Vai al contenuto





Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.

globalspace

Ci possono entrare nel mac senza tanti sforzi

Recommended Posts



Nono, mica leggi quello che vuoi...i permessi rimangono sui dischi!

ma cavolo, ragiona! se sul computer a cui collegherai quel computer sei root i permessi li cambi come ti pare!!

i permessi valgono solo all'interno del sistema del computer, se avvi da una distribuzione "live" o colleghi l'hard disk ad un altro computer non servono

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma cavolo, ragiona! se sul computer a cui collegherai quel computer sei root i permessi li cambi come ti pare!!

i permessi valgono solo all'interno del sistema del computer, se avvi da una distribuzione "live" o colleghi l'hard disk ad un altro computer non servono

Questo, si, ma devi cmq andarteli a cambire...il discorso era sui permessi, non sull'accesso ai dati!


ACSP dal 01/06/2011

ACTC dal 23/01/2012

Apple quasi mai inventa l'acqua calda.

La mette solo dentro ad un tubo che finisce con un innaffiatoio e rende più facile e bello farsi la doccia!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Questo, si, ma devi cmq andarteli a cambire...il discorso era sui permessi, non sull'accesso ai dati!

vabbé allora ricominciamo la discussione perché mi sono perso... :DD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il problema esiste, infatti esistono ditte come pointsec.

se fai 100 di tutti i dati persi, 80 sono riconducibili a furto/smarrimento

20 a spyware/social engineering/rootkit/virus/trojans..

ma nono sono "falle" di chi produce un os.


...e allora sentii la poesia piu' bella del mondo "Maria porta il vino che c'e' un parente dall'america"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ueh.. che polverone!!

Diciamo che ci sono diverse filosofie di pensiero.

Chi sostiene che non sia un bug (in quanto un bug è un errore di programma), ma una scelta filosofica e chi invece che sia una falla perchè permette accessi non autorizzati.

Di una cosa sono sicuro che gli interventi di tutti non intendono difendere o condannare Apple, ma capire la situazione.

Partendo da ciò, restiamo consci della cosa e cerchiamo di ovviare in altro modo.

Io non lo sapevo e adesso si.

Grazie della segnalazione... vado a pranzo... please non scannatevi :DD


MacBookPro Core Duo 15,4", 2gbRam, HD 100gb 7200rpm], Magic Mouse, iPhone 4 16Gb Black...switchdate 30/08/2006

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma infatti io mica ho capito tutta questa polemica

globalspace dice che con command+s si ha accesso root senza password

la apple ha previsto che in alcuni ambiti questo può rappresentare un problema ed ha predisposto la password nel firmware (che blocca anche altre cose)

federico dice che la password del firmware si può resettare cambiando pezzi nel computer, cosa non verificata sugli intel ma comunque secondo me poco influente, una volta che apro il computer posso modificare quello che mi pare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il problema è la protezione dei dispositivi mobili.

in quanto su un fisso il problema è perlomeno remoto.

questo presupposto rende evidente che non è un problema di os IMHO.

Inoltre per essere certi al 100% bisognerebbe inserire un livello di criptaggio che sta sopra l'os.

hal giustamente dice che apple ha previsto la psw di open fimrware, che cmq non garantisce la sicurezza dei dati, perchè cmq con accesso fisico alla macchina posso fare e disfar quello che voglio.

Forse però bisogna distinguere tra:

1) Non voglio rendere la macchina facilmente fruibile a malintenzionati

2) ho dati sensibili che devo proteggere.

se ci si accontenta di 1 allora psw utente e psw di of bastano se andiamo sul punto 2, quelle non sono soluzioni.


...e allora sentii la poesia piu' bella del mondo "Maria porta il vino che c'e' un parente dall'america"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

voglio dire: quale altro os dispone di questi strumenti? di serie!

nell'utility disco c'è pure la possibilità di cancellazione sicura dei dati e dello spazio libero dell'hard disk...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
beh per la 2 ci sono appunto DMG criptate e file vault...

di fatti... pgp e file immagini criptate. ma qui si passa a parlare di livello di utenza.. nel senso:

se io faccio una dmg criptata ad un utente sono certo che dopo 15 secondi ha copiato tutti i docs sull'hd in forma "chiara" se ci installo un blocco che sta sopra l'os invece sono certo che non può far danni.


...e allora sentii la poesia piu' bella del mondo "Maria porta il vino che c'e' un parente dall'america"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
...se io faccio una dmg criptata ad un utente sono certo che dopo 15 secondi ha copiato tutti i docs sull'hd in forma "chiara"...

beh a quel punto non è un problema di computer!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Domanda da noob: è attualmente ancora impossibile reimpostare la psw da remoto giusto?

Bisogna avere il fisico accesso al computer a quanto ho capito...il che, almeno per un utente domestico, limita decisamente le possibilità che una cosa del genere avvenga. Dubito che un avvocato o un dottore lascino la porta di casa aperta apposta per lasciare la possibilità a qualche malintenzionato di rubare dati sensibili no? :bubble:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beh è più che altro un problema per i computer portatili, che insieme ai palmari sono la causa primaria di "fughe di dati"

comunque ripeto: i mezzi ci sono, basta usarli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

info sempre utili da sapere anche se nel mio caso specifico per aver accesso al mac dovrebbero far saltare in aria una porta blindata tipo quella dei cavò delle banche :) e non credo che sia molto semplice la cosa da applicare visto che dove si trova il mac è custodito 24 h su 24

cia


http://gennarogiugliano.altervista.org

Imac 24,2.4 Ghz,4 Giga Ram,Hd 1 Terabyte,system 10.8.2 - Ubuntu Studio 12.04 LTS dual boot

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perchè un estraneo acceda al mio mac e faccia i reboot con "mela + s" si deve avvicinare al mio portatile (cosa molto improbabile) dopodichè muore (per mano mia) :mad:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Forse non tutti sanno che ...

Forse non tutti sanno che quanto hai descritto si può fare con QUALSIASI sistema Unix-based se si conoscono le basi di Unix e che non è qualcosa di tipico di OS X.

Del resto, se uno che si sa muovere mette le mani su un computer lasciato incustodito, qualsiasi sia il sistema operativo, un modo per entrarci dentro lo trova sempre - esempio winzozziano: basta avere con sè un CD di sistema bootabile, crearsi un account administrator ed è fatta.....

Vediamo di parlare di cose serie, va, che è meglio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La lacuna è grave, niente da dire...

Non è questione di avere un CD bootabile: riavviare una macchina e battere 3 righe per entrarci senza password è ASSURDO, Apple dovrebbe prendere precauzioni affinché la cosa non sia così semplice e diretta.

L'unica cosa che mi sento di dire è che c'è file vault che salva il sedere ai dati confidenziali

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
...riavviare una macchina e battere 3 righe per entrarci senza password è ASSURDO...

sarà assurdo ma è possibile su qualsiasi computer, di qualunque marca e con qualunque sistema operativo (nei pc compatibili basta inserire una chiavetta usb, premere canc o F2 all'avvio a seconda del modello e il gioco è fatto)

Apple dovrebbe prendere precauzioni affinché la cosa non sia così semplice e diretta.

apple ha già predisposto la password del firmware, così come c'è la password del bios sugli altri computer tipo "PC compatibile", sta all'utente decidere se abilitarla o no

L'unica cosa che mi sento di dire è che c'è file vault che salva il sedere ai dati confidenziali

questo è un altro discorso

rileggi tutto il thread che mi pare non hai capito molto del discorso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sarà assurdo ma è possibile su qualsiasi computer, di qualunque marca e con qualunque sistema operativo (nei pc compatibili basta inserire una chiavetta usb, premere canc o F2 all'avvio a seconda del modello e il gioco è fatto)

Sai... non so come spiegartelo... una chiavetta USB o un CD bootabile presuppone prendere il controllo della macchina partendo da un altro sistema operativo o avvalersi di una procedura di recupero (vedi dvd di osx).

Farlo così, a mano, "a secco" e in due colpi di tastiera... capisco che porti allo stesso risultato ma mi fa impressione

rileggi tutto il thread che mi pare non hai capito molto del discorso

?!?! Faccio un semplice appunto e "rileggiti tutto che non hai capito" !?

Ho capito che nel caso in cui mettessero le mani sul mio computer non avrei protezione alcuna per i miei dati personali SE NON FILE VAULT, che per questo ho citato.

Si parlava di password, come cambiarle, come violarle e filevault è l'unica password che non può essere scardinata (nemmeno agendo sull'HD smontandolo) e che Apple ha messo lì proprio per questa ragione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Sai... non so come spiegartelo... una chiavetta USB o un CD bootabile presuppone prendere il controllo della macchina partendo da un altro sistema operativo o avvalersi di una procedura di recupero (vedi dvd di osx).

Farlo così, a mano, "a secco" e in due colpi di tastiera... capisco che porti allo stesso risultato ma mi fa impressione

non cambia nulla, il single user mode è solo un sistema più "user friendly" per riparare il sistema operativo quando le cose non vanno

il fatto che ti "faccia impressione" significa che non hai la minima idea di come mettere al sicuro i tuoi dati o il tuo computer

?!?! Faccio un semplice appunto e "rileggiti tutto che non hai capito" !?

Ho capito che nel caso in cui mettessero le mani sul mio computer non avrei protezione alcuna per i miei dati personali SE NON FILE VAULT, che per questo ho citato.

Si parlava di password, come cambiarle, come violarle e filevault è l'unica password che non può essere scardinata (nemmeno agendo sull'HD smontandolo) e che Apple ha messo lì proprio per questa ragione.

filevault è un sistema (e non è l'unico né il migliore fornito con mac os x) per criptare i dati, non c'entra nulla con la protezione di accesso al sistema operativo installato sul computer

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu dici:

filevault è un sistema (e non è l'unico né il migliore fornito con mac os x) per criptare i dati, non c'entra nulla con la protezione di accesso al sistema operativo installato sul computer

In risposta a:

nel caso in cui mettessero le mani sul mio computer non avrei protezione alcuna per i miei dati personali SE NON FILE VAULT, che per questo ho citato.

Non stiamo forse dicendo la stessa cosa?

il fatto che ti "faccia impressione" significa che non hai la minima idea di come mettere al sicuro i tuoi dati o il tuo computer

?!?!! Ma chi sei!?!?! Hai mangiato fiele stamattina a colazione?!

Vai cordialmente a quel paese!

...eccheccavolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
BRAVO!ora che hai svelato il trucco x cambiare la password ora 3000 persone in + sanno come si fa...
infatti ora sto aspettando la finanza dato che ciò che ho detto era un segreto mondiale sconosciuto a tutti... bastava googlare un pò ragazzi eh
Forse non tutti sanno che quanto hai descritto si può fare con QUALSIASI sistema Unix-based se si conoscono le basi di Unix e che non è qualcosa di tipico di OS X.

Del resto, se uno che si sa muovere mette le mani su un computer lasciato incustodito, qualsiasi sia il sistema operativo, un modo per entrarci dentro lo trova sempre - esempio winzozziano: basta avere con sè un CD di sistema bootabile, crearsi un account administrator ed è fatta.....

Vediamo di parlare di cose serie, va, che è meglio.

- "Forse non tutti sanno che " era la frase che inizia il thread così de riprendere il titolo della sezione , non delirio di onnipotenza

- RIPETO per l ennesima volta (l ho scritto troppe volte ora son stufo ..leggete cacchio) che quanto da me scritto è semplicemente un testo ricavato da centinaia di blog, siti e forum .. non una scoperta scientifica da premio nobel.

- So benissimo che esistono centinaia di metodi più veloci, più efficaci, più lenti per accedere ad un sistema operativo di qualsiasi entità.

Forse a qualcuno è sfuggito il senso di un forum pubblico... parlare , discutere... secondo me molta gente qui tromba poco .. non ha veramente senso che ve la prendiate con me dicendomi "parliamo di cose serie va che è meglio .. " ecc ...

baderò bene prima di aprire un thread così da evitare di urtare la conoscenza altrui ...


iMac C2D 20" 4GB Ram | Macbook Pro 13" | iPod 30Gb Bianco | iPod Shuffle 1Gb | iPhone 8GB | Nintendo Wii | Canon EOS 350D + Canon 50mm f/1.8 + Tamron SP AF 28-75mm F2.8 XR Di LD Aspherical (IF)

Motociclista nel cuore | Honda Hornet 600 con DPM Kit

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego. Privacy Policy Termini di utilizzo