Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Topic FC Internazionale


MauMac
 Share

Recommended Posts

Passiamo da un dirigente ad un selezionatore...è sempre un passo avanti :ghghgh:

Effettivamente potrebbe essere un grande passo in avanti! Però... perché dobbiamo per forza essere la Pazza Inter? Da ieri sembriamo usciti da un manicomio. Quest'uomo, Leonardo, poco tempo fa disse che voleva fare l'allenatore e non tornare a fare il dirigente. Adesso, sembrerebbe che ci abbia ripensato. Non ci capisco più nulla. Comunque, non me l'aspettavo tutto 'sto casino. Che scocciatura...

La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Link al commento
Condividi su altri siti

Parola giusta... folle!!!

Prendavamo gol a valanga l'anno scorso, non oso immaginare se mettesse in pratica invenzioni tipo questa :shock:

Ma ti immagini un solo centrale in difesa? Lucio con la sua passione per le incursioni....

La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Link al commento
Condividi su altri siti

L'agente di Gargano: "Scambio con Mariga? Si può fare"

D'Ippolito: "Operazione coerente, ma è solo una voce"

14.06.2011 12:25 di Giuseppe Granieri articolo letto 4645 volte

© foto di Carmelo Imbesi/Image Sport

Sia nella giornata di ieri, che nella rassegna stampa di oggi, si è sparsa la voce di mercato che prevede uno scambio alla pari tra Inter e Napoli con Mariga e Gargano in ballo. Uno scenario che non dispiace all’agente dei centrocampista azzurro, Vincenzo D’Ippolito che, intercettato da FcInterNews.it, afferma: “È uno scambio che ci può stare: tecnicamente può avere una sua coerenza. Questa voce, però, l’ho solo sentita e niente più: mi trovo all’estero e tornerò in Italia all’inizio della prossima settimana. Il Napoli valuta Gargano a partire da 10 milioni di euro, quindi se anche Mariga viene valutato tanto, può essere uno scambio alla pari. Vedremo cosa succederà…â€.

64654.jpg

La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Link al commento
Condividi su altri siti

L'agente di Gargano: "Scambio con Mariga? Si può fare"

D'Ippolito: "Operazione coerente, ma è solo una voce"

14.06.2011 12:25 di Giuseppe Granieri articolo letto 4645 volte

© foto di Carmelo Imbesi/Image Sport

Sia nella giornata di ieri, che nella rassegna stampa di oggi, si è sparsa la voce di mercato che prevede uno scambio alla pari tra Inter e Napoli con Mariga e Gargano in ballo. Uno scenario che non dispiace all’agente dei centrocampista azzurro, Vincenzo D’Ippolito che, intercettato da FcInterNews.it, afferma: “È uno scambio che ci può stare: tecnicamente può avere una sua coerenza. Questa voce, però, l’ho solo sentita e niente più: mi trovo all’estero e tornerò in Italia all’inizio della prossima settimana. Il Napoli valuta Gargano a partire da 10 milioni di euro, quindi se anche Mariga viene valutato tanto, può essere uno scambio alla pari. Vedremo cosa succederà…â€.

64654.jpg

O mio Dio... cosa siamo diventati??? La juventus?

Link al commento
Condividi su altri siti

io leonardo non lo capisco.. ma vabbè....

di allenatori ce ne sono in giro..

ranieri

cosmi

rossi

zeman

ancelotti

vi evito gli altri ihihihih

:prrrr:

La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Link al commento
Condividi su altri siti

Io Leonardo lo spedirei via a pedate in quel posto... già non mi andava a genio prima, adesso con sta sparata cosa facciamo?? Se il principino cambia idea noi lo teniamo a braccia aperte? Un po' di polso diamine!!

P.S. che bella parola "diamine", dovrei usarla più spesso :ghghgh:

Link al commento
Condividi su altri siti

Adesso ci si mette anche Eto'o :(

oh, ma ce la fa Moratti o ha deciso di mandare tutto all'aria? Diamine

MacBook Pro 2,4 GHz, 4 GB Ram, 500 GB Hd, OsX 10,6,5

Athlon 64 X2 5600 su MB Asus M3A32-MVP Deluxe - 8 GB ram - 3 TB - Arch Linux e Win Se7en

Pod Classic, 80 GB

iPhone 4, 16 Gb

Link al commento
Condividi su altri siti

POR QUE'???????

:(

siamo scomodi.

ricordo che dopo aver vinto la coppa dei campioni davano per certe le cessioni di: maicon, sneijder, milito e altri... sta roba succede solo quando si parla di inter.

edit. se poi dovessero partire sneijder maicon ed eto'o... beh... viste le quotazioni di campioni affermatissimi che hanno vinto tutto in carriera quali neymar, ganso, sanchez, pastore... non credo che nelle casse dell'inter entreranno noccioline. quindi niente patemi. se rimangono, abbiamo dei campioni in squadra, se partono, ne compriamo altrettanti dai 6 agli 8 anni più giovani.

Link al commento
Condividi su altri siti

ricordo che dopo aver vinto la coppa dei campioni davano per certe le cessioni di: maicon, sneijder, milito e altri... sta roba succede solo quando si parla di inter.

Quoto, ad ascoltare i giornali ogni estate l'Inter dovrebbe vendere mezza squadra titolare :rolleyes:

P.s L'intervista di Eto'o comunque dovrebbe essere vera..

Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Link al commento
Condividi su altri siti

Allenatore: lascerei stare il 'LOCO' e farei andar via Leonardo. Hiddink sarebbe il massimo, ma dato che è un promesso sposo del Chelsea, proverei con Villas boas.

Giocatori: Via Muntari e Pandev.. Dentro Sanchez e Pastore

iMac i7 quadr-core 2,8GHz, 1 Tb 7200rpm+500Gb SSD + 1Tb di hdd ext, 8Gb di ram DDR3 1333MHz, AMD Radeon HD 6770M con 512MB GDDR5..  - iPhone 6s 64Gb

Link al commento
Condividi su altri siti

Sacchi: "Bielsa è un maestro, però quei 15 minuti..."

16.06.2011 15:31 di Redazione FcInterNews articolo letto 1190 volte

Fonte: Gazzetta dello Sport

Dalle colonne della Gazzetta dello Sport, come ormai abitudine, Arrigo Sacchi diffonde le sue perle di saggezza e i suoi aneddoti. Oggi si è dedicato a colui che potrebbe sostituire Leonardo sulla panchina dell'Inter, anche se le ultime indiscrezioni smentirebbero questa soluzione: Marcelo Bielsa. Eco cosa Sacchi pensa di el Loco:

"Conosco Marcelo Bielsa dal 1998, quando allenavo l'Atletico Madrid e lui era il giovane allenatore dell'Espanyol. Il primo e unico incontro non fu positivo: io allenatore famoso e più avanti con gli anni, lui più giovane e poco noto in Europa. La partita era terminata con un pari (1-1) immeritato da parte nostra, mi sentii in dovere di scusarmi e complimentarmi per la loro bella gara. Bussai alla porta dello spogliatoio ed un dirigente gentilissimo mi disse che avrebbe chiamato immediatamente l'allenatore: Bielsa arrivò dopo 15 minuti, non fu educato....

In Cile è considerato un semidio, non solo per i risultati ma per il modo in cui sono stati raggiunti. Le sue squadre giocano un calcio da protagoniste e i giocatori lo seguono certi che il suo gioco sia il miglior propellente per moltiplicare le proprie qualità e le possibilità di successo. Cercano di essere padroni del campo e del pallone, tentano di imporre il proprio gioco a prescindere dalla qualità dei singoli. Bielsa pensa che il football sia uno sport di squadra e allena la squadra per migliorare il singolo e non il contrario. E' un perfezionista, vive e pensa calcio per 24 ore, ha una sola certezza: si può sempre fare di più e meglio.

E' molto esigente, non è un gestore, è assolutamente un maestro convinto delle proprie idee, intuizioni e sensibilità. Le sue squadre sono caratterizzate e armoniose, vedendole si capisce che l'allenatore è Bielsa. I concetti generali sono evoluti, i moduli cambiano a seconda delle caratteristiche dei singoli. Il collegamento ed il posizionamento dei giocatori è curato nei particolari (sempre undici in posizione attiva con e senza palla), la transizione è buona e veloce, il ritmo e le conoscenze collettive elevate, il pressing devastante. Suerte Marcelo nonostante quei 15 minuti di attesa...".

La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo