Vai al contenuto

Benvenuto nella community di Italiamac Forum

Guest Image

Benvenuto su Italiamac, la più grande comunità AMUG italiana riconosciuta da Apple. La consultazione è libera. Se vuoi anche partecipare attivamente alle discussioni pubblicando post e messaggi puoi iscriverti gratuitamente, avrai molti vantaggi:

  • Pubblicare post, messaggi e richieste di aiuto
  • Fare amicizia e usare i messaggi privati fra utenti
  • Pubblicare annunci di vendita di usato
  • Usare tutte le funzioni della community

ISCRIVITI GRATIS


Change Mode






L'odissea di Linux.


passwordlost

Recommended Posts

anche lilo vuole che gli dici dove stanno le partizioni.... installa grub da una live con un file di conf dove gli dici dove sono le partizioni... sempre se l'efi è ok con questo

grub con efi non funziona, mentre installare lilo bastano cinque secondi e se ci sono riuscito io...

;):D:ciao:

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 118
  • Created
  • Ultima Risposta

la cosa più bella che ha detto il tuo amico è che linux è semplice...

linux è semplice per utenti esperti, per chi ha voglia di configurare ogni minimo dettaglio del proprio pc, per chi sa che quando compra una periferica dovrà sbattere la testa 100 volte per farla funzionare. Un ottimo sistema operativo, probabilmente il migliore dal punto di vista del codice, ma dire che linux è user friendly è un'eresia...

Link al commento
Condividi su altri siti

la cosa più bella che ha detto il tuo amico è che linux è semplice...

linux è semplice per utenti esperti, per chi ha voglia di configurare ogni minimo dettaglio del proprio pc, per chi sa che quando compra una periferica dovrà sbattere la testa 100 volte per farla funzionare. Un ottimo sistema operativo, probabilmente il migliore dal punto di vista del codice, ma dire che linux è user friendly è un'eresia...

sul mio asus è bastato mettere il cd, installare, dire "accetta driver proprietario fglrx" per la ati9700 e funziona tutto da dio, anche troppo. peccato che l'architettura è da pc e la batteria duri na miseria e quindi piu che portatile è un portaBILE. ;) (c'è anche da dire che ha dentro un athlon3200 64bit :D)

:-)

Link al commento
Condividi su altri siti

hai configurato male le acpi... io sul mio fujitsu siemens amilo l1300 da 600€ di due anni fa (o uno...) avevo configurato in modo da avere una tabella di stati della cpu configurata in modo da farla stare sempre in stati C3 principalmente e C2 mentre di default la acpi di linux la fa stare tra C2 e C1... la batteria durava 5 ore...

Link al commento
Condividi su altri siti

il tuo amico non se ne intende né di mac né di linux a quanto pare :(

è da pazzi dire che linux è semplice ed è da idioti attaccarsi alla polita per non aiutare (visto che non saprebbe come fare neanche lui)

cmq devi provare a installare ELILO, cioè il bootloader LILO con supporto per EFI

oltre a ciò il kernel deve essere abilitato al boot da efi, altrimenti anche con elilo non parte :)

bye

Koda

Canon EOS 30D

Canon EF-S 17-85mm f4-5.6 IS USM

Canon EF 70-210mm f3.5-4.5 USM

Canon EF-S 10-22mm f3.5-4.5 USM

Link al commento
Condividi su altri siti

...cmq devi provare a installare ELILO, cioè il bootloader LILO con supporto per EFI...

io sul macbook ho installato lilo

apt-get install lilo
modifica al file /etc/lilo.conf

e tutto funziona alla perfezione, per il bootloader uso rEFIt

Link al commento
Condividi su altri siti

Tutto questo topic è già la conferma di quanto OS X sia una scelta valida. Linux è gratuito se il tuo tempo vale zero.

Pancho was a bandit boy, his horse was fast as polished steel

He wore his gun outside his pants

-----

Il Principe diventa Re, nella notte di Madrid.

Link al commento
Condividi su altri siti

Tutto questo topic è già la conferma di quanto OS X sia una scelta valida. Linux è gratuito se il tuo tempo vale zero.

non e' proprio vera questa tua affermazione

se il pc non e' apple basta inserire il disco d'installazione e tutto avviene automaticamente, se e' un apple c'e' ancora qualche problema che e' possibile risolvere tramite i vari forum dedicati a questo sistema operativo

dietro linux non c'e' una ditta con personale qualificato e stipendiato, ma gente che ha voglia e tempo da dedicare per far crescere linux

tutti e due derivano da UNIX

:gira::ciao::love:

Link al commento
Condividi su altri siti

macslacky non è così perchè ho usato Linux sul mio vecchio Acer e non era tutto cosi automatico. Ok l'installazione base è a posto, ma appena vuoi mettere una nuova periferica, o peggio se hai un portatile ma non hai Adsl sono gran dolori.

Pancho was a bandit boy, his horse was fast as polished steel

He wore his gun outside his pants

-----

Il Principe diventa Re, nella notte di Madrid.

Link al commento
Condividi su altri siti

il dovella di osx?:gira:

Beh, ho detto la mia avendo utilizzato tutti i sistemi operativi principali. :love: Per esempio all'università (ingegneria informatica) ho sviluppato anche per Free Bsd, cugino di OS X, ma paragonare l'esperienza d'uso di BSD o Linux a quella di OS X è davvero impossibile. Poi è vero che ho diversi amici che conoscono bene Linux e riescono a fare di tutto di più, ma sono utenti da considerare molto avanzati. Ciò non toglie che esistano utenti molto avanzati che possono fare di tutto di più anche con un Mac dato che il Kernel, non dimentichiamolo, è aperto (cosa che il nostro amico fan di Linux sicuramente ignora).

Pancho was a bandit boy, his horse was fast as polished steel

He wore his gun outside his pants

-----

Il Principe diventa Re, nella notte di Madrid.

Link al commento
Condividi su altri siti

macslacky non è così perchè ho usato Linux sul mio vecchio Acer e non era tutto cosi automatico. Ok l'installazione base è a posto, ma appena vuoi mettere una nuova periferica, o peggio se hai un portatile ma non hai Adsl sono gran dolori.

appunto tu parli del passato, oggi i problemi che hai avuto tu non esistono piu'

io collego la mia macchina digitale e scarico le foto senza installare niente e non scrivere nemmeno una linea su console

collego la mia penna usb e viene subito montata in automatico, prima di staccarla tasto destro del mouse "smonta il dispositivo" e stacco la penna

io non intendo confrontare mac osx con linux, ma dire che "installare linux oggi" e' ancora riservato a informatici con il camice bianco non corrisponde a realta

imho

:love::gira::love:

Link al commento
Condividi su altri siti

il kernel di osx è aperto ma non ci fai davvero nulla visto nessuno lo sviluppa in opensource e non credo ci sia nessun matto che lo vada ad usare su sistemi open. Ad esempio il kernel di opensolaris invece sta dilagando in uso e sviluppo solaris e gnu (nn so bsd).

Riguardo bsd, bè, è un ottimo sistema, papà di osx, sinceramente si usa come linux al livello sistemistico non ho trovato molte differenze di "esperienza" (esperienze di cui necessiterei invece per solaris).

Linux e bsd sono sistemi opensource installabili e configurabili su tutte le macchine, e per farlo serve esperienza e sbattimento. Osx invece non richiede nessuna esperienza ed è installabile solo su una macchina. Non sono proprio comparabili e nn vedo come il fatto che i sistemi open possano essere di non qualità perchè gratis... ricordo che osx deve tutta la sua struttura unix a bsd...

:baby::ciao:

Link al commento
Condividi su altri siti

Mica ho detto che non sono di qualità! Dico solo che richiedono molto tempo di apprendimento.

Pancho was a bandit boy, his horse was fast as polished steel

He wore his gun outside his pants

-----

Il Principe diventa Re, nella notte di Madrid.

Link al commento
Condividi su altri siti

Mica ho detto che non sono di qualità! Dico solo che richiedono molto tempo di apprendimento.

mica vero, quanto ci hai messo a capire a fondo il mac? a fondo eh.

quanto ci hai messo a capire a fondo windows?

quanto ci hai messo a fare la patente della macchina? hai preso in mano un CBR dopo aver preso la patente della macchina? ti sono servite le guide in macchina per usare la moto?

come vedi è questione di abitudine

se per primo prendi in mano linux, lo impari in 2 settimane e quando vai sugli altri "eh ma è difficile qua e difficile la"

se prendi in mano win, lo impari in 2 settimane e quando vai sugli altri "eh ma è difficile qua è difficile la"

se prendi in mano mac, lo impari in 2 settimane e quando vai sugli altri "eh ma è difficile qua è difficile la"

è normale che una cosa nuova risulti difficile, eppure se molta gente li usa loro sono geni in terra illuminati o gli altri sono decelebrati cronici, siccome usare un SO (non di testing ovviamente) è semplice tutti possono arrivare ad usarli.

il bivio si divide quando

mac ha macchine proprie con software proprio e sa dove va a parare quindi ti sfoggia un SO a prova di analfabeta

windows non ha macchine proprio ma carpisce il software degli altri e sfoggia un SO a prova di analfabeta (che se ne dica di win, fa schifo, ma funziona per l'utente medio)

linux non ha macchine proprie ed il software è fatto "a tempo perso" da appassionati quindi la fase di testing si basa su X testers volontari con X configurazioni usando hardware dalle caratteristiche blindate quindi creare drivers e moduli per kernel è un po lunga ma ci si arriva

è logico che o crei i drivers o fai un sistema da utonto, il prob è che per stare al passo coi tempi non puoi dedicare troppo tempo all'utonto...

quante distro funzionano out-of-the-box senza fare nemmeno un ritocchino? nessuna. alcune ci vanno vicino ma se hai hardware particolare la console ed i howto saranno i tuoi amici.

:-)

Link al commento
Condividi su altri siti

Si ma non vorrei dare l'impressione di utente contrario a Linux! Tutt'altro! In ordine di gradimento del tutto personale metto Os x,kubuntu,win xp,vista,free bsd. Io comunque li ho provati tutti mentre l'amico citato nel topic mi da l'idea di parlare per luoghi comuni quindi ho dato una risposta sullo stesso piano. Ognuno deve essere libero di usare lo strumento che preferisce personalmente.

Ps sono partito con il commodore 64

Pancho was a bandit boy, his horse was fast as polished steel

He wore his gun outside his pants

-----

Il Principe diventa Re, nella notte di Madrid.

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ci ho un po' pensato:

- Win non e' un SO serio, ma ha tutto quello che ti serve. Ci gira tutto, e' semplice, veloce, va incontro all'utente, ecc...L'unico problema e' la stabilita'. Ovviamente sarebbe bello se le varie installazioni/disinstallazioni su win si facessero come su osx. E che COM per esempio non complicasse la vita

- Linux l'unica cosa che mi piace e' che e' gratis, ma alla fine win lo prendo di sottobanco quindi anche quel vantaggio li' mi cade. Non e' intuitivo, e nonostante lo sappia utilizzare lo considero di granlunga il peggiore del gruppo. Ha una roccia : UNIX. Ed infatti il suo merito e' quello. Ed io lo utilizzerei esclusivamente in ambito non privato, ma come SO per server ecc...

- La apple ha sempre avuto le idee. E si nota: tutte le cose passano da apple, poi da microsoft e poi su linux. L'unico difetto che aveva era la compatibilita'. Ma adottando tutti i pregi di unix e truschini come vmfusion o le xcode ( o come si chiamano ) per piattaforma X11 direi che anche questi problemi non ci sono piu'

Per l'hardware pc e mac differiscono per qualita'.

Anche se il prezzo ha veramente un'escursione pazzesca...

eccessivissima ( io ho comprato un iMac da 24 1700 euro...ma non avevo uno schermo a casa. Altrimenti ad un pc ci avrei pensato )

Ovviamente cose del tipo:

- estetica

- comodita' del tutto in uno

- non sembra neanche accesso ( rumore )

- schermo da sbav sbav

si pagano.

E' la filosofia anche delle console: ti vendo il tutt'uno perche' io so di fornirti tutto il meglio

( certo: 2500 per il mac pro BASE mancu pou cazz )

Link al commento
Condividi su altri siti

Non sopno d'accordo...

Ma perniente proprio...

sulle vostre analisi dei concetti di base di Microsoft, Apple e della comunity Linux...

Se posso esprimere il mio punto di vista...

Microsoft e Apple sono come fratelli separati dalla nascita, che hanno avuto percorsi diversi. Entrambe hanno una visione in teoria univoca del mondo, nata negli anni 70, quando il computer personale non esisteva, e lo si doveva inventare, e ogni ditta provava a vendere la sua soluzione, dal proprio personale punto di vista.

Credo che in sostanza tra Microsoft e Apple ci siano molte similiotudini in origine e tantissime divergenze nel procedere della loro storia e del mercato dei computer.

Sento molti dire "Windows è facile per tutti"... Mai nulla di più errato... Windows è il sistema peggiore che esista dal punto di vista dell'utente per questi motivi:

Anzitutto traduzione dell'interfaccia oscena. Il testo, la costruzione delle frasi, la grammatica, i neologismi. Windows negli ultimi 12 anni (dall'avvento di Windows95 che ha rivoluzionato, a mio parere in peggio in molti campi, il mondo dei PC IBM compatibili) ha creato dei mostri linguistici e grammaticali. Inoltre, il lessico dell'interfaccia Windows, nato in maniera obbrobbriosa, tradotto in italiano con burocratesi e tecnicismi inutili, ha generato negli utenti quelal sensazione di inadeguatezza e di pervicace inferiorità rispetto alla macchina.

Un utente Windows deve prima capire cosa sta dicebndo una finestra di errore o di configurazione, e poi deve capire cosa fare per ottenere il risultato voluto... Vi sono due livelli di necessario apprendimento con Windows. E il fatto che si dica "E' facile" è perchè dopo tutti questi anni, per abitudine, tutti più o meno siamo diventati in grado ci imparare... Anche solo meccanicamente, anche una scimmia può imparare.

Inoltre ad ogni rinnovamento dell'interfaccia (ovvero major release del sistema) quasi sempre sono state spostate tante piccole cose o funzioni, o creati doppi accessi e shortcouts alle stesse identiche cose. Se io so con l'esperienza che Pannello di Controllo sta in unc erto punto e funziona in un ceerto modo, se alla release successiva trovo un nuovo click intermedio da effettuare per accedervi, o uno spostamento del link, devo reimparare di nuovo, ogni volta come e perchè funziona una cosa.

Per non parlare poi dei menù affastellati, delle tonenlalte di icone buttate lì a casaccio, della gestione dell'interfaccia come oggetto da riempire di inutili cose da cliccare, più che di contenuti veri e funzionali.

La cosa più terrorizzante è che Windows è concepito come un'accozzaglia di cose, senza una vera logica coerente a tutto il progetto. E' come un insieme di ballerini che ballano senza uan coregrafia unica, e l'utente viene sbattuto davanti ad un caso, e deve cercare da se di ritrovare un senso e un ordine mentale in tutto ciò, magari segmentando la propria comprensione settore per settore. Alla fien si sbaglia si fanno casini, si blocca qualcosa. Perchè non vi è trasparenza verso l'utente, e quindi l'utente puiò portare la macchina oltre i limiti perchè non è ben guidato e indirizzato dall'OS... Spesso sento dire "non sai usare il computer" o "non sai configurare" o "non va perchè hai sbagliato a mettere il driver" rivolto a gente poco esperta di informatica... E questo

è un male, perhcè ogni errore di un utente può essere, anzi in larga parte lo sono, errori di programmazione e di architettura a monte del programma stesso. Se un programmatore pensa male, rende male il suo programma. E dunque l'utente si trova costretto a lavorare con un programma ostico che lo induce a sbagliare ogni tanto.

Quindi, o si impara davvero Windows, scoprendo tutte le magagne che ci sono dietro, o si diventa delle space monkeys da macello, pronte per fare tutto ma senza veramente sapere ciò che si fa tranne ripetere clik pigri e disattenti sui tasti OK delle finestre (e questo è quello che fa la maggior parte delle persone che dicono "Windows è facile", oppure si resta delle capre che purtroppo i computer non riescono ad usarlo... Quindi Windows si impara giocoforza meccanicamente, e solo dopo eventualmente con cognizione di causa.

Osx per converso, lo si impara facendo, "learn by doing" come direbbero gli inglesi. Ma si impara perchè comunica. Cosa comuncia un Mac acceso? Comunica un senso. OSX ha dei sensi e dei significati al suo interno. Ha delle scelte coerenti e intuibili. Se io Apro preferenze di Sistema, so che è tutto lì, che è tutto lì dentro ijn un unica, sola, singola, semplice finestra. Non dovrò aprire tonnellate di sottofinestre e processi figli per giungere al pannello dove mettere un indirizzo IP.

OSX è pensato fin dalla nascita come qualcosa di utilizzabile, non pensato come funzione e poi adattato ad un'interfaccia. E' linterfaccia stessa, quella che unisce macchina e uomo, che è fondamentale. E non tanto per l'estetica, per carità quella fa anche piacere agli occhi, ma perchè un'interfaccia coerente, coesa, semplice, con un senso che un utente può intuire e quindi capire veramente, è l'unico vero mezzo per rendere usabile un computer.

L'emozione più grande quando presi un Mac fu proprio quella. Accendere il computer, e rendermi conto che senza aver mai usato un Mac prima di allora, stavo veramente lavorando, e riuscivo a intuire cosa facevo e dove mi stavo muovendo e dove potevo andare per fare ciò che volevo, semplicemente perchè il sistema era logico, intuitivo, immediato e stimolava la mia capacità di apprendimento facendomi sentire un causa/effetto logico e fgratificando le mie intuizioni.

E qui non si tratta di software, di programmatori con le palle. Qui tratta di anima. Un Mac sa parlare, quando parte un installer Apple e leggi "Installo le applicazioni"... Un verbo al singolare... Una frase così colloquiale e amichevole che ti aiuta ad entrare in empatia con il sistema. Qualcuno deve averle pensate tutte queste cose, tutte queste piccoli dettagli. Ed è dai piccoli dettagli che si nota la qualità di un prodotto. Se si arriva a notare il dettaglio, è perchè il resto è perfetto e allora si cerca il dettaglio, la perla conclusiva.

Windows non ha dettagli preziosi da scoprire... Solo una matassa di roba da vomitare in faccia agli utenti schivai della loro stessa miopia.

Uff mi sono dilungato e forse sono andato fuori tema... ma cmq il mio concetto è che Apple neglio OS c9i mette di più che la programmazione, ci mette un pensiero a monte, una capacità di rendere razionale e coerente il tutto a monte... a prescindere dall'hardware, a prescindere dai programmi a prescindere da tutto, un Mac sarà sempre meglio, perchè progettato meglio nei confronti dell'utente.

MX5 NB 1.6 '00 Racing GreenPassione Infinita

Mio Blog guidoxx.blogspot.com

Star Wars http://it.youtube.com/watch?v=SwYO5pt0X9I

Spot iPhone 3G http://it.youtube.com/watch?v=oCgJPVxsoOA

Link al commento
Condividi su altri siti

e invece dico proprio che win e' facile -> rispetto a linux ovviamente

Certo, osx gli fa un culo cosi' sia per le cose serie da os ( pulizia di file system ecc... )

sia per le cose user interactive ( innovazioni, idee e stile )

D'altronde gia' prima ho detto che secondo me e' per adesso il so migliore, visto che

fonde stabilita' con facilita'. Purtroppo l'ha spuntata m$ come tutti sappiamo con i vari accordi con l'ibm ecc..ec...

Ma SICURAMENTE lavoro mooolto piu' volentieri con win piuttosto che con linux, almeno per l'80% delle volte in cui accendo il computer. Anche perche' non e'che tutte le volte che accendo un pc ho sta voglia di riprogrammare il driver di un nuovo componente perche' non esistono.

Sara' accozzaglia di cose... ma chissene frega

tanto un bel backup, si reinstalla e nel giro di 2 ore hai tutto quello che avevi prima senza i troiai.

Link al commento
Condividi su altri siti

ma solo a me non da nessun problema linux?

la mia ubuntu fa tutto da se... anche quando devo configurare driver e codec vari... fatevi un giro a Lourdes :ciao:

@guidoxx:

dubito che un utente scelga il suo SO in base a come è tradotto... sai quanto glie ne frega all'utonto di quanto sia tradotto bene grammaticalmente se poi apre msn e ti scrive

"ciao cm va k stai fcnd ora? io sn qui a scrvr strnzte cm se sts scrvnd su 1 cell imtnd li idti ke scrivn cm se nn ci fs 1 doma"

in un certo senso win si avvicina alla loro grammatica :fiorellino:

ah ed ogni cosa si impara "learn by doing" visto che nessuno è nato imparato e tu come me come tutti gli altri abbiamo imparato ad usare win come abbiamo imparato ad usare osx come si è imparato ad usare linux

:-)

Link al commento
Condividi su altri siti

"ciao cm va k stai fcnd ora? io sn qui a scrvr strnzte cm se sts scrvnd su 1 cell imtnd li idti ke scrivn cm se nn ci fs 1 doma"

vabbe ma perchè è scritto in MP3, se lo decomprimi lo leggi bene :fiorellino:

Link al commento
Condividi su altri siti

Archived

Questa discussione è archiviata e chiusa a future risposte.


×
×
  • Crea Nuovo...

Info

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti e profilazione. Utilizzando il sito acconsenti al loro impiego e dichiari di aver letto e di accettare: Privacy Policy Termini di utilizzo