Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






Topic Juventus FC


Mosquito
 Share

Recommended Posts

Per me c'è bisogno di un allenatore che sappia lavorare sulla testa dei giocatori...... questi sono saturi e bloccati di tattica.......pressing. contropressing, rientri.......

Basta seguire Krasic e vedi quanto quel giocatore debba fare sopratutto ciò che non gli piace......

Puoi insegnare tutte le tattiche che vuoi, ma la testa è la prima cosa che conta nel calcio,

parte tutto da lì......

Se chiedi a Messi di difendere, o a Ronaldo sai che cosa ti dice? Vi sembrava che Robben difendeva con l'Inter? Vedi fa il fenomeno con 25 gol a campionato?

Idem Krasic che non metto al livello di questi ma è un giocatore offensivo, che oltre a sponparsi e ad esser meno lucido nei cross (a inizio campionato metteva certi cross ora sembra Molinaro) perde motivazioni e si scarica mentalmente. Idem Martinez, che ieri vedevo ripartire dalla nostra area... un attaccante? Ma dai..

il mio flickr

Link al commento
Condividi su altri siti

non voglio creare altri casini come la volta scorsa,

e nemmeno voglio sembrare "quello che sa tutto di calcio"...però io lo sto dicendo da parecchio che Marotta ha fatto delle operazioni da far ridere.

Insomma, mi trovo perfettamente in linea con devil, Marotta andava bene alla Samp dove non c'è tutta sta pressione di fare la squadra forte, inoltre lui che è abituato a fare le scommesse ha fatto la squadra basandosi su quelli che lui credeva che avrebbero sfondato...ma la scommessa la fai con pochi milioni di €, se incominci a spendere 10-12-15 li allora devi comprare uno già affermato imho.

Prima c'era quaglia***a ed era lui che manteneva in piedi la squadra o era una condizione psicologica positiva del gruppo che si andata a placare dopo l'infortunio del quaglia?

Link al commento
Condividi su altri siti

Hai ragione. Quagliarella (anche lui scommessa vinta fino a Gennaio), ha provocato quel qualcosa sicuramente nella testa dei giocatori. Perdi il tuo uomo migliore fino a quel momento è anche un po normale (come se il Napoli perdesse Cavani). L'errore è stato non sostituirlo, o meglio sostituirlo con Toni in un'operazione fatta in mezza giornata senza il minimo di programmazione che sicuramente ha buttato giù ancora di più la squadra.

Non a casa dopo l'acquisto di Matri la squadra ha fornito prestazioni decenti. Ma chiaramente Matri non ha la capacità di Quagliarella di creare, unito a un rilassamento psicologico che proprio non doveva esserci, non può far miracoli.

E quindi il problema va alla partenza la mancanza di qualità, di un uomo oltre ai soliti Krasic (usato in modo sbagliato) e Quagliarella. E venendo a mancare il secondo, con il primo in crisi psicologica e fisica ecco che hai fatto la frittata. Con chi vuoi creare? Non c'è nessuno per creare. Puoi segnare solo su calcio piazzato e infatti in un paio di volte stavamo segnando. Altrimenti non segni e non segni perchè non hai terzini che salgono a mettere il cross, non hai ali che saltano l'uomo, non hai centrocampisti che sanno inventare e non hai attaccanti che mettano in crisi la difesa quando hanno il pallone (anzi ne hai uno Iaquinta che fa più falli di un centrocampista o un difensore).

il mio flickr

Link al commento
Condividi su altri siti

Quoto tutto e tutti: siamo veramente ridicoli.

Sinceramente però non capisco tutto questo accanimento contro DelNeri: non mi è mai piaciuto ma scaricare tutte le colpe su di lui mi sembra l'ennesima dimostrazione di una dirigenza che non capisce più nulla.

Avesse avuto Robben e Ribery sulle fasce, Rooney al centro, Maicon e Samuel in difesa con Xavi regista avrebbero avuto tutte le ragioni...ma ci rendiamo conto dei giocatori che abbiamo? Il giocatore che meglio ha fatto quest'anno è stato Quagliarella che sicuramente non è il fuoriclasse che fa fare il salto di qualità ad una squadra da Champions...per quanto non mi piaccia ci poteva stare l'idea di formare una squadra di "lottatori" e mettere un sergente di ferro a dirigerli per recuperare carattere e determinazione.

Ma se non si hanno gli uomini c'è poco da fare. Che Krasic sarebbe sceso fisicamente in maniera imbarazzante si sapeva: questo gioca da 1 anno e 1/2 senza mai fermarsi. Che Motta Traorè Rinaudo DeCEglie Grosso e Grygera tutti insieme non facessero un terzino lo si sapeva. Che Amauri non avrebbe fatto più di 3/4 gol pure...come che Vincenzone avrebbe giocato 10 partite l'anno pure. Pepe MArtinez Melo (per problemi di testa) e Aquilani (per la tenuta fisica) fossero delle scommesse lo avevo capito pure io.

Ma quali sono le certezze di questa juve? Persino Quaglia è stato una scommessa(andata bene ma sempre scommessa era)...su Del Neri stesso si nutrivano grossi dubbi per l'esperienze passate alla guida di grandi squadre...e ora tutti, compreso Marotta danno addosso all'allenatore?

Sono allibito :ghghgh:

23712325057.jpg
Link al commento
Condividi su altri siti

Indubbiamente non è solo colpa sua, la testa è dei giocatori. Però lui ha anche il compito di motivare a dovere.

Ed è vero che gli acquisti li ha fatti Marotta, ma le indicazioni su chi prendere chi glie le avrà date?

Chi è che si attacca ad un modulo che non è adatto ai giocatori che ha?

Chi è che fa cambi che in tutta sincerità sembrano fatti a caso?

Indubbiamente la colpa non è solo sua, la formazione è quella che è, ma lui contribuisce non poco eh...

Detto questo, comunque, se anche lo si manda via chi potrebbe venire? Non vedo molti nomi sulla piazza ora come ora, ad eccezione di Lippi...

Just when things went right, it doesn't mean they were always wrong

~

» Use Your Illusion «

Link al commento
Condividi su altri siti

Mah io a sto punto darei una sferzata alla squadra togliendo Del Neri e mettendo un traghettatore fino a Giugno. Come vedreste Nedved? Non avrà esperienza come allenatore ma in quanto a caricare i giocatori secondo me ci saprebbe fare.

Macbook Black Intel Core 2 Duo 2.4GHz, 4GB RAM, 250GB HD 

 iPhone 3GS 16GB - iPod Touch 16gb 

My Picasa - Facebook

Ma che domanda è?

Link al commento
Condividi su altri siti

Indubbiamente non è solo colpa sua, la testa è dei giocatori. Però lui ha anche il compito di motivare a dovere.

Ed è vero che gli acquisti li ha fatti Marotta, ma le indicazioni su chi prendere chi glie le avrà date?

Chi è che si attacca ad un modulo che non è adatto ai giocatori che ha?

Chi è che fa cambi che in tutta sincerità sembrano fatti a caso?

Indubbiamente la colpa non è solo sua, la formazione è quella che è, ma lui contribuisce non poco eh...

Detto questo, comunque, se anche lo si manda via chi potrebbe venire? Non vedo molti nomi sulla piazza ora come ora, ad eccezione di Lippi...

a mio parere quello che l'ha fatta grossa è marotta...insomma, l'allenatore voleva altri (e si sapeva)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ieri quanto a inizio secondo tempo ho visto Matri a sinistra nel 4-4-2 mi è venuto un colpo (piuttosto metto la prima punta sulla fascia ma il modulo non lo cambio). Poco dopo è arrivato il gol. Non sarà dipeso certamente da quello però non puoi far correre a destra e a manca il povero Matri, che si spomperà anche lui e farà la fine di tutti i giocatori che da qualche anno sono stati acquistati dalla Juve.

il mio flickr

Link al commento
Condividi su altri siti

io onestamente non so più cosa scrivere...:ciao::cry:

siamo veramente messi male... non volevo l'esonero di del neri perché oramai non c'è più niente da salvare ed arrivare 6 o arrivare decimi non cambia niente con il fatto che arrivando decimi almeno non facciamo l'europa league, ma ho letto di voci di Lippi se sabato perdiamo contro il milan, a questo punto anche se non credevo di poterlo mai scrivere spero che il milan venga a passeggere a torino per buttare fuori questo allenatore, farci allontanare anche dall'europa leauge e forse fare arrivare in panchina Lippi, ma lui o nessuno perché in giro meglio di Del Neri non vedo nessuno e quindi cambiare tanto per cambiare non ha senso, cambiare per Lippi anche ora.

e non parlo da nostalgico di lippi ma parlo perchè vorrei che su quella panchina ci fosse un allenatore con le palle, come lippi, capello e compagnia cantante e non allenatoruccoli buoni per squadre di mezza classifica..

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondo a tutti in un unico post: cambiare giusto per farlo mi sembra una vaccata grande quanto la campagna acquisti di quest'anno. A gennaio il Mr più volte ha richiesto anche esplicitamente giocatori di un certo livello che non sono mai arrivati.

Secondo: Capello è un grande mister...ma quante volte ha cambiato la partita con dei cambi azzeccati? Io non mi ricordo. Tra l'altro: avendo una rosa dieci volte più competitiva rispetto all'attuale. Capello al ritorno al Milan con una rosa sufficiente fece un campionato mediocre. Stessa cosa Sacchi.

Terzo: Lippi avrà anche le palle. Ma ha fatto bene solo quando dietro di lui aveva una grande società e davanti degli ottimi giocatori. CHe poi ci metta del suo per esprimere un gran gioco d'accordo. Ma ho paura che il toscano sia ormai verso la fine della sua carriera.

In quest'annata chiunque ci fosse stato al posto di DelNeri avrebbe fatto più o meno quello che vediamo: magari vinto qualche partita in più con le piccole ma magari persa qualcuna di più con le grandi. Il problema è la rosa messa a disposizione e inevitabilmente chi fa la squadra (e per questo intendo Marotta il fantoccio di casa Agnelli e i tirchi dei proprietari). Che sono poi gli stessi che hanno scelto un mediocre allenatore nell'anno della ricostruzione.

23712325057.jpg
Link al commento
Condividi su altri siti

Ieri quanto a inizio secondo tempo ho visto Matri a sinistra nel 4-4-2 mi è venuto un colpo (piuttosto metto la prima punta sulla fascia ma il modulo non lo cambio).

Ecco, appunto, era proprio a questo che mi riferivo. Sul serio ragazzi, ma vi rendete conto?

Just when things went right, it doesn't mean they were always wrong

~

» Use Your Illusion «

Link al commento
Condividi su altri siti

E la lazio sta anche perdendo... Ma sul serio, PORCA DI UNA MISERIA, mangiatevi le mani e le gambe! Fa arrabbiare ancora di più, cosa si è sprecato...

Ora un'altra settimana di proclami, visto che la distanza è la stessa con lo scontro diretto in mezzo?

Just when things went right, it doesn't mean they were always wrong

~

» Use Your Illusion «

Link al commento
Condividi su altri siti

Vero Lippi ha fatto sempre rendere i grandi giocatori al meglio. Ma quando si è trovato in situazioni di squadra poco competitiva non sempre è andato bene anzi. Vedi nel 2003-2004, o con l'Italia lo scorso anno. I giocatori so importanti.

Lippi però darebbe una ventata di entusiasmo che davvero ci vorrebbe. Con 9 vittorie si dice che riusciremmo ad arrivare in champions. Difficile con questa squadra.

Però se viene ad esempio un Lippi ci sarebbe quell'entusiasmo che trasformerebbe una missione impossibile in una missione difficilissima. Ma non ha nessun senso cambiare Lippi in caso di sconfitta con il Milan. Perchè se si ha questa idea si fa da subito.

Probabilmente con Lippi non raggiungiamo comunque la champions, ma Chiellini ha detto che manca l'entusiasmo. E un allenatore come Lippi, qualcosa che scatta nella testa dei giocatori, un grande allenatore, di grande rispetto insomma. Non è una questione di moduli (che pure so sbagliati), ma è l'entusiasmo l'atteggiamento la voglia.

Allora io dico se devi cambiare Del Neri e mettere il Zaccheroni di turno andiamo avanti così.

Se devi mettere Lippi fallo, ma ORA. Non dopo il Milan. Che mi rappresenta se dopo il Milan prendi Lippi? Dopo un altra sconfitta? L'entusiasmo lo devi alzare ora a partire dal Milan.

Che poi con Lippi puoi anche perdere si sa, ma siccome è una questione molto mentale di testa, credo che un allenatore come Lippi potrebbe fare un miracolo.

Purtroppo le parole di Chiellini sono chiare, non c'è entusiasmo. E ripeto l'unica soluzione è un allenatore di un certo livello altrimenti... mi tengo Del Neri fino al termine della stagione.

il mio flickr

Link al commento
Condividi su altri siti

Lippi è un motivatore feroce, ha anche fatto grandi cose con squadre non eccezionali (la sua prima Juve), però mi pare un po' bollito. Dopo il mondiale vinto forse si è un po' troppo innamorato di sé stesso e ha sopravvalutato le sue capacità di re Mida. I risultati al mondiale li abbiamo visti. E nn credo che il buon Marcello abia voglia di rischiare un altro sputtanamento.

Nedved lo lascerei stare: abbiamo visto l'anno scorso che fine fai con un buon motivatore che capisce poco di calcio e si porta lo strataga a rimorchio...

Ci vorrebbe soprattutto una società forte sul serio che fa tremare i giocatori, che dice a qualcuno, tipo Bonucci: "se fai un'altra puttanata come ieri sera, ti faccio scomparire dall'universo dei professionisti; voglio veder uscire i giocatori dal campo morti, con il sangue agli occhi, non morti di paura o di seghe..."

Non fare oggi quello che potresti non fare domani

Link al commento
Condividi su altri siti

va bè lippi dopo il flop al mondiale credo che se si rimettesse in gioco farebbe molto bene....vorrà "ri-dimostrare" il suo valore come allenatore...vi ricordo che al suo secondo ciclo con la juventus è riuscito subito ad arrivare in finale di champions....e 1/2 della difesa era composta da tudor e montero....sicuramente dalla metà campo in su avevamo dei mostri....ma in difesa l'unico veramente buono era thuram...

Macbook Pro 13' 2.4 Ghz, Ram 4 Gb, Intel Core2Duo

Xbox 360 Slim

Gli Uomini costruiscono troppi Muri e mai abbastanza Ponti!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

comunque fare ora il "toto allenatori" non serve a niente....noi tifosi ovviamente incazzati possiamo fare tutte le ipotesi possibili e immaginabili ma credo che la società almeno fino a giugno verrà guidata da del neri....per andar via dovrebbe perdere sia con il milan che la domenica successiva....e anche queste rimangono sempre e solo ipotesi senza alcun fondamento :ciao:

Macbook Pro 13' 2.4 Ghz, Ram 4 Gb, Intel Core2Duo

Xbox 360 Slim

Gli Uomini costruiscono troppi Muri e mai abbastanza Ponti!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Da TuttoJuve.com :

Verrebbe da ridere se non ci fosse di mezzo l’affetto incondizionato per qualcosa che ormai non riconosco più.

Verrebbe da ridere a pensare che certe cose le vedono e le capiscono semplici tifosi che non hanno a disposizione una settimana di lavoro per valutare chi schierare in campo e chi relegare in panchina. Se non in tribuna.

Verrebbe da ridere se ripensiamo a quanto già la scorsa estate veniva pronosticato.

In realtà non c’è nulla da ridere, ma solo di che disperarsi, perché ridurre la Juve a questi livelli è impresa che nemmeno nei desideri più inconfessabili del peggior antijuventino possibile pareva potersi realizzare.

In questi anni stiamo collezionando una serie di figure di merda che nella mia ottima memoria non hanno precedenti e ogni volta in cui sembra si sia toccato il fondo, invece di risalire, si continua a scavare ancora di più.

Il signor Gigi Del Neri, da me elogiato nella prima parte della stagione per il modo in cui aveva plasmato una squadra mediocre e lacunosa sì da renderla competitiva, dall’arrivo del 2011 ne sta combinando una peggio dell'altra.

Stasera la rivoluzione post-disastro leccese ha partorito la formazione più assurda che nemmeno un dilettante poteva schierare. Indisponibile l’ectoplasma Aquilani, la suddetta rivoluzione vede Del Neri dare fiducia all’ex calciatore dell’Udinese (non del Barcellona, eh!) Iaquinta, uno al posto del quale sarebbe meglio schierare anche un Berretti, mentre Toni marciva in panchina per un tempo.

Ma Toni non era un acquisto così importante? E la sua assenza non aveva fatto accampare scuse all’allenatore nel “momento difficile” di gennaio? Non contento, il mister di Aquileia regalava un altro giocatore al Bologna, schierando nell’undici iniziale Martinez, un Tiago, leggermente più offensivo ma se possibile ancora più inutile e ugualmente costoso.

Uno scandalo che Martinez fosse in campo stasera, una scelta figlia del peccato originale, cioè l’acquisto secco (non uno dei tanti prestiti, ma 12 milioni sonanti) del Malaka a settembre.

Con l’operazione-Martinez, Lo Monaco vince il premio “Pacco 2010”, e succede a Corvino e a Klaus Allofs annata 2009 (quelli che rifilarono Melo e Diego a Secco): perché uno così veste la maglia della Juve? Ditemelo, ve lo chiedo in ginocchio! Fra l’altro l’uruguagio, nelle parole di Marotta e Del Neri, venne acquistato per essere impiegato come esterno, quando chiunque capisca (o almeno osservi) il calcio lo può catalogare come seconda punta atipica.

E, per complicare ulteriormente le cose in un attacco con le ali preventivamente tarpate da scelte assurde, ecco la ciliegina sulla torta: Matri, l’unico attaccante centrale in rosa degno di esser definito tale, viene dirottato sull’esterno destro.

A volte gli allenatori credono che il calcio sia uno sport per scienziati: scendessero sulla terra e riscoprissero quella cosa che si chiama semplicità ne guadagneremmo tutti.

Ma la serata horror di Del Neri (che a questo punto è assolutamente senza alibi) continua quando, sbagliata clamorosamente la formazione iniziale, sostituisce al rientro dagli spogliatoi i disastrosi Iaquinta e Martinez per inserire due punte pure (“Firmoinbianco” Del Piero e Toni) con la conseguenza di lasciare il centrocampo nelle mani dei felsinei.

E anche con questa situazione tattica, Matri relegato ancora attaccante esterno, stavolta di sinistra (centrali Del Piero-Toni, esterno destro Krasic), fa sorgere spontanea una domanda semplice semplice: che cazzo passa per la mente di Del Neri? E il colmo di questa situazione è che nemmeno con quattro uomini spiccatamente offensivi Viviano sia costretto a fare miracoli.

Con una simile concentrazione di orrori, la doppietta di Di Vaio, attaccante di scorta all’epoca in cui la Juve era la Juve (altro segno dei tempi…) sancisce la prima vittoria del Bologna a Torino dopo 31 anni (la prima della storia con almeno due gol di scarto) ed è solo la logica conseguenza di una partita nata male e condotta peggio.

Chissà cosa dirà ora il presidente Agnelli, duro e critico contro una squadra molle e impotente e prontamente sbugiardato dal riscontro del campo.

E chissà cosa diranno gli ex doriani trasferiti a Torino in gita premio: uno (Marotta) autore di una campagna acquisti nel suo stile (da Samp, ovviamente); l’altro (Del Neri) che domenica a Lecce aveva scaricato le responsabilità del disastro addosso ai giocatori.

Su quello che dovrebbero dire una mezza idea ce l’avrei: Andrea (ammesso che ne abbia i poteri…) dovrebbe ricordarsi di ciò che fece suo padre e licenziare il direttore generale a stagione in corso, puntando, sin da ora, su un uomo da Juve.

Basta con le figure da Sampdoria, con tutto il rispetto per i blucerchiati. Poi Andrea, sempre che ne abbia voglia, dovrebbe prendere da parte Del Neri e accompagnare alla porta pure lui.

Chi al suo posto? Non sta a me fare nomi, ma qualcuno che conosce la storia della Juve a spasso in questo momento c’è.

Basterebbe contattarlo.

Perché così non si può andare avanti e la proprietà ci deve dire una volta per tutte cosa vuole fare di questa ormai ex grande.

Lo schifo è ormai totale, la pazienza è finita, gli alibi pure. E’ tempo che la Juve torni ad essere la Juve, almeno che ritrovi la dignità che le era propria.

I have no dreams... Io la notte non dormo, futto dicimo va...(Cetto Laqualunque)

Stay hungry,stay foolish (Steve Jobs)

Link al commento
Condividi su altri siti

Stevie Ray hai ragione ma secondo me il problema dell'allenatore c'è, va bene che i giocatori sono scarsi però non ti puoi intestardire con il solito modulo il 4-4-2 perché conosci sono quello o perché con questi giocatori scarsi ti da più garanzie perché alla fine della fiera non ti ha dato nessuna garanzia e prendiamo gol a palate... I gol che abbiamo preso con Lecce e Bologna sono identici, contropiede e gol..

Magari con un altro allenatore come Capello o Lippi che alla fin fine non sono bloccati su un solo schema di gioco qualcosa di meglio a livello di punti secondo me l'avremmo vista, non avremmo fatto un campionato tipo Napoli ma secondo me 4 o 5 punti in più li avremmo e poi non dimenticare che questo tipo di allenatori allenano soprattutto la mente, vedi cosa ha detto Ibra su mourinho... E non mi dite che mourinho è un grande allenatore a livello di gioco di squadra.. è un grande motivatore che con grandi campioni fa giocare la sua squadra in contropiede....

Link al commento
Condividi su altri siti

sul sito calciomercato.it si dice che la juve ha già scoperto le carte in tavole per giugno..40 milioni per pastore e sanchez.....ovviamente sono solo articoli con poco fondamento....però mi piacerebbe vedere almeno uno dei due alla juve...anche perchè per comprare entrambi ci vorrebbero secondo me circa 60 milioni...

Macbook Pro 13' 2.4 Ghz, Ram 4 Gb, Intel Core2Duo

Xbox 360 Slim

Gli Uomini costruiscono troppi Muri e mai abbastanza Ponti!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

sul sito calciomercato.it si dice che la juve ha già scoperto le carte in tavole per giugno..40 milioni per pastore e sanchez.....ovviamente sono solo articoli con poco fondamento....però mi piacerebbe vedere almeno uno dei due alla juve...anche perchè per comprare entrambi ci vorrebbero secondo me circa 60 milioni...

Sono solo cazz.te!! Ci prendono solo in giro

I have no dreams... Io la notte non dormo, futto dicimo va...(Cetto Laqualunque)

Stay hungry,stay foolish (Steve Jobs)

Link al commento
Condividi su altri siti

va bè sperare non fa male...se pensiamo già che la campagna acquisti farà schifo anche l'anno prossimo aspettiamoci maccarone...acquafresca...palombo....e giocatori simili..con tutto il rispetto per le loro capacità...è normale che dobbiamo sperare su giocatori altisonanti...anzi veramente da tifosi juventini non dovremmo sperare ma esigere certi giocatori!

Macbook Pro 13' 2.4 Ghz, Ram 4 Gb, Intel Core2Duo

Xbox 360 Slim

Gli Uomini costruiscono troppi Muri e mai abbastanza Ponti!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy