Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






Topic A.C. Milan


Recommended Posts

Si, infatti: io già mi lamentavo che non lo avessero venduto alla Samp per 3,5.... :(

Fra l'altro era stato rilevato dal fallimento del Messina per una pippata di tabacco, quindi anche a livello di bilancio è una bella plusvalenza!

MacBook Pro 15" 2,2 Ghz 4 Gb Ram 120 Gb Hd - iPhone4 16gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 9,4k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Popular Posts

speriamo invece rimanga, non sono come devil che fa finta di essere dispiaciuto che allegri sia l'allenatore del milan:)

Io dico che se c'era Ibra dal primo minuto in finale ci andava il Milan! Va beh, godiamoci lo scudo!!! :ola:

dovrebbero far vedere di più questo tipo di immagini, e nn i melodrammi soliti:)

Posted Images

Ufficiale: Amelia al Milan in prestito con diritto di riscatto della compartecipazione.

Storari ceduto alla Juventus per 4,5 milioni di euro pagabili in 3 anni

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
in pratica avete preso amelia e pagherete la compartecipazione a fine anno più o meno quanto avete incassato dalla vendita di storari... niente male il pelatone...! :haha:

Non è certamente un genio dell'economia :DD

Non sono nemmeno convinto di questo portiere che quest' anno ha subito circa 50 goal con il Genoa e la difesa del Milan non è che sia migliore.

L'importante è essersi liberati di Dida, dopo averlo sopportato per anni.

Per il resto attendo con ansia il 30 giugno 2011 data in cui scadranno i contratti di quasi tutta la rosa (Abbiati,Gattuso, Roma,Pirlo,Nesta,Onyewu,Kaladze,Jankulovsky,Flamini e molti altri) del Milan.

Forse non rinnovando gran parte di questi contratti il Milan tornerà competitivo sul mercato :haha:

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non è certamente un genio dell'economia :haha:

Non sono nemmeno convinto di questo portiere che quest' anno ha subito circa 50 goal con il Genoa e la difesa del Milan non è che sia migliore.

L'importante è essersi liberati di Dida, dopo averlo sopportato per anni.

Per il resto attendo con ansia il 30 giugno 2011 data in cui scadranno i contratti di quasi tutta la rosa (Abbiati,Gattuso, Roma,Pirlo,Nesta,Onyewu,Kaladze,Jankulovsky,Flamini e molti altri) del Milan.

Forse non rinnovando gran parte di questi contratti il Milan tornerà competitivo sul mercato :haha:

vabbè dai, un'operazione così è ottima...

però, noi interisti, amelia preferiamo ricordarlo così:

http://www.youtube.com/watch?v=yu-Zzy_s5VI

Ho fatto affari con: The_Maggot, damn84, Madjan.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
vabbè dai, un'operazione così è ottima...

però, noi interisti, amelia preferiamo ricordarlo così:

http://www.youtube.com/watch?v=yu-Zzy_s5VI

dopo le Didate, inizieranno le Ameliate :haha:

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

UFFICIALE: Allegri è il nuovo allenatore del Milan

A.C. Milan comunica che Massimiliano Allegri è il nuovo allenatore della Prima Squadra. Il tecnico ha firmato un contratto fino al 30 Giugno 2012.

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bhè, qualcuno si chiedeva che fine avesse fatto l'oggetto misterioso rispondente al nome di Adijah....la risposta è arrivata stasera: è il giocatore che passerà alla storia per aver fallito il rigore che ha impedito alla prima squadra africana della storia di arrivare in una semifinale mondiale....

...scusate se è poco!!!!!!

:mhh:

MacBook Pro 15" 2,2 Ghz 4 Gb Ram 120 Gb Hd - iPhone4 16gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...

Sembra che il Milan stia per acquistare Papastathopoulos dal Genoa per 4,5 milioni di euro più le comproprietà di Albertazzi,Strasser ed Oduamandi ...

;)

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sokratis non mi dispiace, e poi è giovane! Però è più un centrale che un terzino...

Comunque credo che il mercato del Milan non possa prescindere da 3 mosse:

1) cessione di Ronaldinho

2) cessione di Huntelaar (o di Borriello, perchè se prendessimo Dzeko o Ibra lui sarebbe destinato alla panca e non avrebbe molto senso..)

3) cessione di Gattuso

detto questo, probabilmente non succederà nulla ugualmente... ;)

MacBook Pro 15" 2,2 Ghz 4 Gb Ram 120 Gb Hd - iPhone4 16gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sokratis non mi dispiace, e poi è giovane! Però è più un centrale che un terzino...

Comunque credo che il mercato del Milan non possa prescindere da 3 mosse:

1) cessione di Ronaldinho

2) cessione di Huntelaar (o di Borriello, perchè se prendessimo Dzeko o Ibra lui sarebbe destinato alla panca e non avrebbe molto senso..)

3) cessione di Gattuso

detto questo, probabilmente non succederà nulla ugualmente... :ghghgh:

La penso come te.

Soprattutto per Dinho e Gattuso è l'ultima occasione che il Milan ha di cederli e di ricavarci qualche euro. Ma probabilmente non succederà nulla come dici tu e ce li terremo fino a fine carriera :ciao:

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La penso come te.

Soprattutto per Dinho e Gattuso è l'ultima occasione che il Milan ha di cederli e di ricavarci qualche euro. Ma probabilmente non succederà nulla come dici tu e ce li terremo fino a fine carriera :ciao:

Per fine carriera intendi fine stagione 2010/2011? :ghghgh:

Mr. Wolf: MacBook Air | Mr. White: iPod 3G 20Gb | Mr. Splinter iPod Classic 80Gb | Mr. Point: iPhone 7 Plus

Flickr | Il senso della vita, dell'universo e di tutto il resto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Per fine carriera intendi fine stagione 2010/2011? :ghghgh:

No,io credo che se Gattuso non se andrà adesso, il Milan per riconoscenza lo terrà fino a 38 anni (come Favalli).

Dinho se lo prenderanno gli americani pagandolo pochissimo rispetto a quanto si potrebbe guadagnare vendendolo subito.

Huntelar ha senso tenerlo se non lo si manda a giocare a destra (come lo scorso anno)

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo il Milan non investe più in maniera intelligente,dove sono i colpi di una volta ( Kakà 8,5 ml, Thiago Silva 10 ml, ecc ecc.). E poi investiamo nella primavera per regalare la comproprietà dei nostri gioielli invece di lanciarli in prima squadra; c'è bisogno di una rifondazione totale e non possiamo aspettare la prox stagione ma bisogna partire subito, via Kaladze, Oddo, Jankulosky, Gattuso, Ronaldinho, Huntelaar e dentro 3 giocatori di livello e 3 ragazzi della primavera, secondo me si guadagna molto!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Jankulosky e Kaladze non li schiodi nemmeno con un bulldozer...

In un certo senso hanno ragione perchè hanno sottoscritto un contratto, dall'altro dimostrano di non avere un briciolo di dignità nel restare attaccati al Milan pur sapendo che non vedranno mai e poi mai il campo e che per tutta la stagione si alleneranno e non saranno mai convocati.

Dei primavera penso che l'unico che avrebbe le carte in regola per essere da subito utilizzato in prima squadra sia Strasser, che complice il probabile addio di Gattuso, potrebbe anche trovare un discreto spazio; però a quanto pare sembra destinato ad andare in comproprietà al Genoa...

MacBook Pro 15" 2,2 Ghz 4 Gb Ram 120 Gb Hd - iPhone4 16gb

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I punti salienti della conferenza stampa di presentazione della nuova stagione del Milan:

- Si parte subito con il Presidente Berlusconi: "Ringrazio della presenza del Ministro Maroni, che oggi è quì come tifoso e lo ringrazio per la sua opera di governo"

- Il Presidente passa ad elencare tutte le vittorie rossonere anche per i nuovi sponsor ribadendo il solito motto: "Sono il Presidente più vincente davanti a Bernabeu".

Berlusconi prosegue analizzando il piano economico: "Dobbiamo fare i complimenti all'Inter per le vittorie, ma Moratti ha utilizzato il 125% dei ricavi. Noi abbiamo negli ultimi 7 anni messo sul piatto 461 milioni di euro, 1 miliardo e 100 milioni di euro nei miei 25 anni, quindi non è vero che non ci sono finanziamenti per questa squadra, il mio è un amore e ho sempre cercato di dare il massimo anche dal punto di vista economico"

- Il Presidente passa al piano tecnico: "Oggi sono quì anche per presentare un allenatore che ha fatto molto bene a Cagliari, che ha vinto anche dei premi e che per noi aveva l'identikit giusto per allenare il Milan".

Ancora il Presidente: "Abbiamo una buona rosa, noi vogliamo restare in vetta in Italia, in Europa e nel Mondo. Per questo pensiamo molto anche al settore giovanile, stiamo investendo molto per i giovani e i risultati di quest'anno lo dimostrano. Per la prima squadra salutiamo con affetto Dida e Favalli che hanno dato molto a questa squadra e oggi presentiamo un grande portiere, mio pallino come Amelia, un difensore arcigno come Yepes e un giovane greco di fascia che ha annullato Messi al Mondiale come Sokratis"

- Passaggio importante sul mercato, Berlusconi blinda Thiago Silva: "Il Real Madrid ci ha pressato per Thiago, ma noi lo teniamo"

- Accenno importante al futuro del Presidente: "Ho visto i contratti dei nostri giocatori, gli stipendi, abbiamo diversi giocatori in scadenza e dal prossimo anno invertiremo un po la rotta con grande attenzione per i giovani"

Berlusconi su Ronaldinho: "E' indiscutibilmente rossonero e resterà rossonero, gli rinnoveremo il contratto, è in assoluto il giocatore più decisivo che abbia mai visto, bisogna trovargli la posizione migliore perchè dia il massimo"

- Il Presidente torna a parlare anche di Leonardo: "Leo è una grande persona, abbiamo avuto diverse visoni sul gioco della squadra, Pato per me era troppo defilato sull'esterno."

Berlusconi sulla squadra e il mercato: "Spero di vedere Dinho più centrale e che possa andare spesso al tiro perchè ha il gol nel sangue anche lui. Credo che faremo bene ne sono convinto e questa squadra ha già una buona rosa, difficile trovare nel mercato giocatori migliori, poi continuo a ribadire che punteremo sui giovani nel prossimo futuro. Nessuno andrà via dal Milan, poi se ci sono delle possibilità sul mercato, vedremo..."

- Sulla contestazione e l'accusa di essere lontano dal Milan il Presidente afferma: "Dopo l'aggressione subita a Milano per la sicurezza sono stato costretto a non recarmi spesso allo stadio, certo vedere anche Huntelaar così lontano dall'area e sulla fascia mi faceva venire poca voglia"

Berlusconi parla anche di Gattuso: "Non sono completamente informato, ma per Rino ho molta ammirazione, mi fa piacere se resta, ma come abbiamo sempre fatto non ci metteremo contro la volontà di un giocatore se sente il bisogno di andare". Galliani aggiunge che al momento non ci sono offerte per il n°8 rossonero.

Sulla possibilità di quotare il Milan in Borsa,il Presidente è contrario: "Non credo che la quotazione in Borsa di una società di calcio sia una cosa positiva, è troppo rischiosa, sono contrario"

- Berlusconi su Ibrahimovic: "Non abbiamo mai fatto follie, tranne per Ronaldinho. E' vero che Ibra era nostro nel 2006, poi Calciopoli cambiò le cose, però nutro qualche dubbio su un suo possibile inserimento nello spogliatoio rossonero".

- Sulla futura gestione della società il patron rossonero dice: "Punto sui nipotini, i miei figli sono già in sella da anni nella gestione di altre realtà, sono già oberati"

Si torna a parlarei di Ronaldinho e il Presidente aggiunge: "Non l'ho sentito ultimamente, ma durante la stagione lo sentivo telefonicamente ogni settimana, lui è felice di stare al Milan e di giocare con noi". Galliani inserendosi afferma: "Ricordo comunque che non ci sono pervenute offerte per il giocatore, ne lui e il fratello hanno fatto richieste particolari alla nostra società"

Il Presidente chiude la conferenza stampa dopo averla condotta per la totale interezza intramezzando in alcuni casi anche dei commenti di stampo politico. Ringraziando nuovamente tutti i presenti, gli sponsor e coloro che lavorano per il Milan, ha augurato una buona stagione alla squadra e a mister Allegri.

Fonte: MilanNews.it

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prima conferenza stampa di Massimiliano Allegri, neo allenatore rossonero.

Apertura dedicata a questi primi giorni da neo allenatore rossonero: "L'accoglienza è stata ottima, i ragazzi mi hanno dato grande disponibilità nel lavoro. Ho un rapporto di rispetto, che è la cosa fondamentale per lavorare con grande tranquillità".

- Il Presidente Berlusconi ha consacrato Ronaldinho come miglior giocatore del mondo, questa la risposta di Allegri: "Sulle qualità tecniche di Dinho non c'è dubbio, ha qualità eccezionali. Ma nel calcio l'individualità non è tutto. L'importante è sapersi integrare nel gruppo. Il gruppo esalta la forza del singolo".

Eccola, la prima domanda sul mercato. Il mister rossonero risponde così: "La rosa a disposizione dà ampie garanzie. Questa squadra ha ancora molte cose da dare, nonostante molti giocatori abbiano superato i 30 anni. Abbiamo anche molto giovani e quindi abbiamo tutte le possibilità di fare bene"

- Berlusconi ha grandi aspettative per la prossima stagione, Allegri dichiara di pensarla allo stesso modo: "La concretezza deve distinguere questa squadra. Quello che conta è il risultato, e voglio assicurare che non staremo qui a guardare gli avversari mentre vincono".

- Sul modulo a due punte tanto sponsorizzato dal Presidente: "Non mi ha messo con le spalle al muro. Anche a Cagliari giocavo in questo modo. Se c'è una disponibilità da parte di tutti i giocatori, è un modulo che si può utilizzare. L'importante è che ci sia equilibrio a centrocampo".

Su Pato: "Pato ha un grandissimo potenziale, ma ha ancora bisogno di crescere. E' un ragazzo di 20 anni, ha bisogno di maturare anche se calcisticamente è un fenomeno".

- Sulla sistemazione tattica di Ronaldinho: "Io credo che Dinho possa rendersi pericoloso sia giocando più largo, sia più dentro al campo. E' un giocatore che ha talmente tanta qualità che deve fare la differenza. Deve essere supportato dalla squadra e deve mettersi a disposizione dei compagni".

- Sulla differenza tra lo spogliatoio del Cagliari e quello del Milan, il mister risponde: "La difficoltà sta nell'abituarsi alla presenza di persone diverse. Dai magazzinieri, ai giocatori, ai dirigenti".

- Sulla possibile rigenerazione di Dinho, Allegri dichiara: "E' appena tornato da un lungo viaggio, e ho avuto poco tempo per parlargli. Gli ho detto che è un giocatore importantissimo, da cui mi aspetto molto. Anche i fenomeni devono essere supportati da una buona condizione fisica. Per vincere qualcosa di importante contano le qualità ma anche il fisico".

- Sulla possibilità di sfruttare il lavoro eseguito da Leonardo lo scorso anno: "E' stato fatto un buon lavoro lo scorso anno. Posso avere sicuramente idee diverse, e cercherò di apportare dei diversivi tattici rispetto a quelli della scorsa stagione. Le qualità dei singoli giocatori sono indiscutibili, il gruppo è ambizioso e ha voglia di fare bene".

- Un'impressione sulle prime pagine dei giornali di oggi: "Fortunatamente sono abbastanza ironico, e cerco di vedere sempre le cose in positivo. Ho avuto il piacere di incontrare di nuovo il Presidente, che mi ha confermato l'impressione iniziale, ossia di una persona molto diretta".

- Alcuni pensano che la scelta di Allegri come allenatore del Milan sia stata un pò azzardata. Il mister risponde così: "Non mi fascio la testa prima di rompermela. Nessuno nasce imparato, e si parte sempre dal basso. Ho iniziato in C2 e l'obiettivo era arrivare subito in serie A. So però che il Milan è una grossa responsabilità".

- Sulle parole di Berlusconi: "Mi piace molto il confronto, posso trarre cose importanti per l'allenamento o per la preparazione. Ma è ovvio che la squadra, le idee, saranno mie. Sono io l'allenatore".

- Sul futuro gioco del Milan, eventualmente simile a quello del Cagliari, Allegri risponde: "Il Milan ha tanti giocatori, può giocare in modi diversi. Rispetto al Cagliari ha molta più tecnica. Rispetto allo scorso anno cercherò di mettere dei miei concetti diversi da quelli di Leonardo e Ancelotti".

- Sulla possibilità di un grande colpo: "In questo momento i giocatori che ho a disposizione vanno più che bene. Se andrà via qualcuno, la società lo rimpiazzerà in maniera adeguata".

- Su Leonardo: "E' una persona molto rispettosa, educata. Non c'è rivalità tra di noi".

- Sulle possibili partenze di Huntelaar e Gattuso, e gli eventuali sostituti: "Fino a che non partiranno non posso dire niente. Al momento sono giocatori del Milan e spero rimangano qui. Però ovviamente ci sono le loro esigenze e vanno rispettate".

- Allegri parla dei suoi desideri di neo allenatore rossonero: "Voglio una squadra che creda nei propri mezzi. Non basta l'intensità, nè l'agonismo. Servono convinzione, tecnica e sicurezza in se stessi. Vincere non è mai facile, ma partire con la convinzione di poter fare il massimo è un ottimo punto di partenza".

- Chiusura dedicata alle parole di Cellino, che ha messo in dubbio le capacità di Allegri nel gestire lo spogliatoio rossonero. Il mister risponde così: "Non le ho sentite (ride). L'ho detto prima, in ogni cosa si parte dal basso. Se una persona non ha l'ambizione di arrivare in alto, non si confronta mai e non accetta mai le sfide".

Fonte: MilanNews.it

MacBook 13" Unibody 2GHz 160Gb 2Gb ram

 Apple iPhone 4 16GB 

Id PSN: Milanista681

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

- Sulle parole di Berlusconi: "Mi piace molto il confronto, posso trarre cose importanti per l'allenamento o per la preparazione. Ma è ovvio che la squadra, le idee, saranno mie. Sono io l'allenatore"

Pff illuso :mad:

Lancer Evo IX

You know you drive an Evo...when driving is no longer getting from point a to point b, but rather an recreational activity.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo