Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Topic FC Internazionale


Recommended Posts

Perché non credi avete che dei campioni superiori a quelli del Napoli?

In difesa e sto giudicando nomi non come stanno giocando in questo momento.

Fate paura noi siamo ancora con Aronica che sta giocando benissimo ma ha pur sempre i piedi di legno e Paolo Cannavaro non penso che come valore sia paragonabile ad un Samuel

a centro campo qui la situazione e a favore vostro perché Inler è il quarto campione del Napoli secondo me ma Gargano no anche se la sua presenza gli fa benissimo

sulle fasce pendo che siamo in equilibrio con il rientro di Maicon

e in attacco noi in questo momento abbiamo tre grandi campioni secondo me ma li ha anche l'inter

Infine con la panchina vincete di gran lunga.

Questo per dire secondo me che noi abbiamo nel complesso 5-6 giocatori di alto tasso voi un po' tutti secondo me sono di alto tasso anche se ora non lo stanno dimostrando.

qual'è invece il tuo pensiero.

L' ingegneria è l' arte di formare con materiali che nella realtà non si conoscono, delle forme che nella realtà non si possono analizzare, per resistere a forze che nella realtà non si possono valutare, in modo tale che la gente non possa, nella realtà sospettarlo.

MY FLICKR

MY FLUIDR

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 24,1k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

  • Marcorex

    2312

  • paola79

    2229

  • kent

    2125

  • dleonard

    1695

Top Posters In This Topic

Popular Posts

Buonasera a tutti gli amici dell'Inter ...se qualcuno avesse sentito la mia assenza..... grazie ... è colpa, anche, del nuovo forum.

a me piace tanto anche nagatomo, non si arrende mai.!

Allegri è ridicolo. Più ridicolo di lui c'è solo questo Milan. L'arbitro ha arbitrato male, ma il Milan non è che non ha vinto per colpa dell'arbitro. È stupido sostenerlo. Il nostro è stato un

Perché non credi avete che dei campioni superiori a quelli del Napoli?

In difesa e sto giudicando nomi non come stanno giocando in questo momento.

Fate paura noi siamo ancora con Aronica che sta giocando benissimo ma ha pur sempre i piedi di legno e Paolo Cannavaro non penso che come valore sia paragonabile ad un Samuel

a centro campo qui la situazione e a favore vostro perché Inler è il quarto campione del Napoli secondo me ma Gargano no anche se la sua presenza gli fa benissimo

sulle fasce pendo che siamo in equilibrio con il rientro di Maicon

e in attacco noi in questo momento abbiamo tre grandi campioni secondo me ma li ha anche l'inter

Infine con la panchina vincete di gran lunga.

Questo per dire secondo me che noi abbiamo nel complesso 5-6 giocatori di alto tasso voi un po' tutti secondo me sono di alto tasso anche se ora non lo stanno dimostrando.

qual'è invece il tuo pensiero.

Ma si perchè considerando giocatore per giocatore ci si rende conto che qualcosa è cambiato, non è solo lo spirito, sono gli anni.

L'inter quando ha vinto tutto aveva in tutti i reparti giocatori all'apice della loro carriera per età e per motivazioni.

Erano tutti sul filo dei trenta. In società avrebbero dovuto preoccuparsi del cambio generazionale sin da subito senza destabilizzare il gruppo che ha dato i successi.

Sarebbe bastato 1 dico 1 acquisto di rilievo per reparto. Non intendo 3 ogni calciomercato, ma solo 1. Il primo anno avrebbero potuto prendere un signor centrocampista e vendere balotelli ad esempio; con un acquisto di rilievo all'anno, più i soliti ragazzini che si prendono di contorno, avresti mantenuto competitività nel gruppo e attuato un cambio generazionale.

Ciò non è stato fatto, e nonostante sulla carta i nomi dell'inter sono bene o male sempre quelli, è cambiato tutto nella realtà. Forza, età e motivazioni.

Io campagnaro lo metterei al posto di Lucio ad occhi chiusi per quello che sta facendo da 2 anni a questa parte.

Inler nel nostro centrocampo con l'eterno zanetti e ormai il non più onnipresente cambiasso alzerebbe di 2 tacche il livello e permetterebbe a stankovic e motta di alternarsi e ad obi di fare esperienza.

Davanti ora come ora, be a parte Pazzini, Milito e Sneijder... insomma davanti non avete di certo da lamentarvi con quei 3...

Tirando le somme, la nostra panchina dell'altra sera era composta da coutinho zarate (forse l'unico che vedrei bene con pazzini e sneijder)stankovic(ma perchè giocava quel brocco di alvarez) e direi stop...

Se questa è una panchina di lusso...

Alla fine le partite le vinci giocando, e i nomi anche se di indiscutibili campioni, dopo parecchie presatzioni opache, lasciano il tempo che trovano...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma si perchè considerando giocatore per giocatore ci si rende conto che qualcosa è cambiato, non è solo lo spirito, sono gli anni.

L'inter quando ha vinto tutto aveva in tutti i reparti giocatori all'apice della loro carriera per età e per motivazioni.

Erano tutti sul filo dei trenta. In società avrebbero dovuto preoccuparsi del cambio generazionale sin da subito senza destabilizzare il gruppo che ha dato i successi.

Sarebbe bastato 1 dico 1 acquisto di rilievo per reparto. Non intendo 3 ogni calciomercato, ma solo 1. Il primo anno avrebbero potuto prendere un signor centrocampista e vendere balotelli ad esempio; con un acquisto di rilievo all'anno, più i soliti ragazzini che si prendono di contorno, avresti mantenuto competitività nel gruppo e attuato un cambio generazionale.

Ciò non è stato fatto, e nonostante sulla carta i nomi dell'inter sono bene o male sempre quelli, è cambiato tutto nella realtà. Forza, età e motivazioni.

Io campagnaro lo metterei al posto di Lucio ad occhi chiusi per quello che sta facendo da 2 anni a questa parte.

Inler nel nostro centrocampo con l'eterno zanetti e ormai il non più onnipresente cambiasso alzerebbe di 2 tacche il livello e permetterebbe a stankovic e motta di alternarsi e ad obi di fare esperienza.

Davanti ora come ora, be a parte Pazzini, Milito e Sneijder... insomma davanti non avete di certo da lamentarvi con quei 3...

Tirando le somme, la nostra panchina dell'altra sera era composta da coutinho zarate (forse l'unico che vedrei bene con pazzini e sneijder)stankovic(ma perchè giocava quel brocco di alvarez) e direi stop...

Se questa è una panchina di lusso...

Alla fine le partite le vinci giocando, e i nomi anche se di indiscutibili campioni, dopo parecchie presatzioni opache, lasciano il tempo che trovano...

Si é giusto come discorso non avevo mai guardato l'inter in questi termini e devo dire che hai ragione.

L' ingegneria è l' arte di formare con materiali che nella realtà non si conoscono, delle forme che nella realtà non si possono analizzare, per resistere a forze che nella realtà non si possono valutare, in modo tale che la gente non possa, nella realtà sospettarlo.

MY FLICKR

MY FLUIDR

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque malgrado gli spropositi di certi elementi, quello a cui mi riferivo in qualche post fa sono queste cose, documentate e dette da uno stesso tifoso del napoli.

Sia chiaro, non è qualcosa che ho nei confronti dei tifosi del Napoli, ma è per lasciarvi intendere il concetto generale di cosa dico quando si va a San Siro da ospiti:

in questo secondo video guardate addirittura come ha sottotitolato su youtube chi ha messo il video

per la parcondicio, anche se i video postati sopra erano solo per dimostrare la quantità di persone, ecco i soliti fenomeni che sanno come farsi riconoscere

inter

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque malgrado gli spropositi di certi elementi, quello a cui mi riferivo in qualche post fa sono queste cose, documentate e dette da uno stesso tifoso del napoli.

Sia chiaro, non è qualcosa che ho nei confronti dei tifosi del Napoli, ma è per lasciarvi intendere il concetto generale di cosa dico quando si va a San Siro da ospiti:

in questo secondo video guardate addirittura come ha sottotitolato su youtube chi ha messo il video

per la parcondicio, anche se i video postati sopra erano solo per dimostrare la quantità di persone, ecco i soliti fenomeni che sanno come farsi riconoscere

inter

figurati che ne parliamo a fare, purtroppo almeno per noi funziona così chi va in trasferta sono i peggiori non tutti ma una gran parte quelli tranquilli ci vanno e cercano di isolarsi un po' in modo da stare tranquilli e comunque per quanto riguarda le tifoserie e un discorso prettamente di inadeguatezza di chi dovrebbe garantire un certo standard di persone e invece non se ne fregano nulla. Queste sono tutte bestie non mi viene termine peggiore più adatto.

L' ingegneria è l' arte di formare con materiali che nella realtà non si conoscono, delle forme che nella realtà non si possono analizzare, per resistere a forze che nella realtà non si possono valutare, in modo tale che la gente non possa, nella realtà sospettarlo.

MY FLICKR

MY FLUIDR

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque malgrado gli spropositi di certi elementi, quello a cui mi riferivo in qualche post fa sono queste cose, documentate e dette da uno stesso tifoso del napoli.

Sia chiaro, non è qualcosa che ho nei confronti dei tifosi del Napoli, ma è per lasciarvi intendere il concetto generale di cosa dico quando si va a San Siro da ospiti:

in questo secondo video guardate addirittura come ha sottotitolato su youtube chi ha messo il video

per la parcondicio, anche se i video postati sopra erano solo per dimostrare la quantità di persone, ecco i soliti fenomeni che sanno come farsi riconoscere

inter

prego isolare questi casi,

un idiota ignorante può tifare napoli, juventus inter e roma (come abbiamo già visto :rolleyes:)

quando vado a vedere le partite della mia squadra capita di sentir partire un canto razzista, anche se a catania succede meno raramente che in altre zone, e io non le canto... faccio tifo a modo mio.

detto questo, ognuno giustifica quello che fa "perchè i tifosi avversari gne gne gne"

ad esempio se chiedi a uno di quegli interisti perchè canta cori razzisti magari ti risponde:

"eh, ma loro ci odiano"

son quasi certo che la risposta non sarà molto diversa se fatta ad un napoletano. :rolleyes:

con questo voglio dire che non finirà mai, anzi forse peggiorerà sempre questa situazione.

:(

aimek ventiuno pollici mek o-esse ics dieci punto sei punto sei punto uno.

"io odio i troll" (brontolone)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si si avete ragione entrambi... infatti ho messo apposta un video della stessa partita fatto da coloro che dovrebbero tifare la mia stessa squadra a dimostrazione.

Però volevo solo soffermarmi sulla quantità di tifosi del napoli presenti (non sui cori ecc... chi va allo stadio sa che gli imbecilli ci sono e ci saranno in ogni tifoseria).

Quello che dico io è che indipendentemente dalla squadra ospite, gli organi sportivi dovrebbero garantire, sia per motivi di sicurezza che per questioni esclusivamente di supporto alla squadra di casa, dei meccanismi diversi che possano controllare meglio l'afflusso allo stadio.

Se fanno tutte le scene per la tessera del tifoso, le trasferte controllate ad un tot numero di persone e poi, in partite considerate ad "alto rischio" escludono la vendita dei biglietti normali (come in questo caso) ai tifosi della sola regione Campania oltre il numero massimo di 4/5000 biglietti, quando sanno benissimo che ad esempio città come Milano sono piene di persone che ormai la abitano provenienti da Napoli (in questo caso)... ditemi voi cosa serve fare tutto quello che ho scritto precedentemente.

Dato che poi si va a San Siro e oltre ai 4/5000 sostenitori provenienti da Napoli e d'intorni, ce ne sono altri 5/6000 se non di più che abitano a Milano o in altre zone limitrofe.

La stupidità in Italia regna sovrana

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si si avete ragione entrambi... infatti ho messo apposta un video della stessa partita fatto da coloro che dovrebbero tifare la mia stessa squadra a dimostrazione.

Però volevo solo soffermarmi sulla quantità di tifosi del napoli presenti (non sui cori ecc... chi va allo stadio sa che gli imbecilli ci sono e ci saranno in ogni tifoseria).

Quello che dico io è che indipendentemente dalla squadra ospite, gli organi sportivi dovrebbero garantire, sia per motivi di sicurezza che per questioni esclusivamente di supporto alla squadra di casa, dei meccanismi diversi che possano controllare meglio l'afflusso allo stadio.

Se fanno tutte le scene per la tessera del tifoso, le trasferte controllate ad un tot numero di persone e poi, in partite considerate ad "alto rischio" escludono la vendita dei biglietti normali (come in questo caso) ai tifosi della sola regione Campania oltre il numero massimo di 4/5000 biglietti, quando sanno benissimo che ad esempio città come Milano sono piene di persone che ormai la abitano provenienti da Napoli (in questo caso)... ditemi voi cosa serve fare tutto quello che ho scritto precedentemente.

Dato che poi si va a San Siro e oltre ai 4/5000 sostenitori provenienti da Napoli e d'intorni, ce ne sono altri 5/6000 se non di più che abitano a Milano o in altre zone limitrofe.

La stupidità in Italia regna sovrana

ah ok, non avevo inteso quel senso.

comunque questo è un tasto che non vorrei toccare, se no non usciremo mai più.

dico solo che in italia abbiamo dei politici che dovrebbero svegliarsi la mattina per pensare "oggi voglio proporre una buona cosa"

invece si svegliano la mattina pensando "come posso convincerli a fargli aumentare il mio stipendio di soli 15 mila euro?"

o magari son corrotti, boh, fatto sta che pensano primaditutto ai cavoli loro, anche dove non dovrebbero (cioè a lavoro)

aimek ventiuno pollici mek o-esse ics dieci punto sei punto sei punto uno.

"io odio i troll" (brontolone)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prego isolare questi casi,

un idiota ignorante può tifare napoli, juventus inter e roma (come abbiamo già visto :rolleyes:)

quando vado a vedere le partite della mia squadra capita di sentir partire un canto razzista, anche se a catania succede meno raramente che in altre zone, e io non le canto... faccio tifo a modo mio.

dici?

forse cantate meno...

ma chiedilo a tifosi e giornalisti ROMANI cosa succede quando vanno a catania...

cosa devono subire, come devono vivere, nascondersi, farsi scortare..

una vergogna..

e per cosa poi?

per un 7-0 calcistico, sul campo, senza favori..

ma per favore....

:confused: :confused: :confused: :confused:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dici?

forse cantate meno...

ma chiedilo a tifosi e giornalisti ROMANI cosa succede quando vanno a catania...

cosa devono subire, come devono vivere, nascondersi, farsi scortare..

una vergogna..

e per cosa poi?

per un 7-0 calcistico, sul campo, senza favori..

ma per favore....

:confused: :confused: :confused: :confused:

io non ho mai fatto cose del genere.

come ho già detto i tifosi si dividono tra idioti ignoranti (in questo caso) e tifosi normali, che vogliono solo supportare la loro squadra e godersi le partite.

  • Love 1

aimek ventiuno pollici mek o-esse ics dieci punto sei punto sei punto uno.

"io odio i troll" (brontolone)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io non ho mai fatto cose del genere.

come ho già detto i tifosi si dividono tra idioti ignoranti (in questo caso) e tifosi normali, che vogliono solo supportare la loro squadra e godersi le partite.

ma succede in città non negli stadi...

te l'ho detto, informati ;)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma succede in città non negli stadi...

te l'ho detto, informati ;)

ah quindi se succede in città significa che a catania son tutti aggressivi verso i romanisti?

ma finiscila di fare la vittima.

M.E.A.S.â„¢: vice-president --- Trolling grade: Master

- MacMini - iMac G4 - iMac G3 - MBP 15 - iP6+ -

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah quindi se succede in città significa che a catania son tutti aggressivi verso i romanisti?

ma finiscila di fare la vittima.

vittima? sto semplicemente rispondendo a chi dice che al sud certe cose succedono meno...

fattela na cultura, scendi dal conero, e cerca su google...

vabbè lo faccio per te, d'altronde quel nick è tutto un programma :ghghgh: :ghghgh:

L'USSI, Unione Stampa Sportiva Italiana, ha diffuso una nota nella quale si stigmatizzano le aggressioni di parecchi pseudotifosi del Catania nei confronti di alcuni giornalisti di Roma.

«Un gruppo di sedicenti tifosi ha fermato il taxi sul quale viaggiavano Daniele Lo Monaco del Romanista e Mattia Chiusano e Emanuele Gamba della Repubblica, che sono stati aggrediti verbalmente e picchiati, reazione ancora più violenta quando uno degli aggrediti ha mostrato il tesserino professionale dell'Ordine dei Giornalisti, provando a spiegare il ruolo suo e dei colleghi. Un identico tentativo di bloccare un altro taxi, sul quale viaggiavano Mimmo Ferretti de Il Messaggero, Fabrizio Aspri e Alessio Di Francesco di Radio Radio fortunatamente non ha avuto esito e la vettura è riuscita a superare lo sbarramento e a raggiungere lo stadio. L'Ussi condanna questo clima di pesante intimidazione, sfociato in una violenza assurda, che identifica negli organi di informazione e nella categoria dei giornalisti sportivi un comodo bersaglio per chi ha trasformato il calcio in un'arena nel quale tutto è permesso, dall'insulto all'intimidazione e alle botte.

questa è caccia all'uomo, non sapevano chi fossero, solo perchè romani sono stati aggrediti...

chiamala come ti pare, snocciola te un aggettivo e un sostantivo..

per me è caccia all'uomo demenziale...

e ti assicuro che qui a roma, la caccia all'uomo non la fa nessuno :)

:ciao:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

questa è caccia all'uomo, non sapevano chi fossero, solo perchè romani sono stati aggrediti...

chiamala come ti pare, snocciola te un aggettivo e un sostantivo..

per me è caccia all'uomo demenziale...

e ti assicuro che qui a roma, la caccia all'uomo non la fa nessuno :)

:ciao:

magari a roma non fanno la caccia all'uomo, e magari a catania non fanno la guerra nel campo sportivo e inseguono i giocatori ( :shock: ) perchè a squadra va male ;)

ehsisi, il mio nickname (che sta per cambiare..) è tutt'un programma :ghghgh:

M.E.A.S.â„¢: vice-president --- Trolling grade: Master

- MacMini - iMac G4 - iMac G3 - MBP 15 - iP6+ -

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magari a roma non fanno la caccia all'uomo, e magari a catania non fanno la guerra nel campo sportivo e inseguono i giocatori ( :shock: ) perchè a squadra va male ;)

se un tifoso cretino se la prende con un proprio giocatore, è sicuramente un cretino autolesionista..

se un tifoso cretino, invece se la prende con una persona che viene da una città diversa solo perchè ha rimediato 7 fischioni, beh è un cretino al cubo.

non ho letto di inglesi provenienti da manchester a roma per turismo, ai quali hanno fatto scontare i 7 fischioni che la roma prese li anni fa...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se un tifoso cretino se la prende con un proprio giocatore, è sicuramente un cretino autolesionista..

e qui siam daccord :)

se un tifoso cretino, invece se la prende con una persona che viene da una città diversa solo perchè ha rimediato 7 fischioni, beh è un cretino al cubo.

non ho letto di inglesi provenienti da manchester a roma per turismo, ai quali hanno fatto scontare i 7 fischioni che la roma prese li anni fa...

stai facendo due paragoni diversi.

la roma ha giocato prima in casa e poi fuori ;)

M.E.A.S.â„¢: vice-president --- Trolling grade: Master

- MacMini - iMac G4 - iMac G3 - MBP 15 - iP6+ -

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e qui siam daccord :)

stai facendo due paragoni diversi.

la roma ha giocato prima in casa e poi fuori ;)

non è diverso..

l'episodio di catania è avvenuto un anno dopo... e ancora succedono episodi simili.

io parlavo di abitanti di manchester che vengono a Roma...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio pensiero su quello che succede fuori dagli stadi aggressioni scontri ecc. non dipendono per nulla da episodi calcistici o da risultati dipende solo ed esclusivamente dalla povertà civile, morale e mentale di certi soggetti che sono presenti in tutti gli stadi d'italia e fuori conseguenzialmente. E la nostra stupida dirigenza non se ne frega nulla anche in paesi come l'Inghilterra le tifoserie negli stadi mantengono la loro bella facciata perché se fai qualcosa allo stadio ti fanno nero ma spesso vengono a contatto fuori addirittura a volte si danno appuntamento!!! lontano dallo stadi e si macellano. Per quanto riguarda le aggressioni ai giornalisti vorrei porre l'attenzione su un aspetto che riguarda il target dei cosi detti giornalisti sportivi di oggi e quelli di ieri che si sono adeguati. Allora vado spesso allo stadio ai tempi di Maradona (scusate il grassetto ma mi capirete ;) ) andavo tutte le domeniche e ora vado a vedere sempre un certo numero di partite all'anno in tutti questi anni mi è capitato spesso di seguire la partita vicino alla tribuna stampa, bhe la differenza tra ieri e oggi è palese ieri il giornalista seguiva la partita e accennava un semplice sorriso se segnava la squadra per cui lui tiene (questo valeva sia per giornalisti in casa che in trasferta). Oggi invece i giornalisti prendo, ad esempio i nostri giornalisti che tengono per il Napoli ma vi posso assicurare che vale per chiunque perché ho visto giornalisti di altre squadre venire qui e fare la stessa cosa, questi vanno in trasferta e quindi sono contornati da tifosi dell'altra squadra e cosa fanno al posto di fare i giornalisti fanno peggio dei tifosi sia tra di loro che con smorfie varie ma ben camuffate hai tifosi avversari, si mettono li con il loro pc che non toccano proprio per tutta la partita ad eccezione degli ultimi 10 min oppure fanno vedere che li toccano quando li inquadrano con le telecamere e rompono le scatole con le loro urla o altro hai tifosi avversari se la loro squadra sta vincendo, litigano anche tra loro si dicono cose assurde, poi i tifosi si incavolano reagiscono (cosa sempre sbagliata ma a questo punto comprensibile) e loro tirano la solita frasetta fuori:- Si ma io sto lavorando.... Stai lavorando un corno stai rompendo le p...e e stai provocando questo stai facendo e poi la cosa bella è che se leggete gli articoli che hanno scritto riportano che sono stati offesi, :- Ci hanno sputato in testa, con tono stupito riportano. Insomma capite bene che sono dei coglioni (perdonatemi ma davvero ne ho visti tanti) Gli si da la possibilità di stare con telecronisti che tifano per le altre squadre e contornati da tifosi avversari proprio perché si presume che dovrebbero essere persone di un certo livello invece si comportano peggio dei tifosi perché fanno la stessa cosa in modo subdolo e approfittando della loro posizione. Insomma è come se io ho la possibilità di vedere la partita ad esempio di sabato con tutto quello che è successo insieme hai tifosi interisti poter tranquillamente fare un sorriso quando segna il napoli (ovviamente vale anche l'opposto e per tutti e due i casi purtroppo si tratta di un sogno) e che faccio mi metto a prendere per c..o mezzo stadio è vero mai le mani ma se poi ti mettono le mani addosso non posso mica andare a dire che i tifosi interisti sono dei vichinghi, no? Capite benissimo che la mancanza di rispetto sarebbe mia e bella pesante in un caso del genere e che non posso lamentarmi. Ebbene da un po' di tempo a questa parte i giornalisti è esattamente questo che fanno non tutti sia chiaro perché i professionisti ci sono ma la maggior parte, aggiungo che la cosa si è particolarmente aggravata da quando la nostra società si è inventata la telecronaca tifoso dove ci sono questi pagliacci che fanno la telecronaca impazziti del tutto e badate io ho visto e seguo auriemma, più conoscitore di calcio, e alvino che invece e solo cretino (fa anche rima) perché la loro stupidità mi fa ridere e mi stempera un po' di ansia per la partita ma vale un pò per tutti mi è capitato di vedere quello juventino quello romanista il laziale ma in tv ho ascoltato tutti e chi più chi meno sono tutti dei pagliacci il problema e che ci sono questa marea di giornalisti delle reti locali che vengono che li imitano perché ovviamente li devono superare in bravura è un posto ambito per loro quello e in tribuna stampa non si capisce niente e poi mi vengono a dire:- mi hanno aggredito......ma va fan .......

L' ingegneria è l' arte di formare con materiali che nella realtà non si conoscono, delle forme che nella realtà non si possono analizzare, per resistere a forze che nella realtà non si possono valutare, in modo tale che la gente non possa, nella realtà sospettarlo.

MY FLICKR

MY FLUIDR

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Facciamo una scommessa?

Io l'ho detto in tempi non sospetti del vento cambiato... Tra 10 giornate facciamo il punto della situazione.

Ma lascia che cambi il vento... anzi che soffi forte e maestoso. Tanto per te non dovrebbe cambiar nulla, sarai sempre lo stesso. Attaccati forte al palo, che non ti porti via.

Semmai te ne fossi accorto.... anche se troppo lentamente.... il vento del cambiamento sta gia' girando nel calcio italiano. Questo non ai vertici perche' rimane una roccaforte ancora troppo dura da scardinare, bensi negli strati piu' sottostanti dove stanno venendo alla ribalta nuove realta' improntate esclusivamente sul lavoro serio e partecipativo dei loro operatori, indipendentemente dalla loro ubicazione geografica. Questo giova a tutto il movimento calcistico italiano allineandolo almeno in parte con quei paesi di tradizioni calcistiche molto importanti dove il calcio e' annoverato ancora nella categoria sport e non e' un giochino d'elite per quelle 2-3 famiglie potenti italiane.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma lascia che cambi il vento... anzi che soffi forte e maestoso. Tanto per te non dovrebbe cambiar nulla, sarai sempre lo stesso. Attaccati forte al palo, che non ti porti via.

Semmai te ne fossi accorto.... anche se troppo lentamente.... il vento del cambiamento sta gia' girando nel calcio italiano. Questo non ai vertici perche' rimane una roccaforte ancora troppo dura da scardinare, bensi negli strati piu' sottostanti dove stanno venendo alla ribalta nuove realta' improntate esclusivamente sul lavoro serio e partecipativo dei loro operatori, indipendentemente dalla loro ubicazione geografica. Questo giova a tutto il movimento calcistico italiano allineandolo almeno in parte con quei paesi di tradizioni calcistiche molto importanti dove il calcio e' annoverato ancora nella categoria sport e non e' un giochino d'elite per quelle 2-3 famiglie potenti italiane.

Be scusa in Spagna ci sono sempre le stesse squadre al vertice, In Inghilterra idem... il campionato francese fa pena da vedere nonostante cerchino sempre di farlo passare in rilancio. L'unico dove vedo qualche cambiamento nelle gerarchie sembrerebbe quello tedesco...

Dunque in tutti i campionati di spessore esiste il giochino d'elite che tu dici...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A Catania forse rivedremo l'Inter quasi al completo...

Giusto un sorriso :) e per la par conditio lo pubblico anche qui

:DD

Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma lascia che cambi il vento... anzi che soffi forte e maestoso. Tanto per te non dovrebbe cambiar nulla, sarai sempre lo stesso. Attaccati forte al palo, che non ti porti via.

Semmai te ne fossi accorto.... anche se troppo lentamente.... il vento del cambiamento sta gia' girando nel calcio italiano. Questo non ai vertici perche' rimane una roccaforte ancora troppo dura da scardinare, bensi negli strati piu' sottostanti dove stanno venendo alla ribalta nuove realta' improntate esclusivamente sul lavoro serio e partecipativo dei loro operatori, indipendentemente dalla loro ubicazione geografica. Questo giova a tutto il movimento calcistico italiano allineandolo almeno in parte con quei paesi di tradizioni calcistiche molto importanti dove il calcio e' annoverato ancora nella categoria sport e non e' un giochino d'elite per quelle 2-3 famiglie potenti italiane.

t'ha già risposto brum..

basta a di fregnacce, non se ne po più...

rimani della tua opinione, sentiti il messia, nessuno ti vieta di farlo..

ma tienila per te, perchè ogni volta che la esponi, vieni sconfessato..

un po d'aria pulita a napoli serve, che soffi forte sto vento, che scenda dal nord e arrivi giù...

contenti voi contenti tutti

a me, m'arimbalza :ghghgh:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Be scusa in Spagna ci sono sempre le stesse squadre al vertice, In Inghilterra idem... il campionato francese fa pena da vedere nonostante cerchino sempre di farlo passare in rilancio. L'unico dove vedo qualche cambiamento nelle gerarchie sembrerebbe quello tedesco...

Dunque in tutti i campionati di spessore esiste il giochino d'elite che tu dici...

:)

e sembra che in germania tutto sia tornato alla normalità..

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

t'ha già risposto brum..

basta a di fregnacce, non se ne po più...

rimani della tua opinione, sentiti il messia, nessuno ti vieta di farlo..

ma tienila per te, perchè ogni volta che la esponi, vieni sconfessato..

un po d'aria pulita a napoli serve, che soffi forte sto vento, che scenda dal nord e arrivi giù...

contenti voi contenti tutti

a me, m'arimbalza :ghghgh:

Pardon... chi m'avrebbe sconfessato? Brum? .... per due paroline messe li per provocazione o perche' ne sa veramente poco dovrei impegnarmi una mezza giornata per dimostrare decenni d'impegno, d'organizzazione e spirito sportivo che si respira in altri paesi? A parte di non sentirmi un presuntuoso di saperle tutte queste cose ma potrei dire quello che vivo direttamente, di situazioni dall'interno di un associazione calcistica di buona fattura e che si possono tranquillamente rapportare a gran parte dei paesi d'europa in particolare del nord. E siccome sono italianissimo mi posso permettere di dire che da noi non e' cosi...... e' tutto diverso. Non c'e' liberta' d'esistenza.... non c'e' liberta' di competizione... c'e' tanta dietrologia.... c'e' tanta combine. E' tutto il contrario di quello per il quale questi paesi si affannano a insegnare e a propagandare.... Poi e' chiaro che tutto puo' fuorviare e non dico che all'estero sono tutto rose, quelle marce sono ovunque ma per fortuna sono casi isolati e quando scoperti condannati prima dalla societa' civile e poi dai tribunali.

Praticamente, Giacio, anche se in alcuni paesi la liberta' d'esistenza e' un concetto primordiale.... tu con i tuoi preconcetti che sembrano venuti fuori da un container di giocattoli contraffatti cinesi non avresti alcun modo di sopravvivere..... E' un paradosso.... ma e' cosi.

Per l'ennesima volta ti becco a fare insinuazioni di pessimo gusto su di un intera citta'........ Finche' ci saro'...... saro' sempre qui a puntualizzartelo ;)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo