Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Topic FC Internazionale


Recommended Posts

  • Risposte 24,1k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

  • Marcorex

    2312

  • paola79

    2229

  • kent

    2125

  • dleonard

    1695

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Buonasera a tutti gli amici dell'Inter ...se qualcuno avesse sentito la mia assenza..... grazie ... è colpa, anche, del nuovo forum.

a me piace tanto anche nagatomo, non si arrende mai.!

Allegri è ridicolo. Più ridicolo di lui c'è solo questo Milan. L'arbitro ha arbitrato male, ma il Milan non è che non ha vinto per colpa dell'arbitro. È stupido sostenerlo. Il nostro è stato un

In un'intervista ad un giornale Costacurta questa mattina paragona l'Inter attuale al Milan 96/97

quello di Tabarez/Sacchi

quello successivo all'era Capello dei 4 scudetti in 5 anni

dicendo sommariamente che anche all'epoca la squadra era svuotata

che non era un problema tattico in quanto i giocatori ormai eseguivano a memoria certi movimenti

ma semplicemente un problema di testa

il vero problema è che quel Milan arrivó 11' in campionato

Beh, però Benitez non è Tabarez!

La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Si ho letto...

Ma dalle immagini è chiaro che l'idea ce l'ha una persona accanto a lui che non conosco...

Cmq genialata!

Be la trovata è vecchia come il cucco... però lui riesce sempre a farla da spavaldo...

gli altri si preoccuperebbero di far passare tutto inosservato, lui quasi se ne vanta invece! Che personaggio...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ma genio de ghe scusa? Ma tu pensi davvero che questa idea di taroccare i cartellini rossi sia venuta solo a lui?

non sarà venuta solo a lui, però sicuramente è stata un idea venutagli durante il match.

per me è una genialata!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Un'idea talmente geniale che gli costerà probabilmente una squalifica...abbiamo un'opinione diversa circa il concetto di genio, questo è evidente:ghghgh:

oh si assolutamente :shock:

non so se lo squalificheranno o no...insomma...nessuno ha sentito cosa si sono detti in quei 3-4 passaggi :shock:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo che Mou ha sempre detto che la champions è la coppa dei particolari...... non bisogna trascurare nulla.

C'è chi capisce e chi no cosa vuol dire....... ma può parlare visto che ne ha vinte 2....... :shock:

Poi se davvero dovesse essere squalificato sarebbe davvero il colmo..... una squadra si gestisce come vuole....... anche i cartellini......

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inter-Twente, probabili formazioni: Matrix in difesa, pericolo Janssen

Benitez riproporrà il solito 4-2-3-1, schieramento speculare per Preud'Homme

24.11.2010 09:55 di Fabio Costantino articolo letto 7288 volte

© foto di Giuseppe Celeste/Image Sport

Una vittoria. E' questa la medicina di cui ha bisogno l'Inter per uscire dalle sabbie mobili in cui da settimane sta sprofondando. Una vitttoria, la prima di una striscia che Benitez auspica e che stasera potrebbe valere anche la qualificazione in Champions League con un turno d'anticipo, evitando pericoli dell'ultima giornata quando la squadra sarà di scena a Brema. Per battere il Twente il tecnico spagnolo non ha molte carte da giocare e dovrà fare, come sempre, di necessità virtù. Confermato Castellazzi tra i pali, in difesa si rivedrà Materazzi mentre nelle corsie esternesi posizioneranno Cordoba e Zanetti. Nessuna novità rispetto al Bentegodi per quanto riguarda il resto della formazione, con Stankovic-Cambiasso in mediana e terzetto Biabiany, Sneijder e Pandev dietro Eto'o.

Schieramento speculare per Preud'Homme, che propone un 4-2-3-1 con Janko unica punta, supportato da Ruiz, De Jong e Chadli. Pericolo principale sarà ancora Janssen, le cui punizioni mancine hanno messo in crisi i nerazzurri a Enschede.

Ecco i probabili schieramenti stasera a San Siro, ore 20.45:

INTER (4-2-3-1): Castellazzi, Cordoba, Lucio, Materazzi, Zanetti; Stankovic, Cambiasso; Biabiany, Sneijder, Pandev; Eto’o. A disposizione: Orlandoni, Santon, Biraghi, Natalino, Motta, Nwankwo, Mancini. All: Rafael Benitez

TWENTE: (4-2-3-1): Mihaylov, Rosales, Douglas, Wisgerhof, Leufers; Brama, Janssen; Ruiz, De Jong, Chadli; Janko. A disposizione: Boschker, Buysse, Schimplesberger, Landzaat, Parker, Vujicevic, John. All: Michel Pred’homme

La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Paola, non ti sembra che quella foto non ci abbia portato nulla di buono fino ad ora? :ghghgh:

È l'ultimo tentativo. Giuro...:mhh:

La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

U.C.L., Inter-Twente: le formazioni ufficiali

Mercoledì, 24 Novembre 2010 19:54:13 permalink

MILANO - Questi i ventidue di partenza per Inter-Twente, gara valida per il Matchday 5 della Uefa Champions League 2010-2011 in programma questa sera allo stadio 'Giuseppe Meazza' in San Siro a Milano.

Inter: 12 Castellazzi; 2 Cordoba, 6 Lucio, 23 Materazzi, 4 Zanetti; 5 Stankovic, 19 Cambiasso; 88 Biabiany, 10 Sneijder, 27 Pandev; 9 Eto'o.

A disposizione: 21 Orlandoni, 8 Thiago Motta, 34 Biraghi, 39 Santon, 40 Nwankwo, 48 Crisetig, 57 Natalino..

Allenatore: Rafael Benitez.

Twente: 13 Mihaylov; 15 Rosales, 4 Wisgerhof, 19 Douglas, 34 Leugers; 8 Janssen, 6 Brama; 10 Ruiz, 9 De Jong, 22 Chadli; 21 Janko.

A disposizione: 1 Boschker,7 Landzaat, 14 Parker, 23 Buysse, 27 Vujicevic, 34 Schimpelsberger, 44 John.

Allenatore: Michel Preud'homme.

Arbitro: Stephane Lannoy (Fra)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Brava Inter sono contento per le italiane perchè non è mai facile DOVER vincere.

Il gol è stato un pò casuale, ma l'Inter con grande determinazione ha portato a casa meritatamente il risultato.

Non c'è cosa più bella che veder combattere la propria squadra. Io nel Milan vorrei in campo 11 Gattuso (dei tempi belli, si intende)

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo