbe un diritto di prelazione sullo slovaccoâ€.

ripeto.

tutti pronti a fare i confronti con le altre squadre che fanno i veri colpi di mercato. sul giornale però. non è stato comprato ancora nessuno. lo volete capire? sanchez, aguero, rossi. se dopo vi riferite a pirlo, pazienza, taiwo, ziegler... beh fate vobis.

io vedo che nel silenzio abbiamo preso viviano e jonathan. chi è jonathan? rispondo con un paio di domande. chi era maicon? cambiasso a parametro zero? sneijder scarto del real a 5 giorni dalla chiusura del mercato? milito e motta??? che credeva moratti... di avere il genoa tra le mani? bah...


iMac 21" (mid 2011) - Mac mini (late 2012) - Macbook Air 13" (mid 2013) - iPhone 6 16gb white / ex Powerbook g4 12" (2004) - ex Macbook 13" white (2008) - ex Macbook pro 13" (mid 2009) - ex iPhone 5 32gb white - ex HTC One_M8 gunmetal grey - ex iPhone 5 16gb black - ex iPhone 4 8gb black.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ripeto.

tutti pronti a fare i confronti con le altre squadre che fanno i veri colpi di mercato. sul giornale però. non è stato comprato ancora nessuno. lo volete capire? sanchez, aguero, rossi. se dopo vi riferite a pirlo, pazienza, taiwo, ziegler... beh fate vobis.

io vedo che nel silenzio abbiamo preso viviano e jonathan. chi è jonathan? rispondo con un paio di domande. chi era maicon? cambiasso a parametro zero? sneijder scarto del real a 5 giorni dalla chiusura del mercato? milito e motta??? che credeva moratti... di avere il genoa tra le mani? bah...

se è per questo il discorso di jonathan è possibile estenderlo anche a taiwo & co, ma anche vampeta o mille altri sono arrivati da sconosciuti e se ne sono riandati da sconosciuti con montagne di soldi...

milito l'abbiamo preso perché pagato bene, ad oggi il presidente non spenderebbe quei soldi...

io non pretendo acquisti sensazionali, viviano e jonathan mi stanno bene... ma palacio no... che ci facciamo con un 29enne di quel livello?

Per esempio mi piace molto il mercato che sta facendo la Roma, che comunque sta spendendo pochissimo... Se azzecca 2-3 acquisti quest'anno ho l'impressione che metteranno su un bel progetto...


Ho fatto affari con: The_Maggot, damn84, Madjan.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la roma deve fare un miracolo...

cioè arrivare terza..

dico miracolo perchè per "campare" come azienda, ha bisogno di vendere 2/3 big e cedere altri 8 giocatori... il monte ingaggi va abbassato drasticamente.. ora se togli 3big, e 8 giocatori normali, e inserisci 11 giovani (tra i quali 1/2 big) arrivare terzi è un miracolo... significherebbe arrivare davanti a 3 squadre che l'anno scorso stavano avanti a noi, squadre che si stanno rafforzando, senza svendere..

certo, non vendesse nessuno e aggiungesse un paio di big, allora avremmo uno squadrone e il terzo posto a portata di mano.. così non credo sarà facile..

l'inter è uno squadrone, e non ha problemi.. e poi quest'anno giocherà un bel calcio offensivo..

lo scudetto sarà ancora una questione a due, con il milan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inter, presidente del Velez: "Alvarez è vicinissimo all'Inter"

02.07.2011 19.38 di Piergiorgio Bianchi articolo letto 1235 volte

© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il presidente del Velez nella notte di ieri ha lanciato una bomba clamorosa: "L'Inter è veramente vicina a Ricky. Negli scorsi giorni ho avuto un incontro con due emissari nerazzurri che hanno dimostrato un grande interesse per il nostro ragazzo. Credo che ci siano le premesse per poter chiudere la trattativa nel week end". La società neroazzurra ha formulato un'offerta, ricca di bonus, da 9 milioni euro. Il Velez ne vuole 3 in più. Ma le due società sono vicine a raggiungere un accordo.


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi stavo informando un po' su alvarez, naturalmente con quello che passa il convento, cioè il youtube e quindi ne so veramente poco... Ma mamma mia che bombe che tira!

Solo che usa solo il sinistro... il piede destro gli serve giusto per non essere costretto a saltellare per correre...


Ho fatto affari con: The_Maggot, damn84, Madjan.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra la descrizione del Chino... che giocatore, un fulminato, faceva schifo per metà campionato tutti gli anni,ma quando aveva voglia...che sinistro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra la descrizione del Chino... che giocatore, un fulminato, faceva schifo per metà campionato tutti gli anni,ma quando aveva voglia...che sinistro...

Magari!!!! Il nuovo Recoba!!!! :ghghgh: :ghghgh:


il mio flickr

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sembra la descrizione del Chino... che giocatore, un fulminato, faceva schifo per metà campionato tutti gli anni,ma quando aveva voglia...che sinistro...

mitico il chino... se avesse avuto un pochino di continuità sarebbe stato di diritto tra i più forti di sempre...


Ho fatto affari con: The_Maggot, damn84, Madjan.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mancini rassegnato: "L'Inter non cede Eto'o"

"In ogni caso rimarrà Tevez, un grande campione"

03.07.2011 16:45 di Alberto Casavecchia articolo letto 722 volte

Fonte: News of the World

© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Sembra chiudersi, forse una volta per tutte, la questione inerente a una cessione di Samuel Eto’o. Roberto Mancini, al News of the World, afferma che l’Inter non lo ha voluto cedere. Il tecnico di Jesi aveva proposto ai nerazzurri uno scambio alla pari con Carlos Tevez: “Si è parlato di uno scambio con l’Inter tra Tevez ed Eto’o, ma l’Inter non ha accettato, vuole tenersi Eto’o e di conseguenza ci teniamo Tevez, un grande campioneâ€.


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alvarez è più forte di lamela.. ;)

l'unico problema è il rapporto tra il suo presidente e il suo procuratore.. uno che le parole che da, se le mangia il giorno dopo (procuratore) e uno che invece stringe mani, non da parole e vuole solo tanti soldi..

alvarez era stato preso dal catania 6 mesi fa a 4 milioni di euro... poi lo aveva preso la Roma ad 8 milioni di euro.. adesso va all'inter per 13 più l'acquisto di banega (certo al 99%)

ah.. come anticipato.. è ufficiale, stramaccioni allenatore della primavera dell'inter...

il miglior tecnico giovanile italiano è vostro..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

speriamo solo ne valga la pena.. con alvarez e tutti sti trequartisti credo proprio che coutinho finirà in prestito.... Banega non l'avevo mai visto prima della partita dell'argentina dell'altro ieri... se giocava per la bolivia è fortissimo


Ho fatto affari con: The_Maggot, damn84, Madjan.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

speriamo solo ne valga la pena.. con alvarez e tutti sti trequartisti credo proprio che coutinho finirà in prestito.... Banega non l'avevo mai visto prima della partita dell'argentina dell'altro ieri... se giocava per la bolivia è fortissimo

Alvarez può giocare come attaccante esterno in un attacco a 3. Banega speriamo non arrivi anche se pare sia cosa fatta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

banega arriva perchè arriva alvarez.. il suo procuratore ha reso possibile l'acquisto di alvarez perchè c'era nel pacchetto pure banega.. e per lui doppia parcella ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Joseph R.

alvarez è più forte di lamela.. ;)

ah puoi dirlo forte!

il nome di lamela va forte solo perchè è molto giovane e sembra avere ampi margini di miglioramento rispetto a alvarez e co.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

LA RELAZIONE DEL PROCURATORE E LA «CONDANNA» DELL'INTER

Le accuse di Palazzi e lo scudetto 2006

Sulle revoca del titolo è il caso-Moggi a indicare la strada

La relazione del procuratore federale Stefano Palazzi, nella parte che riguarda l'Inter (24 pagine), va interpretata in maniera compiuta. Palazzi ha scritto che l'Inter nel 2006 andava deferita per illecito sportivo (violazione dell'art. 6), per le numerose telefonate dell'allora presidente, Giacinto Facchetti, ai designatori Bergamo e Pairetto. Palazzi ha sottolineato che le telefonate arrivavano sempre in coincidenza con le partite per le quali si parlava di arbitri e di assistenti, che avrebbero diretto le gare dei nerazzurri. Palazzi ha anche chiarito che, se non fosse intervenuta la prescrizione, ci sarebbe stata «una responsabilità diretta ad assicurare un vantaggio in classifica alla squadra, mediante il condizionamento del regolare funzionamento del settore arbitrale e la lesione del principio di alterità, terzietà, imparzialità e indipendenza in violazione del pre-vigente art. 6 del Codice di giustizia sportiva e oggi sostituito dall'art. 9».

Per l'attuale presidente, Massimo Moratti, Palazzi configura la violazione dell’art. 1. Palazzi ha anche spiegato che anche il Milan avrebbe dovuto essere giudicato per illecito sportivo, per la gravità delle telefonate di Meani agli assistenti. Sull'Inter Palazzi ha precisato che tutte le accuse di illecito sportivo da lui formulate per tutti i club nel 2006 erano state poi derubricate a violazione dell’art. 1 (lealtà sportiva), tranne che per la Juve (illecito strutturale), come evidenziato a pagina 68 della relazione di Palazzi. Palazzi ha anche spiegato che l'Inter e chi è interessato al nuovo caso può rinunciare alla prescrizione. Che cosa succederà adesso? Per quanto possa sembrare strano, è molto difficile arrivare alla revoca dello scudetto 2006, a meno che l'Inter non decida di dare via libera al processo sportivo.

Adesso i consiglieri federali hanno tempo per meditare, ma è evidente che il Consiglio della Figc non ha titolo per decidere. Non lo dicono soltanto gli esperti consultati dall'Inter, ma lo confermano i precedenti dell'ordinamento sportivo. In particolare, è il caso-Moggi a indicare la strada. Per arrivare alla radiazione dell'ex d.g. della Juve, di Giraudo e di Mazzini è stato necessario istruire un nuovo procedimento, perché è indispensabile in questi un contraddittorio. Che non può essere all'interno del Consiglio federale e che non può essere fatta in ambito giudicate, perché il reato risulta prescritto.

Fabio Monti

04 luglio 2011 19:25

Commento. Che casino!


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di Facchetti e dei nerazzurri, Palazzi è duro: "Questo Ufficio ritiene che le condotte in parola siano tali da integrare la violazione, oltre che dei principi di cui all'art. 1, comma 1, CGS (codice di giustizia sportiva, ndr), anche dell'oggetto protetto dalla norma di cui all'art. 6, comma 1, CGS, in quanto certamente dirette ad assicurare un vantaggio in classifica in favore della società Internazionale F.c., mediante il condizionamento del regolare funzionamento del settore arbitrale e la lesione dei principi di alterità, terzietà, imparzialità ed indipendenza. - per non vincere un cazzo - aggiungo io. Ma per favore.


iMac 21" (mid 2011) - Mac mini (late 2012) - Macbook Air 13" (mid 2013) - iPhone 6 16gb white / ex Powerbook g4 12" (2004) - ex Macbook 13" white (2008) - ex Macbook pro 13" (mid 2009) - ex iPhone 5 32gb white - ex HTC One_M8 gunmetal grey - ex iPhone 5 16gb black - ex iPhone 4 8gb black.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di Facchetti e dei nerazzurri, Palazzi è duro: "Questo Ufficio ritiene che le condotte in parola siano tali da integrare la violazione, oltre che dei principi di cui all'art. 1, comma 1, CGS (codice di giustizia sportiva, ndr), anche dell'oggetto protetto dalla norma di cui all'art. 6, comma 1, CGS, in quanto certamente dirette ad assicurare un vantaggio in classifica in favore della società Internazionale F.c., mediante il condizionamento del regolare funzionamento del settore arbitrale e la lesione dei principi di alterità, terzietà, imparzialità ed indipendenza. - per non vincere un cazzo - aggiungo io. Ma per favore.

Quando Palazzi scriveva la stessa cosa della Juve era visto come un super partes, uno che ci sa fare, uno che fa fino in fondo il proprio lavoro e ora non lo è più? L'unica differenza è che 5 anni fa ha deciso in un mese perché dovevano iniziare i campionati, qui si è preso tutto il suo tempo per accertare i fatti.


Macbook Black Intel Core 2 Duo 2.4GHz, 4GB RAM, 250GB HD 

 iPhone 3GS 16GB - iPod Touch 16gb 

My Picasa - Facebook

Ma che domanda è?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bisogna vedere se l'Inter deciderà di rinunciare alla prescrizione. Potrebbe farlo. In ogni caso, la mia vera paura è che il calcio italiano non ne uscirà mai. Dopo 5 anni 5 siamo ancora qui. Uff!


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me personalmente di sto scudetto frega poco... chissene!!

Basta farla finita con sta storia perchè ormai ne hanno tutti piene le "pelotas" di sentirne parlare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo