Vai al contenuto





Minerva

Un po' di poesia

Recommended Posts

touch..ipod...aaaaaah (alla homer simpson) :ghghgh:

:ghghgh:

non è l'angolo delle poesie...

.. stiamo un po' svaccando...:fiorellino:

:ghghgh:


Si dice che per l'addestramento di un gatto ci voglia una vita. Non è vero: il mio mi ha insegnato tutto in un paio di giorni!

"Ma come vorrei avere i tuoi occhi, spalancati sul mondo come carte assorbenti e le tue risate pulite e piene, quasi senza rimorsi o pentimenti..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti


Voglio gir chiamando morte

che me traza for de pena.

Poi che m’ha tolto el mio bene

la mia iniqua e crudel sorte

E restar sì voglio mai

giorni e notte de cercare

ne de pianger de me guai

che la voglio ritrovare

e de vita farmi trare

per stentar non più sì forte

Voglio gir chiamando morte

che me traza for de pena.

anonimo XVI secolo


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...

Ho cercato nell'amore un sonno smemorato;

ma l'amore, per me, non è altro che un materasso di spine

fatto per dare da bere a crudeli sgualdrine.

(C. Baudelaire)


Si dice che per l'addestramento di un gatto ci voglia una vita. Non è vero: il mio mi ha insegnato tutto in un paio di giorni!

"Ma come vorrei avere i tuoi occhi, spalancati sul mondo come carte assorbenti e le tue risate pulite e piene, quasi senza rimorsi o pentimenti..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ancor che col partire, c'io mi senta morire,

Partir vorrei ognor, ogni momento.

Tant'è il piacer ch'io sento

Nella vita ch'acquisto nel ritorno.

E così mille, mille volte il giorno,

mille, mille volte il giorno,

Partir da voi vorrei

Tanto son dolci i ritorni miei...

:baby:


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...ed anche qui...si batte la fiacca...


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel tuo esserci l'incanto dell'essere,

La vita, tua storia,

segnata dal desiderio d'essere

semplicemente donna!

Nel tuo corpo ti porti,

come nessun altro,

il segreto della vita!

Nella tua storia

la macchia dell'indifferenza,

della discriminazione, dell'oppressione…

in te l'amore più bello,

la bellezza più trasparente,

l'affetto più puro

che mi fa uomo!

(Eliomar Ribeiro de Souza)


Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante!!!

Amo gli uomini che cadono, se non altro perché sono quelli che attraversano!

Il Blog di Bimbetta: elaborazione DSM V.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per dire cos’ hai fatto

di me, non ho parole.

cerco solo la notte

fuggo davanti al sole.

La notte mi par d’oro

più di ogni sole al mondo,

sogno allora una bella

donna dal capo biondo.

Sogno le dolci cose,

che il tuo sguardo annunciava,

remoto paradiso

di canti risuonava.

Guarda a lungo la notte

e una nube veloce-

per dire cos’ hai fatto

di me, non ho la voce.

(Hermann Hesse)


Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante!!!

Amo gli uomini che cadono, se non altro perché sono quelli che attraversano!

Il Blog di Bimbetta: elaborazione DSM V.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vieni con me!

Devi affrettarti però -

sette lunghe miglia

io faccio ad ogni passo.

Dietro il bosco ed il colle

aspetta il mio cavallo rosso.

Vieni con me! Afferro le redini -

vieni con me nel mio castello rosso.

Lì crescono alberi blu

con mele d'oro,

là sogniamo sogni d'argento,

che nessun altro può sognare.

Là dormono rari piaceri,

che nessuno finora ha assaggiato,

sotto gli allori baci purpurei -

Vieni con me per boschi e colli!

tienti forte! Affero le redini,

e tremando il mio cavallo ti rapisce.

(Hermann Hesse)


Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante!!!

Amo gli uomini che cadono, se non altro perché sono quelli che attraversano!

Il Blog di Bimbetta: elaborazione DSM V.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

accidenti...volevo postare "Erinnerung" di Goethe, ma non la trovo....


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccola!

Willst du immer weiter shweifen?

Sieh, das Gite liegt so nah.

Lerne nur das Glueck ergreifen,

Denn das Glueck ist immer da.

J.W. Goethe


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Voglio che tu sappia una cosa.Tu sai com'è questa cosa:

se guardo la luna di Cristallo, il ramo rosso del lento autunno alla mia finestra,

se tocco vicino al fuoco l'impalpabile cenere o il rugoso corpo della legna

tutto mi conduce a te, come se ciò che esiste, aromi, luce,

metalli, fossero piccole navi che vanno verso le tue isole che m'attendono.

Orbene, se a poco a poco cessi d'amarmi

cesserò d’amarti a poco a poco.

Se d'improvviso mi dimentichi, non cercarmi, che già ti avrò dimenticata.

Se consideri lungo e pazzo il vento di bandiere che passa per la mia vita e

ti decidi a lasciarmi sulla riva del cuore in cui ho le radici, pensa

che in quel giorno, in quell’ ora

leverò in alto le braccia e le mie radici usciranno a cercare altra terra.

Ma se ogni giorno, ogni sera senti che a me sei destinata con dolcezza implacabile

se ogni giorno sale alle tue labbra un fiore a cercarmi

ahi, amore mio, ahi mia, in me tutto quel fuoco si ripete,

in me nulla si spegne né dimentica

il mio amore si nutre del tuo amore, amata,e finché tu vivrai starà

tra le tue braccia senza uscire dalle mie.

(Neruda)


Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante!!!

Amo gli uomini che cadono, se non altro perché sono quelli che attraversano!

Il Blog di Bimbetta: elaborazione DSM V.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Voglio che tu sappia una cosa.Tu sai com'è questa cosa:

se guardo la luna di Cristallo, il ramo rosso del lento autunno alla mia finestra,

se tocco vicino al fuoco l'impalpabile cenere o il rugoso corpo della legna

tutto mi conduce a te, come se ciò che esiste, aromi, luce,

metalli, fossero piccole navi che vanno verso le tue isole che m'attendono.

Orbene, se a poco a poco cessi d'amarmi

cesserò d’amarti a poco a poco.

Se d'improvviso mi dimentichi, non cercarmi, che già ti avrò dimenticata.

Se consideri lungo e pazzo il vento di bandiere che passa per la mia vita e

ti decidi a lasciarmi sulla riva del cuore in cui ho le radici, pensa

che in quel giorno, in quell’ ora

leverò in alto le braccia e le mie radici usciranno a cercare altra terra.

Ma se ogni giorno, ogni sera senti che a me sei destinata con dolcezza implacabile

se ogni giorno sale alle tue labbra un fiore a cercarmi

ahi, amore mio, ahi mia, in me tutto quel fuoco si ripete,

in me nulla si spegne né dimentica

il mio amore si nutre del tuo amore, amata,e finché tu vivrai starà

tra le tue braccia senza uscire dalle mie.

(Neruda)

splendida!


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
splendida!

la leggo e la rileggo da tanti anni e...... ogni volta.....

E' bello, amore, sentirti vicino a me

E' bello, amore, sentirti vicino a me nella notte,

invisibile nel tuo sogno, seriamente notturna,

mentr'io districo le mie preoccupazioni

come fossero reti confuse.

Assente il tuo cuore naviga pei sogni,

ma il tuo corpo così abbandonato respira

cercandomi senza vedermi, completando il mio sonno

come una pianta che si duplica nell'ombra.

Eretta, sarai un'altra che vivrà domani,

ma delle frontiere perdute nella notte,

di quest'essere e non essere in cui ci troviamo

qualcosa resta che ci avvicina nella luce della vita

come se il sigillo dell'ombra indicasse

col fuoco le sue segrete creature.

(Neruda)


Bisogna avere in sé il caos per partorire una stella danzante!!!

Amo gli uomini che cadono, se non altro perché sono quelli che attraversano!

Il Blog di Bimbetta: elaborazione DSM V.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

“ERA UN VOLTO CHE L’OSCURITA’ POTEVA UCCIDEREâ€:

Era un volto che l’oscurità poteva uccidere

In un istante

Un volto facilmente offeso

Dal riso o dalla luce

“Noi di notte pensiamo in modo diversoâ€

mi disse una volta

sdraiandosi languidamente

e amava citare Cocteau

“Sento che c’è un angelo in me†diceva

“che io scandalizzo

sempreâ€

Poi sorrideva e distoglieva lo sguardo

Accendeva una sigaretta per me

Sospirava e si sollevava

E stiracchiava

La sua dolce anatomia

Lasciava cadere una calza

lawrence ferlinghetti


Membro fondatore dello Spam Club. Gemellato con il Turbo Club. Simpatizzante del Vaffa Team.

sparrow79 su playstation 3 aggiungimi :)

6666 PIU CATTIVO DEL DIAVOLO

My Flickr

My YouTube

Apple II Forever

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riporto su postando questa per la seconda volta...è davvero bellissima e vi consiglio di cercare la versione musicata da Cipriano de Rore nel XVII secolo!

Ancor che col partire, c'io mi senta morire,

Partir vorrei ognor, ogni momento.

Tant'è il piacer ch'io sento

Nella vita ch'acquisto nel ritorno.

E così mille, mille volte il giorno,

mille, mille volte il giorno,

Partir da voi vorrei

Tanto son dolci i ritorni miei...

:ciao:


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bob Dylan - Desolation Row

Sì, ieri mi è arrivata la tua lettera

In cui mi parlavi di quella volta in cui si ruppe la maniglia della porta

Quando mi chiedesti come stavo

Era forse una battuta?

Tutte queste persone che menzioni

Sì, le conosco, gente anonima

M'è toccato rimettere a posto le loro facce

E dare a ciascuna un altro nome

In questo momento non riesco a leggere molto bene

Non mandarmi più le tue lettere, no

Non finché le spedisci dal

Vicolo della desolazione

Yes, I received your letter yesterday

About the time the door knob broke

When you asked how I was doing

Was that some kind of joke?

All these people that you mention

Yes, I know them, they're quite lame

I had to rearrange their faces

And give them all another name

Right now I can't read too good

Don't send me no more letters no

Not unless you mail them from

Desolation Row


Forse essere vivi è proprio questo: andare alla ricerca degli istanti che muoiono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Robert Frost

"Design"

Trovai un ragno con fossette, grasso e bianco,

Su una bianca brunella, che stringeva fra le zampe una falena

Come un pezzo di rigido tessuto di raso bianco.

Personaggi assortiti di morte e di distruzione

Uniti per cominciare subito bene la mattinata,

Come gli ingredienti di un intruglio di streghe.

Un ragno bucaneve, un fiore come schiuma,

E ali morte trasportate come un acquilone.

Perché quel fiore doveva essere proprio bianco,

la brunella di solito viola e innocente?

Che cosa portò il ragno suo simile sino a quell'altezza

E poi guidò la falena bianca laggiù nella notte?

Che cosa, se non un disegno spaventoso del male?

Se pure il disegno governa in una cosa tanto piccola

Ma non è meravigliosa? :ciao:


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un po' ridondante (Personaggi assortiti di morte e di distruzione

Uniti per cominciare subito bene la mattinata), ma molto fantasy.


Forse essere vivi è proprio questo: andare alla ricerca degli istanti che muoiono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:)

Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Era in seconda pagina...ma dove sono i miei valorosi cavalieri? :fiorellino:


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stelle.

Granelli di polvere.

Occhi di Dio.

Ed io che guardo fermo.

Con la mente ferma.

Con un brivido sottile che conosco

e non so capire.

E come sempre mi chiedo

e mi chiedo ancora

e cerco la risposta in quella luce muta

che non risponde mai.

E non ho altre mani che le mie

altra mente che la mia

non ho altro cuore

se non il mio Eppure

a volte sento

Per rari istanti... interminabili

Che non sono solo

Ma è solo un attimo e poi

l'infinito m'invade

e torno polvere

forse una stella

una pallida stella

che vive di cielo

e muore di terra.


Il diavolo vuole rivendermi la mia anima

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prepotente la sveglia risolve tutti i sogni

quinto giorno d'estate accettato come gli altri

esco dalla semioscura stanza

apro solo una finestra

entro nei vestiti e torno sui miei passi per un bacio a chi

dorme ancora.

Cara piccola ragazza che mai ti svegli presto

alla mia colazione per strada penserò

io t'ho scelta per amore un giorno

ti dissi "Siamo un altro mondo

quindi non ti chiedo niente mi va bene ciò che fai

e non fai".

Un istante e affondo dentro la città

i miei passi ormai sanno dove si va

vado a rendermi utile a chi nemmeno so chi è.

Dentro grandi stanze illuminate io

fino a questa sera mi rinchiuderò

ma la mente segnala un pensiero certo insolito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Stelle.

Granelli di polvere.

Occhi di Dio.

Ed io che guardo fermo.

Con la mente ferma.

Con un brivido sottile che conosco

e non so capire.

E come sempre mi chiedo

e mi chiedo ancora

e cerco la risposta in quella luce muta

che non risponde mai.

E non ho altre mani che le mie

altra mente che la mia

non ho altro cuore

se non il mio Eppure

a volte sento

Per rari istanti... interminabili

Che non sono solo

Ma è solo un attimo e poi

l'infinito m'invade

e torno polvere

forse una stella

una pallida stella

che vive di cielo

e muore di terra.

...di chi è?


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

autore, macgiov? siete voi, messere?


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
mmm... indovina.. :ciao:

tua?


Feedback positivi "Mercatino IM" per Danielito, Enrik1, Ervago, Icchisi, IoNonSonoQui, Jacopus, Mac-Dragon, NeSsUnO, NuT, OverTheWorse, Steindy e SuperPoldo (in ordine alfabetico)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stelle.

Granelli di polvere.

Occhi di Dio.

Ed io che guardo fermo.

Con la mente ferma.

Con un brivido sottile che conosco

e non so capire.

E come sempre mi chiedo

e mi chiedo ancora

e cerco la risposta in quella luce muta 1)

che non risponde mai.

E non ho altre mani che le mie

altra mente che la mia

non ho altro cuore

se non il mio Eppure

a volte sento

Per rari istanti... interminabili 2)

Che non sono solo

Ma è solo un attimo e poi

l'infinito m'invade

e torno polvere

forse una stella

una pallida stella

che vive di cielo

e muore di terra.

1) sinestesia

2) ossimoro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rispondi e partecipa alla discusione

Puoi rispondere subito e iscriverti successivamente. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo