Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






.Debian.


.cino.

Recommended Posts

magari unix non promette solo ottimizzazione... anzi, a molti di quei punti percentuali di efficienza non gliene importa molto... sicurezza e libertà? è poco?

:ciao:

a quanti utenti linux interessa la filosofia opensource (che è un modo vero di vivere)?

invece a quanti utenti osx interessa quella baggianata commerciale del think different?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 190
  • Created
  • Ultima Risposta

x coniglione: alla fine se uno vuole un desktop può mettere ubuntu windows o quello che vuole, se funziona bene, richiede solo quello.

Ma... tu usi osx giusto? perchè è ottimizzato... anche io ho un macbook perchè è ottimizzato, il fisso anche lo voglio ottimizzato (e un bel piu di osx) e unix permette di farlo. Quello che proprio non capisco è: unix permette l'ottimizzazione, perchè usare un sistema non ottimizzato? che cambia da windows a ubuntu?

Io rimango dell'idea che è la macchina che deve servire l'uomo e non viceversa... non mi faccio per principio il culo in quattro per fare andare il mio computer, semmai viceversa...

però Hitan a volte servirebbero quelli con la mentalità come la tua, sto mettendo su un server ltsp x lavoro e non c'è verso di avere una configurazione efficace senza smanettare troppo! certe distribuzioni non vedono le schede video che mi servono, o altre faticano a trovare le stamanti di rete... sono troppo niubbo io!

Però in ambito desktop, ubuntu ha un grande vantaggio: la semplicità nel far andare la macchina e nell'ottenere programmi. Cosa non da sottovalutare, impossibile sia con osx figuriamoci con win (la funzione "aggiungi applicazioni")... A me in definitiva, importa poco di perder un 5, 10% di prestazioni, se riesco a risparmiare ore preziose per vivere.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io sono pienamente daccordo con te sul fatto di non dover perdere tempo (tempo prezioso di vita) e quindi scegliere una macchina già ottimizzata di suo, difatti ho scelto un mac!

Tuttavia se si usano le macchine anche in ambito professionale non conoscere i sistemi unix è come voler fare fisica senza voler imparare la matematica. E' una cosa che fai una volta e ti farà risparmiare tantissimo tempo in futuro... chi credi che perda piu tempo tra un utente ubuntu che senza mai imparare niente gira tra i wiki per installare OGNI cosa non sia in apt e uno che in 2 o 3 mesi si è montato da se una distro? :rofl: (almeno è cosi che io la penso :libro: )

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

wiki con ubuntu? quando? fa tutto da solo...

l'unico wiki che ti serve è la prima compilazione cioè installazione dei packetti -dev e buildessential il resto è il solito ./configure male && make install

se vuoi imparare la macchina non hai bisogno di una ferrari, la impari anche con una 126 del 60...

:-)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dai dodo... e quando non funziona l'audio si disperano e cercano ovunque per capire come si fa... e se vogliono beryl ma non gli parte e vedono lo xorg.conf gli prende un infarto (che è la cosa più banale del mondo, ma di solito alla fine nn riescono a farlo funzionare). Se non gli funziona il wireless poi non ne parliamo... (se ubuntu nn ti fa proprio l'interfaccia allora si ride), e se un modulo non gli funziona.... e qui e la... il forum di ubuntu ne è stracolmo di ste cose!

li voglio vedere se hanno una macchina vecchiotta come un p2 dove buona parte di quei moduli della loro 7.10 sono deprecati o generici...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io sono pienamente daccordo con te sul fatto di non dover perdere tempo (tempo prezioso di vita) e quindi scegliere una macchina già ottimizzata di suo, difatti ho scelto un mac!

Tuttavia se si usano le macchine anche in ambito professionale non conoscere i sistemi unix è come voler fare fisica senza voler imparare la matematica. E' una cosa che fai una volta e ti farà risparmiare tantissimo tempo in futuro... chi credi che perda piu tempo tra un utente ubuntu che senza mai imparare niente gira tra i wiki per installare OGNI cosa non sia in apt e uno che in 2 o 3 mesi si è montato da se una distro? :ghghgh: (almeno è cosi che io la penso :ghghgh: )

Mhm... anche se uso sistemi linux dal 2000, e ora ci lavoro ogni giorno sopra, non saprei proprio da dove iniziare a metterci le mani, e non ne ho nemmeno voglia :fiorellino:... poi le conseguenze si vedono magari... anche se a dire il vero non so nemmeno cosa vuol dire "montarsi una distro"... i problemi semmai vengono dopo, tipo usare con successo un mysql, avere un sistema di thin client che possa fare fronte a tutte le esigenze... (riciclare computer vecchi e un po' fuori standard, lanciare stampe su rete, essere facili e comprensibili anche per utonti ignoranti...

L'unica cosa certa è che c'è sempre qualcosa che non va e il mio cervello non arriva a capire il perché... perché la posta ora va benissimo ma l'interfaccia web per quanto sia stata configurata rimane in inglese? Perché con una distro va tutto bene tranne il riconoscimento grafico dei client ltsp, con un altra va il riconoscimento grafico ma non vanno le stampanti? Perché mettendo su una intranet il portale ad un certo punto perde tutta la parte grafica? Perché il sistema di ticket per quanto configurato non prende il database mysql?

Allora uno, come me con evidenti limiti mentali e di preparazione in quanto sistemista unix, accende il suo mac e con gioia scopre che funziona... E se potesse porterebbe tutto su piattaforma proprietaria apple...

Sta di fatto però che anche se il processo è faticoso e ti richiede uno studio che magari prima non avevi mai fatto, ogni servizio open source che metti su, fatto bene o male che sia, è un passo avanti... che per migliorare c'è sempre tempo, che mettere su qualunque cosa magari richiede qualche settimana di studio e tentativi, ma in ogni caso costa sempre meno che pagare una ditta e comprare un sistema proprietario... e alla fine mi sembra di essermi guadagnato lo stipendio. Un misero stipendio, sia chiaro... ma d'altronde se fossi già imparato e fossi in grado di fare tutto in un colpo solo vorrei guadagnare mooolto di più no?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oddeo..

scusate ma io sono rimasto all'installazione delle utilities di Ndiswrapper..

:D

.cino.KsE.lover.

.Bury me in a shallow grave.

.So the dogs can dig me out.

.If I die tonight,well that suits me fine. [.to die/to sleep.]

.Kill Me, I'm Useless.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
cino compra una chiavetta compatibile con linux e passa la paura...

un par di palle..

l'ho presa da poco e ho speso 50 PPPPeuri..

non li butto sicuramente nel cesso..

cino hai installato il pacchetto ndiswrapper-utils? ti avevo passato il link

sisi..

l'ho installato la settimana scorsa..

.cino.KsE.lover.

.Bury me in a shallow grave.

.So the dogs can dig me out.

.If I die tonight,well that suits me fine. [.to die/to sleep.]

.Kill Me, I'm Useless.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
un par di palle..

l'ho presa da poco e ho speso 50 PPPPeuri..

non li butto sicuramente nel cesso..

sisi..

l'ho installato la settimana scorsa..

non comprare più pennette a caso allora, per 30 euro ti facevi una us robotics se proprio... cmq quella roba nn vale 50 pleuri...

vabbè... se hai installato ndiswrapper-utils adesso il comando ndiswrapper -i percorsodriver/driver.inf dovrebbe funzionare.... VAI!:dance:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
non comprare più pennette a caso allora, per 30 euro ti facevi una us robotics se proprio... cmq quella roba nn vale 50 pleuri...

vabbè... se hai installato ndiswrapper-utils adesso il comando ndiswrapper -i percorsodriver/driver.inf dovrebbe funzionare.... VAI!:mad:

ma quando l'ho comprata non avevo intenzione di mettere sul pc un sistema operativo alternativo a windows..

comunque..

ci sono diversi tipi di driver..

e non so quali siano quelli corretti..

vado un po' a caso?ok?..

.cino.KsE.lover.

.Bury me in a shallow grave.

.So the dogs can dig me out.

.If I die tonight,well that suits me fine. [.to die/to sleep.]

.Kill Me, I'm Useless.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

O bhe, la d-link da 25 euro va benone con linux... l'ho installata l'altro giorno (bisogna togliere i driver ufficiali che sono marci e installarne degli altri... editare due configurazioni e quattro comandi di terminale...)...

50 euro per una pennetta wifi è un po' una sola...

Auguri!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo