Vai al contenuto





MauMac

Topic FC Internazionale

Recommended Posts

Belfodil parte alla grande sbagliando 2 rigori nella prima amichevole dell'Inter. 

Se ce li danno quanti l'anno scorso almeno non potrà sbagliarne più di tanti  :ghghgh:


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Ma Galliani prende solo ex-inter?  :ghghgh:


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spesso e volentieri gli è andata bene, sarà per quello che insiste!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Spesso e volentieri gli è andata bene, sarà per quello che insiste!

Si certo  :ghghgh: 

I vari Favalli, Mancini, Vieri, Ronaldo, West, Orlandini, Brocchi, Simic, Domoraud ecc non contano...


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si certo  :ghghgh: 

I vari Favalli, Mancini, Vieri, Ronaldo, West, Orlandini, Brocchi, Simic, Domoraud ecc non contano...

 

Mi pare che nel tuo post originale tu mi abbia chiesto di citarne uno negli ultimi 10 anni, non so poi perché tu abbia sentito la necessità di editare. Poi Vieri e Ronaldo mi pare siano arrivati al Milan rispettivamente da Monaco e Real Madrid. Seguendo la stessa logica avresti dovuto citare anche Ibrahimovic che ha cambiato sponda di Milano passando per Barcellona. ;)

E' fatto noto che comunque gli scarti dell'Inter altrove rendano bene: mi ricordo Roberto Carlos spedito al Real, Seedorf e Pirlo al Milan, Cannavaro alla Juve, giusto per citare i più importanti.

 

Edit: errore mio su Vieri, ho controllato ed ha fatto prima Milan e poi Monaco. Il succo del discorso non cambia, visto che l'esempio di Ronaldo resta comunque valido.

Modificato da dandyrock

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Edit: errore mio su Vieri, ho controllato ed ha fatto prima Milan e poi Monaco. Il succo del discorso non cambia, visto che l'esempio di Ronaldo resta comunque valido.

 

Mi porti l'esempio dell'unico giocatore che non ha cambiato sponda diretta e mi dici che il succo non cambia? Parliamo poi dell'arrivo di un giocatore ormai a fine carriera, senza motivazioni, con 10kg in più e che è stata una delle più grande icone del tifoso interista...

 

Mi pare che nel tuo post originale tu mi abbia chiesto di citarne uno negli ultimi 10 anni, non so poi perché tu abbia sentito la necessità di editare. Poi Vieri e Ronaldo mi pare siano arrivati al Milan rispettivamente da Monaco e Real Madrid. Seguendo la stessa logica avresti dovuto citare anche Ibrahimovic che ha cambiato sponda di Milano passando per Barcellona. ;)

 

 Appunto per Ibra ma guarda quei nomi che ho inserito e trova la cosa in comune...

 

E' fatto noto che comunque gli scarti dell'Inter altrove rendano bene: mi ricordo Roberto Carlos spedito al Real, Seedorf e Pirlo al Milan, Cannavaro alla Juve, giusto per citare i più importanti.

 

RC e Pirlo furono errori clamorosi, Seedorf e Cannavaro se ne andarono per motivi diversi; ma seguendo questo discorso allora possiamo comprare da chiunque. Il Milan ha perso Vieira e Davids, magari Traorè è il prossimo, compriamolo  :love:  :love:  :love:

Modificato da Marcorex

Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Guarda che Ronaldo l'hai citato tu. ;)

Si errore mio, per lui si tratta di tradimento pure se ci fossero state 18 squadre in mezzo  :cry:  :whip:


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ronaldo è il re degli ingrati e dei traditori.  :angry: Comunque, Silvestre non è certo paragonabile a nomi del calibro di Roberto Carlos, Pirlo, Seedorf e Cannavaro... :rolleyes:


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi auguro per voi che non lo sia nemmeno in futuro.

Con il mio intervento volevo solo sottolineare che ci vuole del coraggio a dare al Milan qualcuno, visti quei trascorsi. Tutto lì.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante intervista ad Handanovic (uno che non parla mai tanto):

 

Handa: "L'anno scorso capii subito, ora è diverso. Il Barça? La verità..."
10.08.2013 08:00 di Alessandro Cavasinni Twitter: @Alex_Cavasinni     articolo letto 4303 volte
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
  d2601c1bedeecf1e68a2195f14360fe4-30262-e

Alla Gazzetta dello Sport, lunga intervista di Samir Handanovic. "Se fai il portiere sei un uomo solo", dice lo sloveno, che in molti davano in partenza verso Barcellona e che, invece, resterà all'Inter per una stagione di rilancio. 

Quanto si è sentito solo la sera del 19 maggio, Inter-Udinese 2-5?
"Non più di altre sere dello scorso campionato". 

Beh, cinque gol presi dall’Udinese, proprio la squadra che aveva lasciato per scegliere l’Inter, voi al nono posto e loro in Europa: la foto forse più nitida della scorsa stagione.
"Non è stato quella sera che ho capito cos’era successo: delle cose ti accorgi subito, dunque avevo intuito molto prima. Quella partita è stata una specie di riassunto delle puntate precedenti".

E quella contro il Valencia di sei giorni fa una specie di sequel?
"L’andamento della partita più o meno era quello. Ci hanno devastati, ma prendere certe 'bambole' fa anche bene. Ti aiuta a tenere i piedi per terra, a ricordarti che bisogna essere tutti gregari, che una legge del calcio è quella: o si lavora in undici, o non si va lontano".

Aveva capito molto prima del 19 maggio, ha detto. Le è mai capitato di farsi prendere da un dubbio: ma non sarò meno forte di quello che pensavo?
"No: semmai ho capito l’importanza di migliorare. Quando tutte le cose vanno bene è troppo facile: a me piace prendermi le mie responsabilità quando vanno meno bene".

E le è mai capitato di chiedersi: ma chi me lo ha fatto fare?
"Mai. Perché l’Inter era e resta un grande club. Perché i portieri sono fatti per parare, non per pensare. E perché quando c’è da ricostruire - era così l’anno scorso ed è così anche quest’anno - servono anche esperienze del genere".

Ricostruzione dopo ricostruzione, vuol dire che è già preparato a prendere tanti gol anche quest’anno?
"No, perché ci sono delle differenze rispetto all’anno scorso. Ciò che non deve cambiare è la mentalità, quella che l’anno scorso forse non abbiamo avuto o curato abbastanza: l’Inter deve essere una squadra pronta al sacrificio sempre, ogni attimo, ogni partita; deve pensare come una squadra che non ha più lo strapotere di un tempo. Perché è così, non prendiamoci in giro: l’Inter non ha più undici, o anche di più, top player come ai tempi di Mancini o Mourinho".

E le differenze rispetto all’anno scorso?
"Non mi piace più di tanto parlare del passato e tantomeno sputarci sopra, cancellarlo come se fosse tutto sbagliato. Diciamo che stiamo lavorando su cose che in teoria si dovevano già sapere: siamo ripartiti dall’abc del calcio e dell’organizzazione difensiva. Era quello che serviva".

Però la difesa a tre l’avete fatta anche l’anno scorso, no?
"Una difesa a tre si può fare in tanti modi: la differenza la fa allenarsi tutti i giorni su certi concetti".

Preferisce una partita con cinque parate difficili o una nella quale rischia di annoiarsi?
"Sarà banale dirlo, ma preferisco una partita nella quale non prendo gol. Credo che tornando nello spogliatoio la sensazione sia più o meno la stessa di quando hai segnato".

Allora è vero che ci sono parate che valgono quanto un gol.
"Certo che è vero".

Il più bel gol che Handanovic ha segnato lo scorso campionato?
"Catania-Inter, 2-0 per loro, contropiede di Bergessio: non fu una parata bella, ma quella partita iniziammo a vincerla lì. A livello puramente estetico, la più bella forse è stata quella su Miccoli a Palermo: c’era tutto quello che un portiere può metterci per evitare un gol".

Si arrabbia più con se stesso o più con i compagni?
"Con i compagni solo se fanno errori che sarebbe bastato poco per evitare. Con me stesso tutte le volte che serve: è giusto chiedermi cosa devo fare di più e meglio io, non loro. Un portiere deve ragionare e dunque anche lavorare come un centometrista, che ha la sua corsia e corre da solo. Il portiere è un uomo solo".

È per questo che Handanovic vale 30 milioni e Bale 120?
"Cifre esagerate, forse anche fuori dai confini della verità. La verità nel mercato del calcio è una sola: decidono sempre i giocatori e se vogliono andare non si possono trattenere".

Dunque se Handanovic fosse voluto andare al Barcellona, l’Inter non avrebbe potuto trattenerlo?
"Se un club ti vuole, ti compra e il giocatore è il primo a sapere le cose: il resto sono chiacchiere. Non le ho ascoltate: meglio restare concentrato, perché se un portiere non sta sempre sul pezzo fa presto a prendere la strada sbagliata. Un portiere deve lavorare sui centesimi di secondo: come un centometrista, appunto".

E chiacchiere a parte?
"Il mio presente è l’Inter: quello che sarà in futuro, lo vedremo".

Handanovic escluso: chi è il portiere più forte del mondo, oggi?
"Non ce n’è uno. Non c’è il Buffon che per dieci anni è stato un mostro, troppo più forte degli altri".

Visti da portiere: una cosa che la impressiona di Milito, di Palacio, di Icardi e di Belfodil?
"Di Diego i movimenti e la fame di gol. Di Rodrigo come sa fare reparto da solo: se per la mia squadra dovessi scegliere fra tutti gli attaccanti con cui ho giocato, prenderei lui. Icardi e Belfodil li conosco ancora troppo poco e poi sono giovani: meglio non dare giudizi affrettati".

Che effetto le farà giocare in Coppa Italia a metà agosto?
"Già fatto, con l’Udinese. E l’anno scorso abbiamo giocato il 2 agosto, non il 18. Tanto, non ci fosse stata la Coppa Italia, quel giorno avremmo giocato comunque: invece di un’amichevole sarà una partita ufficiale, ecco tutto".

Quanto bene può fare un’amichevole contro il Real?
"Per me le amichevoli vanno fatte contro le squadre forti: solo quelle ti fanno capire chi sei e a che punto sei. Quindi molto bene, direi". 


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Be bilancio post amichevoli... non abbiamo quello che la butta dentro  :mad:

A tratti si è visto qualcosa di buono, abbinato a svarioni e cappelle. 

Ci manca un centrocampista che recuperi palloni e sappia impostare un minimo, il vecchio Cuchu per intenderci.

Quello attuale può solo impostare, non ha più il fisico per correre dietro a tutti davanti alla difesa.

 

Sono contento di Hugo, sempre in palla. Vediamo se il mercato ci regalerà qualcosa di interessante.

Alvarez, che non ho mai potuto vedere, mi ha guadagnato qualche +

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Handa è probabilmente l'unico (insieme a Motta) che ha detto la verità in un'intervista invece delle solite quattro frasi banali...

 

Be bilancio post amichevoli... non abbiamo quello che la butta dentro  :mad:

A tratti si è visto qualcosa di buono, abbinato a svarioni e cappelle. 

Ci manca un centrocampista che recuperi palloni e sappia impostare un minimo, il vecchio Cuchu per intenderci.

Quello attuale può solo impostare, non ha più il fisico per correre dietro a tutti davanti alla difesa.

 

Sono contento di Hugo, sempre in palla. Vediamo se il mercato ci regalerà qualcosa di interessante.

Alvarez, che non ho mai potuto vedere, mi ha guadagnato qualche +


Anche un esterno vero perché i nostri sono un insulto alla categoria  :mad: 

Schelotto è fuori rosa e il suo agente sta cercando una squadra  :ok: (per il prestito però :( )


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Wallace, grande operazione da provinciale  :preoccupato:


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Wallace, grande operazione da provinciale  :preoccupato:

abbiamo preso in prestito un giovane del chelsea?!? 

 

Hai ragione, manco il cagliari...

 

edi: con tutto il rispetto per il cagliari

Modificato da Simconti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grandissimo mercato quest'anno!

Tantissime incognite, speriamo che WM riesca a far esplodere certi giocatori (Guarin, Kovacic ed Alvarez su tutti) e a costruire un gioco perchè al momento di Campioni in grado di farti la differenza è rimasto il solo Palacio...

Fare peggio dell'anno scorso comunque è dura  :ninja:


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non c'e` limite al peggio... WM e` l'unica speranza che mi e` rimasta insieme a Handanovic, Palacio e pochissimi altri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Finalmente una conferenza in cui un giocatore nuovo non ritratta la sua storia, non si dichiara tifoso sin dalla nascita, non si inventa storielle strappa-lacrime sulla sua fede calcistica e non si mette a lanciare frecciatine stupide alle rivali  :rolleyes: 

Maicon   :love:  :love:  :love:


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Verissimo.


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

:cray: Un grande!


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

possibile formazione inter contro il Genoa:

 

Inter (3-5-2): Handanovic; Campagnaro, Ranocchia, Juan Jesus; Jonathan, Guarin, Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Palacio, Icardi. A disp.: Carrizzo, Castellazzi, Andreolli, Rolando, Wallace, Pereira, Obi, Kovacic, Taider, Mudingayi, Kuzmanovic, Belfodil. All.:Mazzarri 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Siamo ancora all'inizio. Alla fine ci sta che Mazzarri non voglia stravolgere la base della squadra dello scorso anno. I cambiamenti significativi arriveranno col tempo, anche perché non è stato preso nessun grande giocatore che deve giocare per forza. Questo abbiamo. La speranza è che la squadra mostri quello spirito e quella cattiveria di cui lo scorso anno era priva.  


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Organizzazione, corsa ed impegno finalmente!

La qualità chissà, per ora va bene così  :ok: 
 


Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quoto.


La matematica è un gioco che segue alcune semplici regole giocato con segni senza senso sulla carta. (David Hilbert)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo