Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Light/Dark






Topic Juventus FC


Mosquito
 Share

Recommended Posts

Purtroppo mi guardo intorno e geni del calcio non ne vedo.

Mandiamo via Marotta, va bene. E chi prendiamo? Nomi, per favore! Perché fino a dire "uno che capisce di calcio, uno da Juve, uno che segna trenta gol a campionato..." ci arrivano più o meno tutti

Non fare oggi quello che potresti non fare domani

Link al commento
Condividi su altri siti

Purtroppo mi guardo intorno e geni del calcio non ne vedo.

Mandiamo via Marotta, va bene. E chi prendiamo? Nomi, per favore! Perché fino a dire "uno che capisce di calcio, uno da Juve, uno che segna trenta gol a campionato..." ci arrivano più o meno tutti

Ma è vero il fatto che potrebbe tornare Lippi o mi sbaglio?

iPhone 5S Space Gray "32 GB"

MacBook Pro 13' with Retina Display "2.4 Ghz Intel Core i5, 8 GB 1600 DDR3"

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma è vero il fatto che potrebbe tornare Lippi o mi sbaglio?

Lippi non è un dg, e non mi pare neanche un genio come talent scout: qualche anno fa ebbe a dire che il miglior calciatore europeo era Quaresma, uno dei pochi in grado di spostare gli equilibri :):shock::confused:

Secondo me ci vuole un allenatore con le palle e una mente un po' più elastica di quella di Paperino, però deve anche avere un materiale rotabile decente, e questa è una responsabilità di chi fa la campagna acquisti.

Non fare oggi quello che potresti non fare domani

Link al commento
Condividi su altri siti

Lippi non è un dg, e non mi pare neanche un genio come talent scout: qualche anno fa ebbe a dire che il miglior calciatore europeo era Quaresma, uno dei pochi in grado di spostare gli equilibri :):shock::confused:

Secondo me ci vuole un allenatore con le palle e una mente un po' più elastica di quella di Paperino, però deve anche avere un materiale rotabile decente, e questa è una responsabilità di chi fa la campagna acquisti.

Ma io intendo Lippi come allenatore..

iPhone 5S Space Gray "32 GB"

MacBook Pro 13' with Retina Display "2.4 Ghz Intel Core i5, 8 GB 1600 DDR3"

Link al commento
Condividi su altri siti

io metterei gasperini in panchina e lippi ad affiancare marotta che nonostante tutto ritengo molto preparato a livello gestionale ma non a livello di calciomercato

gasperini :mad::shock::mad: ? questo è un altro di quegli allenatoruccoli che dicevo prima...

qua ci vuole gente con le palle che ha vinto qualcosa in passato e che incuta timore nei giocatori, se venisse gasperini farebbe la figura di peracottaro o di tutti quelli che l'hanno preceduto in questa disgrazia di anni dal 2006 in poi, escluso Deschamps che secondo me era l'unico con le palle, infatti se ne andato dopo una stagione. Sarà un caso?

Qua ci vuole gente con cui la scommessa è stata vinta tempo fa, non gente su chi investire o fare scommesse.. Le scommesse se proprio le vogliono fare che le facciano con alcuni giocatori ma non con gli allenatori, non possiamo cambiare allenatore ogni anno così non caviamo un ragno dal buco...

Un allenatore con le palle e bravo (se è fortunato è anche meglio) due tre campioni e poi buoni o medi giocatori che girano intorno a questi campioni, altrimenti non vedremo mai l'alba.

Anche lo stesso spalletti non è che mi convinca poi tanto ma sicuramente molto meglio di tanti altri..

mah!! chi vivrà vedrà!!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Io rimetterei Moggi al suo posto, se la Juve non rinizia a comprare arbitri e partite, dovrà abituarsi a questa posizione in classifica.....:mad::ghghgh:

New MacBook Air 2.13Ghz 4Gb Ram 256Gb HD - iPod Nano 1G 4Gb - iPhone 4S 64Gb White - iPad2 WiFi+3G 32Gb White

Past: Macbook White 2.13Ghz 4Gb Ram 250Gb HD -iPhone2G 16Gb - iPhone 3G - iPhone 3Gs (entrambi 16Gb White) - iPhone 4 16Gb Black

Italiamac "Jeep Club" - Tessera n. 1 (Fondatore)

Link al commento
Condividi su altri siti

Un allenatore con le palle, va bene; un allenatore che ha vinto molto...

mah... non sarei così sicuro.

Lippi alla Juve ha fatto già due cicli vincenti, non so se abbia ancora gli occhi della tigre e la voglia di mettersi in gioco nello stesso ambiente, nel quale i confronti con il passato potrebbero essere spietati. La sua prima Juve non era una macchina da guerra, ma aveva basi diverse da questa e lui per primo non aveva mai vinto un tubo, per cui non aveva molto da perdere ad accettare

Trapattoni, al suo ritorno, non fece sfracelli anche se non andò malissimo.

Capello, con il Milan bis ha atto pietà. Inoltre Capello non ha MAI allenato una squadra che non fosse o non apparisse al top: dubito che accetterebbe di allenare 'sti quattro scappati di casa

Altri allenatori che abbiano vinto in Italia non ne vedo.

Mancini? (che tra l'altro sta allnenando all'estero). Nella situazione nella quale si trovava lui, lo scudetto con l'Inter l'avrei vinto anch'io; e in Europa era diventato "mister esco sempre agli ottavi"

Spalletti? in Italia non ha vinto mai una mazza che sia una (tranne un paio di coppette Italia)...

per cui?

Io punterei su un allenatore giovane ma con le idee chiare, che dovrebbe essere spalleggiato dalla società come lo fu il primo Lippi.

Del resto, nella Juve del prossimo anno, tolti Del Piero e (forse) Buffon, non ci sarà più NESSUNO che possa mostrare le medaglie ad un qualunque allenatore. Quello che bisogna evitare è un multi-fallito che abbia sul groppone troppe cicatrici e sia abituato solo a lottare per non essere esonerato.

Non fare oggi quello che potresti non fare domani

Link al commento
Condividi su altri siti

Un allenatore con le palle, va bene; un allenatore che ha vinto molto...

mah... non sarei così sicuro.

Lippi alla Juve ha fatto già due cicli vincenti, non so se abbia ancora gli occhi della tigre e la voglia di mettersi in gioco nello stesso ambiente, nel quale i confronti con il passato potrebbero essere spietati. La sua prima Juve non era una macchina da guerra, ma aveva basi diverse da questa e lui per primo non aveva mai vinto un tubo, per cui non aveva molto da perdere ad accettare

Trapattoni, al suo ritorno, non fece sfracelli anche se non andò malissimo.

Capello, con il Milan bis ha atto pietà. Inoltre Capello non ha MAI allenato una squadra che non fosse o non apparisse al top: dubito che accetterebbe di allenare 'sti quattro scappati di casa

Altri allenatori che abbiano vinto in Italia non ne vedo.

Mancini? (che tra l'altro sta allnenando all'estero). Nella situazione nella quale si trovava lui, lo scudetto con l'Inter l'avrei vinto anch'io; e in Europa era diventato "mister esco sempre agli ottavi"

Spalletti? in Italia non ha vinto mai una mazza che sia una (tranne un paio di coppette Italia)...

per cui?

Io punterei su un allenatore giovane ma con le idee chiare, che dovrebbe essere spalleggiato dalla società come lo fu il primo Lippi.

Del resto, nella Juve del prossimo anno, tolti Del Piero e (forse) Buffon, non ci sarà più NESSUNO che possa mostrare le medaglie ad un qualunque allenatore. Quello che bisogna evitare è un multi-fallito che abbia sul groppone troppe cicatrici e sia abituato solo a lottare per non essere esonerato.

Oronzo Canà è libero? :mad:

Link al commento
Condividi su altri siti

E a parte gli scherzi la Juve prese Lippi che era un allenatore emergente, aveva fatto bene a Cesena e Napoli prima.

Quindi non è detto che la scelta debba ricadere su un mister esperto e navigato, a volte si creano alchimie che è difficile spiegare.

In ogni caso possiamo solo sperare che finalmente la società faccia delle scelte giuste in tal senso.

Link al commento
Condividi su altri siti

L'allenatore giovane sai chi era? Antonio Conte, uno che di palle ne ha e pure parecchie.

Giovane, capace. Certo per ora la sua esperienza è stata la serie B, ma ne ha vinta una con il Bari (che non aveva certo investito chissà che), che ha vissuto di rendita per l'anno seguente. Gioco spettacolare ecc.

Ora sta facendo bene con il Siena.

Allenatori con le palle e giovani non è facile identificarli. E adesso di allenatori che hanno le palle mi vengono in mente solo 2 grandi ex Juventini, Antonio Conte e Deschamp.

Il primo poca esperienza internazionale come allenatore, ma sicuramente tanta da giocatore.

Il secondo più esperienza, e una finale di champions come allenatore.

Gente che si faccia rispettare in tutto e per tutto dai giocatori, gente che ha vissuto in un modo o nell'altro spogliatoi importanti.

Come avete detto dall'anno prossimo di gente che ha vinto ci sarà solo Buffon e Del Piero. Quindi c'è bisogno di qualcuno che sappia cosa significhi vincere, che ce l'ha nel sangue.

il mio flickr

Link al commento
Condividi su altri siti

Lippi alla Juve ha fatto già due cicli vincenti, non so se abbia ancora gli occhi della tigre e la voglia di mettersi in gioco nello stesso ambiente, nel quale i confronti con il passato potrebbero essere spietati. La sua prima Juve non era una macchina da guerra, ma aveva basi diverse da questa e lui per primo non aveva mai vinto un tubo, per cui non aveva molto da perdere ad accettare

non sono molto d'accordo su Lippi, magari ha un bel pò di occhi rossi dovuti alla figuraccia dell'ultimo mondiale...

Se arrivasse ora, magari!!, si ritroverebbe in rosa Toni Barzagli Del Piero Buffon con cui ha vinto un mondiale e che per lui come dice Ibra magari ammazzerebbero anche l'uomo dai denti gialli :mad::ghghgh:

Parlo dal punto di vista del giocatore come sono stato (anche se in categorie molto inferiori :(); se sono Bonucci e mi arriva ad allenare Lippi un pò di cacarella quando parla e mi guarda me la mette ed allora mi impegno un pò di più anche inconsciamente, sto più attento ed in questo caso responsabilizzi di più i giocatori, oramai devi puntare soltanto sulla testa e se arriva un allenatore che ha vinto tutto ed è Campione del Mondo un pò ti fa pensare..

Secondo me è come il discorso dei grandi giocatori, i grandi giocatori fanno diventare più forti anche i piccoli giocatori perché ti infondo una sicurezza ed una carica che i giocatori normali non ti danno, vedi cosa sta facendo Ibra al milan. Il milan con il solo acquisto di Ibra ha risolto un casino di problemi (Robhino neanche lo conto) soltanto un giocatore ha di fatto cambiato il rendimento di una squadra (in Italia ovvio, per l'estero è un altro discorso) perché secondo me ha inciso nella testa di giocatori di serie B come possono essere abbate, l'altro laterale di cui non ricordo il nome, yepes :mad::shock: ecc... ecc....

Comunque stiamo parlando di aria fritta perché non accadrà mai e resteremo fine a fine stagione con Del Neri, come alla fin fine e giusto che sia secondo me...

Meglio fuori da tutto che in Europa League, questo sarà il mio slogan fine a fine campionato

Link al commento
Condividi su altri siti

Quindi non è detto che la scelta debba ricadere su un mister esperto e navigato, a volte si creano alchimie che è difficile spiegare.

In ogni caso possiamo solo sperare che finalmente la società faccia delle scelte giuste in tal senso.

questo è vero ma qui chi entra in corsa trova una squadra allo sbando totale, quel Lippi è vero che era anonimo ma entro in una squadra dall'inizio ed in squadra aveva gente che ogni palla gli pesava quanto quella di una cannone:

Peruzzi - Rampulla

Ferrara - Carrera - Fortunato Andrea - Torricelli - Kohler - Porrini - Orlando

Marocchi - Tacchinardi -Conte - Di Livio - Sousa - Deschamps - Jarni - Fusi

Baggio - Del Piero - Vialli - Ravanell - Grabbi

conta che palle avevano questi e mi sai dire... :confused::ghghgh::ghghgh:

Link al commento
Condividi su altri siti

questo è vero ma qui chi entra in corsa trova una squadra allo sbando totale, quel Lippi è vero che era anonimo ma entro in una squadra dall'inizio ed in squadra aveva gente che ogni palla gli pesava quanto quella di una cannone:

Peruzzi - Rampulla

Ferrara - Carrera - Fortunato Andrea - Torricelli - Kohler - Porrini - Orlando

Marocchi - Tacchinardi -Conte - Di Livio - Sousa - Deschamps - Jarni - Fusi

Baggio - Del Piero - Vialli - Ravanell - Grabbi

conta che palle avevano questi e mi sai dire... :confused::ghghgh::ghghgh:

si si mi ricordo bene quella squadra! ;)

Quello che volevo dire è che purtroppo la certezza di una riuscita non ti arriva da un nome, anche se pesante come quello di Lippi, o di Capello.

Certo è che in questi 4 anni ne abbiamo viste di tutti i colori.

Link al commento
Condividi su altri siti

Quello che volevo dire è che purtroppo la certezza di una riuscita non ti arriva da un nome, anche se pesante come quello di Lippi, o di Capello.

Certo è che in questi 4 anni ne abbiamo viste di tutti i colori.

ma la certezza non l'avrai mai neanche se prendi quella pera di mourinho, perché nel calcio si sa la palla è rotonda ma per noi in questo momento serve un allenatore di teste e non di calcio e meglio dei due nomi che hai scritto tu in giro non vedo niente...

Link al commento
Condividi su altri siti

E' un problema di testa, di allenatore e di giocatori.

Di testa perchè la nostra squadra non credo sia così inferiore come rosa a Lazio o Udinese o Roma. Ma anche Napoli tolto l'attacco complessivamente. Ce la dovremmo giocare.

Allenatore perchè magari non riesce a trasmettere la cultura vincente perchè in tanti anni di carriera non ha avuto la fortuna o bravura di stare ad alti livelli e magari i giocatori non lo rispettano in alcune situazioni come lo si dovrebbe.

Di giocatori perchè non stanno fenomeni anzi molti sono scarsi.

il mio flickr

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda che i giocatori dell'annata 1994-95, tolti Vialli, Baggio e Deschamps (che però saltò per infortunio quasi tutto il campionato) non avevano vinto una mazza e avevano più che altro esperienza di sconfitte e umiliazioni. Il tremndismo di quei giocatori cominciò proprio con Lippi, quando andavamo a giocare in trasferta per fare bottino pieno; quando a Rome si faceva male Ravanelli e Lippi metteva in campo Ciccio Grabbi e quello segnava anche un gol; quando contro la Lazio, in casa, attaccavi alla morte fino al 90 e beccavi tre pere in contropiede; ma non ti muovevi di una virgola.

Altro che "occhi gialli" gli occhi li facevamo neri a tutti. Però non so se il Lippi del 2011 ha ancora quella cattiveria; non dico di no; dico che non lo so

Non fare oggi quello che potresti non fare domani

Link al commento
Condividi su altri siti

Nel forum del Napoli si parla di voci insistenti del ritorno di Quagliarella a Napoli. Si sa qualcosa in merito alla volontà o meno di riscattare Fabio? Se lo rispedissero al mittente mi dispiacerebbe molto. È vero che un infortunio del genere non è una bazzecola, però credo che rimanga un ottimo giocatore che potrebbe integrarsi bene con Matri e anche con Toni.

Non fare oggi quello che potresti non fare domani

Link al commento
Condividi su altri siti

Guarda che i giocatori dell'annata 1994-95, tolti Vialli, Baggio e Deschamps (che però saltò per infortunio quasi tutto il campionato) non avevano vinto una mazza e avevano più che altro esperienza di sconfitte e umiliazioni.

questo è vero ma non era giovani come questi.. già avevano un pò di peli nella parte dove batte il sole e messi di fronte ad un altra stagione incolore andarono a vincere a cremona contro la cremonese in modo rocambolesco e da li partirono e si consacrarono con la vittoria sulla fiorentina in rimonta. Nel calcio oltre ad avere i buoni giocatori è indubbio che devi avere un bel pò di fortuna ma la fortuna te la devi andare a cercare e costruire, nessuno ti regala niente. Noi oltre tutte le cose che si sono dette non siamo affatto fortunati ma anche per colpa nostra.

Però non so se il Lippi del 2011 ha ancora quella cattiveria; non dico di no; dico che non lo so

Ma secondo te in questo particolare momento Lippi sarebbe e/o farebbe meglio o peggio di Del Neri? secondo me assolutamente meglio, può darsi che si porti dietro un pò di culo che l'ha sempre contraddistinto e che non sarebbe male, ma come ho già scritto parliamo di aria fritta...

Per quanto riguarda sabato aprirei un piccolo sondaggio:

JUVENTUS - milan che risultato preferite?

1) Pareggio così gli onesti si avvicinano

2) Vittoria Juve così gli onesti si avvicinano ancora di più

3) Vittoria milan così gli onesti rimangono lontani e l'onesto principale incomincia a spendere di nuovo come un pazzo?

Io non lo vorrei scrivere ma piuttosto che vedere quel dentone ridere ancora preferisco che il milan ci venga ad asfaltare tanto come ho già scritto meglio nessun piazzamento dignitoso che l'europa league che è deleteria...

ora tocca a voi.

Link al commento
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Share

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Il forum utilizza cookie tecnici di navigazione o sessione, tecnici di funzionalità. Infine, sono presenti cookies analitici, utilizzati esclusivamente dal solo gestore del sito in forma aggregata ed anonima. Il forum utilizza il servizio Google Analytics, ma è previsto l’intervento per rendere anonimi gli IP con gli strumenti offerti da Google. Privacy Policy