Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Topic Juventus FC


Recommended Posts

C'è molto poco da dire. Un solo nome: ALEX DEL PIERO!!!

Lo danno morto, finito, bollito, ecc da 8 anni e lui risponde colpo su colpo, gol su gol!!!

Stasera ci ha donato le perle numero 247 e 248 e non credo che abbia voglia di smettere...

GRAZIE CAPITANO!!!!!!!!!!!!!

Switch day: 14.08.2007

MacBook Pro 15'4'' Intel Core 2 Duo 2.2 ghz, 2 gb, 120 gb

Le mie foto su: www.flickr.com/photos/mosquito_83

"Era un giorno MAGICO e sei nata tu, una fresca immagine ed un nome GIOVENTU"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 22,8k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

  • devil88bg

    2840

  • nextasy

    2015

  • Stevie Ray

    1704

  • bats

    1294

Top Posters In This Topic

Popular Posts

E' apprezzabile quanto tu e Zod v'impegnate a dare delle spiegazioni su delle decisioni che non dipendono da voi, ne dalla societa' calcio Napoli e ne dai napoletani. E' stato un'autorita' in qualita'

bhe ma la prima è da spalmare sulla seconda:)

Da quello che rigurgiti non si direbbe che e' il tuo forte, quindi risparmia il fiato, fai una figura migliore

Posted Images

Diciamo che si vede che anche a Madrid i tempi sono cambiati: un po' di anni fa al Real di stasera avrebbero dato un rigore (che c'era, parata di Legrottaglie), un paio di mezzi rigori e uno almeno inventato. Si vede che a quest'arbitro le meringhe stanno un po' sullo stomaco.

Ciò premesso, e fatta doverosa menzione delle teste e piedi storti di qualche madridista, abbiamo giocato con grande ordine e cuore...

Poi ci ha pensato Del Piero: non ho più parole per definirlo. Credo che la sua uscita dal campo con la standing ovation del Bernabeu e il suo inchino rimarranno negli occhi e nel cuore di noi juventini ancor più di molti suoi gol.

PS: non per essere polemico a tutti i costi, ma vorrei invitare quel tipo che una quindicina di giorni fa diceva che "Del Piero sta diventando un problema per la Juve" e che "non è mai stato decisivo nelle partite che contano" a considerare seriamente quanto ne capisca di calcio.

Non fare oggi quello che potresti non fare domani

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
il primo tempo di stasera è veramente difficile da cancellare.

praticamente c'erano 20 metri fra chiellini e amauri e le linee erano geometricamente perfette.

pura goduria.

è incredibile come tiago stia togliendo le castagne dal fuoco alla dirigenza e all'allenatore.

anche oggi è stato perfetto.

entusiasmante anche il crescendo di marchionni.

sono stati tutti splendidi, compresi molinaro e manninger ( ma non nelle uscite)

il capitano merita un discorso a parte: chi si ferma a guardare solo i gol si perde la maggior parte del divertimento.

abbiamo dei limiti? se giochiamo così no.

come non essere daccordo con le tue parole.

hai descritto perfettamente quello che è successo ieri sera.

ahhhhh come gioca del pieeeeeeeeero.

[i][right][B][FONT=Tahoma][COLOR=SILVER]eXo is proudly powered by MacBook Pro 13" i7[/COLOR][/FONT][/B][/right][/i]

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caro cannavaro, con tutto il rispetto che ho per te, quando due anni fa sei andato via perchè alla tua età non pensavi di non poter stare senza competizioni internazionali, credo che hai sbagliato... avresti goduto molto di più qui...

Si miro al suelo al caminar es porque sigo buscando mi camino

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me Del Piero non stupisce più, lui è un grande campione quindi.....

Io l'ho sempre considerato un vero fuoriclasse, un campione vero dentro e fuori dal campo...

Straordinario e da ammirare

Lo vorrei sempre vedere in campo anche se magari non è in perfette condizioni, l'uomo in più che può risolverti la partita in ogni momento!!!!!!

Dirò di più...Da Mlanista sarei contento vincesse l'anno prossimo il pallone d'oro!

Utente Mac dal Gennaio 2000...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sono veramente contento per quello che è successo ieri.

e non parlo del risultato ma per il gioco che abbiamo dimostrato.

se si gioca bene risultati come quello di ieri sera vengono da sè.

mi piacerebbe che le cose andassero sempre così, però se è vero che siamo usciti dal tunnel è anche vero che la dirigenza e l'allenatore, i responsabili del periodo buo che ci siamo lasciati alle spalle, sono ancora lì pronti a produrre nuovi guasti.

io lo ho scritto in tempi non sospetti: a me ranieri piace per il modo "inglese" in cui fa giocare le sue squadre.

ma le scelte di ranieri mi fanno paura.

mi spiego meglio.

è innegabile che la juve ha tratto giovamento dall'ingresso in squadra in pianta stabile di tiago e marchionni.

dal punto di vista personale entrambi i giocatori hanno nel passato, per motivi diversi, deluso moltissimo.

nelle ultime partite hanno offerto prestazioni di alto livello in linea con quelle che li hanno portati a torino. e finalmente aggiungo io.

ma quello che è fondamentale da capire è che più che le persone è stata la tipologia dei giocatori scesi in campo che ha fatto la differenza.

la juve è uscita dalla crisi schierando quel centrocampista di qualità che colpevolmente non era stato acquistato l'estate scorsa.

ed ha aggiunto a questo un laterale anch'esso dotato di qualità fuori dal comune.

io sarei molto più tranquillo se questi due innesti fossero il parto della mente del nostro allenatore ma purtroppo sono state solo figlie del caso e delle sue paure.

tiago ha giocato perchè l'unica alternativa era il giovane ekdal: io ho scritto che la mossa più sensata era far giocare lui. con senno di poi ho avuto torto però è anche vero che ranieri non può dire di aver contato su tiago perchè lui l'avallo alla sua cessione l'aveva dato.

e riguardo marchionni, datemi pure del pazzo ma se bratzo era disponibile avrebbe giocato lui al barnabeo.

e sono convinto che se poulsen fosse stato disponibile avremmo visto lui e non tiago ieri sera.

spero vivamente che ranieri capisca che con poulsen e bratzo al posto di tiago e marchionni non avremmo potuto fare quella partita.

che un centrocampo con poulsen e sissoko è inadatto ad alti livelli e questo chiama in causa l'incompetenza dell'allenatore e della dirigenza tutta.

queste considerazioni non mi fanno stare tranquillo.

lo sarò molto di più quando zanetti e buffon saranno pienamente recuperati

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io dare il pallone d'oro a Del Piero ma non peechè sono Juventino ma perchè secondo me se lo merita

iPhone 5S Space Gray "32 GB"

MacBook Pro 13' with Retina Display "2.4 Ghz Intel Core i5, 8 GB 1600 DDR3"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stò vedendo i tempi in cui Peruzzi era alla Juventus gran portiere:)

iPhone 5S Space Gray "32 GB"

MacBook Pro 13' with Retina Display "2.4 Ghz Intel Core i5, 8 GB 1600 DDR3"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
e riguardo marchionni, datemi pure del pazzo ma se bratzo era disponibile avrebbe giocato lui al barnabeo.

Scusa fra..ma a torino ranieri ha schierato marchionni dal 1° minuto..secondo me è un giocatore che ranieri vede bene..ma che a causa di vari infortuni non ha mai potuto schierare..imho..

MacBook Pro 15" 2.4 GHz Intel Core 2 Duo Santarosa

iPod Nano 8 GB Viola

iPhone 8 GB

Membro fondatore dello Spam Club. Gemellato con Turbo Club.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
lui rientra nel pallone d'oro per gli over 35...

Stuzzico come fai te ;)

Alessandro Del Piero nato il 09-11-1974;

Domenica sarà il suo compleanno;

2008 - 1974 = 34;

34 < 35;

Over: più di;

No... mi sa che negli over 35 non ci rientra....

Switch day: 14.08.2007

MacBook Pro 15'4'' Intel Core 2 Duo 2.2 ghz, 2 gb, 120 gb

Le mie foto su: www.flickr.com/photos/mosquito_83

"Era un giorno MAGICO e sei nata tu, una fresca immagine ed un nome GIOVENTU"

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alessandro Del Piero... (Senza parole)

;):dance::(

nokappawa4.png

 Mac Pro  G4  iBook ï£¿ iPod Hi Fi ï£¿ 2 iPod Nano 

 iPod Touch  iMac 27 i5 ï£¿ iPhone 3GS ï£¿ iPhone 5

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sono veramente contento per quello che è successo ieri.

e non parlo del risultato ma per il gioco che abbiamo dimostrato.

se si gioca bene risultati come quello di ieri sera vengono da sè.

mi piacerebbe che le cose andassero sempre così, però se è vero che siamo usciti dal tunnel è anche vero che la dirigenza e l'allenatore, i responsabili del periodo buo che ci siamo lasciati alle spalle, sono ancora lì pronti a produrre nuovi guasti.

io lo ho scritto in tempi non sospetti: a me ranieri piace per il modo "inglese" in cui fa giocare le sue squadre.

ma le scelte di ranieri mi fanno paura.

mi spiego meglio.

è innegabile che la juve ha tratto giovamento dall'ingresso in squadra in pianta stabile di tiago e marchionni.

dal punto di vista personale entrambi i giocatori hanno nel passato, per motivi diversi, deluso moltissimo.

nelle ultime partite hanno offerto prestazioni di alto livello in linea con quelle che li hanno portati a torino. e finalmente aggiungo io.

ma quello che è fondamentale da capire è che più che le persone è stata la tipologia dei giocatori scesi in campo che ha fatto la differenza.

la juve è uscita dalla crisi schierando quel centrocampista di qualità che colpevolmente non era stato acquistato l'estate scorsa.

ed ha aggiunto a questo un laterale anch'esso dotato di qualità fuori dal comune.

io sarei molto più tranquillo se questi due innesti fossero il parto della mente del nostro allenatore ma purtroppo sono state solo figlie del caso e delle sue paure.

tiago ha giocato perchè l'unica alternativa era il giovane ekdal: io ho scritto che la mossa più sensata era far giocare lui. con senno di poi ho avuto torto però è anche vero che ranieri non può dire di aver contato su tiago perchè lui l'avallo alla sua cessione l'aveva dato.

e riguardo marchionni, datemi pure del pazzo ma se bratzo era disponibile avrebbe giocato lui al barnabeo.

e sono convinto che se poulsen fosse stato disponibile avremmo visto lui e non tiago ieri sera.

spero vivamente che ranieri capisca che con poulsen e bratzo al posto di tiago e marchionni non avremmo potuto fare quella partita.

che un centrocampo con poulsen e sissoko è inadatto ad alti livelli e questo chiama in causa l'incompetenza dell'allenatore e della dirigenza tutta.

queste considerazioni non mi fanno stare tranquillo.

lo sarò molto di più quando zanetti e buffon saranno pienamente recuperati

Cara Sandra, quoto tutto il tuo discorso...tranne la parte su Marchionni: concordo con Fil che quando ha potuto giocare, Marchionni, l'ha sempre fatto...è il tipo di giocatore che a Ranieri piace proprio perchè avendo due fabbri in mezzo al campo porta quella qualità e velocità sulle corsie laterali che fanno così bene ad una squadra come la nostra....Per il resto non posso che essere d'accordo, continuo a credere che se avessimo preso Xabi al posto del danese pigliasputi avremmo una squadra di alto livello. Ammetto che il Tiago di ierisera mi ha impressionato (a differenza delle altre due partite dive era stato osannato...con il Bologna a mio parere aveva fatto una partita normalissimo, meglio con la Roma ma ieri è stato bravissimo) anche se considero il basco di un altro livello. I segreti di questi juve però sono da ricercare in un capitano che non ha le palle, ma due macigni: l'ho sempre considerato un gran giocatore ma non un fuoriclasse, dalla scorsa stagione l'ho inserito nell'albo dei campioni...ieri è stato decisamente un grande. Il secondo motivo è Amauri: giochiamo meglio con un centravanti di quel genere, paradossalmente siamo meno incisivi sotto porta (Treze rimane uno dei migliori opportunisti al mondo)ma con l'italo-brasiliano DelPiero si esprime meglio e tutta la squadra soffre meno(Amauri corre come un dannato e fa salire la squadra)...ma sostanzialmente credo che in questo momento stiamo andando forte perchè siamo tornati in forma fisicamente. Il capitano, Pavel, Amauri, Sissoko, lo stesso Tiago corrono e pressano 90minuti. Certo che sulla carta il ritorno di Buffon, Camo e Zanetti non possono che migliorare il collettivo visto al Bernabeu...speriamo bene.

PS vorrei levarmi un sassolino su DelPiero: qualcuno, da tifosi ad allenatori avversari, nella storia recente ha sostenuto in più di una circostanza che il giocatore DelPiero era grande solo grazie al doping...non per le sue qualità tecniche (definite,nella media). Vorrei consigliare a tutti questi, di riguardare lo scorso campionato, quello attuale e le due standing ovation che il pubblico prima di Manchester (amichevole d'estate) e quello di Madrid ha tributato ad un giocatore di quasi 34 anni....scusate lo sfogo ma quando ci vuole :DD

23712325057.jpg
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quello che mi preme sottolineare è che la causa del periodo buio che abbiamo passato è ancora là ed è l'allenatore.

il quale attraverso scelte obbligate si è trovato ad avere la quadratura del cerchio, cioè a schierare a madrid una squadra tecnicissima con giocatori in buona forma.

io sono convintissimo che se poulsen fosse stato disponibile avrebbe sicuramente giocato al posto di tiago.

spero in cuor mio che ranieri si sia definitivamente convinto che i due fabbri in mezzo al campo sono una bestemmia ( in senso calcistico)

e che su tiago e marhionni è necessario insistere all'inverosimile.

marchionni nel recupero pressava come un invasato. per meglio dire pressava come pavel e il capitano. seguiva dei buoni esempi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ora cerchiamo di prevedere il futuro, visto che a me piace parlare prima e non dopo.

allora, quante squadre sono capaci di giocare come noi ieri sera?

poche, molto poche.

e quante squadre sono capaci di farlo senza gente del calibro di buffon, camoranesi, trezeguet e zanetti?

secondo me nessuna.

questo significa che nulla ci è precluso :DD

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Cara Sandra, quoto tutto il tuo discorso...tranne la parte su Marchionni: concordo con Fil che quando ha potuto giocare, Marchionni, l'ha sempre fatto...è il tipo di giocatore che a Ranieri piace proprio perchè avendo due fabbri in mezzo al campo porta quella qualità e velocità sulle corsie laterali che fanno così bene ad una squadra come la nostra....Per il resto non posso che essere d'accordo, continuo a credere che se avessimo preso Xabi al posto del danese pigliasputi avremmo una squadra di alto livello. Ammetto che il Tiago di ierisera mi ha impressionato (a differenza delle altre due partite dive era stato osannato...con il Bologna a mio parere aveva fatto una partita normalissimo, meglio con la Roma ma ieri è stato bravissimo) anche se considero il basco di un altro livello. I segreti di questi juve però sono da ricercare in un capitano che non ha le palle, ma due macigni: l'ho sempre considerato un gran giocatore ma non un fuoriclasse, dalla scorsa stagione l'ho inserito nell'albo dei campioni...ieri è stato decisamente un grande. Il secondo motivo è Amauri: giochiamo meglio con un centravanti di quel genere, paradossalmente siamo meno incisivi sotto porta (Treze rimane uno dei migliori opportunisti al mondo)ma con l'italo-brasiliano DelPiero si esprime meglio e tutta la squadra soffre meno(Amauri corre come un dannato e fa salire la squadra)...ma sostanzialmente credo che in questo momento stiamo andando forte perchè siamo tornati in forma fisicamente. Il capitano, Pavel, Amauri, Sissoko, lo stesso Tiago corrono e pressano 90minuti. Certo che sulla carta il ritorno di Buffon, Camo e Zanetti non possono che migliorare il collettivo visto al Bernabeu...speriamo bene.

PS vorrei levarmi un sassolino su DelPiero: qualcuno, da tifosi ad allenatori avversari, nella storia recente ha sostenuto in più di una circostanza che il giocatore DelPiero era grande solo grazie al doping...non per le sue qualità tecniche (definite,nella media). Vorrei consigliare a tutti questi, di riguardare lo scorso campionato, quello attuale e le due standing ovation che il pubblico prima di Manchester (amichevole d'estate) e quello di Madrid ha tributato ad un giocatore di quasi 34 anni....scusate lo sfogo ma quando ci vuole :DD

ti posso perdonare il primo reato di lesa maestà che hai fatto nel chiamarmi sandra, ma il secondo sarà difficile da farti perdonare :ghghgh::

no steve, alex non è un fuoriclasse per via delle ultime due stagioni, lo è sempre stato.

solo quel maledetto infortunio gli ha impedito di essere il più grande in assoluto, ma il del piero del 94 fino al 1998 è stato semplicemente divino.

non saranno mai tanti i miei grazie per le gioie che mi ha procurato ma io per lui ho un certo progetto che ho già scritto qui: lui sarà presidente e ci porterà a grandi traguardi.

ieri sera nel momento del trionfo con tutti che lo osannavano lui ha guardato in camera è ha detto " io però non mi dimentico la serie B".

ecco perchè ho tante speranze su di lui: è troppo intelligente, e quella frase fa capire molto del senso di ingiustizia che la retrocessione provoca ancora adesso in tutti noi.

la serieB evocata nel momento del trionfo.

in quella frase c'è la totale simbiosi fra il capitano e la squadra.

e questa simbiosi ci porterà molto lontano

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao fra, sul discorso di tiago ti quoto, soprattutto per il fatto che il portoghese ha iniziato a giocare quindi credo sia logico sfruttarlo per quello che l'abbiamo (profumatamente) pagato...

su marchionni il discorso è diverso: il talentino del parma ha passato due anni in infermeria e solo adesso riesce a giocare qualche partita, ottimamente direi... ma ricordiamoci che sta per tornare camoranesi da quella parte...

Si miro al suelo al caminar es porque sigo buscando mi camino

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vorrei fare anche un'altra considerazione...

la juve è una squadra con tre tipi di giocatori: qualche campione, qualche giovane e dei buoni/discreti giocatori

ora in giro ci sono squadre che, se confrontiamo la rosa, sicuramente sono meglio di noi, in italia milan ed inter, in europa barça, manchester, lo stesso real, il liverpool, il chelsea...

però forse, e sottolineo FORSE, stiamo diventanto una Squadra, compatta e unita...

senza bestemmiare, a me ricorda un casino il modo di giocare del liverpool (che tra l'altro adoro ome squadra), poi ovvio che noi non abbiamo gerrard a centrocampo, però per il resto...

il nostro gioco non è spettacolare, è più basato sulla concretezza e a volte sulle invenzioni dei singoli, noi siamo buoni a non far giocare l'avversario, che lottiamo un casino, un pò come fanno loro...

magari quest'anno non vinceremo niente, ma qualche piccola soddisfazione credo che ce la toglieremo (e abbiamo già iniziato)

IHMO ovviamente

Si miro al suelo al caminar es porque sigo buscando mi camino

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
quello che mi preme sottolineare è che la causa del periodo buio che abbiamo passato è ancora là ed è l'allenatore.

il quale attraverso scelte obbligate si è trovato ad avere la quadratura del cerchio, cioè a schierare a madrid una squadra tecnicissima con giocatori in buona forma.

io sono convintissimo che se poulsen fosse stato disponibile avrebbe sicuramente giocato al posto di tiago.

spero in cuor mio che ranieri si sia definitivamente convinto che i due fabbri in mezzo al campo sono una bestemmia ( in senso calcistico)

e che su tiago e marhionni è necessario insistere all'inverosimile.

marchionni nel recupero pressava come un invasato. per meglio dire pressava come pavel e il capitano. seguiva dei buoni esempi.

Non sono d'accordo.

Se ci fossero stati zanetti e camoranesi avrebbero giocato loro al posto di tiago e marchionni. E come dargli torto. Lo zanetti solito è meglio del tiago visto a madrid (il quale è un'altro giocatore rispetto al solito tiago, su questo non c'è dubbio) ma poulsen non è affatto un fabbro. Secondo me ha ottime qualità, non stava benissimo le ultime partite ma del resto tutta la squadra faceva pena. Ha un'ottima visione di gioco e piedi precisi (bellissimo l'assist ad amauri contro il napoli)

Xabi alonso sarebbe stato meglio sulla carta magari... poi bisogna vederlo nella juve (ora nel liverpool gioca a memoria). Poulsen tornerà molto utile per questa squadra. Certo che se facessero la follia e ci comprassero Fabregas... anche lui bisognerebbe vederlo giocare in un'altra squadra, ma a differenza di xabi che è un ottimo giocatore, Fab è un fuoriclasse assoluto e son convinto che sarebbe uno dei pochi a farci fare realmente quel salto di qualità di cui parli.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo